Home Pasticci di frutta e verdura Pesto di spinaci e mandorle

Pesto di spinaci e mandorle

by Simona Milani
Pesto di spinaci e mandorle

Buongiorno e buon lunedì amici ed amiche…ma quanto ballerino è questo tempo?!
Prima ci illude con un abbondante e strepitoso assaggio di primavera, poi ci frega riportando il freddo e l’umido, insieme al grigiore!
Eh sì, stamane mi son svegliata così e devo dire che la cosa non mi ha propriamente resa felice, anche perchè mi è pure scoppiato un mega raffreddore come non mi veniva da tempo. Aiuto!
Vabbè, non è che si possa fare molto in questi casi, se non aspettare che ritorni il sole, curandosi i malanni di stagione al meglio per ritornare pimpanti alla svelta 😉
Ma non distraiamoci da quello che è l’appuntamento di oggi, e cioè la rubrica mensile “Seguilestagioni”, appuntamento che ormai da qualche anno ogni mese fa capolino nel mio blog e in quello di altre amiche che, come me, condividono il concetto di stagionalità sia in cucina che nell’orto o nel giardino.
Questo mese ho voluto proporvi una ricettina super semplice, realizzata un po’ sulla scia di quest’altra, qui...ecco a voi quindi il mio buonissimo pesto di spinaci e mandorle che mi ha stupita in modo positivissimo per la sua bontà e facilità di esecuzione.
Anche i miei commensali lo hanno molto apprezzato (di solito, soprattutto mio marito è molto restio e diffidente verso le novità e le mie sperimentazioni!) quindi penso che lo ripeterò ancora, magari proposto anche su qualche crostone di pane tostato a mò di bruschetta, accompagnato da qualche scaglia di formaggio…mmm…mi viene in mente un buon pecorino stagionato…proverò!

pesto di spinaci e mandorle

Ci ho voluto condire dei voluttuosi fusilli trafilati al bronzo, che si sono avvolti di questo meraviglioso condimento in maniera meravigliosa; proverò anche con degli spaghetto o dei bucatini, che secondo me sono ugualmente perfetti per questo scopo.
E’ stata una scoperta anche il fatto di utilizzare gli spinaci crudi…beh, non ci volevo credere ma il risultato mi ha assolutamente conquistata!
In questo modo tutte le proprietà di questo prodigioso ortaggio a foglia verde sono rimaste pressochè intatte…e non vi dico il gusto…

Gli spinaci infatti, sono ricchi di antiossidanti ed hanno tante ottime qualità… sono ricchi di vitamina A, vitamina C e K1, folati, ferro, calcio, potassio; un vero toccasana per la salute e per l’organismo.
Belli freschi e teneri, se di stagione, sono davvero perfetti per essere cucinati in mille modi!
Io li amo crudi anche in insalata, utilizzo le foglie tenere o gli spinacini baby, che non mancano mai nel mio frigo…
Combinati poi in questa ricetta con le mandorle, ricche anch’esse di minerali e vitamine, beh…che ve lo dico a fare…dovete provarlo questo pesto, credetemi e lo rifarete ancora, e ancora!

Print Recipe
Pesto di spinaci e mandorle
Un condimento delizioso e ricco di antiossidanti, questo pesto di spinaci e mandorle, che vi conquisterà assolutamente!
pesto di spinaci e mandorle
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
vasetto
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
vasetto
pesto di spinaci e mandorle
Istruzioni
  1. Mondare, lavare ed asciugare delle foglioline di spinaci ( o spinacini baby) piccole, fresche e tenere; metterle in un mixer insieme alle mandorle pelate spezzettate grossolanamente, il sale ed il pecorino grattugiato.
  2. Azionare il mixer inserendo, un goccino alla volta, l'olio extravergine d'oliva sino ad ottenere la consistenza morbida e vellutata desiderata per il vostro pesto; a questo punto versare il composto ottenuto in un vasetto ben pulito, chiudetelo e mettetelo in frigo sino al momento di condire la pasta.
Recipe Notes

Io ho lessato dei fusilli di pasta trafilata al bronzo e ho utilizzato questo pesto per condire il tutto; nel caso vi dovesse avanzare, si conserva sempre rigorosamente in frigo ben chiuso per al massimo un paio di giorni.
Questo mio era molto saporito; qualora voleste un gusto più delicato, al posto del pecorino utilizzate per il vostro pesto, del formaggio  Parmigiano o Grana Padano.

Ecco come sempre l’immagine della nostra bella locandina che vi invito a salvare e stampare, magari per metterla nella vostra cucina o sul frigorifero, in modo da averla sempre a portata di mano per consultarla quando più vi piace…
Qui tutte le amiche che con me ogni mese partecipano a questa bella iniziativa… ci trovate anche sulla pagina Facebook e su Pinterest

Lisa Verrastro – Lismary’s Cottage
Alisa Secchi
– Alisa design, sew and Shabby Chic
Enrica Coccola
 – Coccola Time
Beatrice Rossi – Beatitudini in cucina
Sisty Consu – I biscotti della zia
Miria Onesta – Due amiche in cucina (anche lei ha realizzato un pesto favoloso…guardate qui!)
Maria Martino – La mia casa nel vento
Anna Marangella – Ultimissime dal forno
Susy May– Coscina di pollo
Ely Valsecchi – Nella cucina di Ely
Francesca Lentis – Crudo e cotto
Monica Costa- Fotocibiamo
Ilaria Lussana Biologa nutrizionista
Ilaria Talimani – Soffici

Ora scappo a fare l’aerosol 😉 e a proseguire nelle mie mille faccende
A presto e buona settimana, speriamo il tempo migliori!

