conserve e marmellate

Gelatina di uva rosata

gelatina di uva rosata
image_pdfimage_print
Come già spesso scritto in altri post, una cosa che amo fare insieme alla mia famiglia, è la colazione al sabato mattina….è bello prendersela comoda senza aver l’assillo della sveglia, della fretta e delle cose da fare; d’inverno poi secondo me è ancora più bello!!!
Stare col pigiamone a girare per casa, pian piano…senza fretta, e gustarci una bella colazione ricca, calda e fumante…magari con pane e marmellata.
Uffi, è appena martedì…grrrrr….
 

 

gelatina di uva rosata

 

 
Dopo aver visto la Lo preparare questa bontà qui, ho deciso che dovevo provarci anch’io, complice il mio Bimby ed uno dei suoi splendidi libri, “la natura sottovetro”…..
…il risultato è stata questa favolosa gelatina di uva rosata, che è stata da noi tutti molto gradita e che ha tenuto a battesimo una delle nostre colazioni del weekend!!!!!
 
Ingredienti:
kg.1,200 di uva nera (io ho utilizzato quella rosata)
1 kg.zucchero
 
Preparazione:
Ho lavato l’uva, l’ho sgranata e l’ho messa nel boccale del Bimby, frullando 10 secondi a vel.6.
Ho passato tutto al setaccio, aiutandomi con le mani pigiando bene e strizzando , poi ho rimesso il succo nel boccale pesandolo: in base a quanto pesa il succo, si deve aggiungere la stessa quantità di zucchero.
Ho poi cotto a temp.varoma per 50 min.a vel.2; ho tolto il boccale e lasciato riposare per qualche minuto.
Nel frattempo ho preparato i vasetti ben puliti e sterilizzati…(ultimamente va forte il metodo del forno, eheheheh….), ho invasato, chiuso i coperchi e capovolto sino a completo raffreddamento per creare il sottovuoto.
 
La consiglio anche a voi…..è ottima anche per la merenda…io spesso la preparo alla mia bambina dentro ad un cicciottoso e morbidissimo panino al latte!
Inoltre non dimenticate che può essere anche una perfetta idea regalo, magari in vista delle prossime festività…
Un bel nastro colorato, una targhetta augurale e voilà!
Il gioco è fatto…ed i vostri amici ne saranno contentissimi, fidatevi.
 
 

Buona giornata a tutti voi ed a presto

You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Ross
    28 Novembre 2008 at 17:52

    Proprio una marmellata deliziosa ed originale!

  • Reply
    Gunther
    27 Novembre 2008 at 11:19

    molto carina l’idea della marmellata con l’uva, il miglior modo per mangiare la frutta quando non è fresca

  • Reply
    Dolcetto
    27 Novembre 2008 at 8:53

    Nelle conserve (e anche in tante altre cose… 🙂 non ti batte nessuno, anche questa è una delizia!

  • Reply
    silvia
    27 Novembre 2008 at 7:49

    Simo, che colazione deliziosa!
    Anche a noi piace molto far colazione tutti insieme…
    Ciao
    Silvia

  • Reply
    soleluna
    27 Novembre 2008 at 7:46

    Grazie del suggerimento partecipo molto volentieri buona giornata

  • Reply
    Mammazan
    26 Novembre 2008 at 22:59

    Che colore fantastisco!!!
    E poi come tutte le cose fatte in casa avrà un sapore incredibile!!
    Baci
    Grazia

  • Reply
    pensieriepasticci
    26 Novembre 2008 at 20:28

    Grazie a tutti, vedo che la colazione fatta con i sacri crismi piace davvero tanto…perchè non riscoprirlo un pò di più, questo rito??!
    Un abbraccione grande grande e buona serata!

  • Reply
    Lo
    26 Novembre 2008 at 20:11

    che emozione…sono stata un po’ in cucina da te…che meraviglia!!! un baciotto

  • Reply
    pinta
    26 Novembre 2008 at 19:10

    la colazione per me è sacra, pensa che ci svegliamo 1/2 prima per riuscire a farla insieme e con tutta la calma…e c’è pure Utino!
    baci
    pinta

  • Reply
    Elga
    26 Novembre 2008 at 18:56

    Anche a me piace molto far colazione in famiglia, in pigiama, con calma! Magari ci fosse questa confettura!! Elga

  • Reply
    babi
    26 Novembre 2008 at 17:27

    grazie Simo! te l’ho chiesto perchè non ho mai assaggiato una gelatina! un bacione 😉

  • Reply
    Camomilla
    26 Novembre 2008 at 16:52

    Hai ragione, le colazioni del week-end sono quelle che mi gusto maggiormente… posso preparare tutto con calma e concedermi qualche dolcetto in più! La tua gelatina è favolosa, un bacio!

