libri che ho letto/ Pasticci fai da te/ pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

Settembre…si ricomincia!

image_pdfimage_print
Eh, si….si ricomincia!!! Per me a Settembre, alla fine delle vacanze, è come se si iniziasse un nuovo anno…si fanno propositi, si riparte più cariche, si ha voglia di fare, di intraprendere nuove strade, sperimentare nuove cose…a me capita sempre così, anche se poi a volte i buoni propositi rimangono un pò arenati, causa i mille impegni e le mille cose sempre da fare che ti capitano fra capo e collo, magari inaspettatamente.

Da pochi giorni ho lasciato questo mare Sardo meraviglioso, dove ci è rimasto anche un pezzetto di cuore…adoro il mare, in tante sue sfumature, i paesaggi che lo circondano, quella intensa tranquillità che sà darti se lo sai guardare nel verso giusto…ora per un anno sarà dura rivedere questi colori, profumi……..ma non importa, quste foto rimarranno a riscaldarmi il cuore nelle giornate invernali, in attesa di una nuova stagione estiva.

Questa estate, per me è stata lunga e calda……davvero caldissima, non so se sono le prime “scalmane”dell’età, (argh……) o che ne so, ma a volte fare qualcosa di produttivo è stato davvero un’impresa titanica. Qualcosa però ho realizzato…ho creato…e volevo così, come primo post di rientro e di “inizio”, diciamo così, fare un breve riassunto, illustrarvi un pò di cose arretrate….

Come vi dicevo in un precedente post, la mia prima vacanza in Toscana è stata davvero molto rilassante ed ho molto ricamato…questo è uno dei miei lavoretti, un segnalibro, realizzato per una cara amica, la dolce Milly…certo, non può competere con i suoi meravigliosi lavori (io andrei a farci un giretto!!!) ma è stato fatto col cuore..Milly cara, non dimenticherò mai la gioia che ho ricevuto il giorno in cui, dopo l’intervento a mio marito ho trovato nella posta il tuo pensiero…avevo bisogno di qualcosa che mi scaldasse il cuore, e, senza volerlo ci hai pensato tu.Ho anche molto letto….tanti libri sono qua che aspettano un angolino nel mio blog, libri davvero quasi tutti apprezzatissimi, che mi hanno tenuto compagnia sotto l’ombrellone e non solo…Questo è davvero di una dolcezza infinita, parla di amicizia, quella con la A maiuscola, quella che purtroppo sta scomparendo (almeno per me), e di lavoro a maglia… Vi lascio come sempre una breve recensione tratta dal sito Unilibro.itTutto è nato un po’ per caso: qualche cliente ritardataria che si trattiene oltre l’orario di chiusura, un paio di consigli sull’arte della maglia che diventano quattro chiacchiere e un caffè. Ed ecco il Club del Venerdì. L’appuntamento è da “Walker & Figlia”: un negozio di filati nel cuore di Manhattan, nato dal talento della proprietaria per il tricot. Lei è Georgia Walker: stilista per passione, mamma single, trentacinque anni o poco più. Un vero asso con i fili di cachemire, un disastro con quelli della vita. Specie se, a ingarbugliarle l’esistenza, ci si mette il suo ex che, dopo averla lasciata dodici anni prima perché non portato per i “rapporti esclusivi”, scopre un improvviso istinto paterno e decide di rifarsi vivo. O se a tornare è l’ex amica del cuore che, dopo essersi aggiustata connotati e conto in banca con qualche colpo di bisturi e il matrimonio giusto, vuole rifarsi anche la coscienza rimediando agli errori del passato. Ma per fortuna c’è il gruppo del venerdì sera, capace di superare differenze di gusti e di età, riunendo donne in carriera e severe femministe, signore mature ed eleganti come Anita, anima saggia del gruppo, e teenager intraprendenti come Dakota, figlia di Georgia, che nell’attesa di avere una bici per vendere i suoi muffin a Central Park allieta le serate con le sue golosità. Ben presto, le lezioni sul diritto e sul rovescio lasciano spazio a segreti e confidenze, e quelle che erano semplici clienti si trasformano in amiche. Unite da un legame che saprà resistere anche quando sarà la vita a girare a rovescio.Un romanzo che vi appassionerà come ha appassionato me, che leggerete in un baleno…a me ha fatto versare anche qualche lacrima, ma io sono un caso a sè, eheheheh……mi immedesimo un pò sempre in quello che leggo! Oltretutto, non so dove l’ho poi letto, si sta pensando di farne un film, e per l’attrice protagonista è stata scelta Julia Roberts…quindi spero di avervi incuriosito almeno un pò!A proposito di tricottare…un’altra delle mie esperienze estive è stato l’uncinetto e precisamente i lavori Granny…qua le mie muse ispiratrici, Lucy e Giuliana in particolare, così è nata la mia prima sciarpa, che ho regalato a mia figlia……… ..le avevo regalato un cappellino rosso, a questo punto ha anche la sua sciarpa! Lavorare questo tipo di piastrelline è stato fantastico e davvero rilassante…lo consiglio a tutte voi.Ora vi lascio, ho finito la montagna di roba da stirare, ma ancora qualche piccola faccenda urgente incombe, quindi…a presto, la prossima sarà una ricetta, vi aspetto qua da me, un bacione e benritrovate!

