pensieri, viaggi e idee

La pasticceria salutistica di Luca Montersino, all’Accademia del mondo delle intolleranze

image_pdfimage_print

Qualche giorno fa ho partecipato ad un corso meraviglioso; era da tempo che desideravo fare un corso del genere, e ne ho avuto l’opportunità proprio all’Accademia del Mondo delle Intolleranze da Tiziana Colombo, simpaticissima e vulcanica padrona di casa, che ha invitato nientemeno che il grande maestro pasticcere Luca Montersino.
Luca Montersino, per chi non lo conoscesse, è un vero e proprio mito nel mondo dell’alta pasticceria; personaggio televisivo, chef, consulente, docente, food manager: eclettico, sempre pronto a voler comunicare con estrema professionalità il suo sapere, sia a professionisti del settore che a semplici amatori.
Molto simpatico e alla mano, ha voluto presentare anche all’Accademia il suo corso di pasticceria salutistica: quante cose ho imparato!
Un corso di quasi sei ore, che è semplicemente volato…sarei rimasta ad ascoltarlo e ad osservare la sua incredibile bravura ancora e ancora.
Accompagnato dalla sua bravissima assistente Romina, ha realizzato una serie di dolci specifici per intolleranti, spaziando dall’intolleranza al lattosio sino a quella al glutine, poi all’intolleranza all’uovo, e per finire, mostrandoci anche dolci per vegani, o per coloro che, per varie ragioni non possono o non vogliono utilizzare qualsiasi tipo di proteina animale.

Plumcake alle amarene, caramello e cioccolato in preparazione

Abbiamo appreso come riuscire a preparare impasti sia dolci che salati (mitica la focaccia alle olive veramente strepitosa, che, una volta pronta per l’assaggio, è sparita alla velocità della luce, tanto era buona!) senza glutine, riuscendo a mantenere una sofficità ed una consistenza simili a quelli realizzati con farine normali…
Abbiamo scoperto che si può risolvere il problema dell’intolleranza al lattosio anche in pasticceria, ma soprattutto, cosa che mi ha particolarmente stupito, abbiamo imparato che si può anche sostituire l’uovo (per intolleranti e vegani) riuscendo ad ottenere ugualmente, ad esempio, meringhe favolose e dolci montati ed amalgamati alla perfezione.
Giudicate voi se i dolci che si trovano sul tavolo del buffet hanno qualcosa di differente rispetto a quelli realizzati con ingredienti convenzionali…

Alcuni dolci preparati al corso

Il concetto è proprio quello di voler realizzare una pasticceria “senza”, sana sì, ma soprattutto buona, adatta a tutti e a tutte le persone con varie intolleranze, ma che soprattutto possa raggiungere dei risultati finali, sia visivamente che alla degustazione, che non lascino nulla a desiderare rispetto alla pasticceria realizzata con prodotti tradizionali.
La pasticceria del “senza”, dà sempre un’idea di privazione: con questo corso si cambierà totalmente idea!
Voglio citarvi questa frase del maestro Montersino, che mi ha molto colpito: “quando si hanno problemi di intolleranza, in cucina, e nella fattispecie in pasticceria, non si elimina mai un determinato alimento, ma lo si sostituisce”.
Ecco perchè è stato davvero interessante verificare come, con la sostituzione di alcuni ingredienti, (molti addirittura creati ad hoc da lui, come il Risolì ad esempio, adatto agli intolleranti al lattosio!) il risultato è stato comunque perfetto, speciale e goloso anche per chi, solitamente è soggetto a restrizioni dovute all’intolleranza.

Preparazione delle tartellette con meringa vegana
Focaccia alle olive senza glutine in preparazione
Preparazioni varie….
Un’immagine del corso in svolgimento

Ringrazio l’Accademia del Mondo delle intolleranze per aver pensato ed organizzato questo corso invitando il maestro Montersino, e dando così, a tante persone (me compresa), la possibilità di potervi partecipare ed apprendere davvero un’infinità di utilissime informazioni su come poter realizzare meravigliosi capolavori di pasticceria salutistica.
Conserverò tutti gli appunti che ho preso e le dispense che ci sono state date, in modo da poter replicare qualcosa quanto prima!
Vi ricordo che presso l’Accademia è possibile partecipare ad un’innumerevole varietà di corsi di ogni genere…qui tutte le info del caso.

Il Maestro Montersino con Tiziana Colombo dell’Accademia del Mondo delle Intolleranze

Auguro a tutti voi un sereno fine settimana, ricco solo di cose belle; a presto ed alla prossima!

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Alice
    10 Febbraio 2019 at 19:06

    Un esperienza bellissima, come è bello rendersi conto che le intolleranze si possono tranquillamente affrontare anche in pasticceria, ottenendo prodotti che non hanno nulla da invidiare a quelli classici.
    baci
    Alice

    • Reply
      Simona Milani
      11 Febbraio 2019 at 12:03

      …proprio così! Nulla deve spaventarci, una soluzione si trova eccome!
      Bacioni a te e buon inizio di settimana 🙂

  • Reply
    Daniela
    9 Febbraio 2019 at 22:28

    Che bella esperienza! Conserva con cura tutti i preziosi appunti ^_^
    Posso solo immaginare la gioia e l’emozione nell’ascoltare i suoi insegnamenti.
    Un bacione

    • Reply
      Simona Milani
      11 Febbraio 2019 at 12:02

      Sì, è stato davvero incredibile….un’esperienza che mi porterò dentro e che mi darà spunti nuovi ed interessanti 😉
      Un bacione a te e buon lunedì

  • Reply
    edvige
    9 Febbraio 2019 at 18:00

    Bella mi fa piacere sai che penso piu facile risolvere ora il problema delle intolleranze che combattere con la glicemia come faccio io perchè non voglio arrivare al punto dell’insulina sono ancora strettamente agganciata al confine della glicata e devo resistere… ma per me qualsiasi cosa è sempre presente l’indice glicemico. Brava avanti cosi un abbraccio.

