libri che ho letto/ Senza categoria

Buona domenica e….”La madre che vorrei”

Oggi è domenica.
Finalmente mi rilasso un pò…sono stati questi giorni un pò frenetici per me, densi di impegni e di novità…
Mia mamma ha compiuto gli anni, mia figlia ha fatto una festa con le sue amiche per salutarle e iniziare la prima media, mio marito ha iniziato il lavoro ed ha avuto importante cambiamenti ai vertici, abbiamo trepidato all’uscita dell’elenco delle nuove classi (qualche lacrimuccia, ma ora tutto ok!), io mi sono rimessa alla pari col lavaggio e la sistemazione delle valigie…varie cose da sistemare e da pianificare…
Finalmente oggi si riposa.
…me la voglio prendere con calma…
…e voglio consigliare anche a voi di farlo, perchè no, con l’ausilio di un bel libro, proprio come questo che oggi vado a proporvi.
Io l’ho letto in vacanza, mi è piaciuto talmente che non riuscivo a smettere…ed ovviamente in due giorni l’ho terminato.
“La madre che vorrei”
Olivia Lichtenstein
Un passato di tensione e scontri.
Un dialogo interrotto.
Il segreto di una vita ribelle finalmente svelato.
Seduta al capezzale della madre, Ros osserva il suo viso addormentato. A settant’anni, Lillian è ancora stupenda, i riccioli rossi appena offuscati dal grigio dell’età. Svegliata dalla carezza della figlia, cerca a fatica di parlare.
C’è una cosa importante che le vuole dire, qualcosa che non può aspettare. Ma Ros non l’ascolta, presa dai suoi mille impegni. Le condizioni di sua madre non sono critiche, in fondo potranno sempre parlare domani. C’è tutto il tempo del mondo.
Ma nella notte Lillian si è aggravata e le sue ultime parole nessuno le ha sentite.
Oggi, un anno dopo, quel ricordo ritorna continuamente nella mente di Ros, come uno schiaffo.
A quarantacinque anni è sola, il suo matrimonio è finito, i suoi due gemelli sono partiti per un lungo viaggio e sua madre ha lasciato dietro di sé un vuoto incolmabile. A niente servono i nuovi tagli di capelli, gli audaci tatuaggi alla caviglia, le tisane calmanti e le sedute di yoga. Il vuoto e il senso di colpa le attanagliano lo stomaco.
Perché Lillian voleva confidarle qualcosa di molto importante prima di morire e lei non l’ha ascoltata.
Ed è proprio per cercare di rimediare al proprio errore che stanotte Ros è salita in soffitta. Una pallida luce lunare filtra attraverso il lucernario, illuminando la vecchia valigia. Ros la guarda come se fosse la prima volta che la vede, come se non avesse sempre saputo che si trovava lì. Ma finalmente ha trovato il coraggio di aprirla. Dentro, seminascosto tra vecchie lettere e fotografie, si trova un quaderno rilegato in pelle azzurra. È il diario di Lillian, una donna bellissima e particolare, con una personalità affascinante, ma anche imprevedibile e spesso gelida, che sembrava nascondere molti misteri dietro uno sguardo altero e impenetrabile.
Grazie alle pagine ingiallite e polverose Ros può finalmente riprendere il discorso così dolorosamente interrotto e scoprire il terribile segreto che, come un muro invisibile, l’ha sempre separata dalla madre.
La madre che vorrei è un romanzo toccante e acuto che con grande sensibilità indaga l’amore conflittuale fra madre e figlia, un amore che spesso alterna momenti di profondo amore e ricerca di approvazione a momenti di irritazione e fuga.
Ma, comunque, l’amore più importante della nostra vita. Un libro per ogni figlia che crede di conoscere sua madre fino in fondo.
 
Dal sito Garzanti libri.it
 
 
Buona domenica a tutti!!!!!!
 
 

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    Onde99
    6 Settembre 2010 at 13:11

    Stavolta mi hai davvero incuriosita…

  • Reply
    Flavia
    6 Settembre 2010 at 9:45

    Ho subito preso nota del titolo ha da essere bellissimo!!!

  • Reply
    Elga
    6 Settembre 2010 at 9:38

    Mi piacciono sempre un sacco le recensioni dei libri e quindi mi segno questo titolo volentieri!

