focacce e torte salate/ sponsored

Tartellette tricolore zucchine e pomodorini

tartellette tricolori zucchine e pomodorini
image_pdfimage_print

Buon lunedì amici ed amiche!
Come state? Io bene, non mi posso lamentare…il tempo sta continuando a regalarci belle e calde giornate di sole, rendendo l’autunno ancora più bello di quello che è.
Lo ammetto, fino a poco tempo fa non ero particolarmente amante di questa stagione; non sopporto la pioggia costante, l’umidità, le nebbie…quando ci sono queste giornate il mio umore sprofonda nel buio, mi passa anche la voglia di fare. Se però le giornate sono come queste che stiamo vivendo…beh, che dire?! Tutto acquista un nuovo significato.
Certo è che l’estate è ovviamente la stagione che prediligo.
I suoi profumi, colori, tempi dilatati…ecco perchè ho voluto portare con queste tartellette ancora un guizzo estivo sulla tavola; i colori freschi ed invitanti, rendono questi appetizer ancora più sfiziosi e irresistibili.
Fra l’altro si fanno praticamente da soli…

 

tartellette tricolori zucchine e pomodori

 

Ho utilizzato il mio mitico Ultimate spiralizer di Russell Hobbs; lo adoro, in un battibaleno ottengo spirali di verdura di ogni tipo, perfette per divertirmi un po’ in cucina, rendendo un piatto magari banale, più allegro e spensierato.
Queste tartellette le ho infatti decorate con spiraline di zucchina oltre che con piccoli datterini e foglioline di basilico; il ripieno è a base di robiola di capra e basilico, insomma un trionfo tricolore in grande stile 😉
…e poi si fanno in un attimo!
Sapete che la cucina della Simo è basata su idee di facile e veloce realizzazione, alla portata di tutti con ingredienti di facile reperibilità e con poca spesa…
…che volere di più?!

 

 

 

Print Recipe
Tartellette tricolore zucchine e pomodorini
Simpatiche e sfiziose tartellette tricolori, a base di zucchine e pomodorini: un modo simpatico per riportare un po' d'estate al vostro buffet!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15-20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15-20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione ventilata. Lavare ed asciugare i pomodorini, dividendoli in due se piccoli o in quattro se un po' più grandini. Srotolare la pasta sfoglia e con l'aiuto di un coppapasta o di un bicchiere, ricavarne 12 cerchi che possano riempire le cavità di uno stampo da biscotti o da muffins.
  2. Adagiare in ogni cavità dello stampo ciascun disco di pasta sfoglia, premendo leggermente per farlo aderire e creare un piccolo guscio; una volta fatto, mettere momentaneamente lo stampo in frigo, mentre si sta preparando la crema di robiola.
  3. In una ciotola amalgamare la robiola di capra con un pizzico di sale e pepe, un goccio d'olio extravergine e il basilico finemente tritato al coltello; creare una bella crema morbida, e con questa riempire i gusci di tartelletta.
  4. Lavare ed asciugare la zucchina, poi inserirla nello spiralizer ed ottenere delle spirali abbastanza sottili (tipo degli spaghettini). Riempire con metà di queste spirali i gusci di tartelletta, unendo anche i pomodorini; infornare e cuocere per 15-20 minuti, o comunque sino a doratura.
  5. Trascorso questo tempo, spegnere il forno, estrarre le tartellette ed aggiungere sulla superficie di ciascuna le restanti spirali di zucchine; rimettere poi lo stampo di nuovo in forno anche se spento (sarà comunque caldissimo!) e lasciare dentro il tutto per ancora diversi minuti, in modo da appassire leggermente le spirali fresche aggiunte all'ultimo.
  6. Togliere quindi dal forno lo stampo, lasciar intiepidire e sformare le tartellette; decorarle con foglioline di basilico fresche e portare immediatamente in tavola.
Recipe Notes

Se vi dovessero avanzare, conservatele in un contenitore ermetico ben chiuso in un luogo fresco ma non freddo per un giorno; basterà farle rinvenire qualche minuto in forno caldo prima di servirle, ma sono ottime anche a temperatura ambiente.