    • Reply
      Simona Milani
      11 Febbraio 2019 at 12:01

      Anche il tuo problema cara Edwige non è da sottovalutare, però prova ad informarti perchè Montersino ha scritto molti libri spiegando e dando ricette e soluzioni per tante problematiche alimentari, magari c’è anche la tua! Grazie di cuore e un mega abbraccio a te

  • Reply
    Elisa Cecilia
    9 Febbraio 2019 at 17:52

    Ciao Simo, che magnifica esperienza hai fatto. Ti sei arricchita di tante nozioni nuove. La foto dimostra tutta la tua gioia per l’opportunità che hai avuto. Che meraviglia la pasticceria e la focaccia… mi sta assalendo un languorino… 😋 Buon fina settimana a te e a tutti i tuoi cari. Un abbraccio.

    • Reply
      Simona Milani
      11 Febbraio 2019 at 12:00

      Sì, è stato davvero molto bello ed interessante, mi ha arricchita tanto…ogni tanto un’esperienza così ci vuole, ti dà una carica incredibile… 😉
      Un abbraccio e buon inizio di settimana anche a te, io son stata ko in questi giorni!

  • Reply
    carmen
    9 Febbraio 2019 at 12:15

    Dev’essere stata un’esperienza meravigliosa! Che bello leggere la tua gioia in questo post e che bella la tua faccia sorridente nella prima foto! Tanti baci
    Carmen

    • Reply
      Simona Milani
      9 Febbraio 2019 at 13:27

      Sorridente e cicciotta ahahaha ha….scherzi a parte si, è stato davvero bello, mi ha arricchito ed ho appreso un sacco di nozioni incredibili che presto sperimenterò! Un grande abbraccio cara e buon sabato

  • Reply
    Natalia Piciocchi
    8 Febbraio 2019 at 17:10

    Simo che bella esperienza e che bello anche il tuo post. Montersino è un grande. Farai tesoro dei suoi insegnamenti che, sono certa, frutteranno diverse meraviglie che vedremo su queste pagine. Un caro saluto.

    • Reply
      Simona Milani
      9 Febbraio 2019 at 7:21

      Grazie cara, lo farò sicuramente!!!
      Un bacione grande e buon we

  • Reply
    Miria
    8 Febbraio 2019 at 15:08

    Che bel post Simo, leggendolo ho sognato di essere li con voi, mannaggia la lontananza.

    un bacione

    Miria

    • Reply
      Simona milani
      9 Febbraio 2019 at 7:20

      Peccato, sarebbe stato bellissimo…chissà, mai dire mai!
      Bacioni amica mia

  • Reply
    ipasticciditerry
    8 Febbraio 2019 at 14:25

    Perchè secondo te c’è ancora qualcuno che non conosce il grande Montersino? Tu non sai come vi ho invidiato! Invidia buona, si intende ♥ Un grande personaggio Montersino, non mi stancherei mai di ascoltarlo. Spesso mi vado a vedere i suoi video su youtube, troppo bravo! Buon fine settimana a te cara Simo, rilassati e riposati

    • Reply
      Simona Milani
      9 Febbraio 2019 at 7:18

      Mah, magari…chissà…
      Forse sì, le persone conoscono il grande maestro Montersino, ma non sanno di questa sua ricerca e passione per la pasticceria salutistica. Il concetto di privazione, dopo questo corso, sparisce completamente: ti rendi conto che, le intolleranze si possono tranquillamente affrontare anche in pasticceria, ottenendo prodotti in alcuni casi, addirittura migliori di quelli realizzati con ingredienti canonici! Ed ho detto tutto… 😉
      Bacio amica e buon we anche a te <3

  • Reply
    Ivana
    8 Febbraio 2019 at 12:27

    Ma che bella esperienza Simooo,
    Montersino è un grande della pasticceria, e….la pasticceria “senza” io semplicemente la adoroooooooooooo
    Ma grande grande Simo, spettacolooooooo

    • Reply
      Simona milani
      9 Febbraio 2019 at 7:13

      Ecco, questo sarebbe stato un corso assolutamente perfetto per te….visto che per diversi motivi ti devi approcciare a questo tipo di cucina.
      Lui è super! Ed ho detto tutto….
      Bacio grande amica e buon we

  • Reply
    Laura De Vincentis
    8 Febbraio 2019 at 11:07

    Che invidia Simo!!! ma perchè sono così lontana? Avrai sicuramente imparato meraviglie. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      9 Febbraio 2019 at 7:11

      Puoi dirlo forte amica mia, è stato tutto davvero interessantissimo….il tempo è volato!
      Peccato per la lontananza, ma….chissà…mai dire mai…
      Un abbraccio amica e buon fine settimana

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.