pensieri, viaggi e idee

La mia vacanza in Portogallo – parte 2

image_pdfimage_print

Ed eccomi arrivata alla seconda parte del racconto in merito alla mia vacanzina in Portogallo, effettuata nella settimana di Pasqua insieme alla mia famiglia.
L’altro giorno, nella prima parte del mio piccolo report fotografico e del mio mini-racconto, vi ho parlato principalmente di Lisbona, capitale e città meravigliosa, un po’ retrò e decadente, dall’atmosfera magica e romantica.
Come dicevo, purtroppo in due soli giorni abbiamo visto lo stretto necessario, sarebbe stato bello averne avuto almeno uno in più per approfondire  e visitare alcune zone, ma non posso assolutamente lamentarmi, in quanto quello che ho visto mi ha riempito gli occhi e il cuore.
Questa vacanza, come già accennato, nasceva per rilassarci al mare e la nostra meta iniziale doveva essere solamente la costa dell’Algarve, a sud del Portogallo, dove ci siamo successivamente recati dopo aver visitato Lisbona.
Tre quarti d’ora d’aereo ed eccoci arrivati a Faro, dove dopo aver preso un pulmino ci siamo recati nella località dove era sito il nostro Hotel, la cittadina di Lagos.
A dire il vero noi eravamo leggermente fuori Lagos, per raggiungerla dovevamo fare una piacevole passeggiata di qualche chilometro, ma anche tramite la spiaggia ci si poteva arrivare, sempre scarpinando un po’.
Durante questa permanenza abbiamo preso poi la macchina un paio di giorni per fare qualche giretto, e ne abbiamo approfittato per vedere alcune incantevoli spiagge situate nei dintorni di dove risiedevamo; con molta calma ci muovevamo al mattino, per rimanere poi in hotel nel pomeriggio, godendo di sole, piscina e Spa 😉
Questo post quindi, un po’ come quell’altro, sarà principalmente dedicato alle immagini…credo che queste parlino abbondantemente da sole, in merito a quanto di bello abbiamo visto; spesso mi son soffermata a ringraziare il Signore per averci dato delle meraviglie così grandi e soprattutto per quanto mi riguarda, per avermi in particolar modo dato la possibilità di poterle vedere e di goderne appieno, che non è poco direi!

 

 

Questa è Meia Praia, la spiaggia a venti metri fuori dal nostro Hotel…una spiaggia di sabbia bianca, fine…un arenile di circa 5 km immenso, cullato e carezzato dalle impetuose onde dell’Oceano…abbiamo trovato delle belle giornate anche se un po’ ventose, ma è stato comunque piacevole camminare e perdersi in questa immensità, con dentro alle orecchie il rumore delle onde del mare!

 

 

 

 

A circa un quarto d’ora di macchina, nelle vicinanze della ridente cittadina di Portimao, ecco Praia dos Tres Irmaos, che si trova al limite del lunghissimo e bianco arenile di Alvor (altra bella località dell’Algarve!) anche questa molto bella e suggestiva (peccato il forte vento…questa è stata la giornata più ventosa che abbiam trovato ahimè, ma temerari abbiamo sfidato le raffiche ed eccoci qua!)
E’ caratterizzata da diverse rocce che emergono dal mare e da una suggestiva grotta, dove però io non sono entrata per la mia claustrofobia!

 

 

 

 

 

 

 

Poco distante, sempre nei pressi di Portimao, c’è un’altra splendida spiagga, Praia do Vau, dalla sabbia e rocce di un caratteristico colore ramato, molto riparata ma bellissima.

 

 

 

 

 

La spiaggia che però più di tutte mi è rimasta nel cuore è Praia Da Marinha…spostandoci un po’ di più da dove risiedevamo, vicino alla cittadina di Lagoa, si arriva a questa spiaggia, dove attraverso un percorso pedonale in mezzo a rocce, sabbia e natura incontaminata si può ammirare questa meraviglia del creato da varie angolazioni.
Anche qui ovviamente un forte vento, ma la giornata era magnifica e non ci siamo lasciati scappare nulla!
Appena arrivati l’immagine che ci incanta è quella che ho messo all’inizio del post…sono rimasta alcuni minuti a bocca aperta, ero semplicemente incantata.

