Pani e lievitati con lievito naturale, di birra, e macchina del pane

Treccia di panbrioche al latte

Treccia di panbrioche al latte
image_pdfimage_print

La treccia di panbrioche al latte è sofficissima e delicata, lievitata con lievito di birra; perfetta per colazione con un velo di burro e confettura.

Ricordo ancora quella mattinata fredda e piovosa, dove di buon’ora (era una domenica ) prendevo il treno in direzione Milano per partecipare alla presentazione di un libro, un’incontro tanto atteso con la mitica Sabrine di Fragole a Merenda nella deliziosa cornice della Libreria del Mondo Offeso.
Un posticino piccolo ed intimo, pieno di libri di ogni genere e con anche un piccolo angolino degustazione; le note delicate di un pianoforte suonato con maestria, mele rosse e melagrane rubizze a fare da cornice, e poi tante copie del libro che ovviamente ho fra le mani, “Il fornaio della domenica“, libro che è stato presentato a tutti numerosi presenti.
Una bellissima domenica dove ho anche ritrovato facce amiche, ho chiacchierato e mi sono piacevolmente rilassata, ho avuto modo di conoscere dal vivo Sabrine che è una donna di gran classe, vulcanica e chic, che mi ha regalato una dedica preziosa che conservo gelosamente nelle prime pagine del bellissimo volume da lei scritto.
I libri di Sabrine sono speciali come lei: mai banali, tutti da leggere non come un semplice ricettario ma come una storia irresistibile e coinvolgente, dalla prima all’ultima pagina.
La ricetta della treccia di panbrioche al latte l’ho presa proprio da lì…
Sabrine la chiama Treccia al latte e cioccolato, perchè la sua è molto più ricca io ho voluto stare su qualcosa di neutro per poterla abbinare alle confetture del mattino a colazione; ho seguito tutto il suo procedimento e, anche se per me era la prima volta con un intreccio, devo dire che il risultato mi ha soddisfatta appieno.
E’ vero anche che poi è lievitata tantissimo ed è quasi esplosa ahahahah!

Continue Reading…