conserve e marmellate

Gelatina di melagrana

gelatina di melagrana
image_pdfimage_print

 

Buon giorno!
Oggi voglio proporre un’ottima ricettina da colazione: questa deliziosa gelatina di melagrana.
Come tutti gli anni il nostro melograno ci regala tantissimi frutti grossi e succosi….mangiarli così a chicchi, è davvero molto scomodo…la bimba poi fa davvero fatica (e non solo lei!)
…mumble mumble…come sfruttare appieno la dolcezza di questi semini succosi e scarlatti?
Ma certo.
Creando un’ottima gelatina! Adattissima da spalmare su pane tostato, biscottini, insomma dove si vuole e specialissima per la prima colazione!
I miei genitori, estimatori di marmellate di tutti i tipi, hanno sentenziato che è molto particolare come gusto, ma buonissima….sono stata promossa anche qua, ehe!
 
 

 

 
 
Allora parto con le indicazioni per la ricetta.
 
Ingredienti:
1 kg.di semini di melagrana….e qui…armatevi di santissima pazienza!!!! Mentre li sgranavo mi sono sorbita il ripasso dei verbi, di geometria, di religione, e delle misure di peso…ci ho praticamente messo quasi 2 ore…sighhhhhhh…(ma ne è valsa la pena!)
1 confezione di zucchero gelificante per marmellate da 1 kg., si trova nei supermercati ben forniti, io l’ho acquistato all’Esselunga!Questo zucchero contiene pectina naturale e gelifica le marmellate permettendo una cottura più breve…è adattissimo per le gelatine!
100 gr.di acqua
 
Preparazione:
Allora, io l’ho fatta col Bimby, ma metterò anche la versione senza, perchè l’ho trovata su un libro di conserve….
 
VERSIONE BIMBY:
Mettere nel boccale i chicchi della melagrana con l’acqua e cuocere 20 min.100°vel.1.
Lasciar raffreddare e frullare 30-40 sec.vel.6; passare al setaccio e raccogliere il liquido ottenuto in un recipiente, buttando i semini.
Versare il succo di nuovo nel boccale e pesarlo….il mio era diventato circa 700 gr….a questo punto ho aggiunto 800 gr.di zucchero gelificante, ed ho fatto andare per 15 min.100 vel.2.
Ho versato la gelatina nei vasi precedentemente sterilizzati in forno bollente (vasi in forno e coperchi fatti bollire), chiuso per bene, capovolto e lasciato raffreddare a testa in giù per effettuare il sottovuoto.
 
VERSIONE SENZA BIMBY:
Mettere in una casseruola dai bordi alti l’acqua e i chicchi di melagrana e far cuocere a fuoco vivo, sempre mescolando per circa una ventina di minuti…lasciare raffreddare.
A questo punto passare al setaccio e separare il succo dai semini (che butterete via), schiacciandoli per bene con un cucchiaio o una forchetta.
Pesate il succo…lo zucchero gelificante da utilizzare dev’essere almeno 100 gr.in più del peso del succo, quindi regolatevi voi…
Rimettete succo e zucchero nella casseruola e, sempre mescolando portate ad ebollizione: da qui cuocete una decina di minuti, abbassando leggermente la fiamma e poi invasate.
 
Che dire…a noi è piaciuta tantissimo!
 
 
 
Buona serata amici ed amiche!

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    Anonimo
    29 Ottobre 2011 at 18:48

    la sto facendo ora visto che il mio albero mi ha regalato dei melograni enormi e rossi come mele,provo a fare la gelatina e lo sciroppo avendo la tosse!!!

  • Reply
    pensieriepasticci
    25 Ottobre 2008 at 20:35

    Grazie e tutti!!!!
    bacioni!!!

  • Reply
    La cuisinière parisienne
    25 Ottobre 2008 at 12:43

    Oddio ma è divina!!!
    A prepararne dei vasetti e a regalarli per natale si fa un figurone 🙂
    Grazie per la splendida ricetta
    Un abbraccio Erika

  • Reply
    FairySkull
    24 Ottobre 2008 at 14:15

    Una bela idea per consumare tutti questi melograni !!! Ciao !!!

  • Reply
    VANESSA
    24 Ottobre 2008 at 7:55

    che bella!!! mette allegria) anche io adoro Jamie Oliver soprattutto ocme si avvicina e utilizza gli ingredienti…non usa mai un mestolo o altro solo le mani…e poi assaggia assaggia e assaggia…lovely come dice lui!

  • Reply
    giulia
    23 Ottobre 2008 at 19:00

    Ciao Simo! Le melograne sono buonissime e anche molto belle!!! Io e mia sorella mangiavamo i chicchi immersi in un bicchiere di latte freddo!!! Buonissimo!!!!
    Bravissima per la gelatina, davvero un’ottima idea!
    Baci giulia

  • Reply
    Tatiana
    23 Ottobre 2008 at 12:57

    Bella ricettina… Simo.. se le trovo… la faccio 😉

  • Reply
    Giovanna
    23 Ottobre 2008 at 11:27

    Simo che bell’idea! E come sono belle le tue foto! Baci Giovanna

  • Reply
    Ely
    23 Ottobre 2008 at 8:27

    primo che fortuna avere un albero di melograno :-(((
    secondo ogni volta mi stupisci con qualcosa di particolare!
    deve essere splendida questa gelatina…. sei bravissima Simo!!!!
    baci Ely

  • Reply
    sweetcook
    23 Ottobre 2008 at 8:14

    Simo, complimenti per la pazienza ma ne è valsa sicuramente la pena:-)

  • Reply
    Gunther
    23 Ottobre 2008 at 6:24

    è una ricetta meravigliosa originale decisamnte da provare

  • Reply
    Antonella
    22 Ottobre 2008 at 22:39

    Che bella questa gelatina……proprio oggi ho visto delle bellissime melegrane…
    Brava Simo!!!
    Baci

  • Reply
    Pupottina
    22 Ottobre 2008 at 20:00

    ciao………. noto degli elementi in comune….

    posso porporti lo scambio di link?

