conserve e marmellate

Olio aromatizzato ai profumi d’estate

image_pdfimage_print

Torno alla grande ( o quasi…io mi sento ancora in vacanza, ve lo volevo dire…sappiatelo, eheheheh!!!!) con una ricettina facile facile, tanto per rompere il ghiaccio in cucina.
Una ricettina, che da buona formichina quale sono , mi piace preparare d’estate da utilizzare in inverno, così anche per portare in tavola un condimento profumatissimo e che in qualche modo mi ricorda un po’ la bella stagione.
Amo conservare, e chi ha letto il mio ebook lo sa (a proposito…se ancora non avete avuto il tempo di farlo…beh, poco male, lo potete acquistare qui!) …di solito a casa mia non si butta via mai nulla, e soprattutto nei periodi di sovrapproduzione di frutta e verdura trovo sempre la maniera di farne tesoro.
Il mio piccolo orticello di aromatiche quest’anno è stato più rigoglioso che mai…miracolosamente (forse anche perchè gli ho cambiato posizione, eheheh) stavolta non ha preso il mal bianco, temibile fungo che tutti gli scorsi anni riusciva a decimarlo e spesso a distruggerlo completamente.
Il timo poi, è strepitosamente bello, tanto che ho pensato proprio di utilizzarlo in questa preparazione per preservare un po’ del suo mitico profumo per i mesi a venire; quest’olio aromatizzato quindi è facilissimo e veloce da realizzare; è anche un’ottima idea per dei piccoli pensierini da regalare e perfetto da tenere in dispensa per profumare tanti piatti sia di carne, che di pesce o verdure.


IMG_5910-1

Olio aromatizzato ai profumi d'estate
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per una bottiglietta da 300 ml circa
  2. 300 ml olio extravergine d'oliva
  3. 4/5 rametti di timo abbastanza duri
  4. alcuni grani ( una decina circa) di pepe rosa
  5. uno spicchio d'aglio piccolo
  6. un limone biologico non trattato
Preparazione
  1. Pulire ed asciugare il timo; sbucciare lo spicchio d'aglio e tagliarlo in due, pestare leggermente i grani di pepe.
  2. In una bottiglietta di vetro di circa 300/350 ml di capienza, ben pulita, sterilizzata ed asciugata, inserire i rametti di timo, i grani di pepe rosa, l'aglio e la scorza (solo la parte gialla!) di circa un quarto di limone tagliata a piccole julienne.
  3. Versare poi l'olio fino a circa un paio di cm dall'imboccatura della bottiglietta, chiudere con un tappo in sughero e lasciare al buio per circa una settimana - dieci giorni in luogo fresco, dopodichè si può usare.
  4. Dopo l'utilizzo, per evitare la formazione di muffe, eliminare il timo o gli altri ingredienti una volta non più coperti dall'olio.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

IMG_5901-1

 

Quindi un bel cordino, un cartoncino decorato con scritti gli ingredienti, e…ecco pronto il vostro olio, perfetto per aromatizzare tutto ciò che vi va e perchè no, anche per fare un piccolo regalo simpatico ed utile…guardate che bei colori, se presentato in una bottiglietta trasparente…a me piacciono un sacco, e a voi?!

…si, penso che mi attrezzerò per i miei regalini natalizi. E’ vero, manca ancora tantissimo tempo, ma perchè non portarsi avanti, dico io?! La mitica nonna Gina diceva sempre: chi ha tempo non aspetti tempo!

Ora scappo; un abbraccio grande, buon fine settimana (mamma mia è volata………) e a presto, sperando mi ritorni la voglia di pasticciare che è rimasta all’Isola d’Elba…è ancora in vacanza lei!!!
08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    ely mazzini
    5 Settembre 2015 at 21:49

    Profumato e aromatico, perfetto da usare in tantissime preparazioni, bravissima Simo!!!
    Bacioni

  • Reply
    Silvia Brisi
    4 Settembre 2015 at 22:40

    Che profumo deve avere!! Guarda, mi sa che sei in buona compagnia, anche qui la voglia di spignattare latita un sacco!! Un abbraccio e buon we!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      5 Settembre 2015 at 14:45

      Grazie cara….dici che tornerà?! Sperem! Nel frattempo un grosso bacione a te e buon fine settimana

