pensieri, viaggi e idee

Una mattinata a Milano da Giovanni Cova & C.

panettoni Giovanni Cova & C
image_pdfimage_print

Sapete bene quanto ami la mia regione d’origine, la Lombardia, e tutte le tradizioni, i prodotti e le eccellenze legate ad essa….sono stata felicissima quindi di poter partecipare, qualche settimana fa, nell’incantevole sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense in Brera, a Milano, alla presentazione dei nuovi panettoni di Giovanni Cova & C., dedicati alle opere del grande compositore Gioacchino Rossini, del quale quest’anno si celebra il 150° anniversario.
Già entrare in questa sala è stato un evento che mi ha particolarmente colpita, non essendoci mai stata prima…libri antichi e preziosissimi, lampadari di un valore immenso così come quadri e teche, dove nell’archivio Ricordi, sono conservate opere dei più grandi maestri e compositori; bello è stato scoprire questo percorso culturale che unisce la musica alle eccellenze dolciarie italiane, già iniziato in precedenza.
L’incontro quindi dell’azienda Giovanni Cova & C. con i suoi prodotti d’eccellenza, e l’Archivio storico Ricordi hanno dato vita a  prodotti di pasticceria dalle confezioni meravigliosamente illustrate e firmate, talmente belle che sembrano esse stesse opere d’arte…
Tanto per fare un esempio, ho potuto vedere ed ammirare il panettone e il pandoro classici abbelliti dalle illustrazioni e dalle immagini  storiche della Madama Butterfly di Puccini, poi il panettone Grancioccolato con un incarto meravigliosamente dedicato a Gioacchino Rossini con le sue partiture autografe…
In ogni pandoro e panettone poi, sarà possibile trovare all’interno la raccolta delle immagini e iconografie utilizzate nel progetto; inutile dire che regalare uno di questi meravigliosi dolci, sarà un gesto unico e speciale…e poi un regalo graditissimo, vista la qualità e la bontà del prodotto!

 

Questi sono alcuni scorci della biblioteca Braidense:

 

biblioteca nazionale braidense

 

“Oggi, l’archivio storico Ricordi, tutela, preserva e promuove il proprio patrimonio artistico, attraverso la ricerca scientifica, il restauro conservativo, mostre, pubblicazioni, convegni in Italia e all’estero con l’obiettivo di essere sempre più accessibili – questo quello che sostiene il direttore dell’archivio, Pierluigi Ledda –
….con lo stesso intento l’archivio storico Ricordi si lega al panettone milanese, una vera eccellenza dolciaria, come mezzo per promuovere il nostro tesoro iconografico e musicale nel mondo”

 

archivio storico ricordi

 

Era il 1930…la storia di Giovanni Cova & C. inizia in Viale Monza a Milano, dove, all’ombra della Madonnina nasce con orgoglio il vero “Panetun de Milan”, sua maestà il Panettone, simbolo indiscusso della pasticceria milanese nel mondo.
La storia di questo marchio però, ha radici ben più lontane, che rimandano agli anni della Belle Epoque milanese, dove ricordiamo bellissime donne avvolte in chiffon ed abiti svolazzanti…a Porta Nuova, in via Amerigo Vespucci, Angelo Grioni aveva iniziato la sua attività di pasticcere.
I figli ebbero la felice intuizione di riprodurre in maniera perfetta e da veri maestri il panettone dell’antica ricetta milanese, secondo la tradizione, unendosi al pasticcere Giovanni Cova.
Qualificandosi come “il marchio che rinnova una tradizione”, la corona rappresentativa che identifica il panettone di lusso Giovanni Cova & C., continua a brillare “immutato nella sua tradizione, ma in continua evoluzione, testimone di come i migliori costumi resistano nel tempo”.

 

 

panettoni Giovanni Cova & C

 

Non trovate anche voi che siano meravigliosi questi prodotti?!
Proprio perchè lombarda d’origine quindi, adoro il panettone e da sempre appoggio Giovanni Cova & C. nelle sue iniziative, acquistando e parlando con immenso piacere dei suoi prodotti d’eccellenza, come è giusto che sia!

 

panettone Giovanni Cova & C.

 

Ora vi lascio, buon venerdì a tutti amici ed amiche, e felice fine settimana!

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Alice
    28 ottobre 2018 at 20:46

    Che bella esperienza e che luoghi meravigliosi. Ho assaggiato una volta, regalo di un’amica, un panettone di Giovanni Cova e ricordo perfettamente la sua soffice delizia.
    un bacio
    Alice

    • Reply
      Simona Milani
      29 ottobre 2018 at 8:18

      Si, è un panettone davvero speciale! Un abbraccio cara e buon lunedì

  • Reply
    Ely
    26 ottobre 2018 at 16:56

    Che reportage Simo., un luogo splendido ricco di arte e di cultura e se Milan l’è semper Milan la Cova ha il primo posto come qualità dei panettoni e come storia! Un bacione

    • Reply
      Simona Milani
      26 ottobre 2018 at 18:17

      Proprio così amica! Buona serata, un bacione

  • Reply
    Ivana
    26 ottobre 2018 at 11:38

    Bellissima esperienza SImo,
    che bella la biblioteca, davvero superrrr…
    questi prodotti hanno, come dire, una marcia in più, sono anche molto belli e fashion da regalare, la confezione è chic e raffinata.
    Bella giornata nella nostra Milano….. un mega baciottone, buon week end, purtroppo molto (troppo) piovoso, ciao bella stella!!!!!

    • Reply
      Simona Milani
      26 ottobre 2018 at 14:15

      Hai visto che spettacolo?! Sono rimasta estasiata…anche per i prodotti di ottima qualità che sono stati presentati, insomma, questo è un regalo che non lascia indifferenti chi lo riceve <3
      Un abbraccio cara, odio la pioggia ma che ci possiamo fare?!
      Bacio

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.