 

 

 

 

 

 

E per finire….in una giornata piena di sprazzi di nuvole e sole, sempre un po’ ventosa ma dai colori suggestivi, su consiglio di una cara amica, abbiamo percorso un bel pezzo di strada, per raggiungere uno dei luoghi più belli e suggestivi che io abbia mai visto; un luogo dove ti senti in una dimensione quasi surreale, in mezzo al nulla, circondata dall’immensità dell’oceano: questo è Cabo de Sao Vincente, il punto più estremo del Portogallo e più a Sud-Ovest d’Algarve, praticamente l’ultimo scorcio di terraferma che i marinai portoghesi vedevano prima di lanciarsi in mare aperto.
Un luogo di una bellezza selvaggia e incredibile, dove ci si perde con gli occhi in questa immensità di azzurro e dove questo faro fa da fulcro a tutto il panorama.
Se andate in Algarve, dovete assolutamente passare di qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Termino qui, sperando di non avervi annoiato.
Ho trovato il Portogallo meraviglioso, credo prima o poi ci ritornerò, ho ancora tanto da vedere e da scoprire; ho ancora un’altra parte di Algarve da visitare e altre città dell’interno del Portogallo che vorrei vedere, di cui mi hanno parlato meravigliosamante.
Questo primo impatto è stato positivissimo, spero queste immagini possano piacere anche a voi e possano in qualche modo portarvi un pochino dell’atmosfera che ho avuto la fortuna e il piacere di vivere in questi luoghi meravigliosi…
ora vi abbraccio e vi auguro un sereno fine settimana, sperando nel bel tempo, sempre!

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Ivana
    8 maggio 2017 at 12:26

    Ma che meraviglia, le foto sono splendide… brava Simo e grazie per aver condiviso tutto questo con noi.
    Un bacione

  • Reply
    Francesca
    8 maggio 2017 at 10:41

    Quale modo migliore per rendere meno difficile il lunedì, se non tuffarsi in questo mare e sognare di essere tra onde selvagge e spiaggette isolate? Che posti stupendi, quanta aria, quanto blu, quanta libertà… sai che adoro i fari? Li trovo così poetici! Sì, l’Algarve mi piacerebbe molto, le tue foto confermano la mia curiosità!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:37

      Eh…che meraviglia sai come mi manca questo paesaggio, quando ora l mattino apro la finestra di casa mia, sigh…?!
      Se mai ci volessi andare in futuro, ti darò qualche dritta, sarà un piacere poterti consigliare per quel poco che posso…
      Bacione!

  • Reply
    Silvia Brisi
    8 maggio 2017 at 9:40

    Si, che meravigliosi ricordi, ho visto molte delle spiagge di cui hai parlato e che meraviglia il faro, me lo ricordo benissimo!! Si si, anche io ho trovato un vento pazzesco, ma a me piace, lo trovo meraviglioso sull’ oceano! Un abbraccio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:37

      Infatti in molte mi hanno detto che il clima è un po’ instabile tutto l’anno, ma questo rende queste zone ancor più magiche, selvagge e misteriose…
      Io le ho adorate!
      Bacio e buon inizio di settimana amica mia

  • Reply
    Laura De Vincentis
    7 maggio 2017 at 21:08

    Con queste foto e questi racconti mi hai fatto sognare… Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      7 maggio 2017 at 21:35

      Mi ha fatto davvero piacere farti sognare per un po’…grazie Laura, ti abbraccio!

