libri che ho letto/ pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

Una giornata di festa per assaporare le proprie passioni…

image_pdfimage_print
 

 

 

Buongiorno a tutti e buona giornata del 2 giugno!
Che farete di bello?! Magari siete partiti per una piccola vacanza…
Io invece no, purtroppo in questo periodo la voglia c’è (e tanta, direi!!!) ma non si può…quindi mi devo accontentare di qualche gitarella fuori-porta da fare sempre in giornata, e di qualche bella camminata nel verde della campagna lombarda, che ancora trovo alle porte del mio paesello.

 

 

Purtroppo una ricaduta alla mia schiena in questi giorni mi ha un pò rallentato…avrei voluto fare tante cose, uscire, girare, camminare, stare all’aria aperta…certo qualcosa ho fatto ma mi sono dovuta ridimensionare…

 

 

Si, la mia giornata di relax ideale, inizierebbe senza dubbio con una bella colazione, poi, una volta indossata una tuta morbida e delle scarpe altrettanto comode, insieme alle mie cuffiette e alla mia musica, uscire a fare una bella camminata rilassante, in mezzo al verde. 
Isolarmi da tutto, godere delle bellezze della natura, per ritemprarmi e trovare pace e serenità dentro di me.
Una volta tornata a casa, farmi una bella doccia calda, massaggiarmi la mia crema idratante profumata di agrumi, e gustarmi qualcosa da bere in tranquillità…

Magari una tisana come questa di terza Luna, che ho trovato assolutamente squisita, e che ti mette in pace col mondo…buonissima calda, ma in questa stagione gustata freschissima è un vero portento.

 

 

Già a partire dal colore, un rubino intenso, e poi dal meraviglioso profumo ed aroma agrumato…dà una sferzata di buonumore in assoluto!!! 
Pensate che l’ho messa in un vasetto ermetico per non poterne disperdere il profumo e conservarla al meglio… ogni qualvolta sento il bisogno di darmi una carica anche solo momentanea, mi basta aprire il barattolo e annusare intensamente il suo meraviglioso aroma…
Penso che quest’estate mi accompagnerà molto spesso in quei momenti dove ho maggiormente bisogno di coccolarmi un pò!

 

 

E poi…beh, posizionarmi sulla sdraio in giardino e mettermi a leggere, circondata dal verde del praticello, dall’ombra delle piabte e dal cinguettio degli uccellini e dei merli, che ci fanno spesso compagnia.
Si, alla lettura proprio non posso rinunciare. Mi bastano anche solo un’oretta o pochi minuti insieme ad un bel libro, e tutto acquista un’altro colore, un altro tono…

Volevo parlarvi di due delle mie ultime letture; mi fa piacere quando mi scrivete sia nei commenti ma anche in privato che apprezzate queste mie piccole recensioni di libri letti…io lo faccio con molto piacere e spero che voi continuiate ad apprezzarlo!

 

 

Questo romanzo dolcissimo, mi è piaciuto tanto….

E la storia di Heidi, che rimasta vedova a trent’anni, ha smesso di sognare.
Rimasta vedova troppo giovane, con un figlio troppo piccolo, non riesce più a guardare al futuro. 
Almeno fino al giorno in cui la madre le propone di trascorrere qualche settimana in Provenza, nella vecchia casa di famiglia dove altre donne prima di lei hanno trovato una cura per il cuore infranto. Heidi accetta e parte alla volta del sud della Francia con il figlio Abbot e la nipote adolescente Charlotte. 
Si rifugia così nel delizioso paesino ai piedi del Mont Sainte-Victoire che ha ospitato molte estati felici della sua infanzia. Un luogo incantevole dove il tempo sembra essersi fermato e la serenità sembra ancora a portata di mano. 
E mentre Charlotte deve fare i conti con una notizia inaspettata e i vicini iniziano a curiosare nella vita dei nuovi arrivati, Heidi ritrova Julien, il compagno di mille giochi dimenticati, ora un uomo affascinante e premuroso. Cullati dai venti caldi del Mediterraneo, dal profumo della lavanda e dalle risate a tarda notte, i due riscoprono una complicità che credevano perduta e diventano più uniti che mai. 
Insieme si dedicano ai lavori di ristrutturazione della grande casa, finendo così sulle tracce di uno sconvolgente segreto di famiglia: un amore proibito, consumato sotto il sole della Provenza, tra vini di ottima annata e squisita pâtisserie francese. 
Un amore che riesce a risvegliare i sensi di Heidi, aprendo il suo cuore alla magia di una casa in cui tutto pare finalmente possibile…

dal sito Ibs.it

 

 

E poi, eccola qua…
Ho letto quasi tutto di lei, sia che si faccia chiamare Madeleine Wickham che Sophie Kinsella…è un’autrice che riesce sempre, attraverso le sue pagine, a farmi sorridere, a volte poi ridere di gusto e ad appassionarmi alla lettura, tanto da non riuscire a staccarmene.
Storie talmente intricate, a volte quasi inverosimili ma tanto divertenti, come questa, che mi ha davvero regalato qualche momento di pura evasione!

