in cucina con il tè

In cucina con il tè: Giugno, tempo di mug’s tea cakes

image_pdfimage_print

Eccoci presenti all’appello, io e Gabriella dello Chà Tea Atelier, per presentarvi anche questo mese il simpatico appuntamento con la rubrica “In cucina con il tè”, appuntamento che ogni volta ci vede mettere alla prova la nostra fantasia ed inventiva per trovare nuove e simpatiche idee su come utilizzare il tè in cucina.
L’idea di impiegare il nostro amato tè quindi,  per preparare delle mug cakes, ci è venuta così, sfogliando tempo fa delle riviste di cucina…la moda di queste tortine in tazza, cotte in pochissimi minuti con il microonde, sta spopolando anche da noi, nonostante l’idea primaria arrivi dagli Stati Uniti.
Facili, versatili, fantasiose, sono golose e si realizzano davvero in un attimo…bastano pochissimi ingredienti, una tazza, un microonde e voilà, il gioco è fatto! Senza creare confusione in cucina, sporcare stoviglie e attrezzi vari, in un batter d’occhio potrete soddisfare la vostra voglia di qualcosa di buono….e che buono oserei dire!
Noi, come sempre, abbiamo voluto pensare a delle soluzioni dove il tè rimane l’ingrediente caratterizzante; così abbiamo voluto proporvi una variante dolce ed una salata, profumate e golose, che sono sicura, vi piaceranno un sacco, come lo è stato per noi!

 

IMG_6113-1

Passo come sempre la parola a Gabriella per le spiegazioni in merito ai tè utilizzati: per la nostra mug cake salata dal gusto mediterraneo, abbiamo impiegato un tè nero dello Sri Lanka, il pregiatissimo Ruhuna OP1, mentre per la mug cheesecake alla frutta estiva, il tè usato è il meraviglioso Matcha.

 

collage tè

 

Il Ruhuna OP1 è un tè dalle foglie tenere, lunghe e fini, ben avvolte a spirale, provenienti dalle piantagioni site nella zona collinare di Deniyaya,  a nord della regione di Ruhuna, nel sud dello Sri Lanka; dall’aroma intenso e deciso, ha un colore rosso rubino in tazza.  Questo tè recentemente ha vinto la medaglia d’oro nel concorso “specialty tea championship” tenutosi nell’ambito del World Tea Expo a Las Vegas.

Per la preparazione si consiglia:
acqua: 90°-95°
quantità: 2-3 grammi ogni 150 ml
tempo di infusione: 3’

Per la preparazione a freddo si consiglia:
2 cucchiai ogni litro d’acqua
infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte, al mattino filtrare.

Il tè Matcha, invece, è un tè verde giapponese lavorato in polvere finissima ottenuto dal Gyokuro. Proviene dalla prefettura di Aichi, dove la coltivazione del tè risale al 1200; questa zona produce i migliori Matcha del Giappone. Da secoli è tradizionalmente utilizzato nella Cha No Yu, la bellissima cerimonia del tè nipponica.
Una tazza di tè Matcha, disciolto in acqua utilizzando il tradizionale frustino in bambù (il chasen), contiene una maggiore quantità di composti fenolici antiossidanti, rispetto ad una tazza di tè preparata per infusione. Un vero alleato della salute.
Negli ultimi anni è diventato un ingrediente ideale per la preparazione di biscotti, cioccolati, gelati, frullati. 

Preparazione: circa 1 grammo (la quantità contenuta sulla punta del chasaku) nella ciotola. Versare l’acqua e mescolare energicamente con il frustino di bambù fino ad ottenere una schiuma in superficie, la famosa “spuma di giada”.

Temperatura dell’acqua 70°- 75

1 grammo per una tazza da matcha di acqua

 