You may also like

20 comments

Federica 24 Aprile 2019 - 15:19

raccolgo ogni giorno spinaci dall’orto, lo proverò sicuramente 😛 😛

Reply
Simona Milani 25 Aprile 2019 - 15:40

Questo è davvero speciale…noi l’abbiamo divorato!
Un bacione

Reply
Elena Levati 6 Marzo 2019 - 4:13

mi ripeto: splendido!!!!

Reply
Simona Milani 6 Marzo 2019 - 19:16

Ma grazie di cuore!!!

Reply
zia Consu 4 Marzo 2019 - 21:57

Con questo pesto sono sicura che tornerai più pimpante che mai ^_^
Buon inizio settimana Simo <3

Reply
Simona Milani 5 Marzo 2019 - 9:36

ahahaha sperem, io ce la metto tutta! Un baciotto cara

Reply
notedicioccolato 4 Marzo 2019 - 21:29

mi stuzzica un sacco l’idea di questo pesto 🙂 e quel bel colore verde mi proietta già nel tepore della primavera. un bacione tesoro, buona settimana

Reply
Simona Milani 5 Marzo 2019 - 9:37

Credimi ha stupito anche me…verde, fresco e profumato, davvero buono!
Un bacio a te e solo cose belle <3

Reply
Elisa Cecilia 4 Marzo 2019 - 20:49

Wow! Simo, ottima idea il pesto di spinaci, la pasta così condita è piacevole da gustare e porta pure tanti benefici all’organismo. Cosa c’è di meglio? Uffi, la temperatura è scesa, il freddo sta dando i colpi di coda, e i malanni di stagione pure. Spero torni presto il caldo sole così si torna in forma. Buona serata. Un abbraccio. 💕

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 20:52

Proprio così cara: buono e sano…in questo caso vanno a braccetto 😉
Oggi la giornata è uno schifo, forse ci eravamo abituati troppo bene nei giorni scorsi?! Buona serata e un grande abbraccio a te amica!

Reply
Melania 4 Marzo 2019 - 17:25

Lo sai Simo che io lo utilizzo spesso in cucina. Di solito, preparo il risotto che adoro con l’aggiunta delle nocciole. Mi piace molto la tua proposta!
Qui c’è un bel sole, ma qualche giorno fa spronfondavamo anche noi nel freddo più totale. Bah…un tempo pazzerello.

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 20:35

Ottima l’idea delle nocciole, io sono un poco intollerante, quindi le utilizzo poco in cucina ahimè…
…prova comunque questo pesto, è davvero speciale!
Un abbraccio stellina <3

Reply
saltandoinpadella 4 Marzo 2019 - 15:37

Non avevo mai pensato ad usare gli spinaci per un pesto. In effetti in risultato sembra proprio ottimo. Fa bene ed è buono, non c’è niente di meglio 😉

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 20:34

Pensa, neppure io! E a dirla tutta pensavo di doverli cuocere, invece crudi mi hanno davvero stupito…
Un condimento proprio buono e sano!
Bacione cara

Reply
edvige 4 Marzo 2019 - 15:27

Ottimo questo pesto non l’ho mai provato con gli spinaci devo provvedere. Buona settimana.

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 20:33

Provalo Edwige, vedrai che buono! Buona serata 🙂

Reply
ipasticciditerry 4 Marzo 2019 - 14:38

Buonissimo! Lo so perchè lo faccio anch’io ogni tanto. Settimana scorsa ci ho fatto un riso per i bambini, visto che uno di loro aveva la febbre alta, mi sembrava una buona idea, leggera e con i giusti principi nutritivi. Anche con dei morbidi gnocchi di patate, ho provato, sempre buono. Buon lunedì Simo e riprenditi in fretta. un abbraccio

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 15:01

Che nonna speciale e premurosa sei, hai fatto benissimo a prepararlo per i tuoi cuccioli, fa così bene!
Ottima idea mi hai dato, la prossima volta lo faccio per condirci gli gnocchi 😉
Bacione a te e buon lunedì

Reply
Ivana 4 Marzo 2019 - 12:23

Ma che bello, una validissima alternativa al pesto “tradizionale”, uaooooo, mi attira tantissimo, mi piace scoprire gusti e sapori diversi dal solito e questa, la faccio sicuramente!!!!!!!
Grazie della splendida idea, ciao bella stella e mi raccomando , curati bene!!!!!! Bacionissimo

Reply
Simona Milani 4 Marzo 2019 - 14:59

Esatto mia cara, un pesto diverso ma ugualmente buonissimo, fresco e delizioso…insomma da provare!
Grazie, mi curerò…basta inverno, uffaaaa
Bacionissimo a te

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.