A diciotto anni, Milly è una ragazza allegra e spensierata che ha tanta voglia di divertirsi e nessuna fretta di diventare adulta. Così quando Allan, un suo conoscente gay, durante una vacanza studio a Cambridge le chiede di sposarlo per permettergli di rimanere in Inghilterra con Rupert, il ragazzo di cui è innamorato, lei accetta senza esitazioni. Come se fosse un gioco Milly si veste da sposa, pronuncia le promesse di matrimonio e posa con Allan per le foto di rito. Ora è la signora Kepinski. Dieci anni dopo quell’episodio ormai lontano e dimenticato, Milly è una ragazza molto diversa. Si è fidanzata con Simon, che la adora, e i due hanno deciso di sposarsi con una cerimonia da sogno voluta soprattutto dall’insopportabile madre di lei. Milly è felice e lascia fare. E poi nessuno sa del suo precedente matrimonio, quindi è come se non fosse mai accaduto, no? Peccato che, a soli quattro giorni dal fatidico “sì”, il passato ritorni con prepotenza rischiando di rovinare la sua bella favola. Come fare con Simon? E, soprattutto, come tenere a bada sua madre? Ma la futura sposa non è certo l’unica in famiglia ad avere un segreto… Madeleine Wickham va dritto al cuore dei rapporti affettivi, dando vita al ritratto pungente di un mondo in cui le apparenze rischiano di prendere il sopravvento su ciò che conta realmente nella vita. Tra rivelazioni inattese, amare scoperte e riconciliazioni insperate, i protagonisti si rendono conto della forza dei sentimenti e di quanto sia importante essere se stessi.

Dal sito Ibs.it 

 

E adesso devo proprio scappare…cercherò di trovare in questa giornata di festa e vacanza, qualche momento da dedicare a ciò che amo fare di più, ovvero curare le mie passioni e staccare la mente dai doveri e dalla routine, assaporandolo in serenità e lentezza.
Spero ci possiate riuscire anche voi…ve lo auguro di cuore!
Un abbraccio e buon inizio settimana

 

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Manuela
    2 luglio 2014 at 15:27

    che bel blog!!
    Anche io sono un'appassionata di Kinsella e proprio questi giorni sto leggendo il suo ultimo libro "Begli Amici" pubblicato con il suo vero nome.
    Se vuoi fai un salto da me mentucciaetresmarino.blogspot.com

  • Reply
    Serena
    4 giugno 2014 at 7:23

    Che belle foto! Mi spiace per la schiena, cara, spero che presto tu possa realizzare il tuo sogno campestre senza impicci ossei 🙂
    Grazie per i consigli libreschi, come sai ne faccio sempre tesoro!

  • Reply
    pensieriepasticci
    3 giugno 2014 at 19:36

    Grazie a tutte voi ragazze! Un bacione e buona serata

  • Reply
    Elena Siano
    3 giugno 2014 at 16:31

    Grazie della condivisione dei libri letti …sono proprioalla ricerca di libri per l'estate in cui si spera avere più tempo per leggere …. sai da qualche mese anche io soffro con la schiena ma appena lascio la macchina sto meglio …cosa difficile x il mio lavoro … Baci !!!

  • Reply
    Vaty ♪
    3 giugno 2014 at 11:37

    e io ti adoro sempre più. caspita, hai anche il tempo di recensire i libri, sei davvero da ammirare!
    anche noi nulla di che, w.e. in famiglia e qualche gitarella. e ora che ci parli di questi libri, mi è venuta la voglia di comprarmi il primo ^_^
    un bacione e buona settimana cara Simo, spero che la schiena vada meglio :*

  • Reply
    Angela Dolcinboutique
    3 giugno 2014 at 10:48

    Godere delle bellezze del verde anche se non si va molto lontano è sempre un piacere, io non ho un giardino e non sai quanto mi piacerebbe, me ne starei sicuramente anche io a coccolarmi su di una sdraio tra i fiori bevendo una buona tisana. Sai che il primo libro mi tenta e non poco, visto che la mia prossima vacanza sarà proprio la provenza e la lavanda :). Un bacione cara Simo, rimettiti presto in forma !

  • Reply
    Clara pasticcia
    3 giugno 2014 at 10:39

    Mi dispiace per il male alla schiena e spero vada meglio …
    Il tuo post è una lirica … presente la sensazione di meraviglia? Ecco!
    un bacione

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    3 giugno 2014 at 9:01

    Una bella giornata all'insegna del relax … Non c'è niente di meglio che una bella passeggiata immersi nel silenzio e nella vita della natura!! Ci incuriosisce molto il primo titolo, perfetta lettura estiva…
    Un bacione!

