pasticci dolci - cake/ Wald

Cake al limone e sciroppo al basilico

cake al limone e sciroppo al basilico
image_pdfimage_print

Eccomi ormai tornata nel pieno del ritmo casalingo e famigliare…le vacanze sono un ricordo (mamma mia sono recentissime ma sembra tutto così lontano e sbiadito…) e tutto si appresta a tornare nei giusti binari di scorrimento; marito al lavoro, figlia a scuola (anche se l’università ancora non ha dato degli orari definitivi) ed io a casa a sbrigare come sempre le solite mille faccende ed incombenze, oltre che a curare il mio piccolo spazio che leggete qui.
E’ un piacere a cui non voglio rinunciare: ammetto che ultimamente ho avuto qualche attimo di sconforto e qualche domanda sul caso di continuare o meno me la sono fatta più volte… ma ammetto anche che mi spiacerebbe buttare al vento dieci anni di condivisioni, di emozioni, di sperimentazioni e di pasticci e pensieri, mi sentirei persa senza queste pagine e quindi si ricomincia anche qui.
Ammetto anche, fra le tante cose, che coccolare la mia famiglia è una delle cose che maggiormante preferisco: preparare un dolce per il fine settimana è qualcosa di irrinunciabile qui nella mia cucina.
Per questo oggi vi propongo questo cake al limone e sciroppo di basilico, un dolce che ho trovato sul blog di Marina e che mi ha colpito all’istante proprio per i profumi, i sapori e le sensazioni che mi ha subito evocato.
Profumi che ricordano l’estate, che mi hanno prepotentemente riportato alla vacanza di qualche anno fa nella costiera cilentana, vacanza dove ho potuto assaggiare dei piatti meravigliosi ma soprattutto comprare dei limoni mai assaggiati prima.
Stavolta quei limoni non ci sono ahimè, ma con la fantasia immaginiamoceli…io ne ho utilizzati alcuni bio presi al mercato contadino e devo dire, insieme al basilico del mio orticello pensile, hanno dato un risultato strepitoso.
Un cake al limone profumatissimo, dalla consistenza umida e scioglievole, che, manco a dirlo, è finito in un battibaleno…chissà perchè, ehehehehe!

 

cake al limone e sciroppo al basilico

 

Ringrazio Marina perchè amo scoprire nuovi gusti e profumi, amo la condivisione (uno dei motivi per il quale ho aperto il mio blog) e perchè davvero questo è un dolce che mi è davvero piaciuto.
Non c’è bisogno di aggiungere altro!

 

cake al limone e sciroppo al basilico

 

Print Recipe
Cake al limone e sciroppo al basilico
Un cake morbidissimo, dalla consistenza umida e fondente, profumato e goloso perfetto per la colazione e il tea time
cake al limone e sciroppo al basilico
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Cake:
Sciroppo:
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Cake:
Sciroppo:
cake al limone e sciroppo al basilico
Istruzioni
  1. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180°. Imburrare ed infarinare uno stampo da Plumcake.
  2. In una ciotola con le fruste elettriche o nella planetaria, lavorare burro e uova più alcuni cucchiai di farina di farro, sino a formare una crema densa e morbida. Unire poco alla volta la restante farina setacciata col lievito ed il pizzico di sale; unire poi sempre amalgamando lo sciroppo d'acero, il latte e la scorza del limone grattugiata finissimamente.
  3. Versare il composto nello stampo, infornare e cuocere per circa 30-35 minuti (fa sempre fede la prova stecchino: se punzecchiando il dolce al centro ne esce asciutto è cotto alla perfezione; nel caso contrario aumentare i tempi di cottura). Sfornare e lasciar intiepidire.
  4. Mentre il dolce si intiepidisce, preparare lo sciroppo mettendo in un pentolino antiaderente l'acqua con lo zucchero e portare ad ebollizione: cuocere a fiamma vivace per circa 5-7 minuti poi unire le foglie di basilico spezzate in due e spegnere la fiamma. Lasciar intiepidire e poi eliminare le foglie.
  5. Irrorare il cake tiepido con lo sciroppo, in modo da farlo assorbire perfettamente. Una volta raffreddato il dolce, sformarlo e cospargerlo a piacere con zucchero a velo.
Recipe Notes

Se conservata in una scatola ermetica ben chiusa in luogo fresco ma non umido, questa torta resiste diversi giorni rimanendo sempre molto buona.