IMG_6108-1

Mug Cake al gusto mediterraneo, profumata al tè
Write a review
Print
Ingredienti
  1. Dose per una tazza mug
  2. 1 uovo
  3. 40 g ricotta
  4. 1 cucchiaio colmo di pecorino grattugiato
  5. 4 pomodorini mini san marzano tagliati a dadini e privati dei semini più uno per decorare
  6. 5 olive verdi denocciolate
  7. 5 olive nere denocciolate
  8. 3 cucchiai di farina autolievitante
  9. 2 cucchiai di latte
  10. mezzo cucchiaino di tè Ruhuna OP1 sbriciolato al mortaio
  11. un pizzico di sale e una macinata di pepe nero
  12. Olio extravergine d'oliva un cucchiaino
Preparazione
  1. Tagliare le olive a rondelle e mischiarle fra loro, tenendone da parte alcune per la decorazione.
  2. Sbattere l'uovo col pecorino, un pizzico di sale e pepe a piacere, aggiungere il tè sbriciolato, l'olio, il latte e la ricotta, amalgamando con una spatola.
  3. Unire i pomodori a pezzettini e le rondelle di oliva, in ultimo aggiungere la farina setacciata e mescolare ben bene per evitare grumi.
  4. Versare il composto nella tazza, dare ancora una mescolata, spolverizzare con un altro pizzico di tè sbriciolato e mettere nel microonde a 750 Watt per 2 minuti (se avete 800 watt anzichè 750, fate 1 minuto e cinquanta secondi).
  5. Lasciar intiepidire e servire decorando la superficie della vostra mug cake con qualche pomodoro a dadini e rondelle di oliva, più un'ulteriore spolverata di tè Ruhuna a piacere.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

IMG_6112-1

 

IMG_6120-1

 

Mug Cheesecake al tè Matcha e frutti rossi estivi
Write a review
Print
Ingredienti
  1. Dose per una tazza mug
  2. 3 biscotti integrali tipo digestive
  3. 1 cucchiaio di burro
  4. 1 uovo piccolo
  5. 100 g ricotta
  6. mezzo cucchiano di tè Matcha
  7. 1 cucchiaio di zucchero a velo
  8. 1 cucchiaino di amido di riso
  9. frutti rossi estivi a piacere
Preparazione
  1. Sbriciolare in un mortaio i biscotti, fondere il burro (20 secondi nel microonde) e unirlo alla polvere ottenuta.
  2. Creare una base con questo composto sul fondo della tazza.
  3. In una ciotolina a parte, amalgamare la ricotta con lo zucchero a velo, l'uovo e il tè Matcha, unire l'amido di riso facendo attenzione a non creare grumi, e versare il composto sopra lo strato di biscotti.
  4. Cuocere nel microonde per un minuto e mezzo a 750 watt.
  5. Togliere dal forno, lasciare raffreddare almeno una mezz'oretta in frigo e decorare con frutti estivi a piacere (ciliegie, lamponi, fragole, more, mirtilli...chi più ne ha più ne metta!)
Notes
  1. Bello in questo caso utilizzare una tazza trasparente, per poter vedere bene il contrasto fra gli strati di ingredienti diversi ed i colori della cake!
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

IMG_6127-1

 

Beh, vi assicuro: erano strepitose…sia la versione dolce che quella salata, ognuna a suo modo!
Mia figlia ha adorato quella al Matcha, io invece ho preferito il sapore un pò più deciso e sfizioso di quella al Tè Nero…insomma, sperimentate anche voi e vedrete che resterete colpiti da quanto facili sono da realizzare queste tortine e dalla loro bontà e versatilità.

Che ne dite, io e Gabriella abbiamo colto nel segno anche stavolta? Vi abbiamo conquistati con la nostra nuova idea?
Attendiamo un vostro parere…ogni mese i commenti a questa rubrica sono sempre molto entusiastici e a noi fa sempre molto piacere trovare nuovi impieghi per il nostro amato tè!
Vi ricordo sempre che lo Chà Tea Atelier fornisce tè anche online, potete scrivere a Gabriella e lei vi saprà consigliare al meglio, per ogni vostro dubbio, domanda o acquisto che sia.
E se volete prenotare una degustazione guidata…beh, lei è lì e vi aspetta a braccia aperte, basta prenotare e…voilà!

Io vi saluto dandovi appuntamento fra qualche giorno con una nuova ricettina e consiglio goloso…vi aspetto, un abbraccio!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

40 Comments

  • Reply
    CINZIA
    26 Giugno 2015 at 2:12

    Non saprei proprio quale scegliere per non sbagliare le mangio entrambe aaaaahhhhh….complimenti di cuore sono graziose da morire

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Giugno 2015 at 6:39

      grazie mille cara! Prova anche tu… 😉
      Bacio e buona giornata!

  • Reply
    Anna
    25 Giugno 2015 at 20:57

    Eccomi, finalmente riesco a dirti quanta gola mi fanno queste due ricettine, ovviamente dopo oggi dovrò provare quella al tè macha !

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Giugno 2015 at 21:23

      eh beh, cerrrrto!
      Comunque anche l’altra non era niente male, sai?!
      bacio e ancora grazie x tutto!

