pasticci dolci - cake

Mini plumcake al mandarino e cannella

mini plumcake al mandarino e cannella
image_pdfimage_print

Mini plumcake al mandarino e cannella dal profumo di Natale!

Dicembre è prepotentemente arrivato e con esso è arrivato anche il turbine di mille cose da fare che ci porta a correre fino all’arrivo del Natale…non so perchè ma ogni anno è sempre così, chi ci capisce è bravo…e pensare che ogni volta mi dico: “Stavolta faccio tutto in anticipo” ….alla fine poi però, non so come e neppure perchè, corro comunque sempre come una trottola impazzita.
Come eran belli i miei natali di bambina…li ricordo molto bene, quasi tutti.
Non che si facesse chissà che, ma ricordo ancora il sapore dell’ultimo giorno di scuola, quando ci si salutava tutti fra compagni per rivederci dopo una quindicina di giorni, e si assaporava quel gusto di libertà, di attesa e di festa, dato dalle vacanze imminenti!
Ricordo i pomeriggi in Chiesa alla novena, fra canti, luci e candele, dove ogni giorno si faceva un fioretto per l’arrivo del Bambino Gesù…
Ricordo le mattine di Natale dove era una festa alzarsi e correre in salotto dove, sul tavolo erano allineati tutti i doni che Gesù Bambino aveva portato, ed anche poi, una volta cresciuta, era bello lo stesso crederci ed attendere con ansia quel momento.
E poi il pranzo di Natale con la nonna, il circo alla tele al pomeriggio, che si doveva assolutamente vedere, come fosse un rito, e guai a saltarne uno…la tombolata dopo cena con i fagioli secchi o i chicchi di mais a coprire le caselle coi numeri; e finalmente andare a letto esausti ma felici, facendo sogni belli!
Se ci ripenso, e voglio collegare un profumo a tutti questi ricordi, beh…ovviamente uno su tutti è quello del mandarino, il mio frutto invernale preferito ancor oggi.
Questi mini plumcake al mandarino e cannella mi ricordano proprio e in maniera struggente quei momenti, che, ahimè…non torneranno più…

 

mini plumcake al mandarino e cannella

 

Adoro mandarini e clementine, ne mangio in quantità industriale e non ne sono mai sazia…in questa stagione poi di vitamine bisogna farne il pieno e non bastano mai, visti i mali di stagione dietro l’angolo.
Io li compro biologici, così posso utilizzarne anche la buccia per aromatizzare te, tisane, dolcetti (come questi che vi propongo oggi) e anche liquorini…
Insomma, mille cose buone e golose!
Tornando ai miei mini plumcake, devo dire che sono davvero perfetti per la colazione e la merenda, per accompagnare un buon tè caldo o da inzuppare in una tazzona di caldo latte fumante.
Semplicissimi, facili da fare, profumati e leggeri…beh, che dire…li adorerete, ne sono certa.
Ringrazio Rigoni di Asiago per avermi dato la possibilità di assaggiare questo delizioso e profumatissimo miele al mandarino!

 

mini plumcake al mandarino e cannella

 

Print Recipe
Mini plumcake al mandarino e cannella
Questi mini plumcake al mandarino e cannella, sono soffici, profumati e golosi, perfetti per le merende e le colazioni di tutta la famiglia!
mini plumcake al mandarino e cannella
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
mini plumcake al mandarino e cannella
Istruzioni
  1. Lavare ed asciugare i mandarini, grattugiarne un po' di scorza e spremerli per ottenerne il succo. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180°. Imburrare ed infarinare 6 piccoli stampi da mini plumcake.
  2. In una capiente ciotola rompere l'uovo ed amalgamarlo col miele, l'olio, la scorza di mandarino e la cannella; unire le due farine, mescolando ben bene. Aggiungere il succo di mandarino ed amalgamare il tutto; versare il composto negli stampini da mini plumcake, riempiendoli per tre quarti.
  3. Spolverizzare sopra ciascun mini plumcake la granella di zucchero, ed infornare per circa una mezz'ora, facendo la prova dello stecchino per verificarne l'avvenuta cottura (punzecchiare con uno stuzzicadenti il centro del dolcetto: se lo stecchino esce asciutto è cotto, altrimenti aumentare un poco il tempo di permanenza in forno).
  4. Sfornare i mini plumcake, lasciarli raffreddare e sformare una volta completamente freddi.
Recipe Notes

Si conservano in un contenitore ermetico ben chiuso per alcuni giorni, tenendoli in un luogo fresco ma non umido.

Condividi questa Ricetta

 

 

mini plumcake al mandarino e cannella

 

Augurandovi un buon inizio di settimana, vi dò appuntamento fra qualche giorno con altre ricettine a tema “Feste”…e non dimenticate la mia pagina di “Ricette per Festività e Ricorrenze”, che trovate a lato, dove andrò ad inserire anche questi mini plumcake…che ne dite?
Anche per una simpatica idea regalo devo dire che li trovo azzeccatissimi 😉
A presto!

