Home torte salate, stuzzichini, focacce Crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Crostata salata al basilico piselli e prosciutto

di Simona Milani
crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Questa crostata salata al basilico piselli e prosciutto, è perfetta per un pranzo informale, un brunch o una scampagnata in compagnia!

In questi giorni sono stanca…ma così stanca…non so il perchè sarà questo tempo matto che sta facendo impazzire tutti.
Un giorno fa freddo, un giorno c’è un vento gelido, un’altro piove a dirotto, poi esce il sole e fa caldissimo, mah…
Un disastro, per me che sono piena di dolori vari e metereopatica all’ennesima potenza e che risento tantissimo degli sbalzi di temperatura (che mi sballano anche l’umore, of course…)…del resto che ci si può fare, l’unica soluzione è sperare che tutto si sistemi presto e che ritorni la primavera, quella che amo, fatta di giornate soleggiate e tiepide.
Se a livello meterologico non c’è, questa stagione io provo a portarla in tavola…a modo mio con ingredienti verdi, freschi, teneri e con preparazioni che mettono allegria e colore!
Questa crostata salata al basilico piselli e prosciutto ne è la prova.
Golosa, leggera ma saporita e sfiziosa, a casa mia è piaciuta moltissimo e devo dire che il basilico, all’interno della croccante pasta matta utilizzata per il guscio esterno, ha reso il tutto molto profumato e fresco!

crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Quando al mercato ho trovato questi bei piselli freschi e teneri, ho subito pensato ad un piatto colorato e leggero, goloso e…insomma ho immaginato subito di impiegarli in una torta salata.
Quando poi ho avuto fra le mani il profumatissimo Basilico di Pra (D.o.p genovese), ecco che mi si è accesa subito la lampadina: impiegarlo nell’impasto della crostata salata, così da renderla ancora più profumata e particolare!
Insomma, il tutto è nato così, un po’ per caso, partendo da ingredienti freschissimi che adoro…ingredienti che sono il trionfo di quella che è la stagione che preferisco in assoluto e che amo: se solo arrivasse per davvero, uffi!

crostata salata al basilico piselli e prosciutto
crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Simona Milani
Questa crostata salata al basilico piselli e prosciutto, è davvero deliziosa e molto profumata: si mangia prima con gli occhi!
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
tempo di riposo 30 min
Tempo totale 1 h 20 min
Portata antipasto, Aperitivo, picnic, Portata principale, torta salata
Cucina a base di frutta e verdura, Italiana, leggera
Porzioni 8 porzioni

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

Per la pasta

  • 200 g farina 0
  • 90 g acqua naturale
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 8 foglie basilico non piccole
  • 1 pizzico sale fino

Per il ripieno

  • 150 g formaggio prescinseua in alternativa ricotta fresca
  • 120 g piselli freschi
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico sale fino
  • 1 pizzico noce moscata
  • 40 g dadini di prosciutto cotto
  • q.b latte fresco
  • q.b foglioline di basilico fresco per decorare il piatto

Istruzioni
 

  • Sbollentare per alcuni minuti i piselli, lasciarli scolare e raffreddare. Preparare la sfoglia in anticipo in modo da farla riposare: creare una fontana con la farina precedentemente setacciata, aggiungere un pizzico di sale, unire le foglie di basilico tritate al coltello e versare, poco a poco e continuando a mescolare, l’acqua e l’olio. Lavorare sino ad ottenere di un impasto morbido ed elastico. Lasciar riposare per mezz’ora coperto da una ciotola sulla spianatoia.
  • In una capiente ciotola mescolare la prescinseua con un pizzico di sale fino, il parmigiano grattugiato e un’abbondante pizzico di noce moscata; qualora la crema fosse troppo dura, stemperarla con un goccio di latte fresco per renderla morbida (attenzione però, non deve rimanere troppo fluida!).
  • Aggiungere poi i piselli e i dadini di prosciutto, amalgamando bene. Riprendere la pasta, tenerne un pochino per decorare la torta alla fine, e, con la rimanente, tirare una sfoglia sottile con cui andrà coperto il fondo di una teglia (la mia era di 22 cm). Versare all’interno il composto, livellarlo e coprire i bordi con la pasta in eccesso. Con la pasta tenuta da parte realizzare dei fiorellini (o cuoricini, stelline, quello che volete) e decorate la superficie della vostra crostata salata a piacere.
  • Infornare in forno pre-riscaldato statico a 190° per circa una mezz’ora- trentacinque minuti, verificando che sia cotta (potrebbero volerci ancora altri minuti, dipende dal forno: tenetela d’occhio!) deve dorarsi appena ma risultare croccante in superficie. Spegnere il forno, lasciar raffreddare e toglierla dallo stampo con delicatezza; a questo punto è pronta per essere servita. Prima di portarla in tavola però, spolverizzarla con altre foglioline di basilico fresco