  • Reply
    Lo
    22 Ottobre 2008 at 19:59

    che brava e che pazienza…sei un genio…ehehe quei ripassi mi ricordano qualcosa! un bacio

  • Reply
    brii
    22 Ottobre 2008 at 18:50

    carissima!!
    eh sì la gelatina di melagrana non è da tutti! hihi
    sei stata super brava!

    posso rispondere a nina?…si dice che regalare un’albero di melograno porti fortuna a chi lo riceve. 🙂
    cresce molto lentamente ed è molto decorativo in ogni stagione.
    richede davvero poco, terra da giardino (va bene sia acida che calcarea),ogni tanto una potatura(sopratutto i polloni sono da tagliare, tende diventare arbusto)
    adesso è spettacolare, con i suoi frutti colorati di rosso, giallo e con le foglie sottili ed appuntiti colorate di giallo..
    scusami simo…quando si parla di piante..non mi fermo più!

    buonissima serata.
    bacioniiii

  • Reply
    pensieriepasticci
    22 Ottobre 2008 at 18:21

    Grazie e tutte, carissime…effettivamente il lavoro è tanto e certosino, ma ne vale la pena…
    un bacione e buona serata!

  • Reply
    twostella il giardino dei ciliegi
    22 Ottobre 2008 at 17:39

    Che buono il melograno, ma la gelatina con tutto questo lavoro è una raffinata rarità!

  • Reply
    Mirtilla
    22 Ottobre 2008 at 15:08

    e questa te la copio perche’la voglio proprio provare!!!

  • Reply
    Susina strega del tè
    22 Ottobre 2008 at 14:14

    Ma che pazienza che hai avuto!!!! Io non ce la farei mai, però deve essere veramente buona!!

  • Reply
    Maya
    22 Ottobre 2008 at 13:29

    Aspetta aspetta questa me la sono dimenticata… una mia amica fa’ uno sciroppo con il succo di 3 melograne e 1 kg di zucchero ed è un potente sciroppo per la tosse…. ti giuro che funziona…

  • Reply
    zagara
    22 Ottobre 2008 at 12:44

    Buonissima bravissima ottima idea

  • Reply
    Micaela
    22 Ottobre 2008 at 12:16

    dev’essere profumatissima1 io adoro le melegrane!
    ciaoo

  • Reply
    barbara
    22 Ottobre 2008 at 12:11

    Adoro la melagrana, questa te la copio sicuramente, grazie!!!

  • Reply
    ღ Sara ღ
    22 Ottobre 2008 at 11:25

    che bontààààà!!!! con le fette biscottate a colazione…gnam!!!! bravissima Simo!! un bacione!

  • Reply
    roxina
    22 Ottobre 2008 at 10:17

    Che bella *_* se avessi un giardino mi piacerebbe il melograno, i frutti sono spaziali, li adoro! Adesso mi devo accontentare dei tuoi meravigliosi a titolo blog sig 😛
    Bravissima!

  • Reply
    Camomilla
    22 Ottobre 2008 at 10:15

    Ciao carissima! Deve essere proprio buona questa gelatina! Hai tutta la mia stima per la preparazione di tutte queste cosine, io non ci ho mai provato a fare marmellate e co., purtroppo il mio grosso problema è sempre uno: il tempo!
    Un bacio grande

  • Reply
    unika
    22 Ottobre 2008 at 9:16

    un idea fantastica infatti…e poi che bello trovare sempre la variante con il bimby:-) un bacio
    Annamaria

  • Reply
    pensieriepasticci
    22 Ottobre 2008 at 8:30

    Grazie ragazze…
    allora, Imma davvero grazie, ma anche tu non scherzi, eh??!!!

    Nina, l’albero di melograno noi lo abbiamo da circa 30 anni penso, quando mi son sposata io e son venuta a vivere qui (e son ormai 17…….) c’era già…ogni due anni da noi viene il giardiniere e lo pota un pochino come fa per le altre piante, poi per il resto nulla!!!
    Noi non facciamo nulla…e crescono dei frutti fantastici!

    Maya, prova pure….anche se il succo non è un kg, basta che ti regoli con le quantità di acqua e zucchero in proporzione…dai, poi mi dici come è venuta!!!

    Manu e Silvia, vi invio un bel biscottone virtuale!!!

    bacioni a tutte!!!!!!!!!

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    22 Ottobre 2008 at 8:08

    mi piace il tuo blog perche proponi sempre cose originali e buonissime!!bacioni imma

  • Reply
    nina
    22 Ottobre 2008 at 7:56

    Che buona deve essere! Ma volevo chiedervi…l’albero di melograno è difficile da far crescere e tenere? Richiede condizioni particolari? Mi piacerebbe tanto….

  • Reply
    Maya
    22 Ottobre 2008 at 7:27

    Accipicchia che idea…. anche il mio alberello quest’anno si è proprio dato da fare … saranno una diecina! e l’idea di spalmarla sui biscotti….ummmh!!!
    Copio Copio..!bAcietto

  • Reply
    manu e silvia
    22 Ottobre 2008 at 7:15

    Buonisisma questa marmellata….poi con la foto che hai pubblicato, fa ancora più voglia..così sopra un buon biscotto!!
    Bacioni

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.