torte salate, stuzzichini, focacce

Panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli

panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli

Questi panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli, sono stuzzicanti ed irresistibili; sono perfetti per un aperitivo, una merenda, un picnic. Dentro ad un croccante guscio integrale, il morbido e profumato ripieno vi conquisterà…

E così anche Pasqua e Pasquetta sono passate…niente picnic, niente grigliate in compagnia, niente di niente.
Solo, come sempre, isolamento e notizie poco confortanti.
Cechiamo di pensare positivo, ma per me non è sempre facile; cerco di annegare i brutti pensieri nella cucina, dovendo comunque preparare pranzi e cene in continuazione per marito e figlia a casa con me.
Le verdure, soprattutto per mia figlia, non sono mai molto amate e cerco sempre di trovare un modo per renderle meno ostiche e più apprezzate; le infilo in ogni dove, ci faccio torte salate, fagottini, cakes salati…così almeno acquistano una marcia in più.
Stavolta, avevo delle belle biete rosse freschissime…eh sì, quando ho realizzato questa ricetta era ancora il periodo dove questa terribile pandemia non era ancora scoppiata e si poteva andare al mercato a fare la spesa.
Mangiate cotte in purezza, no…le avrei gradite solo io, magari con un filo d’olio a crudo e una bella spolverata di Parmigiano grattugiato; ho pensato così di farci qualcosa di sfizioso, ed ecco qui questi panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli.
Croccanti fuori, deliziosi e cremosi all’interno, con un tocco croccante dato dai pinoli, che amo: in una parola irresistibili.
Sono assolutamente da provare!

Io ho realizzato la pasta matta, ma potete utilizzare anche della normale briseè già pronta o della pasta sfoglia; qui comunque c’è un post su come realizzare in casa gli impasti base per torte salate, anzichè comprare quelli pronti.
Potete usare anche degli spinaci in mancanza della bieta, oppure anche delle coste, o ancora delle scarole o radicchio…largo alla fantasia!
L’importante è utilizzare delle verdure fresche di stagione, magari del contadino….sarebbe davvero un valore aggiunto!

Print Recipe
Panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli
Questi panzerotti al forno con bieta rossa ricotta e pinoli, sono irresistibili e sfiziosi, perfetti anche per far mangiare le verdure ai vostri piccoli di casa
panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
panzerottini
Ingredienti
Per la pasta
Per il ripieno
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
panzerottini
Ingredienti
Per la pasta
Per il ripieno
panzerotti al forno con bieta rossa, ricotta e pinoli
Istruzioni
  1. Preparare la sfoglia in anticipo in modo da farla riposare: creare una fontana con la farina precedentemente setacciata, aggiungere un pizzico di sale e versare, poco a poco e continuando a mescolare, l'acqua e l'olio. Lavorare sino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciar riposare per un'ora o anche due coperto da una ciotola sulla spianatoia. Far scolare la ricotta una mezz'oretta in un colino a maglie fitte, in modo da far perdere il liquido all'interno.
  2. Lavare e mondare le biete rosse, farle a pezzetti e sbollentarle alcuni minuti in acqua. Scolarle, strizzarle e ripassarle in padella qualche minuto con un goccio d'olio d'oliva extravergine, un pizzico di sale e pepe nero. Una volta pronte, farle raffreddare e metterle in una ciotola con un uovo leggermente sbattuto, il parmigiano, la ricotta, i pinoli ed un pizzico di pepe e sale a piacere.
  3. Accendere il forno e portarlo a 180° con funzione statica. Stendere la sfoglia e con un coppapasta o il fondo di un bicchiere formare sei/otto cerchi di pasta; distribuire un cucchiaio di composto di verdure su metà della pasta, poi richiudere il panzerotto su se stesso formando una mezzaluna. Sigillare coi rebbi di una forchetta e spennellare ogni panzerottino con un goccio di latte.
  4. Infornare e cuocere per 20-25 minuti, o finchè i panzerotti diventano ben cotti, croccanti e dorati leggermente in superficie. Servire ben caldi.
Recipe Notes

Si conservano per qualche giorno chiusi in contenitore ermetico in luogo fresco e non umido, scaldandoli prima di consumarli; potete variare anche il tipo di verdura magari utilizzando coste, spinaci, o radicchio ad esempio...largo alla fantasia!

