Home Pasticci di frutta e verdura Vellutata di finocchi e Parmigiano

Vellutata di finocchi e Parmigiano

Una ricetta leggera e sana

di Simona Milani
Vellutata di finocchi e Parmigiano

La Vellutata di finocchi e Parmigiano è delicata, morbida e deliziosa, calda e confortante, perfetta per le cene invernali

Il freddo è arrivato.
Mamma mia in queste sere a volte si gela…
Uscire per far fare un giretto al cane, oppure per buttare la spazzatura è davvero un gran sacrificio.
Non vedo l’ora di sistemarmi sotto le coltri calde e soffici, oppure di prepararmi qualcosa di caldo e confortante per cena.
Chi mi conosce sa che il comfort food invernale (ma anche no…) per eccellenza della Simo è senza dubbio il risotto, in tutte le sue versioni.
Però adoro anche le zuppe, creme e le vellutate, come questa, realizzata poco tempo fa e letteralmente adorata.
Morbida, calda, quasi soffice…
A volte gustata con un filo d’olio crudo o dei crostini tostati, la vellutata in generale è davvero qualcosa che ci rimette in pace col mondo!
Quest’oggi ve ne voglio proporre un’altra…
A casa mia i finocchi piacciono solo a me e a mio marito; mia figlia li mangia solo cotti e gratinati, ma li avanza sempre…si sforza davvero perchè proprio non le piacciono.
Ricordo quando andava in mensa alle scuole medie e lì, proponevano i finocchi crudi in insalata sconditi e sciapi; secondo me l’odio recondito per questo ortaggio è nato proprio così.
Ho provato, con il finocchio, a proporre un risotto, ed anche delle simil cotolette croccantine; ci ho fatto anche uno sformato (in realtà più di uno) ma in una vellutata ancora non l’avevo messo.
Perchè non provare, quindi?!
Detto fatto mi ci sono messa.
E’ stato bello perchè non ho sprecato proprio nulla; ho utilizzato infatti anche le parti più esterne e le piccole barbe, che ho anche poi usato per decorare la superficie.
Che buona, credetemi!
Delicata, morbida, profumata e leggera.
Mia figlia ha spazzolato tutto, lasciando il piatto più che pulito.
Quindi che dire: prova superata e sfida vinta!
Provatela anche voi…anche per i piccoli di casa, in questo modo mangiare la verdura sarà un gioco da ragazzi.

Vellutata di finocchi e Parmigiano

Un gioco da ragazzi realizzare questa Vellutata di finocchi e Parmigiano, anche perché ho utilizzato un blender favoloso, che mi ha dato un risultato stupefacente.
Parlo del mio favoloso Sensigence Intelligent Blender di Russell Hobbs
Uno strumento davvero incredibile, che ha la capacità di frullare alla perfezione qualsiasi cosa; zuppe, vellutate, granite, smoothies e frullati…di tutto, insomma!
Io me ne sono letteralmente innamorata e, da quando ho visto come vengono bene le creme e le vellutate, non lo mollo più.
Infatti c’è la possibilità di utilizzare delle funzioni adattive quali
1)zuppe
2) bevande con ghiaccio
3)frullati
Il blender rileva automaticamente il peso del contenuto ed in base a questo, scegliendo la funzione preferita, lavora per ottenere il risultato perfetto.
Sì, qui l’ho ottenuto: non un grumo, non un filamento, nulla di nulla.
Una consistenza incredibilmente morbida, come dicevo prima, quasi soffice…
Provare per credere!

Vellutata di finocchi e Parmigiano
Vellutata di finocchi e Parmigiano

Vellutata di finocchi e Parmigiano

Simona Milani
La Vellutata di finocchi e Parmigiano è delicata, morbida e deliziosa, calda e confortante, perfetta per le cene invernali
Preparazione 10 min
Cottura 25 min
Portata Portata principale, primo piatto
Cucina a base di frutta e verdura, facile, salutare
Porzioni 6 persone

Equipment

  • blender

Ingredienti
  

  • 1 scalogno
  • 100 g patate
  • 500 g finocchi
  • 680 g brodo vegetale
  • 3 cucchiai Parmigiano Reggiano grattugiato colmi
  • q.b olio extravergine d'oliva
  • q.b sale e pepe nero
  • q.b semini di canapa

Istruzioni
 

  • Pelare le patate, lavarle e farle a piccoli tocchetti.
    Pulire lo scalogno ed affettarlo; mondare i finocchi tenendo anche le foglie esterne e le barbe, tenendone qualcuna per decorare il piatto alla fine.
    Affettare il finocchio finemente.
  • In una capace casseruola dal fondo spesso, versare un pochino d'olio extravergine e far rosolare lo scalogno affettato senza farlo troppo soffriggere; aggiungere le patate a tocchetti, il finocchio e a fiamma vivace far insaporire bene, salando e pepando a piacere.
  • Aggiungere il brodo, abbassare la fiamma, amalgamare e mettere il coperchio.
    Cuocere per circa 25 – 30 minuti, mescolando ogni tanto; se il brodo dovesse asciugarsi troppo, unire un goccio d'acqua.
  • Trascorso il tempo di cottura, versare il contenuto nel blender insieme al Parmigiano grattugiato, poi azionarlo con la funzione zuppa; lui triterà velocemente il tutto, ottenendo un composto morbidissimo e vellutato.
    Versare il composto in 4 ciotole da consommè, o zuppierine oppure piatti fondi; versare a piacere un goccio d'olio a crudo, qualche barba fresca di finocchio e una spolverizzata di semini di canapa.
    Servire caldissimo!

Note

  • Servire a piacere anche con una macinata di pepe nero al momento (io non l’ho messo)
  • E’ possibile anche servire con crostini tostati
  • Se non avete i semini di canapa, vanno bene anche dei semini di sesamo, o noci tritate grossolanamente o mandorle a scaglie.
Keyword finocchi, parmigiano, vellutata
Vellutata di finocchi e Parmigiano

Se cercate un regalo da fare che sia utile, semplice da utilizzare e facile da lavare, beh, siete nel posto giusto.
Un piccolo elettrodomestico da regalare ma anche da regalarSI…un validissimo aiuto in cucina, anche bello da lasciare a vista, che sicuramente vi stupirà.
Con la qualità di Russell Hobbs, poi….che ve lo dico a fare!

Io vi saluto e vi auguro delle giornate serene…qui fa un freddo assurdo, io lo detesto e vabbè, cerco di non pensarci.
Mi raccomando, fate quello che vi fa stare bene!
Alla prossima…

simona

You may also like

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.