Condividi questa Ricetta

 

 

cake al limone e sciroppo al basilico

 

Non rinunciate allo sciroppo d’acero…secondo me è proprio lui che regala a questo dolce la morbidezza e la dolcezza perfetti per sposarsi col limone e successivamente con lo sciroppo al basilico, fondendosi con loro a creare una vera delizia.

Insomma non mi dilungo oltre…provatelo e poi mi saprete dire.
lo trovo perfetto anche per i miei tea time, quelli belli e tanto hygge, che dall’autunno in poi ogni tanto mi regalo, per coccolarmi un po’!

Buon inizio di settimana amici ed amiche, vi dò appuntamento alla prossima ricetta, sempre qui sulle mie paginette pasticcione.
A presto!

 

Il vassoio che vedete in questo post è di “Wald Domus Vivendi

 

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    18 settembre 2018 at 18:32

    Interessantissima questa cosa dello sciroppo di basilico. chissà che profumo che deve fare. Sono presa purtroppo da mille cose ma volevo augurarti una buona settimana tesoro

    • Reply
      Simona Milani
      19 settembre 2018 at 10:42

      Un abbraccio grande anche a te e grazie…sì, questo sciroppo è davvero particolare, abbinato al gusto di limone fa la differenza 😉

  • Reply
    Elisa Cecilia
    18 settembre 2018 at 14:51

    Caspita! Simo, che dolce strepitoso deve essere questo cakes al limone e sciroppo di basilico. A guardare la bella foto mi è venuto un languorino. È sparita in un batter d’occhio semplicemente perchè è piaciuta a tutti. Momenti no capitano, ma poi ci si dà una mossa e ci si rimette in carreggiata. Sarebbe assurdo rinunciare a questa tua piccola vetrina, a me mancherebbe. Fai quello che puoi, rallenta di tanto in tanto, ma non mollare. 👍 Buona settimana. Un abbraccio. 💖

    • Reply
      Simona Milani
      19 settembre 2018 at 11:01

      Sì, è davvero strepitoso e anche la consistenza molto umida e scioglievole, insieme al profumo, mi hanno conquistata.
      Ehm si…dovrei mettermi a dieta, lo so e lo ammetto, ma…ci penseremo dai! 😉 ehehehehe che pigrona sono…
      Un bacio grande e buona giornata, spero solo fatta di cose belle

  • Reply
    Marina Della Pasqua
    17 settembre 2018 at 20:52

    Cara Simona, le tue perplessità sono state le mie nei giorni scorsi. Ritrovare l’energia, le idee e l’entusiasmo con cui ho sempre curato il mio piccolo spazio non è stato facile ma è tornato per fortuna. Il merito è anche di amiche che, come hai fatto tu oggi ,mi hanno fatto capire che il blog è un pezzetto di me a cui non è giusto rinunciare.
    Grazie infinite per la condivisione, sono tanto felice che la ricetta ti sia piaciuta 🙂
    Un grande abbraccio

    • Reply
      Simona Milani
      18 settembre 2018 at 12:29

      Cara Marina, rimpiango a volte i tempi andati dove bloggare avceva tutto un altro senso, c’era la voglia di condividere senza invidie e senza corse a chi ha più like o più followers sui social…
      Non ti nego che ci son stati momenti dove mi son detta: ma chi me lo fa fare? Poi però ho pensato che, anche se solo per me stessa, era giusto non mollare.
      Grazie per il tuo commento e passaggio qui nel mio spazio pasticcione, ti mando un abbraccio e grazie ancora per lo spunto 🙂

  • Reply
    zia Consu
    17 settembre 2018 at 20:38

    Mi ispira tantissimo quest’abbinamento e non sai che voglia avrei di assaggiarne un trancetto 😛
    Buon inizio settimana <3

    • Reply
      Simona Milani
      18 settembre 2018 at 12:30

      Fossimo più vicine te ne regalerei un cake intero, mannaggia! Ti abbraccio e grazie mia cara

  • Reply
    Gloria Roa Baker
    17 settembre 2018 at 17:07

    Delizioso !