  • Reply
    Maddea
    26 Novembre 2008 at 15:57

    ho giusto bisogno di una bella fetta biscottata spalmata con questa splendida gelatina!
    Un abcio.

  • Reply
    marypoppins
    26 Novembre 2008 at 15:04

    proprio in questo momento mi mangerei queste belle fette!!
    un caro saluto
    Mary

  • Reply
    Fiofiò
    26 Novembre 2008 at 14:25

    Simo dev essere buonissima 🙂 posso venire a fare colazione da te sabato mattina???

    baci

  • Reply
    unika
    26 Novembre 2008 at 13:02

    simo sei bravissima:-)
    Annamaria

  • Reply
    Claudia
    26 Novembre 2008 at 11:46

    Simo come ti capisco!!! anche io adoro fare una bella colazione e soprattutto senza la fretta di correre a prepararmi per andare a lavoro.. difatti è un lusso che mi concedo solo il week-end! questa gelatina sembra proprio buona da spalmare sulle fette biscotatte!Bravissima!!!

  • Reply
    Paola
    26 Novembre 2008 at 9:41

    Che bello il rito della colazione quando non si deve correre….interessante la gelatina, molto simile alla marmellata no? Bacioni

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    26 Novembre 2008 at 9:23

    ciao cara quando apro il tuo blog trovo sempre cose buone della tradizione come questa postata oggi!!bravissima,baci imma

  • Reply
    Dolcienonsolo
    26 Novembre 2008 at 8:49

    Bella e buonaaaa

  • Reply
    pensieriepasticci
    26 Novembre 2008 at 7:53

    Soleluna…arrivo subitooooo

  • Reply
    pensieriepasticci
    26 Novembre 2008 at 7:52

    Grazie Mariarita, cara…sembra banale, ma anche queste un pò addolciscono la vita, eheheheh!!!
    Bacione

    Danea, w il bimby! Pensa che prima di averlo non avevo mai fatto una marmellata!!!! Ed ora….
    buonissima giornata!

    Mary, Manu e Silvia, Milly…grazie anche a voi buonissima giornata! Milly…il bimby mi sprona a sperimentare….

    Michi è vero, per noi il sabato è un giorno speciale proprio perchè stiamo tutti insieme…come sai, spesso al mattino la colazione io e la mia bimba la facciamo da sole perchè lui non c’è…e questo capita mooolto spesso…..
    vabbè…che ci vuoi fare…
    Ti mando virtualmente una bella fettazza spalmata da pucciare, allora eheheheh…-2………
    bacione

    Ciao Babi, allora…: la gelatina è simile alla marmellata come consistenza, ma, proprio perchè è ottenuta dal succo e non dalla polpa dei frutti, è molto più morbida, trasparente…gelatinosa, insomma!!! Credimi, una vera bontà…forse io la preferisco alle confetture e marmellate classiche!
    bacione
    Un bacione

  • Reply
    soleluna
    26 Novembre 2008 at 7:52

    Ma è buonissima questa gelatina ha un aspetto delizioso…da me c’è un premio per te ciao

  • Reply
    manu e silvia
    26 Novembre 2008 at 7:22

    sembra davvero buona..poi, sopra le fette biscottate a colazione…che golosità! un bacione

  • Reply
    roxina
    26 Novembre 2008 at 6:53

    Ma quanto amore ci metti nelle cose ch fai per la tua famiglia?!
    Invidio il tuo sabato mattina, quanto vorrei che il maritino si fermasse a colazione come prima, adesso non c’è sabato che alle 7.oo non vada di già!
    Bellissima ricetta, io adoro le fette biscottate con queste delizie, magari pucciate nel latte!
    un bacio e buona martedì, sigh 🙂

  • Reply
    Mary
    26 Novembre 2008 at 6:23

    Che buona …una bella spalmata sule fette biscottate e vai …bravissima , bacione!!

  • Reply
    babi
    25 Novembre 2008 at 23:53

    ciao simo! ma questa gelatina com’è di consistenza? è come una marmellata? bacio 🙂

  • Reply
    Milena
    25 Novembre 2008 at 22:43

    Ma tu come fai a creare tutte queste meravigliose bontà????
    Un baciotto
    Milli

  • Reply
    Danea
    25 Novembre 2008 at 22:13

    Hihi, da quando anch’io mi sono fatta amica il bimby, niente più mi spaventa 😛 La metto in elenco, dev’essere buonissima 🙂

  • Reply
    Mariarita
    25 Novembre 2008 at 21:50

    Che buone mia cara…le fette per la colazione con una marmellatina così sfiziosa…
    Baciotti
    Mariarita

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.