  • Reply
    elenuccia
    3 giugno 2014 at 8:41

    Spero che a parte la schiena alla fine tu sia riuscita a rilassarti e riposarti. Io alla fine ho dovuto lavorare mezza gionata, ma sempre meglio che tutto il giorno 🙂
    Le foto sono stupende, anche io vorrei avere tanto verde vicino a casa….impossibile a bologna

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    3 giugno 2014 at 7:17

    Che bel programmino! 🙂

  • Reply
    Mammazan
    3 giugno 2014 at 6:12

    IO invece ieri mattina mi sono fratturata l'alluce sinistro…altro che rilassarmi,,sono neraaaa!!!

  • Reply
    Ely Mazzini
    2 giugno 2014 at 21:30

    Ciao Simo, mi spiace che la tua schiena ti dia ancora problemi, il relax e il riposo sono la cura migliore :))
    Grazie per i consigli letterari…prendo nota!!!
    Bacioni…

  • Reply
    Daniela
    2 giugno 2014 at 21:25

    Ancora la schiena? Quanto mi spiace….
    Io vorrei trovare il tempo per un pò di relax, ma purtroppo questo non è periodo. Spero che i miei impegni familiari entro un paio di settimane possano terminare (diciamo…rallentare).
    Però la tisana la berrei anche ora prima di andare a nanna 🙂
    Un bacio.

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    2 giugno 2014 at 18:58

    bella iniziativa ciao Sabrina e grazie per i consigli

  • Reply
    Enrica - Vado...in CUCINA
    2 giugno 2014 at 17:29

    ciao Simo, oggi una giornata di relativo relax, ma la tua tisana mi ha fatto venire voglia di sdraiarmi sul divano a sorseggiarne una grazie per i consigli e …guarisci presto 😉

  • Reply
    Aria
    2 giugno 2014 at 16:37

    grazie per i tuoi preziosi consigli, più di una volta mi sono stati utili. Io oggi ho stirato stirato stirato….ma anche cucinato 😉

  • Reply
    Valentina
    2 giugno 2014 at 16:06

    Qui non si festeggia oggi ma leggo sempre con piacere le tue recensioni

  • Reply
    Ely Valsecchi
    2 giugno 2014 at 15:41

    Eh cara Simo io oggi mi sono ritembrata con una breve pausa a Maggio, poi gelato tutti insieme e siamo tornati carichi di formaggi che consumeremo in un bel "Taragnin" Stasera, ma ora una bella oretta di lettura non me la toglie nessuno, "La cena di Natale" di Luca Bianchini chissà se è bello come tutto lo hanno descritto :-), un bacione cara!

  • Reply
    ~ Inco
    2 giugno 2014 at 15:16

    Grazie Simo del commento che mi hai fatto e sono felice di passare da te.
    Cura la tua schiena tesoro. Bellissime le foto..mi hai fatto sognare, mi ricorda un ruscello della campagna del mio paese.
    Davvero bella anche la storia del romanzo..mi piace lo leggerò anche io.
    Un abbraccio e buona continuazione.
    Inco

  • Reply
    Mamilu
    2 giugno 2014 at 12:54

    Ciao Simo rilassa la tua schiena più che puoi in vista anche delle vacanze;)!!! Bellissime come sempre le tue proposte letterarie…sto leggendo il libro della "Kinsella" ma ultimamente vado a rilento nella lettura…due pagine e crollo!!! Buona giornata ciao ciao Luisa

  • Reply
    Ivana
    2 giugno 2014 at 11:21

    Cara Simo, riguardati e curati bene, insomma… coccolati per bene, le tue recensioni sono sempre molto preziose, ho seguito diversi consigli e acquistato libri da te consigliati e hai sempre fatto centro.. brava Simo, un mega bacione ^.^

  • Reply
    Dolci a gogo
    2 giugno 2014 at 9:45

    Tesoro leggerti oggi mi ha rilassata e mi ha permesso di vivere con te virtualmente tutti i momenti di relax che ci hai regalato!! Con due bimbi piccoli per ora certi momenti tutti per me sono un vero sogno…ti auguro un felice 2 giugno e kinsella l`adoro anch'io!! Bacioniiiii, Imma

  • Reply
    paola
    2 giugno 2014 at 8:47

    Buona giornata di relax, goditela che fa bene,un bacione

  • Reply
    Susanna
    2 giugno 2014 at 8:28

    Simo per carità sii prudente con le camminate forzose, seppure nel verde, aspetta che la tua schiena si sia ripresa bene.
    Ma le coccole di cui ci parli, ottima tisana e buone letture in giardino, ti aiuteranno a stare bene, presto!
    Buona giornata di festa
    Susanna

  • Reply
    Claudia
    2 giugno 2014 at 8:07

    Mannaggia… ancora la schiena? mi dispiace! La tua descrizione è ciò che faccio spesso io.. tranne nel verde.. io cammino tra palazzi! e quando torno a casa una tisana così..la vorrei!!! un baciotto cara.. buon 2 giugno 🙂

  • Leave a Reply