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Lady Cocca
    3 Dicembre 2010 at 9:34

    Letto questa estate….mangiato in pochi giorni e mi sono rivista in lei tante e tante volte….e alla fine ..beh lo sai come finisce!!!
    Grazie della dritta è stato bellissimo leggerlo…ciaoooo

  • Reply
    PecorellaSmarrita
    9 Settembre 2009 at 8:08

    Ciao Simona!
    Che dolci i tuoi lavori, il segnalibro è perfetto, la sciarpa unica! Il libro che consigli l'ho preso da regaòare a mia sorella (l'aveva in wish list da tem,po e domenica compie gli anni!)
    A presto,
    Sabrina :O)

  • Reply
    Milli
    6 Settembre 2009 at 19:44

    Ciao stellina…..grazie per questo bellissimo segnalibro….sai che ho quasi paura di usarlo per non rovinarlo….per adesso è nella cesta dei regali ricevuti…ma prima o poi avrò il coraggio di metterlo tra le pagine di un libro…così ogni volta che lo aprirò penserò a te e alla nostra amicizia….

    p.s. Grazie per i complimenti….ma mi fai arrossire…

    Un bacione grande

    Milli

  • Reply
    Antonella
    5 Settembre 2009 at 16:32

    Il segnalibro è prprio carino..brava!!
    Il libro devo leggerlo anche io…. me lo ha prestato Delfina, una delle amiche dei miei "venerdì sera" …infatti ieri sera ci siamo ritrovate dopo le vacanze ed iniziato i nostri incontri ricamosi del venerdì…appunto;o) Perciò questo libro lo DEVO leggare!!!!

    Baci
    Anto:o)

  • Reply
    Dida70
    5 Settembre 2009 at 8:20

    Cara Simo … bhè si questa dieta prevede sempre un pò di pane , a pranzo e a cena, dai 20 agli 80 gr per me, fino ai 100 per mio marito, a volte banco a volte integrale, io ho scelto una via di mezzo, semi-integrale tutti giorni eh eh eh!
    non è che sia proprio una dieta entusiasmante, nel senso che non segue certi principi nutritivi che ho scoperto nel tempo, per questo ero un pò scettica nel riprenderla però … poi mi sono detta 'che faccio a fare la schizzinosa se cmq non faccio nessun tipo di alimentazione alternativa e continuo anche a psticciare?' bene o male aveva funzionato e spero che anche questa volta funzioni!
    se vuoi saperne di più ci sentiamo per e-mail!
    ti abbraccio
    dida

  • Reply
    unika
    5 Settembre 2009 at 6:54

    i tuoi lavori sono bellissimi…complimenti:-) sai che questo libro mi ha catturato….lo prenderò presto:-) un bacio e buon fine settimana
    Annamaria

  • Reply
    carmen
    4 Settembre 2009 at 21:46

    Beata te che hai lavorato, io non ho fatto praticamente niente per tutta l'estate: immobile al sole come una lucertola…
    Anche per me settembre segna una nuova partenza, intanto con il lavoro, ma poi anche per i miei hobby e spero di produrre molto di più in questo mese.
    Ti bacio
    PS: sono troppo felice di poterti rileggere!
    Carmen

  • Reply
    Giovanna
    4 Settembre 2009 at 20:21

    Bentornata! Non preoccuparti cara Simo, questo caldo ha abbattuto un pò tutti, e produrre è stata un pò una fatica anche per me.
    Tu comunque, caldo o no, sei bravissima e il lavoro è davvero bello. Baci Giovanna

  • Reply
    Stefania
    4 Settembre 2009 at 19:55

    Bentornata, belli i tuoi lavori! ciao.
    Stefania

  • Reply
    Nanny
    4 Settembre 2009 at 13:45

    Simo il punto a croce e l'uncinetto sono le mie passioni sin da piccola,passione tramandata a tt le sue nipoti da mia nonna,era una vera maestra.Lo trovo davvero rilassante,è un toccasana.Sai che da piccola avevo una coperta come la sciarpa che hai confezionato?

