focacce e torte salate

Quiche di zucca e verza, profumata all’arancia

image_pdfimage_print

 Teglia Guardini Linea Voglia di…dolcesalato

 

Eccomi ritornata, quasi a pieno regime…sono ancora sfasata dalle feste, credetemi son felice che finalmente tutti i ritmi si siano ripristinati…non ne potevo più.
Ogni anno arrivo al sette gennaio quasi esausta…
Mi sentisse mia figlia, non so quante me ne direbbe. Lei che quasi ieri sera era in crisi per dover tornare a scuola!
Contenta di rivedere le compagne e di ricominciare, un pò meno di alzarsi all’alba tutte le mattine per dover prendere i mezzi pubblici.
D’altronde questa è la vita…

E voi? Avete mangiato tanto in queste feste?
Io devo ammettere che un pò si, beh, è stato inevitabile….quando si è a casa di genitori e parenti, non ci si può esimere dall’assaggiare questo e quello.
Però appena possibile, volendo riallacciarmi a quanto detto in questo post, ho cercato di dedicare degli interi pasti a tisane corroboranti e purificanti, magari anche solo a una tazza di buon tè, però a nulla di solido e sostanzioso.
Credetemi questo mi ha permesso di arrivare al pasto successivo davvero alleggerita e credo che da ora in poi farò così, soprattutto in previsione di qualche uscita straordinaria al ristorante.

Tornando a noi, ho cercato di rendere più leggeri anche i normali pasti dei giorni non di festa…a volte preparando una torta salata da gustare da sola, senza altro, solo in accompagnamento di una bella insalata o di una macedonia di frutta fresca.

Golosa, sfiziosa, arricchita dal tocco dell’arancia (che adoro) e non particolarmente grassa, questa quiche in particolare, è stata molto apprezzata in casa mia.
Il marito che è sempre molto tradizionalista, l’avrebbe preferita senza l’agrume, ma lascio a voi la scelta della versione preferita!

 

 

Ingredienti:
1 foglio di pasta briseè già pronta
1 pezzettino di cipolla bianca
200 gr di polpa di zucca a pezzettini
sale e pepe nero macinato al momento
olio extravergine d’oliva, per me Dante 100% italiano
2 uova
100 ml panna delattosata
100 gr Camoscio d’oro spalmabile
noce moscata grattugiata un pizzico
il succo di mezza arancia biologica
la buccia grattugiata di mezza arancia biologica
200 gr verza, solo le foglie interne tenere
50 gr di prosciutto cotto a dadini

Preparazione:
In una capace padella antiaderente far rosolare la cipolla finemente tritata insieme a qualche cucchiaio di olio d’oliva, senza friggerla però.
Aggiungere i dadini di zucca e la verza a striscioline, fatta leggermente sbollentare in precedenza per qualche minuto.
Unire sale e pepe a piacere, cuocere per una decina di minuti a fiamma media, spegnere e lasciare raffreddare.
Nel frattempo portare il forno a 180°; rivestire una tortiera tonda con la pasta briseè punzecchiandola coi rebbi di una forchetta, e preparare poi il ripieno della quiche.
In una ciotola rompere le uova, salarle e peparle a piacere, aggiungere la panna e il formaggio spalmabile e sbattere leggermente con una frusta. Unire il succo e la scorza dell’arancia, la noce moscata e il prosciutto cotto a cubetti, amalgamando ben bene il tutto sempre con la frusta.
Sulla base di pasta briseè, mettere le verdure stufate, distribuendole ben bene su tutta la superficie e versarci sopra il composto cremoso, livellandolo con un cucchiaio o una spatola in silicone, in modo da ricoprire interamente la base di verdura.
Cuocere in forno ventilato a 180° per circa 35 minuti, la quiche si deve ben dorare in superficie.
Servire ben calda o tiepida.

 

 

Provatela… resterete piacevolmente colpiti dal connubio di sapori e dal delicato profumo d’arancia.
Poi..fatemi sapere, ci conto!

Buon martedì a tutti, io stamane pian pianino (la gamba ancora non fa giudizio, mannaggia a me…) cercherò di smontare tutti gli addobbi natalizi..
E voi che fate di bello?!
Un abbraccio, alla prossima

You Might Also Like

44 Comments

  • Reply
    Camosciamo con la zucca, la regina dell’autunno! - Camoscio D'Oro
    24 novembre 2015 at 16:57

    […] Quiche di zucca Ravioli di zucca Crostini con Camoscio d’Oro Spalmabile e zucca:  Cheesecake di zucca […]

  • Reply
    Edy
    9 gennaio 2014 at 9:11

    con questa ricetta mi hai fatto venire fame alle 10 di mattina 🙂
    la Tua ricetta è assolutamente da provare!