  • Reply
    ipasticciditerry
    7 maggio 2017 at 15:28

    E purtroppo il bel tempo non c’è … però, però fa niente. Grazie di queste belle foto che mi hanno riportata indietro forse di dieci anni, non ricordo bene. Posti che conosco molto bene e mi sono rimasti nel cuore. Io ci sono stata ad agosto e ti comunico che in qualsiasi stagione vai, il tempo è sempre così: ventoso con sprazzi di sole alternati a nuvole. Forse è la posizione, non lo so ma anche ad agosto, mattina e sera ci voleva un bel giubbino pesante per uscire. Nel mare poi si entrava solo con la muta, l’oceano è gelato in tutte le stagioni. Il Portogallo è molto bello, hai ragione ci sono tanti altri posti magnifici da vedere. Ti consiglio, prima o poi, di andare anche sull’isola di Madeira. I paesaggi sono quelli, un isola che mi è rimasta nel cuore. Peccato solo sia così lontana e scomoda da raggiungere, altrimenti mi sarei fermata lì. Buona domenica e grazie ancora

    • Reply
      pensieriepasticci
      7 maggio 2017 at 21:38

      Guarda, comunque io ti dico che questo tempo così altalenante mi è piaciuto…ha donato a questi posti meravigliosi un fascino ancor più magico e particolare…
      Madeira e Portosanto sono fra le future mete di qualche viaggetto, se Dio vorrà, che faremo prima o poi…
      Un abbraccio e grazie per essere sempre così gentile e presente mia cara <3

  • Reply
    Claudia
    6 maggio 2017 at 9:42

    Wowwwwwwwwwwwww ammazza che viste mozzafiato.. spiagge meravigliose.. Non oso immaginare con la luce giusta.. il sole… e il mare calmo che spettacolo! Son contenta che tu abbia potuto approfittare per volare via qualche giorno e godere di queste bellezze.. e del relax :-****

    • Reply
      Simo
      6 maggio 2017 at 11:49

      Beh, anche con la luce della primavera e del tempo coperto, il fascino era tanto e la suggestione idem. Sono stra felice di esserci stata e…spero di poterci tornare un giorno…chissà…
      Un bacio cara

  • Reply
    Susanna
    6 maggio 2017 at 8:43

    F-A-V-O-L-O-S-O-! Che luoghi suggestivi cara Simo, davvero immagino sia stata una bellissima scoperta questa del Portogallo.Ti dirò che…probabilmente neanche io sarei riuscita ad entrare in quella grotta angusta ma tutto è così favoloso e bello. Hai fatto foto meravigliose.
    Buon fine settimana
    Susanna

    • Reply
      Simo
      6 maggio 2017 at 8:56

      Grazie amica mia, ho voluto scattare queste immagini e condividerle perché il luogo merita davvero…ti mando un grande abbraccio!

  • Reply
    Elisa Cecilia
    5 maggio 2017 at 16:13

    Ohhhh! Simo, che natura meravigliosa… su quei promontori metterei la tenda per godermi, albe, tramonti e cieli stellati. Nella grotta ci sarei entrata per vederne le meraviglie. Bello che esistono ancora spiagge con sabbia bianca. Ossignore! Sto sognando ad occhi aperti sull’immensità di quante bellezze ci hai donato. A tanti permetti di farle toccare con mano, goderne, documentarle e farle vedere a chi resta a casa. Grazie! Esauriente ed emozionante il tuo reportage. Buon fine settimana a te e a tutti i tuoi cari. Un abbraccio. ???

    • Reply
      pensieriepasticci
      5 maggio 2017 at 17:14

      Ecco, mettiamo una bella tenda insieme e godiamoci quella meraviglia…no, io nella grotta non mi ci sono addentrata, non fa per me…mi manca l’aria!
      In merito al tuo ringraziamento al Signore, ti confesso che davanti a tanta meraviglia l’ho fatto anche io, ad alta voce…riuscire a godere di tutto questo è davvero un grande privilegio, e per questo bisogna render grazie.
      Buon fine settimana anche a te, un grande abbraccio

  • Reply
    saltandoinpadella
    5 maggio 2017 at 13:29

    Mamma mia che posti favolosi. Non ci sono mai stata, io avevo visto solo Lisbona

  • Leave a Reply