pasticci da bere

Liquore alla salvia e limone

liquore alla salvia e limone
image_pdfimage_print

Buon lunedì amici ed amiche, come state? Siete tutti in vacanza?
Io ancora no, e ne approfitto, visto che le temperature si sono abbassate e finalmente mi è tornata una gran bella energia, per pasticciare un po’!
Vi voglio infatti mostrare questa preparazione: il mio liquore alla salvia e limone assolutamente favoloso, aromatico, profumatissimo e digestivo, perfetto da servire dopopasto bello freddo di frigo, che si presta molto bene anche come idea regalo.
La salvia quest’anno mi ha fatto impazzire…inizialmente era rigogliosa e le sue foglie erano enormi (perfette per essere pastellate e fritte, mmmmm….); successivamente, e non mi spiego il perchè, si sono ammalate di una specie di fungo bianco e addio!
Meno male che la preparazione di questo liquore richiede del tempo di infusione, e quindi all’epoca le foglie erano ancora sane e vigorose, così le ho potute usare senza problemi.
Devo dire che ultimamente a casa mia tenere la salvia sana e rigogliosa è praticamente impossibile, quasi quasi ci rinuncio…anzi, chiedo aiuto a voi…se qualcuno sa o ha un sistema efficace per tenerla in vita, beh…me lo dica, gliene sarò notevolmente grata!
E’ un’erba aromatica che adoro, quindi vorrei averla sempre bella e spumeggiante, pronta per realizzare ricettine al top 😉

liquore alla salvia e limone

Se vorrete preparare anche voi questo liquorino, ricordate che ci vuole un mese di infusione in alcool prima di poterlo gustare; quindi mi raccomando calcolate bene i tempi soprattutto se lo vorrete regalare: non è un procedimento immediato, ma occorre pazienza!

liquore alla salvia e limone
Print Recipe
Liquore alla salvia e limone
Questo liquore alla salvia e limone è digestivo e profumato, perfetto anche come idea regalo
liquore alla salvia e limone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 45 giorni
Porzioni
bottigliette
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 45 giorni
Porzioni
bottigliette
liquore alla salvia e limone
Istruzioni
  1. Lavare ben bene il limone e le foglie di salvia, poi con un panno asciugare delicatamente. Prelevare dal limone la scorza con un pelapatate (solo la parte gialla, quella bianca è amara!)
  2. Adagiare la scorza del limone in un vaso ermetico ben capiente, con le foglie di salvia ed i chiodi di garofano; unire lo zucchero, poi l'acool ed infine l'acqua, mescolando il tutto con un cucchiaio.
  3. Chiudere ermeticamente il vaso e lasciarlo in infusione in un posto luminoso (io l'ho tenuto in casa vicino ad una finestra) per 45 giorni circa, scuotendolo ogni due o tre giorni, per miscelare bene il contenuto ed evitare sedimenti.
  4. Una volta trascorso il tempo di infusione, filtrare il liquore con un colino a maglie fitte (ancor meglio se con una pezzuola fine di cotone o un filtro di carta al suo interno, per evitare qualsiasi tipo di scoria), eliminando la scorza, le foglie ed i chiodi di garofano. Versarlo o in una grossa bottiglia di vetro, o come ho fatto io in tre piccole bottigliette (pensavo di fare dei regali!)
  5. Tenere al fresco in frigo o anche in cantina se non volete regalarlo subito; se lasciato un po' a riposo, diventa ancora più buono!
Recipe Notes

Può essere servito freddo di frigo o con qualche cubetto di ghiaccio, ma anche con aggiunta di acqua calda, per ottenere una bevanda corroborante e digestiva.

Ricetta presa e leggermente elaborata dal libro "I buoni liquori fatti in casa" di maddalena Tomalini Ed.De vecchi

liquore alla salvia e limone

Come vi dicevo, potete prepararne un po’ e tenerlo in dispensa o ancor meglio al fresco della cantina, per poi regalarlo a Natale…questo liquore se rimane un poco a riposare una volta fatto, diventa ancora più buono!
Ora scappo sperando di avervi lasciato un’idea interessante: se la salvia, a differenza mia, abbonda nel vostro orto, beh, allora potrete realizzare ad esempio questo pesto… è un’ottima idea per preparare delle scorte da tenere in freezer e consumarle nel giro di qualche mese; un pesto così, vi risolve assolutamente una cena veloce o un pranzo speedy!
Buonissima giornata quindi, e alla prossima.

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Ivana
    16 Luglio 2019 at 11:41

    Ma ciao bella ragazza, eccomi tornata!!!!!!!
    Darò un’occhiata a quanto mi sono persa ultimamente, ho già sbirciato velocemente ed ho visto ricettine interessanti (come al solito) e mi fionderò anche sui libri consigliati da te…..
    Come ti capisco per la salvia, io ho deciso di non piantarla più, o non ho il pollice verde , oppure è delicatissima, in quanto tutte le altre erbe aromatiche sono super rigogliose… bah……anche se non è la stessa cosa, la prendo al bisogno al super, averla sempre fresca ed a portata sul balcone è un’altra cosa però!!!!!
    Che bella questa idea del liquorino, sa di fresco e di … digestivo!!!!
    Bella idea, come sempre, logico!!!!
    Baciotto bella stella, un abbraccio grande grande

    • Reply
      Simona Milani
      18 Luglio 2019 at 15:56

      Infatti a malicuore ho deciso di fare esattamente come te…ormai basta salvia in vaso, non riesco a mantenerla viva ahimè!
      Grazie per tutto amica, bentornata dalle vacanze e a presto!
      Bacione <3

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    16 Luglio 2019 at 9:02

    Quanto mi piace la salvia! Impazzisco per quella pastellata e fritta (come scrivi anche tu).
    Questo liquore dev’essere delizioso ed anche utile a fine pasto! 😉
    Bellissima anche l’idea del pesto di salvia.
    Grazie per tutti questi bei consigli!

    • Reply
      Simona Milani
      18 Luglio 2019 at 15:55

      Anche io amo la salvia alla follia, questo liquorino è davvero molto profumato, si sente molto qui dentro.
      E grazie a te che mi leggi sempre con affetto! Un bacione

  • Reply
    saltandoinpadella
    16 Luglio 2019 at 8:27

    Simo sei la maga dei liquori. A salvia e limone proprio non avrei mai pensato. Non so aiutarti perchè sono negata con le piante, proprio zero. Credevo che la salvia fosse una pianta resistente, di solito si vedono dei cespugli enormi. Anche qua è rinfrescato e si sta davvero molto meglio, per fortuna!

    • Reply
      Simona Milani
      18 Luglio 2019 at 15:54

      Ma grazie…una maga forse è troppo, ma mi reputo abbastanza brava, almeno ci provo…e poi non è per nulla difficile, sai?!
      Le varianti dei liquorini da fare sono tante, e realmente si fa anche bella figura a regalarli 😉
      IN merito alla salvia beh, ormai l’ho estirpata tutta. Era proprio defunta!
      Bacio

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    15 Luglio 2019 at 18:07

    ciao cara non saprei proprio cosa consigliarti per la salvia io non ho affatto il pollice verde. GGradisco moltissimo questo liquore, deve essere molto buono, provero’ a farlo, grazie. Baci Sabry

    • Reply
      Simona Milani
      15 Luglio 2019 at 19:49

      Provalo mia cara, vedrai che profumino e che aroma…non sono un’amante di liquori e affini, ma mio marito lo ha gradito parecchio!
      Un abbraccione e buona serata

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.