Che ne dite, non vi sembrano carini e golosi?
Potrebbe essere davvero una buona idea anche per far mangiare la verdura ai piccoli di casa; camuffata così chi potrà resistergli?
A dire il vero, qui non abbiamo resistito neppure noi grandi…
Ora vi lascio, augurandovi una serena giornata.
A presto e alla prossima ricetta

simona

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Tina In Cucina
    22 Aprile 2020 at 23:49

    Interessante abbinamento! da provare sicuramente!

    • Reply
      Simona Milani
      23 Aprile 2020 at 9:50

      Provali, vedrai che buoni 😉
      Buonissima giornata

  • Reply
    Mile
    21 Aprile 2020 at 21:21

    Ahimè dubbi, domande, preoccupazioni sono, credo, inevitabili. Sbagliato forse pensare di avere subito le idee chiare su come potrà essere il “dopo”. È tutto così straordinariamente inedito. Lo dico prima di tutto a me che di fronte ad un problema cerco sempre la soluzione…
    Cmq I tuoi panzerotti sono bellissimi Simo e secondo me anche estremamente buoni!

    • Reply
      Simona Milani
      22 Aprile 2020 at 11:25

      Ti posso garantire che ci penso ogni giorno, anche perchè davvero le domande che mi pongo sono davvero tantissime…
      Vedremo cammin facendo come si evolverà il tutto…certo è che nulla sarà come prima, purtroppo.
      Prepariamo panzerotti, così tanto per scacciare i brutti pensieri…comunque la famiglia la devo sfamare 😉
      Un abbraccio

  • Reply
    carmen
    19 Aprile 2020 at 21:12

    Belli e sicuramente buonissimi!
    Un abbraccio, cara

    • Reply
      Simona Milani
      20 Aprile 2020 at 10:42

      Sfiziosi, sì…poi ai ragazzi piacciono 😉
      Un bacio

  • Reply
    zia Consu
    18 Aprile 2020 at 9:43

    Uso spesso la pasta matta e questi panzerotti sono proprio nelle mie corde ^_^
    Da provare ^_^ grazie Simo e felice we <3

    • Reply
      Simona Milani
      18 Aprile 2020 at 22:28

      Grazie di cuore, un felice fine settimana anche a te! <3

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    17 Aprile 2020 at 8:22

    Non fatico a credere che siano irresistibili anche per i palati dei più grandi!
    Io, se li avessi davanti, sbaverei senza dignità!
    Bellissimi i colori di quelle biete.
    A presto

    • Reply
      Simona Milani
      18 Aprile 2020 at 22:30

      ahahahah effettivamente vanno giù che è una meraviglia 😉
      Adoro le biete rosse e appena le trovo, ne faccio incetta!
      Un caro saluto

  • Reply
    Daniela
    16 Aprile 2020 at 23:43

    Questi me li faccio. Li adoro, adoro la bieta e in una delle mie rare visite al supermercato mi compro gli ingredienti 😉
    Favolosi!
    Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      18 Aprile 2020 at 22:30

      Un bacio a te cara e grazie! Se poi li provi….fammi sapere!

  • Reply
    Ivana
    16 Aprile 2020 at 13:24

    Ma che bella questa idea, anch’io come te, le preferisco in purezza, condite leggermente, per me sono una delizia.
    Ma anch’io devo camuffare e questo tuo suggerimento è fantastico, quindi da copiareeeeee.
    Grazie per le ricette, le idee, i suggerimenti, le chicche che ci regali, davvero molto preziose per me.
    Un mega baciotto, ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2020 at 17:33

      Grazie a te per provare e sperimentare i miei pasticci….per me è una grande soddisfazione, lo sai!
      Ti mando un abbraccio, e…provali, vedrai che buoni

  • Reply
    CLAUDIA
    16 Aprile 2020 at 10:06

    Sei proprio brava.. Nonostante il periodo.. nonostante i pensieri.. cerchi sempre di portare in tavola cose sfiziose e nuove.. Mi piacciono i tuoi panzerotti.. il ripieno è sfiziosissimo! un grande abbraccio! <3

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2020 at 10:51

      Ci provo amica mia, la vita va avanti….
      Prova questi panzerotti, qui ne vanno matti e si fanno davvero facilissimamente 😉
      Un bacio grande e grazie per la tua amicizia! <3

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.