Notti africane

Ultimamente mi ero un pò rallentata con la lettura, ma devo dire, che non essendo stata benissimo in questi giorni, ne ho approfittato per dare sfogo a questa mia passione…
…..si, ho un pò poltrito leggendo, ma quando si sta male, l’energia viene a mancare, e così………
..ho letto due libri in pochissimi giorni, eheheheh………
Adoro Kuki Gallman….già la sua vita è di per sè una bellissima storia, anche se costellata da eventi molto duri……..
Kuki sa parlare dell’Africa come nessun’altro…leggendola ti immedesimi a tal punto che ti sembra di percepire i profumi, gli odori, le sensazioni……
Il primo romanzo che ho letto di lei è stato “Sognavo l’Africa”…da lì poi ho continuato, leggendomi tutti gli altri…questo l’avevo già letto, ma, tornando in biblioteca e vedendolo, mi è venuta voglia di reimmergermi in quella magica atmosfera Africana.
Notti africane non è un romanzo, ma la storia di una donna che sembra nata per essere la protagonista di un romanzo.
Dalla quieta atmosfera di Venezia al feroce incanto dell’Africa, la storia appassionante di un’italiana in Kenya.
Affrontando grandi tragedie personali e difficoltà di ogni genere, l’autrice ha trovato la forza di continuare e di trasmettere alla giovane figlia la propria straordinaria fede nella vita. Perché, come scrive la stessa Gallmann, “come le maree, andiamo, veniamo, lasciando la memoria delle nostre orme sulla dura superficie della nostra vita”
Da LiberOnWeb
Buon fine settimana a tutti….