conserve e marmellate/ Pasticci di frutta e verdura

Confettura di friggitelli rossi al vino liquoroso

confettura di friggitelli rossi

La confettura di friggitelli rossi al vino liquoroso, è davvero saporitissima e speciale, perfetta da servire con i formaggi al vostro brunch domenicale o ad un aperitivo con amici

Fino a qualche anno fa non riuscivo a digerire i peperoni:
Lo potete vedere da quante ricette con questo ortaggio compaiono sul blog: forse una o due, non di più….e sì che ce ne sono parecchie, avendo compiuto a marzo ben dodici anni di vita…
Comunque sia, le cose cambiano inaspettatamente e senza un perchè; alcuni ortaggi o frutti che adoravo, mi sono vietati perchè ne sono diventata intollerante (vedi le pesche, ad esempio…) altri invece che non potevo vedere, ora riesco a tollerarli un poco di più.
Mah!
Sta di fatto che ogni tanto riesco anche a mangiare i peperoni, cosa che mi era assolutamente vietata in passato.
Quando nella cesta di Cascina Ortofrutta ho trovato un bel sacchetto di friggitelli rossi, omaggio di Nadia che ringrazio, ho pensato: ed ora che ci faccio?!
Il colore e la forma erano troppo belli ed invitanti…nella mia ignoranza in materia pensavo che esistessero solo friggitelli verdi, invece il colore dei miei era qualcosa di spettacolare.
Ho pensato di realizzarci una confettura, visto il successo di questa fatta tempo fa e replicata più e più volte (anche dalla mia amica Maurizia, mia grande fan che ringrazio <3).
Girovagando in rete, ho visto che ci sono diverse varianti di confetture ai friggitelli, io ho voluto sperimentare una versione tutta mia, prendendo spunto un po’ qua un po’ là…
Devo dire che il risultato mi ha piacevolmente colpita e ne ho preparati alcuni vasetti, anche per fare piccoli regalini (sapete quanto adoro fare e regalare!).
Vi consiglio di provare, visto che ora li trovate bellissimi sui banchi del mercato….come delle formicuzze, preparate e conservate…il Natale arriva in un attimo ahahahahah!!

Print Recipe
Confettura di friggitelli rossi al vino liquoroso
La confettura di friggitelli rossi al vino liquoroso, è davvero saporitissima e speciale, perfetta da servire con i formaggi al vostro brunch domenicale o ad un aperitivo con amici
confettura di friggitelli rossi
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
vasetti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
vasetti
confettura di friggitelli rossi
Istruzioni
  1. Lavare ed asciugare i friggitelli; mondarli togliendo il gambo, la parte interna centrale completa di semi e tutte le parti bianche. Farli a pezzettini e metterli in una ciotola molto capiente. Lavare, sbucciare e detorsolare la mela; farla a tocchetti anch'essa ed aggiungerla ai peperoni.
  2. Unire un cucchiaio circa di succo di limone, un pizzico piccolissimo di noce moscata grattugiata e lo zucchero di canna. Versarci sopra il vino liquoroso, amalgamare bene il tutto con un cucchiaio, coprire con pellicola alimentare e mettere in frigo per circa due ore. Una volta trascorso questo tempo, frullarla (in un robot o col frullatore ad immersione) ottenendo un composto abbastanza morbido.
  3. Versare il composto ottenuto in una pentola dal fondo spesso e dai bordi alti (io ho utilizzato la casseruola in ghisa), accendere il fuoco e portare ad ebollizione; una volta raggiunta la bollitura, abbassare un poco la fiamma e, sempre mescolando, far rapprendere la confettura. Io l'ho lasciata sul fuoco circa 50 minuti; deve comunque rimanere morbida ma non liquida.
  4. Per vedere se la confettura è rappresa al punto giusto, fare la prova del piattino: mettere un piattino da caffè in freezer per alcuni minuti, poi versarci sopra qualche goccia di confettura bollente; se inclinando il piattino la confettura non scivola e si rapprende, è pronta, altrimenti aumentare di alcuni minuti la cottura.
  5. Invasare in 4 vasetti di vetro ben lavati e sterilizzati, riempiendoli sino a mezzo cm dal bordo; chiuderli ermeticamente e capovolgerli per effettuare il sottovuoto, sino a completo raffreddamento del contenuto (io li lascio capovolti anche 12 ore). Una volta trascorso questo tempo, rigirare la confettura e conservarla al fresco; è possibile decorare il vasetto e regalarla a chi amate!

E’ una confettura perfetta da servire insieme ai formaggi, sia morbidi che stagionati su un bel tagliere magari al vostro brunch domenicale, o ancora ad un aperitivo fra amici o perchè no, dopo un fine pasto importante, quando un assaggio di formaggio ci sta sempre alla grande (in milanese mia nonna Gina diceva che “la buca l’è mai straca se la sa mia de vaca”).
Io l’ho assaggiata spalmandola su un crostino di pane, così in purezza e devo dire che mi è proprio piaciuta.
Nella mia mente di donna del nord, ero convinta che questi fossero dei peperoni piccanti ed ho scoperto invece che non è così: quelli verdi in Campania soprattutto sono cucinati alla grande ripieni, al pomodoro saltati in padella, al forno,gratinati e chi più ne ha più ne metta.