  • Reply
    rebecca
    4 Settembre 2009 at 9:51

    bentornata !!!! a presto Reby

  • Reply
    Mirtilla
    3 Settembre 2009 at 19:16

    bentornata bellissimaù!!!!!
    si e'sentita eccome la tua mancanza 😉

  • Reply
    marypoppins
    3 Settembre 2009 at 17:10

    bentornata…!!! lo leggerò sicuramente!
    Mary

  • Reply
    angelabe
    3 Settembre 2009 at 15:45

    Grazie per il consiglio. penso proprio che lo leggerò, questo gruppo si assomiglia troppo alle babbions!!! A proposito, il blog della tua amica è proprio carino!

  • Reply
    pensieriepasticci
    3 Settembre 2009 at 12:55

    Grazie grazie a tutte ragazze, io ce l'ho messa tutta!!!
    Per il libro, davvero ve lo consiglio…

  • Reply
    babi
    3 Settembre 2009 at 12:50

    Ciao Simo! Ma sai che stavo pensando di leggerlo quel libro? Avessi più tempo libero, mannaggia, ho un sacco di libri in libreria che mi aspettano… uffa. Complimenti per la sciarpina, è bellissima e averla fatta con le proprie manine dev'essere stata una gran soddisfazione!
    Un bacione e buon inizio! 🙂

  • Reply
    Onde99
    3 Settembre 2009 at 12:07

    Non so nemmeno tenere un ago in mano (in casa mia rammenda il mio compagno, oppure andiamo a giro con i buchi nelle calze), ma ho un debole per la complicità femminile, forse perché non ne ho mai goduto… credo che cercherò il libro…

  • Reply
    Lo
    3 Settembre 2009 at 11:47

    cara Simo…che foto meraviglioso…anche io in Croazia ho trovato un mare senza fiato che mi manca parecchio! Complimenti per quella sciarpa è deliziosa! bravissima come sempre! un bacione

  • Reply
    Claudia
    3 Settembre 2009 at 10:46

    Bentrovata!!!! bella sia la Sardegna.. che la Toscana ed i tuoi lavoretti.. sei un mito che con il caldo hai avuto il coraggio di creare!!!:-))))

  • Reply
    Mara
    3 Settembre 2009 at 8:36

    Simo… Simo… io si che non ho fatto proprio nulla per mancanza di voglia causa caldo e tutto il resto…. ma tu…. sei stata un vulcano di produttività.
    BRAVAAAA

  • Reply
    Tania
    3 Settembre 2009 at 8:21

    E'bello passare di qui e leggere non una ricetta ma di un libro ed ammirare i tuoi lavori! Non sei solo brava in cucina e questo non è da tutti/e!

  • Reply
    Dida70
    3 Settembre 2009 at 8:06

    Buongiorno cara,
    che bei lavoretti che sai fare, te l'ho già detto altre volte che hai le mani d'oro e te lo confermo!!!
    ti abbraccio forte
    dida

  • Reply
    Lady Cocca
    3 Settembre 2009 at 8:04

    Buongiorno Simo…hai realizzato dei lavoretti davvero splendidi..e grazie per la recenzione del libro deve essere molto carino…vediamo un po se lo trovo in libreria…ciaooooo

  • Reply
    Mammazan
    3 Settembre 2009 at 7:36

    Carissima!!!!
    Sai che mi hai dato una bella idea per far fuori la lana rossa??
    E' carinissima e il rosso si "stempera" molto bene con la lana bianca che …manco a dirlo ho!!
    Baci e buona giornata
    Grzia

  • Reply
    silvia
    3 Settembre 2009 at 7:17

    Ciao Simo, bentornata! Sì, si ricomincia ma vedo che non sei stata con le mani in mano… le tue farfalline sono molto delicate e il granny bello bello…vero che è divertentissimo?!
    Buona giornata
    Silvia

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.