Note

Se dovesse avanzare è possibile conservarla in frigo e scaldarla leggermente prima di servirla in tavola.
La Prescinseua è un formaggio ligure di consistenza simile alla ricotta ma leggermente più acidulo; qualora non la trovaste, della ricotta fresca o del caprino andranno benissimo.
Keyword basilico, crostata salata, piselli, prosciutto
crostata salata al basilico piselli e prosciutto

Provatela, son certa che ve ne innamorerete come è stato per noi….
Il guscio di pasta croccante profumatissima contiene una base morbida e deliziosa, e un favoloso ripieno di piselli e prosciutto cotto: fa venire l’acquolina solo a descriverla, immaginatevela nel cestino del picnic 😉
E se cercate qualche altra idea coi piselli teneri e novelli, beh…anche questa pasta è deliziosa…o questo polpettone….insomma di idee sul blog ce ne sono davvero tante, andate a spulciare scrivendo la parola piselli nella casella “cerca”!
E che ne dite di questo rotolo di frittata della mia amica Miria?!
Lo voglio provare quanto prima, parola!
Adesso però vi lascio augurandovi una serena giornata, ed un inizio di settimane pieno solo di cose belle….a prestissimo e….buona primavera a tutti (incrociamo le dita che arrivi davvero…)

You may also like

22 commenti

Laura De Vincentis 15 Maggio 2019 - 17:19

Simo hai fatto una meraviglia! Chissà che bontà, la sto mangiando con gli occhi da quando vedo la foto girare sui social. Mi segno la ricetta anche se è un vero peccato che qui non arriva la prescinseua nemmeno nei super più forniti. Un bacio

Rispondere
Simona Milani 15 Maggio 2019 - 21:47

Son contenta che ti sia piaciuta, anche noi l’abbiamo gradita….ci sono diversi sapori nell’insieme che si sposano alla meraviglia e poi, beh…anche l’occhio vuole la sua parte 😉
Se non trovi la prescinseua, tranquilla…usa pure la ricotta stemperata con un po’ di yogurt greco o del caprino! Un bacione a te

Rispondere
carmen 14 Maggio 2019 - 12:02

Questa è da rifare subito!, Simo! La perfetta torta salata primaverile!
Eh sì, il tempo folle di questi giorni ci sta davvero stancando: a casa mia siamo tutti influenzati. Speriamo si aggiusti presto!
Un bacio
Carmen

Rispondere
Simona Milani 14 Maggio 2019 - 18:23

Proprio così, è una torta che sa di primavera, sia come gusto che come colori e profumi 😉
Il basilico nell’impasto è assolutamente speciale, da provare!
Mi spiace per l’influenza, ma se il tempo non si rimette non so come andremo a finire…anch’io sono piena di allergia, ahimè 🙁
Guarite presto, un grande abbraccio! <3

Rispondere
Ivana 14 Maggio 2019 - 10:39

Allora… è bellissima, complimenti Simo..
poi la pasta è bella leggera come piace a me, senza tutti quei “grassi” che non ci fanno sicuramente bene e con ingredienti al top, dolce la mia SImo, grazie per questa ricetta veramente super, un mega baciotto, ciao bella stella

Rispondere
Simona Milani 14 Maggio 2019 - 18:24

Esatto! la pasta matta che ho scoperto grazie a degli amici blogger tempo fa, ultimamente non la mollo più! Si fa in un battibaleno e rende che è un piacere 😉
Ti mando il mio più grande abbraccio e ti ringrazio perchè mi sei sempre vicina anche fuori dal blog <3