  • Reply
    Melania
    17 settembre 2018 at 16:48

    Simo i momenti no capitano a tutti, ma non pensar mai di chiudere questa tua piccola casetta. È la tua anima, l’essenza vera di ciò che sei e fai, e le hai dedicato tanto di quel tempo che sarebbe davvero un peccato.
    Io invece, non riesco a togliermele dalla testa le mie vacanze. Sembra tutto così vivido da poterlo sentire e toccare con mano quel pensiero. Ed il desiderio di volare è forte dentro me. C’è un pizzico d’estate anche in questo dolce con quel profumo al basilico.

    • Reply
      Simona Milani
      17 settembre 2018 at 17:47

      Eh, lo so ma a volte, proprio perchè ci lavori tanto, lo sconforto viene…i numeri calano e ti domandi perchè, e se ne vale davvero la pena.
      Comunque sia….andiamo avanti…
      Capisco il fatto che tu senta fortemente l’influsso delle vacanze…sono state magnifiche e ti hanno lasciato davvero tanto dentro: è così che dovrebbe essere! Ammetto che io ne ho avute di migliori, rispetto a quest’anno…vero anche che c’è chi non le ha neppure fatte, quindi basta lamentarmi 😉
      Un bacio e grazie per essere sempre presente 🙂

  • Reply
    Mary Vischetti
    17 settembre 2018 at 14:49

    Che meraviglia Simo, il profumo arriva fin qui! Sono davvero felice che tu non ci abbandoni… Il tuo blog è un porto sicuro, un luogo famigliare a cui non saprei rinunciare! Inoltre, le tue ricette e foto sono sempre favolose!
    Bacio grande amica e buon ritorno alla quotidianità,
    Mary ❤️

    • Reply
      Simona Milani
      17 settembre 2018 at 15:58

      Devo essere onesta Mary, sai come la penso su questo argomento e ci sarebbe da aprire un dibattito ma non lo trovo il luogo e il momento adatto…alcune idee però restano, e mah…vedremo.
      Nel frattempo, mentre rimango qui, continuo a sfornare cosucce golose per chi amo, e tu sei fra questi <3
      Quindi una bella fettona di questa golosità è tutta per te! Baciuzzo

  • Reply
    Ivana
    17 settembre 2018 at 11:57

    Mi incuriosisce parecchio il profumo e l’aroma del basilico in un dolce, cosa che non ho mai provato a fare e neanche assaggiato.
    Devo rimediare provandooooo……, no Simo tu DEVI continuare con il blog, non fare brutti scherzi, mi raccomando!!!!!!!
    Ti abbraccio forte forte

    • Reply
      Simona Milani
      17 settembre 2018 at 14:18

      Guarda, appena visto questo cake ha incuriosito anche me e…beh, ti consiglio di provarlo, ne resterai affascinata!
      Un bacio e…per il resto ne parlaimo di persona <3

  • Reply
    Susanna
    17 settembre 2018 at 9:31

    Buongiorno Simo e buon inizio di settimana. Con questi profumi di basilico e limone, sembra davvero un ottimo inizio!
    E circa le riflessioni sul blog che dire? Nel mio sono ferma a due mesi fa. La tua ragazza all’università: caspita non me ne sono resa conto che fosse già fuori dal liceo.
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      17 settembre 2018 at 9:53

      Il tempo vola amica mia….a volte fatico a rendermene conto ma è così.
      Un abbraccio a te, inviandoti virtualmente una fetta di questa delizia <3

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.