  • Reply
    Marta
    4 Settembre 2015 at 18:29

    L’idea di quest’olio profumato è davvero geniale. 😉

  • Reply
    elisa cecilia
    4 Settembre 2015 at 17:54

    Ciao Simo, e’ carinissima quest’idea dell’olio aromatizzato ai profumi dell’estate. Conservare in originali bottiglie gli odori della stagione più’ bella dell’anno, per insaporire pietanze in inverno, mette gioia e allegria. Un mega bacio. :-):-):-)

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 20:33

      Grazie cara…oltre ad essere una bella idea, è anche molto utile per realizzare profumati piatti…e direi che non è poco 😉
      Bacioni e buon fine settimana

  • Reply
    Alice
    4 Settembre 2015 at 17:09

    Vacanze finite ed eccomi di nuovo nella tua cucina, sfizioso questo condimento!
    baci
    Alice

  • Reply
    edvige
    4 Settembre 2015 at 16:25

    Molto buoni grazie mi mancano alcune ricette di olii aromatizzati. Buona giornata

  • Reply
    petitpatisserie
    4 Settembre 2015 at 16:14

    Quanto mi piace questa idea!!!
    Impazzisco quando leggo “erbe aromatiche”!!
    Tentatissima di “rubarti” l’idea! 😛
    Baci e sempre complimenti!
    Serena

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 16:38

      Ma ruba pure…e poi fammi sapere che ne pensi 😉
      Buon fine settimana, e grazie per le tue belle parole

  • Reply
    Andreea
    4 Settembre 2015 at 15:17

    Farlo in casa è tutto un altra cosa. Lo si può usare in mille ricette e sicuramente li arricchisce molto !

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 16:38

      certo che si…io lo trovo super! Buon pomeriggio e buon we

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    4 Settembre 2015 at 15:05

    DEVE ESSERE DAVVERO OTTIMO, MAI PENSATO DI POTERLO PREPARARE IN CASA!!!!MOLTO SEMPLICE, OLTRETUTTO, PECCATO SOLO CHE LE MIE AROMATICHE QUEST’ANNO SI SONO AMMALATE TUTTE!!!!SEGNO PER UN’ALTRA VOLTA!!!VEDRAI CHE PIANO PIANO RITORNERAI ALLA ROUTINE (DIFFICILE MA VERO)!!!BACI SABRY

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 15:10

      mi spiace molto Sabry, pensa che a me succedeva sempre tutti gli anni…questa volta miracolosamente non è successo e ne sto beneficiando alla stragrande 😉
      Un abbraccio e buon we

  • Reply
    Claudia
    4 Settembre 2015 at 13:35

    Eccolo l’olio di cui mi parlavi ieri! Ma che buono deve essere.. molto aromatico! Ric si sta specializzando nell’olio con i nostri peperoncini stra-piccanti hihihihhi baci e buon w.e. :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 13:58

      ..e infatti eccolo qua! Fallo vedere al grande Ric, così magari prova a farlo anche lui 😉
      Bacione grande, ancora grazie x tutto e buon we!!!!! Relax, mi raccomando….

  • Reply
    laura
    4 Settembre 2015 at 12:21

    Interessantissimo, ho pure io tantissimo timo quest’anno e inoltre mi piace un sacco, lo proverò sicuramente! 🙂

  • Reply
    Susanna
    4 Settembre 2015 at 11:06

    Mi pare di percepire il profumo di quest’olio odoroso, cara Simo!
    In effetti variare la zona dove coltivare le meraviglie dell’orto giova sempre alla produzione 🙂
    Un caro saluto e buon fine settimana
    Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 12:07

      carissima, grazie per essere passata…a noi è piaciuto molto, perchè non provarlo magari con la tua materia prima, che è a dir poco strepitosa?!
      Un gran bacione e buon week end!

  • Reply
    Monica
    4 Settembre 2015 at 10:30

    Ah ma questa è un’idea bellissima! Io faccio solo il classico al peperoncino e nemmeno mi viene tanto bene. Questo è interessante soprattutto per l’abbinamento di profumi e sapori.
    Segno per le idee natalizie!! Grazie <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Settembre 2015 at 10:32

      grazie di cuore cara! Prova e poi mi dirai!
      Buone vacanze, un bacione

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.