  • Reply
    Cinzia
    9 gennaio 2014 at 7:34

    bellissimo abbinamento !!!!io ho un po' di nostalgia mi piacciono le feste di Natale poi sono state tranquille senza dover correre da un parente all'altro …solo piu' tempo da dedicare alla famiglia …ai baci alle coccole

  • Reply
    valentina danielli
    8 gennaio 2014 at 21:27

    BUona Simo! quiche invernale al punto gusto! tantissimi auguri di buon anno! a presto

  • Reply
    Lo
    8 gennaio 2014 at 19:21

    eh si….riprendere il trantran a volte è rassicurante….ottima strategia quella di tuffarsi nelle tisane più profumate per restare leggere
    un abbraccio

  • Reply
    La cucina di Esme
    8 gennaio 2014 at 18:30

    Una quiche stragustosa !
    Buon anno !!!!!!!
    Alice

  • Reply
    marifra79
    8 gennaio 2014 at 17:39

    Non farmi pensare a quanto ho mangiato!! Un pò troppo:)) Però si sa, con le feste e le cene tra amici e parenti, è inevitabile sgarrare!!! Questa quiche è meavigliosa, devo assolutamente provarla perché non ho mai abbinato la zucca alla verza!
    Ti abbraccio forte Simo

  • Reply
    eli
    8 gennaio 2014 at 15:26

    Cara Simo, io passo…per ora di torte salate non voglio più saperne niente ahahahah! Ne ho fatto un overdose durante le feste!!
    veramente ho fatto un overdose di cibo in generale, troppi ospiti ad ogni pasto, non ne potevo più!
    Anche io sono stanchissima, ma passerà!
    Ciao cara, un bacio!!!

  • Reply
    Ros Mj
    8 gennaio 2014 at 13:43

    La tua amata zucca…sempre proposte deliziose, la mia Simo!! Sono stata tanto felice per il tuo viaggio a Parigi, anche se hai avuto problemi di salute e questo mi dispiace. Davvero ti auguro un anno bello, sereno e ricco di novità. Un bacione, amica mia

  • Reply
    Claudia
    8 gennaio 2014 at 13:12

    Zitta va.. quanto ho mangiato!!!!! sto in fase dietuzza.. chissà quanto durerà! Intanto buonissima la tua quiche.. ho avuto modo di provare la zucca abbinata alla verza e tanto m'è piaciuta! 😀 smack e buona giornata

  • Reply
    Clara pasticcia
    8 gennaio 2014 at 12:06

    Simo!!! Benritrovata, buon anno!
    Leggo … e per quel che mi riguarda, essendo scappata al lago con maritozzo e pupe e circondati da amici ma non tutti i giorni, ammetto che ce la siamo sgodazzata! certo, magnato e tazzato troppo. Assolutamente troppo.
    Mi stringe qualsiasi cosa. Anche il calzino hahahaha!!!
    Quindi assolutamente a regime, mi chiedo come gestirmi il fine settimana. E' difficile, ma l'idea di andare al mare conciata così mi terrorizza 🙁
    Cmq sia, a parte queste elucubrazioni, quella bella fetta di quiche golosa me l'acchiappo al volo!
    e ora che siamo forse un pochino più libero il caffè riusciamo veramernte a concedercelo, che ne dici? <3
    Bacissimi

  • Reply
    Serena
    8 gennaio 2014 at 10:20

    Letta ieri al volo dallo smartphone e già replicata, ma con la parte "dura" della verza, quella che in genere si butta e che io riciclo. Ho messo la scorza d'arancia e come formaggio ho utilizzato il bleu de Bresse 🙂 Buonissima!

  • Reply
    Dani
    8 gennaio 2014 at 10:06

    Eccomi rientrata da queste feste passate con mammà e ora mi dedico ad un bel giro dei saluti!
    Come è andato il Natale?
    Io quest'anno non sono felicissima del rientro alla normalità perchè mi ritrovo di nuovo senza aiuto con il piccoletto 🙁
    La quiche deve essere buonssima! Chissà se la verza mi da problemi con l'allattamento (Riccardo ha un pancino un pò troppo delicato, un sacco di verdure gli fanno venire le coliche!)
    Baci

  • Reply
    Dani
    8 gennaio 2014 at 10:06

    Eccomi rientrata da queste feste passate con mammà e ora mi dedico ad un bel giro dei saluti!
    Come è andato il Natale?
    Io quest'anno non sono felicissima del rientro alla normalità perchè mi ritrovo di nuovo senza aiuto con il piccoletto 🙁
    La quiche deve essere buonssima! Chissà se la verza mi da problemi con l'allattamento (Riccardo ha un pancino un pò troppo delicato, un sacco di verdure gli fanno venire le coliche!)
    Baci