Condividi questa Ricetta
 

 

 

 

Credetemi, sono irresistibili.
Una tira l’altra…
…non riuscivamo a smettere di mangiarle, mannaggia!
Si, si, lo so…che non si fa…ma qualche volta qualche peccato di gola si può anche commettere, suvvia.
Ed io sinceramente, i peccati di gola preferisco farli col salato che col dolce; e voi, ditemi…da che parte state…dolce o salato?!
Sarei curiosa di sapere le vostre preferenze!

 

 

tartellette tricolori zucchine e pomodorini

 

Di tartellette in questi nove lunghi anni di blog ne ho proposte parecchie…
Voglio rinfrescarvi la memoria, magari vi venisse voglia di riproporle sulla vostra tavola, o per un brunch, un aperitivo: guardate!
Visto che siamo in autunno, questa versione con la zucca, beh, che dirvi…noi l’abbiamo adorata!
E questa poi, con i funghi: siamo nella stagione giusta, sono assolutamente da provare.
Per finire, una versione con carote e feta, profumate al timo limone…mmmmm!!! Devo rifarle quanto prima…

Insomma ce n’è per tutti i gusti, dolci e salate…basterà digitare la parola tartellette nella casella cerca, e vedrete che troverete sicuramente qualche idea che vi soddisferà!

Io vi aspetto sempre qui, nella nuova casetta ( a proposito, grazie! Ho ricevuto tante belle manifestazioni di gradimento e d’affetto da parte vostra) con tanti nuovi, semplici e simpatici pasticci!
Buona giornata 🙂

You Might Also Like

40 Comments

  • Reply
    tizi
    17 ottobre 2017 at 16:18

    non faccio fatica a credere che una volta portate in tavola queste deliziose tartellette sia impossibile smettere di mangiarle finchè non sono finite! hanno un aspetto delizioso, e se mi lascio tentare volentieri dai mignon di sfoglia in versione dolce, per quelli salati impazzisco letteralmente! complimenti anche per come li hai presentati e decorati, sono bellissimi da vedere e molto, molto eleganti 🙂 buona giornata simo!

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 18:26

      e credi proprio bene, è davvero così mia cara!Anche tu preferisci il salato?! Evviva!
      Grazie per le tue belle parole, ti mando un abbraccio e buona serata a te!

  • Reply
    Andreea
    17 ottobre 2017 at 14:56

    Bellissime le tue tartellette e immagino molto gustose !

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 18:28

      Grazie cara, si, sono deliziose davvero 😉
      Buona serata

  • Reply
    ipasticciditerry
    17 ottobre 2017 at 14:12

    Che domande: prima il salato e poi il dolce! Aahahahh No, scherzi a parte, io sono una golosona e amo moltissimo i dolci. Ma sono anche una buongustaia e come si fa a scegliere? una cosa è certa, queste tartellette sono una golosità, veloci e facili da fare. Molto carine anche cromaticamente. Una buona idea per portare in tavola un veloce stuzzichino. Sul discorso climatico mi trovi assolutamente d’accordo con te! Sta facendo davvero un ottobre molto strano, ho dovuto tirare via dal letto il piumino, fa ancora troppo caldo. Vedi che ho fatto bene a non tirare fuori ancora il giubbino? Un abbraccio e buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 18:30

      Come vedi, cara amica, le mie ricette hanno sempre il solito denominatore…la velocità e la semplicità.
      Abbiamo sempre poco tempo da dedicare alla cucina, c’è sempre da correre e fare mille cose…trovare delle ricettine facilissime che comunque fanno la loro bella figura, beh…non è cosa da poco direi!
      Un grande abbraccio e buona settimana a te, speriamo che il bel tempo duri ancora un po’ 😉

  • Reply
    Susanna
    17 ottobre 2017 at 11:48

    Simo mi è piaciuto il tuo “Se dovessero avanzare…” ma come ci pensi? Queste fatte e sparite, non ho dubbi!
    Un baciotto Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 18:31

      ahahaha si beh, vero…a me non avanzano mai!!!
      Un baciotto a te tesoro, a presto <3