  • Reply
    Ivana
    25 Giugno 2015 at 13:40

    Ma che belle, sai che si presentano veramente bene? Particolari ed uniche, e brava Simo, io le assaggerei tutte e due, ottima idea ed ottimi accostamenti di sapori, come sempre bravissima!!!!
    Bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Giugno 2015 at 18:06

      e assaggiale daiiiii
      provale, anche per Elisa potresti usare farina di riso o senza glutine 😉
      …ai ragazzi queste novità piacciono un botto!
      Bacione

  • Reply
    Melania
    25 Giugno 2015 at 9:36

    Quanto mi piace!!! L’idea è strepitosa e per una come me amante del té questa è proprio perfetta. Tra l’altro non ho ancora provato il dolce in una mug, ma dopo aver visto la tua ricetta ed il tuo scatto mi è subito venuta voglia! Un abbraccio cara

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Giugno 2015 at 18:08

      anche per me cara Melania era la prima volta con questa tecnica, ma ho acquistato apposta un bel librino e spero di impratichirmi perchè davvero in un battibaleno ottieni golose tortine, senza sporcare nulla!
      Un abbraccio a te e buona serata

  • Reply
    Valentina
    24 Giugno 2015 at 20:04

    MI hai conquistato (come sempre) amica, non saprei scegliere! Quella salata è da provare al più presto!!! Bravissima come sempre <3 Come stai? Io un pochino meglio, il caldo che è ritornato non aiuta ma va meglio.. Un abbraccio, ti voglio bene <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 20:08

      grazie tesoro…io sto…abbastanza bene, ti scrivo così sento come va…
      Ti abbraccio forte e ricordat che sei molto importante per me tvb!

  • Reply
    Zonzolando
    24 Giugno 2015 at 19:26

    Il fatto che non si sporchi niente o quasi è davvero una bella pensata. Per me però dose doppia è!!! 😉 Bacioni!

  • Reply
    Anna Rita
    24 Giugno 2015 at 18:32

    Ma quanto sono belle e interessanti!! *__* conoscevo già le mug cake ma con té e la versione salata sono bellissime! adoro!! bravissima Simona..sei un vulcano di idee! :*

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 19:14

      Grazie di cuore, davvero! Che piacere mi fai…è anche merito di Gabriella, queste idee le partoriamo insieme ahahah ;)! Buona serata

  • Reply
    damiana
    24 Giugno 2015 at 16:42

    Io prendo sia la versione salata che quella dolce,mi sembrano entrambe meravigliose.Certo non vi manca la fantasia e anche stavolta ho imparato qualcosa oltre a mangiare e a rubar tazze e tazzine…Bacio care e complimenti!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 17:16

      ma certo cara, sai che per te la mia porta è sempre aperta! Ti aspetto nè…e se ti vuoi anche rubare la tazzina…beh, dai non è gran cosa…
      Bacione e buon pomeriggio

  • Reply
    elisa cecilia
    24 Giugno 2015 at 16:36

    Ehila’, Simo, siiii….tu e Glabri avete di nuovo colto nel segno e conquistato con un’idea tutta nuova. Mug cake versione dolce o salata?…beh, il mio palato e’ di larghe vedute e gradisce assaggiare di tutto. Pero’….. Ecco, il più’ delle volte, mangio con gli occhi…E va bene!! Un bacio grande. 🙂 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 17:18

      eh, ma come sai anche io sono a dieta…tre kg li ho già persi, me ne mancano “solo 4” ahahahah..vabbè, ma si dai ogni tanto uno sfizio ce lo possiamo concedere…che ne dici?!
      Un bacio grande a te cara e a presto

  • Reply
    natascia
    24 Giugno 2015 at 16:19

    Anch’io vado matta per le mug cake. L’inverno scorso mi sono stra-coccolata provandone diverse. Interessante la versione salata. Ma anche quella dolce, originale con quello strato di biscotti. Da provare tutti e due!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 17:16

      Grazie mille Natascia e piacere di trovarti qua! Adesso che mi sono anche presa un librino…beh, la sperimentazione è d’obbligo 😉
      Appena finirà la mia dieta of course!
      Buon pomeriggio

  • Reply
    saltandoinpadella
    24 Giugno 2015 at 15:03

    Ho proprio acquistato il microonde qualche settimana fa. Dovevo essere l’unico essere umano a non possederlo ancora 🙂
    e la prima cosa che mi ero ripromessa di fare era proprio sperimentare queste tortine che si cuociono nel microonde. Davvero due belle ricette

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 15:31

      ahahahah ma dai, beh hai visto mai dire mai! Io ce l’ho da secoli praticamente, ma queste tortine erano una novità anche x me…pensa che mi son comprata pure un librino, mi hanno intrippato di brutto, eheheheh 😉
      Grazie e a presto!