Rispondere
Federica 14 Maggio 2019 - 8:44

Magnifica questa torta😍 deliziosa e sfiziosa😋😋😋baci 💖

Rispondere
Simona Milani 14 Maggio 2019 - 18:24

…ma grazie di cuore cara! Un bacione

Rispondere
Mary Vischetti 14 Maggio 2019 - 8:30

Simona, quanto ti capisco… Anche io sto impazzendo con questo tempo matto. Ho bisogno di sole! Ieri qui faceva FREDDISSIMO😱! Comunque, la tua crostata salata trasmette freschezza e delicatezza e mi fa proprio pensare alla primavera! Deliziosa!
Baci,
Mary

Rispondere
Simona Milani 14 Maggio 2019 - 18:28

Non se ne può più davvero mannaggia! E’ che anche la salute ne risente, cavolina…pazienza, non possiamo avere la primavera con noi, portiamola almeno sulla tavola…che ne dici?! 😉
Bacione amica mia, provala questa crostata e son certa che ti conquisterà!

Rispondere
edvige 13 Maggio 2019 - 16:20

Deliziosa il salato e mio. Buona settimana.

Rispondere
Simona Milani 13 Maggio 2019 - 18:56

Allora provala cara Edwige, vedrai che buona 😉
Un abbraccio

Rispondere
Susanna 14 Maggio 2019 - 0:23

Carissima Simo, non vedo l’ora di sperimentare questa golosissima ricetta! Davvero mi pare di percepire il profumo e la fragranza di questa meravigliosa crostata salata. Grazie di ❤ un grande abbraccio Susanna

Rispondere
Simona Milani 14 Maggio 2019 - 18:26

Provala amica mia, vedrai che ti piacerà! E’ davvero bella e profumata, a noi è piaciuta assai 😉
Baciotto grande grande

Rispondere
Elisa Cecilia 13 Maggio 2019 - 14:27

Ciao Simo, deliziosa e vivace questa crostata al basilico. Non serve il lievito? Se la primavera si è smarrita Dio sa dove, è bello che tu pensi a portarla a tavola con i suoi colori. Buon inizio settimana e che sia foriera di gioia e serenità. Un abbraccio. 💝

Rispondere
Simona Milani 13 Maggio 2019 - 15:09

Niente lievito, questa è pasta matta, leggera versatile e croccante 😉
Come vedi, a mali estremi…estremi rimedi! Qua ci si attrezza… in qualche modo, eheheh!
un bacione grande e buon inizio settimana a te 🙂

Rispondere
ipasticciditerry 13 Maggio 2019 - 13:57

Guarda Simo, non potresti trovarmi più daccordo! Non ne posso più, sono stanca e pieni di dolori 🙁 Se tu pensi che tra un mese siamo in estate, almeno così dice il calendario. Quest’anno non finisce mai, uffa! La tua torta è buonissima, saporita, profumata e mi tenta davvero. Se ce la faccio con il tempo e riesco ad andare a prendere un pò di piselli freschi dal mio contadino, me la faccio. Buona settimana e cerchiamo di tenere duro, finirà no??

Rispondere
Simona Milani 13 Maggio 2019 - 15:11

Ne sento tante di amiche messe come me ahimè…oggi il tempo è bello, ma mi sa che domani ri-peggiora uffaaaaaaaa!!!!
Comunque, se tu dovessi avere tempo e possibilità, oltre che la materia prima, prova questa tortina…a noi è garbata un sacco 😉
Buon inizio di settimana mia cara, un grande abbraccio <3

Rispondere
Ale - Dolcemente Inventando 13 Maggio 2019 - 11:18

Woow Simooo..che delizia! e che foto stupende.
ti adoro, lo sai! e ti voglio un mondo di bene <3

Rispondere
Simona Milani 13 Maggio 2019 - 12:57

Anche io amica mia <3
grazie, e....provala, vedrai che buona!

Rispondere
Serena 13 Maggio 2019 - 9:01

E’ proprio deliziosa questa torta salata, molto in tema con la primavera mi piace. Ci sarai al blogger day domani a Milano? Spero di si. Un abbraccio

Rispondere
Simona Milani 13 Maggio 2019 - 12:58

Si ci sarò! Allora ci si trova 😉
Grazie e buona giornata, un abbraccione a te

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.