  • Reply
    Melania
    17 ottobre 2017 at 11:02

    Anche qui ci sono delle giornate che mettono buon umore. Giorni in cui verrebbe voglia di passeggiare, di godere della bella luce, del sole che ancora scalda. Ecco, che le tue tortine sono bellissime anche da vedere oltre che da mangiare. Un abbraccio amica bella! ☺️

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 18:31

      Ricambio l’abbraccio con tanto affetto amica cara! Buona serata a te

  • Reply
    elisa cecilia
    17 ottobre 2017 at 6:51

    Buon giorno! 🌞 Simo, sono da sbafare ste tartellette… beh, se mi mettono sotto il naso il salato e il dolce, mi butto prima sul salato e poi a fine pasto su un dolcino. Ahahah 😂anche io vivrei sempre in estate, ma poi se voglio magnà, dovrei per forza fare la danza della pioggia. Senza acqua dove si va? Pioggia si,☔ ma che non faccia danni. 🤕 Ecco! Un abbraccione e buona settimana. 👍

    • Reply
      Simona milani
      18 ottobre 2017 at 8:05

      Insomma non rinunci a niente…e fai bene, un piccolo sfizio gratificante ci vuole proprio!!
      Speriamo arrivi un po’ di pioggia…ma come dici tu, senza danno….
      Buona giornata a te e un bacione

  • Reply
    zia Consu
    16 ottobre 2017 at 21:51

    Qualche settimana fa mi sono comprata anch’io lo spiralized…non ce n’è per nessuno :_P ogni verdura DEVE passare da lui prima di arrivare in tavole..ahahahah!!!! Ottima idea quella di utilizzare quelle belle verdure in tartellette ^_^
    Buon inizio settimana Simo <3

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 6:52

      Buon inizio di settimana tesoro, grazie a te per essere passata e son contenta che la mia ideuzza ti piaccia 😉
      Lo spiralizer ha davvero mille funzioni e fa lavorare la fantasia alla grande!
      Bacione

  • Reply
    Silvia Brisi
    16 ottobre 2017 at 20:44

    Davvero veloci e sfiziose!! Bella idea e molto carine! Un abbraccio e buon inizio settimana!!

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 6:51

      Mi piace poter dare l’idea, attraverso le pagine del mio piccolo blog, che spesso con poco tempo e pochi ingredienti si può comunque far bella figura a tavola e realizzare cosine sfiziose e golosissme! Un abbraccio a te cara 🙂

  • Reply
    Damiana
    16 ottobre 2017 at 20:23

    Amo far dolci,ma sto dalla parte del salato e tu lo sai😍Ecco come si fa a resistere a dei bocconcini così e decorati in modo tanto carino.Troppo carine e piene del calore di questa estate quasi eterna
    Un bacio micuzz

    • Reply
      Simona Milani
      17 ottobre 2017 at 6:50

      Un bacio a te cara…tu sei la maga dei lievitati salati secondo me, anche se devo dire che comunque tutto il resto non scherza, dove metti mano sai realizzare capolavori! Altro che quello che preparo io…
      Un bacione a te micuzza, godiamoci queste giornate meravigliose, finchè dura!

  • Reply
    Mary Vischetti
    16 ottobre 2017 at 17:21

    Anch’io sono democratica come Elena, amo sia il dolce che il salato, dipende dai momenti…Le tue tartellette sono carinissime Simo e sfiziosissime! Sono certa che neanch’io riuscirei a smettere di mangiarle!
    Baci,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 18:37

      Ahahaha bene allora, vorrà dire che dovrò preparare qualcosa di dolce per pareggiare il conto… 😉
      Quasi quasi apparecchio, metto in tavola un prosecchino, un bel tagliere di formaggi, un pinzimonio, e…voilà! L’aperitivo è pronto…
      Vieni?!
      Ti aspetto! Baci grandi