  • Reply
    Imma
    24 Giugno 2015 at 14:00

    Entrambe le proposte sono spettacolari tesoro, mangerei molto volentieri prima la salata e poi quella dolce…sarebbe un pranzo veloce e super gustoso!!baci grandi,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 14:26

      ma ciao amica mia…direi che l’hai pensata proprio giusta, ed io ti faccio compagnia, eheheh 😉
      Bacione grande e buon pomeriggio

  • Reply
    Su
    24 Giugno 2015 at 12:53

    Che meraviglia, una tazza salata e una dolce, simpatiche e invitanti, mi hai stregata!

  • Reply
    Silvia Brisi
    24 Giugno 2015 at 11:45

    Chapeau Simo!! Sono due ricette fotoniche!! Bravissima!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 12:56

      grazie mia cara…semplicissime da fare, fra l’altro! Bacio a te

  • Reply
    Francesca P.
    24 Giugno 2015 at 11:27

    Quando si dice “questa sì che è bella”! Prima volta in assoluto che vedo una mug non dolce, con l’aggiunta del tè… io pensavo di metterlo in un ciambellone, ma mi hai dato l’idea diversa… grazie! Sai quanto amo le tue ricette con il tè e meno male che pensi anche a proposte estive, così si può usare sempre sempre… 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 12:59

      ehehehe ti ho stupita con la mug salata?! Non ci credo dai…si, e ti dirò che mi è pure piaciuta un sacco!!!!!!!
      In merito alle proposte estive, ti confido che andando avanti ne arriveranno sempre di più…. 😉
      Bacio grande e buon pomeriggio cara

  • Reply
    Ketty Valenti
    24 Giugno 2015 at 11:15

    Abbinamenti perfetti che mi piacciono sempre tantissimo in questo spazio,altra genialata made in USA che avevo notato ma ancora mai provato,da fare metto in lista .
    Baciuzzi

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 12:59

      ahahaha anche io mai fatte, ma mi hanno conquistata tanto che ho comprato pure un libro sull’argomento 😉
      Sperimento e poi ti racconto, ok?! Bacione cara!

  • Reply
    Marta e Mimma
    24 Giugno 2015 at 10:23

    Simona, te l’ho già detto quanto mi piacciano le tue ricette al tè, vero??:-) abbiamo un vasetto di matcha usato davvero pochissime volte (e vuoi anche biasimarci, con tutto quello che costa…) ma il suo profumo e il suo sentore “di prato” sono incredibilmente affascinanti…salviamo la ricetta! un bacio grande!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 10:32

      Ecco io il matcha lo uso ma con parsimonia, preferisco gusti più decisi in merito al tè, però in questo dolce ci sta che è una meraviglia, dovete provare!
      Un bacio grande a voi belle donne e grazie!!!!

  • Reply
    Claudia
    24 Giugno 2015 at 10:12

    Sei sempre bravissima con l’uso del tè.. e questi dolcetti così belli.. golosi.. mi attirano.. :-* un bacione grande grande

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 10:32

      una è dolce ma l’altra è salata! Due proposte diverse fra loro ma ugualmente sfiziose… 😉
      Bacioni cara

  • Reply
    Andreea
    24 Giugno 2015 at 9:22

    Delle belle idee, complimenti e felice giornata !

  • Reply
    Luisa-mamilu
    24 Giugno 2015 at 8:48

    Ciao Simo ma che bella idea la mug salata, quando vedo queste preparazioni “speciali” penso sempre che sono un bel modo per presentare un piatto (tazza) ai miei piccoli ;)!!! Bella bella, anche l’idea dolce non e’ da meno. Bravissime come sempre in questa rubrica, buona giornata baci Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Giugno 2015 at 9:30

      ….guarda queste mug cakes hanno colpito anche me, non potevo credere che in così poco tempo si potessero ottenere delle golose e sfiziose tortine…ed è tutto assolutamente vero!
      Grazie come sempre perchè passi di qua e credi nel mio blogghino pasticcione…un caro abbraccio e buona giornata!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.