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    8 gennaio 2014 at 8:23

    Fantastica!
    La proverò sicuramente :)))
    LaGio'

  • Reply
    Michela Sassi
    8 gennaio 2014 at 7:56

    Che ricetta favoloso, adoro le quiche e con l'arancia… mi intriga molto!
    Bravissima, è un piacere seguirti!
    Buona giornata, Michela

  • Reply
    Chiara Setti
    8 gennaio 2014 at 7:02

    …io invece stavo così bene con i ritmi delle ferie….che non sarei più tornata alla realtà! 😉
    Buonissima la torta!! Un bacione

  • Reply
    Ilaria Renzi
    7 gennaio 2014 at 22:37

    Buon Anno tesoro!!!
    Questa quiche ha un aspetto fantastico: ci credi se ti dico che mi stai facendo venire fame anche in questo momento solo alla sua vista?!
    Il ritorno a scuola è sempre traumatico… ma una pausa dai pranzi e dalle cene di queste feste ci voleva proprio.

  • Reply
    Valentina
    7 gennaio 2014 at 20:03

    Ciao Simo cara, bentrovata! <3 Anche io sono felice di essere tornata alla routine… ero un po' stanca di pranzi, cene, corri di qua e corri di là 😀 Il Natale mi piace ma dopo un pochino ho bisogno della "normalità" 😀 😉 Questa quiche è invitantissima, chissà che buona… ho l'acquolina a mille! 🙂 Un abbraccio grande e ancora auguri per un anno felice e sereno, smackkkkk <3 <3 <3

  • Reply
    Giovanna
    7 gennaio 2014 at 19:48

    Posso dire una cosa? Anche a me spiace che siano finite le feste….Però, mi consolo con una fetta della tua quiche, deliziosa! Un bacione

  • Reply
    Mirtilla
    7 gennaio 2014 at 19:10

    ha un aspetto delizioso,ed immagino il gusto 🙂

  • Reply
    Lauradv
    7 gennaio 2014 at 18:52

    Ho della zucca nel congelatore, proverò senz'altro questa tua quiche! Anche qui Junio è tristissimo per le feste terminate ma già si proietta sul carnevale… no comment!!!

  • Reply
    carmencook
    7 gennaio 2014 at 18:04

    Deve essere meravigliosamente buona!!!
    Complimenti Simona, la proverò prestissimo!!
    Un caro abbraccio e felice 2014
    Carmen

  • Reply
    Manuela e Silvia
    7 gennaio 2014 at 16:07

    Ciao simo! finalmente anche queste "impegnative" feste soni finite 🙂
    Ritorniamo alla routine con i nostri piatti e le giornate troppo impegnate! Buonissima questa quiche: perfetto il tocco dell'arancia che alleggerisce il sapore e da una nota in più! un bacione

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    7 gennaio 2014 at 15:59

    Le quiches sono sempre un'ottima soluzione. Noi le adoriamo, perché si fanno velocemente,si può sempre variare e si possono preparare in anticipo.
    Concordo con tutto quello che hai scritto, oggi sono praticamente distrutto, ma contento per come sono andate queste festività.
    Buon anno.

    Fabio

  • Reply
    valentina riboldi
    7 gennaio 2014 at 15:36

    eh si diciamo che ho mangiato abbastanza durante le festività o meglio poco ma assaggiando un pò di tutto 😀
    per tornare in forma oltre ad aumentare l'attività fisica volevo proprio comprare il libro che avevi consigliato la scorsa volta :)mi sa ci vuole ;P
    un bacione e complimenti per questa deliziosa quiche!
    Vale

  • Reply
    Damiana
    7 gennaio 2014 at 15:06

    Sono anch'io alle prese con gli addobbi natalizi…beh diciamo più il marito si sta dedicando a questo,però poi son io che pulisco eh!Ciao tesoro mio e felicissimo anno,spero ti porti tante cose belle a te e famiglia,ma vedo che è cominciato con un bellissimo viaggio a Parigi…ti sarai divertita,che meraviglia!Anch'io ho cercato di darmi una regolata,ma la colite(mannaggia a lei)mi ha obbligato!Con una fettina della tua bontà,ti mando un bacio e corro ad aiutare il marito…mi reclama!

  • Reply
    Betty
    7 gennaio 2014 at 15:00

    anche il mio la preferirebbe senza l'arancia, lo conosco bene, e così nell'indecisione io ne farei due: una per me con l'arancia e una per lui senza 😛
    Buon Anno cara e a presto.