Approfittate dico io, del periodo per farne scorta e cucinarne un bel po’ da conservare per i mesi a venire…io sono un po’ formichina in cucina e devo dire che la cosa non mi dispiace proprio.
Vi lascio anche qualche altra idea per conservare ciò che ora è di stagione…
Che ne dite di questa salsa di pomodori arrostiti?
O ancora di fare scorta di pesto di basilico fatto in casa?
E perchè non realizzare anche del sale aromatico, magari in più versioni?
Largo alla fantasia in cucina ed alla voglia di conservare ed autoprodurre!

Vi lascio con un grande abbraccio e a presto!

simona

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Mile
    10 Settembre 2020 at 17:20

    Che curiosa che sono di assaggiarla per scoprire il sapore.
    Ma sono friggitelli? Che ignorante che sono: a vederli così sembrano dei peperonici rossi.
    Bellissima idea Simo e poi quel colore, wow!
    A presto mia cara!

    • Reply
      Simona Milani
      11 Settembre 2020 at 17:50

      A me son stati venduti con quel nome….comunque sia utilizza tranquillamente anche i friggitelli verdi se non trovi quelli rossi, viene spaziale lo stesso!
      baciottone e grazie come sempre <3

  • Reply
    Gloria
    7 Settembre 2020 at 0:01

    Bellisima tu recetta Simo !! Baci

    • Reply
      Simona Milani
      7 Settembre 2020 at 14:46

      Grazie di cuore carissima! Un abbraccio 🙂

  • Reply
    consuelo tognetti
    6 Settembre 2020 at 12:08

    Ma che idea originale Simo! Io già immagino un bel vasetto nei cesti natalizi 😛

    • Reply
      Simona Milani
      6 Settembre 2020 at 22:23

      Esatto, è proprio perfetto per quei regalini lì, mangerecci e goduriosi 😉
      Baciotto

  • Reply
    ipasticciditerry
    5 Settembre 2020 at 15:21

    Sai che non li ho mai visti i friggitelli rossi? E’ la prima volta che li vedo. Molto interessante la tua confettura e poi ha un colore bellissimo. Buona domenica Simo, a presto

    • Reply
      Simona Milani
      6 Settembre 2020 at 22:23

      Buona domenica a te, puoi farla anche coi friggitelli verdi, sai?!
      Un bacione!

  • Reply
    Susanna
    4 Settembre 2020 at 18:07

    Senti un po’ cara Simo, nel mio orto ho solo friggitelli verdi. Che dici? Posso provare a farla con questi? Aspetto tuo illustre parere.
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      5 Settembre 2020 at 14:52

      Assolutamente sì!
      Ti verrà verde anzichè rossa, ho visto tante ricette in rete realizzate con quelli verdi….io li avevo rossi, il colore è meraviglioso ma il sapore non cambia! Un abbraccione amica mia

  • Reply
    Natalia Piciocchi
    4 Settembre 2020 at 17:38

    Eccomi!! Stupenda questa ricetta. Me la segno al volo, sono proprio curiosa di provarla.
    Grazie ancora.

    • Reply
      Simona Milani
      5 Settembre 2020 at 14:51

      Prova prova e poi dimmi, sono curiosa di sapere che ne pensi!
      Un grande abbraccio

  • Reply
    Elisa Cecilia
    4 Settembre 2020 at 17:31

    Ciao Simo, davvero originale la tua confettura di friggitelli rossi, un ortaggio così bello da vedere, sembrano cornetti portafortuna… se cosi fosse, ce nè apprendiamo qualcuno al collo? Ahahah. Io amo da sempre i peperoni, e quando mi capitano belli e carnosi, li prendo e li cucino. Sono contenta che anche tu adesso puoi gustarli. Auguro a te e a tutti i tuoi cari uno splendido fine settimana. Un abbraccio. 💖

    • Reply
      Simona Milani
      4 Settembre 2020 at 17:36

      Sì, anche io li trovo bellissimi e mi ricordano tanto i famosi cornetti fortunelli 😉
      Questa confettura finirà sicuramente nelle ceste regalo di Natale, come sai amo regalare cose fatte da me ad amici e parenti 🙂
      Un grande abbraccio e buon fine settimana anche a voi tutti, animali compresi <3

  • Reply
    El bocado de la huerta
    4 Settembre 2020 at 15:37

    Curiosa tu mermelada 🙂

    • Reply
      Simona Milani
      4 Settembre 2020 at 17:34

      es una mermelada algo inusual pero muy buena y particular, ¡con quesos es excelente!

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    4 Settembre 2020 at 11:45

    Adoro abbinare i formaggi a confetture e mieli!!! Non riesco quasi ad impormi un limite quando li ho davanti!
    Questa confettura è davvero particolare. Bravissima!
    Mi spiace un sacco per le intolleranze che ti sono venute a cibi che adoravi! Dev’ essere terribile ed in effetti le intolleranze possono venire in qualsiasi momento 🙁
    A presto

    • Reply
      Simona Milani
      4 Settembre 2020 at 17:38

      Questa confettura col formaggio è irresistibile, bisogna fermarsi altrimenti si va avanti ad oltranza 😉
      Sulle intolleranze ti dico che ho iniziato a soffrirne qualche anno fa, per alcuni cibi è stato veramente difficile, ma pazienza, che ci possiamo fare…l’importante è star bene!
      Un bacione grande e buon we

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.