  • Reply
    Luciana
    6 Settembre 2010 at 7:11

    Buongiorno cara Simo, grazie per il consiglio, ho trovato il mio prossimo libro!!! Auguroni passati alla tua mamma e buon inizio settimana tesoro…e bentornata!!! un bacione e grazie ancora del consiglio…;-)

  • Reply
    pensieriepasticci
    6 Settembre 2010 at 6:49

    Credetemi ragazze, questo libro mi ha anche commosso in alcuni punti.
    Buon inizio settimana, bacioni

  • Reply
    letrecivette
    6 Settembre 2010 at 6:36

    Splendido il libro che consigli e sarà il prossimo acquisto ma adorabile il tuo modo di comunicare le emozioni provate! Grazie,Monica

  • Reply
    silvia
    6 Settembre 2010 at 5:59

    Simo, Ciao! Un po' di relax, dopo il rientro è indispensabile… Bentornata! Mi piace sempre leggere le tue recensioni, grazie!
    Buon lunedì!
    Silvia

  • Reply
    alialexa2006
    5 Settembre 2010 at 20:48

    Che bello deve essere questo libro….auguri alla mamma…un bacio

  • Reply
    federica
    5 Settembre 2010 at 20:43

    Vorrei tanto leggerlo ma non ho tempo!!!Sono aqnche io un'appassionata di lettura!!Un Bacio :))))))

  • Reply
    Anto:o)
    5 Settembre 2010 at 20:04

    Ciao carissima Simo!!!
    Grazie di cuore…sei sempre presente sul mio blog e non sai come mi fa piacere:o)
    Io sto cercando di ritornare piano piano a farmi il giro dei miei blogs preferiti ed allora eccomi anche qui!

    Che bello deve essere questo libro…mi ha commosso il solo leggere la recensione…Ho già segnato il titolo….sarà di sicuro uno dei libri che leggerò, grazie!

    Ed ora do' una sbirciatina alle tue ultime ricette;o)

    Ti abbraccio fortissimo
    Anto:o)

  • Reply
    fantasie
    5 Settembre 2010 at 17:03

    Grazie per il consiglio!

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    5 Settembre 2010 at 14:23

    i tuoi consigli mi fanno sempre venir voglia di correre in libreria ed acquistare il libro….sembra davvero stupendo!!per i resto tesò settembre somiglia sempre di l'inizio di un nuovo anno quindi auguri alla mamma. un abcio alal piccola per la nuova avventura(anche il mio piccolo lorenzo domani è il primo giorno d'asilo) e in bocca al lupo a tuo marito per il nuovo traguardo!!!bacioni imma

  • Reply
    pagnottella
    5 Settembre 2010 at 12:22

    Per una serie di cose, non sono riuscita a leggere un libro questa estate…ho un così grande desiderio di sentirne il profumo e tuffarmi tra le mille e mille parole…
    grazie per il consiglio
    baci

  • Reply
    Sonia
    5 Settembre 2010 at 10:21

    Simo grazie per questo consiglio…da leggere senz'altro!
    buona domenica

  • Reply
    blunotte
    5 Settembre 2010 at 8:11

    Lo terro' di sicuro in considerazione, anche se io purtroppo posso leggere solo di notte, quando sono libera dagli altri lavori, perchèp il mio piccolo treenne non mi lascai tregua….
    Se ti va di partecipare da me c'è un give away :
    http://blunottelive.blogspot.com/2010/08/give-awayper-ringraziervi-dellaffetto.html

  • Reply
    BARBARA
    5 Settembre 2010 at 8:02

    Auguri a tutti voi per una ripresa alla grande della vita lavorativa e scolastica!

    Bella la recensione del libro…quasi quasi ci faccio un pensierino…

  • Reply
    ღ Sara ღ
    5 Settembre 2010 at 7:38

    eh si, la mamma è la mamma…
    dev'essere bellissimo questo libro.
    Fai bene a prendertela con calma…la domenica è giorno di riposo!

    auguri alla tua mamma, in bocca al lupo alla tua piccola e anche a tuo marito per il lavoro!

    un bacione e buona domenica :*

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.