  • Reply
    m4ry
    16 ottobre 2017 at 17:16

    Simo, io oggi ho un sonno che non puoi capire…forse solo ora comincio a riprendermi un po’. Eppure, durante il weekend mi sono riposata abbastanza. Mah…Qui le giornate sono ancora buone, quasi non sembra ottobre. Oggi, ad esempio, nel primo pomeriggio c’era un sole caldissimo…spero che il freddo arrivi presto. Ne ho una gran voglia! Che belle queste tartellette 🙂 E sono certa che siano pure buone. Ti abbraccio e ti auguro un buon inizio settimana! :*

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 18:34

      Anche qui a dire il vero fa ancora caldo, ma è un tempo strano, in effetti dovrebbe essere già cambiato da un po’…mah.
      Però finchè c’è il sole e la luce, beh…io me li godo alla grande…poi ahimè…sarà dura…
      Io non amo a differenza tua il freddo…spero arrivi il più tardi possibile, eheheheh siamo diversissime mi sa…
      Un abbraccio grandissimo e buon inizio di settimana anche a te

  • Reply
    Julia
    16 ottobre 2017 at 16:58

    Davvero invitanti! Le segno per il prossimo pranzo con ospiti. Un bacione

  • Reply
    edvige
    16 ottobre 2017 at 15:03

    Io solo per necessita dalla parte del salato meraviglio l’aggeggio. Preso nota e buona settimana,

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 15:10

      Grazie carissima, buona settimana anche a te 🙂

  • Reply
    Natalia
    16 ottobre 2017 at 14:33

    IO mi godo queste calde giornate, ma se arriva il freddo ne sarò comunque contenta, perchè amo l’autunno 🙂
    Queste tartellette oltre ad essere pratiche e veloci da realizzare sono anche molto belle.
    Baci a te.

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 15:10

      Ecco, sulle stagioni non siamo molto d’accordo, eheheheh 😉
      Grazie per gli apprezzamenti, prova anche tu queste tartellettine, sono facilissime e super sfiziose!
      Un bacione

  • Reply
    carmen
    16 ottobre 2017 at 12:30

    Che belle, Simo! Scenografiche e sane!
    Baci
    Carmen

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:44

      Grazie di cuore cara! Ti mando un mega abbraccio <3

  • Reply
    Mila
    16 ottobre 2017 at 11:36

    Buongiorno, buon lunedì e buona settimana….buono tutto come pure le tue super tartellette!!!!

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:44

      Buon inizio anche a te, che sia una settimana serena…sperem! Un caro saluto e grazie

  • Reply
    Ivana
    16 ottobre 2017 at 11:24

    Ma sono veramente deliziose, prima si mangiano con gli occhi, poi si assaporano
    Ottima idea, poi le zucchine tagliate così, sono coreografiche, brava Simo sei una
    garanzia!!!!!
    Ah… dolce, salato mi piace tutto…hihihihihihi
    Un mega bacione, ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:36

      Vero, son sempre del parere che, anche le ricette più semplici se ben presentate hanno una marcia in più!
      E poi credimi, si fanno praticamente da sole, le devi provare…sono fantastiche 😉
      Ti abbraccio

  • Reply
    Eleonora Gambon
    16 ottobre 2017 at 10:52

    Carinissime! Ne mangerei a chilate penso, adoro questo tipo di finger food.

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:37

      Guarda non dirmi nulla….da me son durate lo spazio di un sorriso!
      Provale 😉

  • Reply
    saltandoinpadella
    16 ottobre 2017 at 10:24

    Io sono democratica, sto dalla parte sia del dolce che del salato 🙂 quell’oggettino è una figata pazzesca. bellissimo il taglio che fa.

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:37

      Provale mia cara, resistono davvero poco, sai?!Sono irresistibili!
      bacione e buon inizio di settimana

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    16 ottobre 2017 at 10:07

    Ma che carineeeeeeeee perfette per tantissime occasioni e sopratutto golose! A presto LA

    • Reply
      Simona Milani
      16 ottobre 2017 at 13:38

      Hai proprio ragione! Provale e mi dirai… 😉
      Buonissima giornata 🙂

    Leave a Reply