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    pips
    13 Dicembre 2018 at 9:07

    che piacere immenso tornare sul tuo blog! vedo che la tua cucina è sempre all’opera… e piena di bellissime idee! adoro i mandarini in questo periodo e non li ho mai utilizzati in nessun dolce, ma non potrebbe esistere un risveglio migliore che questa piccola coccola dal profumo natalizio…

    • Reply
      Simona Milani
      13 Dicembre 2018 at 11:14

      Grazie carissima, si…son sempre qui, fra un pasticcio e l’altro 😉
      Se ti piacciono i mandarini…fidati: questa ricetta fa per te!
      Ti mando un abbraccio e buona giornata

  • Reply
    Ely
    12 Dicembre 2018 at 12:35

    Simo quanti ricordi in comune sull’attesa del Natale… La novena in chiesa e il don che alla fine ci regalava una caramella perchè eravamo stati bravi 🙂 questi plumcake mi sono piaciuti da subito e li proverò di sicuro ricordando la mia infanzia! Baci

    • Reply
      Simona Milani
      12 Dicembre 2018 at 15:26

      Sapevo che tu avresti avuto delle esperienze molto simili alle mie 😉 siamo quasi coetanee ed abbiamo un passato molto simile, cresciute in famiglie semplici e genuine…
      Provali questi mini cakes, vedrai che delizia, a casa tua spariranno in un battibaleno! Baciotti a te

  • Reply
    Giovanna
    12 Dicembre 2018 at 9:00

    Mia cara ma noi siamo proprio in sintonia, ho fatto domenica dei cake col succo di mandarino, cannella e cacao. Che dire? Vengo con i miei e condividiamo? Un abbraccio!

    • Reply
      Simona Milani
      12 Dicembre 2018 at 15:27

      ma certo, ti aspetto amica! Bacione grande

  • Reply
    SUSANNA
    11 Dicembre 2018 at 15:03

    E’ vero cara Simo: questi dolcetti aromatizzati al mandarino sanno di buono, d’infanzia e raccontano la magia del Natale. Molti ricordi in comune con te. La sera della Vigilia, in attesa che i miei chiudessero il negozio, si guardavano in tv le comiche di Stanlio ed Ollio. Puntualmente tutti gli anni! E il profumo di brodo di carne dei cappelletti si diffondeva per casa.
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      11 Dicembre 2018 at 20:35

      Che bello, ognuno di noi ha dei ricordi bellissimi ed indelebili legati alle feste Natalizie…io Stanlio e Ollio però non li ricordo..
      T avevi i cappelletti…noi i ravioli…sempre in brodo, da noi fatto col cappone!
      Un abbraccio a te amica bella, buona serata

  • Reply
    ipasticciditerry
    11 Dicembre 2018 at 14:29

    Miele al mandarno? Uhmmm … mi intriga. Anche io, come te, adoro questo frutto e usavamo le bucce a pezzetti, per segnare i numeri della tombola, da bambina. In gravidanza ne ho mangiati tonnellate e non per modo di dire. Mi mettevo lì con le cassette intere e sbuccia sbuccia, ne mangiavo in quantità industriale! Ahahahh Quest’anno non riesco a entrare nel mood natalizio, non so perchè. Sarà il tempo metereologico, sarà il mio poco tempo, saranno anche i pochi soldi a disposizione, saranno i musi di chi mi sta accanto … niente, non sono in fase natalizia.

    • Reply
      Simona Milani
      11 Dicembre 2018 at 20:39

      Daiii tu usavi le bucce dei mandarini! Noi fagioli, chicchi secchi di mais e anche spagnolette (o arachidi come dir si voglia 😉 )
      E….sai che in gravidanza ne ho magiati a chili pure io? Mandarini e carciofi…carciofi e mandarini ahahahahah… che ricordi!
      Dai, vedrai che presto l’atmosfera ti catturerà…ed anche tu entrerai nel clima di Natale.
      Non sare a guardare i musi lunghi, ne so qualciosa anche io, ma…passa oltre <3
      Un baciotto amica mia

  • Reply
    Patrizia.5
    11 Dicembre 2018 at 9:07

    Era la semplicita che ci rendeva tutto bello, pulito e ricco di cose vere, gli affetti i valori, che per questo dobbiamo ringraziare i nostri genitori , oggi nonostante i nostri sforzi non c’è il ” contatto” vero tra i nostri ragazzi la technologia ha purtroppo tolto molto … jo salvato la tua ricetta che mi ricorda proprio qui tempi.