  • Reply
    Ileana Pavone
    7 gennaio 2014 at 14:52

    Cara Simo tanti auguri di buon anno e scusami se passo così in ritardo..:)
    Questa quiche mi piace molto, così ricca e saporita.. davvero perfetta! Un bacio grande, a presto ^_^

  • Reply
    Fr@
    7 gennaio 2014 at 14:40

    L'aggiunta dell'arancia mi incuriosisce molto.
    Buon anno. 🙂

  • Reply
    Memole
    7 gennaio 2014 at 14:40

    Sfiziosissima ricettina!!!

  • Reply
    Aria
    7 gennaio 2014 at 14:39

    versa e zucca…non so scegliere…anche se la verza mi ha fatto unoscherzetto giorni fa…ho sentito prurito, spero di non doverla eliminare 🙁

  • Reply
    simona
    7 gennaio 2014 at 14:33

    ciao Simo! io gli addobbi ho cominciato a toglierli già prima della befana 😀 Ahahaha, vabbè, sono un pò impaziente in effetti 😉
    Deliziosa questa quiche, adoro la zucca!!! Un bacione
    Smackkk

  • Reply
    Ivana
    7 gennaio 2014 at 14:29

    Ma sai che l'arancia in questa quiche mi ha incuriosito parecchio? Quindi è da fare sicuramente, ciao Simo, baciotti

  • Reply
    Giulia Possanzini
    7 gennaio 2014 at 13:18

    che buona!!! da rifare!!!

  • Reply
    Lara Bianchini
    7 gennaio 2014 at 13:08

    Mi sa che la provo, magari riesco a far mangiare la verza a Marco se la profumo di arancia… proverò

  • Reply
    Bietolin@
    7 gennaio 2014 at 13:07

    Ho appena finito di pranzare ma davanti a queste immagini ricomincerei anche subito, che delizia!!! Adoro le quiche in genere, ma questa dev'essere proprio buona buona buona! Non ci avevo proprio mai pensato di aggiungere la scorza d'arancia ad una torta salata, ottima idea, la terrò a mente!

  • Reply
    Simona Roncaletti
    7 gennaio 2014 at 12:55

    Ciao Simo!!! Per me primo giorno di lavoro…che fatica alzarsi stamattina!!!!!:)
    Favolosa questa quiche, adoro la zucca e insieme alla verza ci sta sicuramente benissimo!!!!! Un bacione cara!

  • Reply
    Antonella
    7 gennaio 2014 at 12:36

    Ciao Simo che buona questa quiche, io con la zucca farei di tutto, quindi la proverò senz'altro perchè è un ortaggio che mi piace moltissimo. Baci.

  • Reply
    Valentina
    7 gennaio 2014 at 12:29

    adoro le torte salate, le trovo sfiziosissime!

  • Reply
    Il Mondo di Milla
    7 gennaio 2014 at 12:09

    A me invece dispiace sempre riprendere il tran tran quotidiano, adoro passare un po' di tempo in casa con calma a pasticciare o a ricamare ( ebbene si in queste vacanze ho ripreso anche il mio amato punto croce) e poi mi sono riposata…insomma sarà che in genere passo più tempo fuori e quindi per me le vacanze natalizie dovrebbero durare il doppio!!! E disfare anche gli addobbi mi dispiace, ma oggi dovrò farlo…ma in tarda serata con il piccolo abbiamo deciso che nel pomeriggio teniamo ancora un po' acceso e poi via tutto negli scatoloni…
    Ma veniamo a questa torta salata, abbinamento che mai avrei pensato e quindi da provare assolutamente, poi ti faccio sapere! Un bacio

  • Reply
    Dolci a gogo
    7 gennaio 2014 at 11:40

    Direi che questa quiche ha davvero una marcia in più e devo provarla anche perché è tanto che non ne preparo una!!! Cara sapessi che felicità questa mattina quando ho portato i bimbi a scuola ed ho levato tutti gli addobbi di Natale…non ne potevo piuuuuuu!!! Tvbbb

  • Reply
    Dolci a gogo
    7 gennaio 2014 at 11:40

    Direi che questa quiche ha davvero una marcia in più e devo provarla anche perché è tanto che non ne preparo una!!! Cara sapessi che felicità questa mattina quando ho portato i bimbi a scuola ed ho levato tutti gli addobbi di Natale…non ne potevo piuuuuuu!!! Tvbbb

  • Reply
    Federica
    7 gennaio 2014 at 11:31

    una fetta a quest'ora per un pranzetto veloce in ufficio sarebbe perfetta 🙂 gustosissima così ricca e profumata. un bacione

  • Leave a Reply