    • Reply
      Simona Milani
      11 Dicembre 2018 at 9:22

      Mamma mia quanto hai ragione Patrizia, e quanto vorrei tornare indietro, tu non puoi immaginare!
      La tecnologia ci ha dato molto, ci ha anche aiutato per certi versi, ma ha tolto la spontaneità di tanti bei gesti e tante cose che…ormai i nostri ragazzi manco si sognano.
      MI fa piacere che questa ricetta ti abbia fatto un poco tornare indietro coi ricordi…anche x me è stato così!
      Ti mando un grandissimo abbraccio

  • Reply
    La piccola quaglia
    10 Dicembre 2018 at 22:44

    Ma che carini che sono! Stupendi 😀

  • Reply
    Daniela
    10 Dicembre 2018 at 16:25

    Anche per me il profumo dei mandarini è profumo di Natale.
    Questi plumcake sono semplicemente deliziosi.
    Un bacio e buona settimana 🙂

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:53

      Grazie di cuore cara, un bacione e buona settimana anche a te! <3

  • Reply
    Elisa Cecilia
    10 Dicembre 2018 at 15:06

    Oh! Simo, hai descritto i tuoi ricordi del Natale di bambina, ed è tutto come ricordo con tenerezza i miei. Erano tempi in cui si avevano tante belle emozioni con cose piccole, piccole e i nostri cari facevano tutto per tempo, oggi si corre, si gira a trottola e… il tempo si prende gioco di noi, sfuggendoci di mano come anguille… eppure una giornata è sempre di 24 ore, ma viene percepita come se ne avesse la metà. Chi ci capisce qualcosa è bravo! I tuoi mini plumcake sono splendidi. Né rubo uno. Va! Buon inizio settimana e se ci riesci… rallenta! Un bacio. 🎅🌲

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:55

      Diciamo che i ricordi si somigliano sempre un po’…i miei sono quelli di una bambina semplice cresciuta in una famiglia altrettanto genuina.
      Ci si divertiva con poco e si gioiva anche delle piccole cose… A volte tornerei indietro…ma di corsa!
      Ruba pure un bel plumcake e, peccato la lontananza…il bricco del tè l’avrei messo su volentieri per una bella merenda con te 😉
      Bacione

  • Reply
    saltandoinpadella
    10 Dicembre 2018 at 14:28

    che bellini Simo, sono venuti deliziosi con quella panciotta gonfia. Si vede che sono stati fatti con tanto amore, l’amore dei ricordi di tanti momenti belli. Te ne ruberei uno per tuffarlo in una tazza di thè fumante.

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:56

      Si, è proprio così mia cara! Ruba pure, e poi dimmi se ti piace eheheheh 😉
      Baciotto grande

  • Reply
    Antonella
    10 Dicembre 2018 at 13:52

    Ciao Simona, deliziosi i tuoi mini plumcake, si mangiano con gli occhi! molto bello anche il tuo post, condivido con te la nostalgia dei natale di quando eravamo piccoli e penso che in tutto questo correre di adesso, abbiamo perso un po’ di magia.

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:56

      Come hai ragione cara, la penso proprio così anch’io!
      prova questi mini cakes, ti piaceranno un sacco, noi li abbiamo apprezzati tantissimo 😉
      Bacione e buona serata <3

  • Reply
    Laura De Vincentis
    10 Dicembre 2018 at 13:11

    Ma lo sai che anche per me il profumo tipico del Natale è proprio quello del mandarino? A cui si è aggiunto, crescendo, quello della cannella. Devo assolutamente provare questi mini plumcake che hanno veramente tutto quello che garba a me. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:58

      Ecco, questi mini cakes sono l’insieme dei due profumi, che volere di più?!
      Provali amica mia, e ti dò una dritta…al posto della cannella li trovo squisiti anche con le spezie dei pandizenzero 😉
      Fammi sapere <3
      Bacio

  • Reply
    Ivana
    10 Dicembre 2018 at 11:23

    Ma Simo, come ti capisco, anch’io ho tanti ricordi e se ci penso mi viene una malinconia tremenda.
    Mi sembra di sentire ancora i profumi, i sapori ed anche i colori e le emozioni, tutto era più bello e non era tutto strumentalizzato come ora……era tutto molto più semplice ma vissuto per il vero significato del Natale!!!!!
    Questi mini plumcake sono bellissimi e devono essere ultra gustosi, ti copia la ricettina……. mi sembrano dei mini buondì….
    Grande Simo, un mega bacio

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2018 at 18:59

      Eh sì era proprio così…e poi a me manca tanto la mia nonna, in queste giornate di festa la sua mancanza si fa sentire prepotentemente <3
      Provali questi mini cakes, vedrai che ti piaceranno (tu poi usa una miscela gluten free...saranno buonissimi lo stesso!)
      Bacio grande!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.