Home Biscotti dal mondo Brunsli biscotti svizzeri di Basilea

Brunsli biscotti svizzeri di Basilea

di Simona Milani
Brunsli biscotti svizzeri di Basilea

I Brunsli biscotti svizzeri, sono originari di Basilea; speziati, croccanti e deliziosi, si mangiano tutto l’anno ma in particolare nel periodo delle feste

Ho visto in rete diverse versoni di questi biscotti di Basilea, i Brunsli e mi hanno tutte incuriosito.
Biscotti senza nessun tipo di condimento, ma comunque croccanti e ricchi di cioccolato e mandorle, connubio che adoro letteralmente…
Così, per l’appuntamento mensile con la rubrica “Biscotti dal mondo” (a proposito la conoscete?! NO??!! Correte a vedere QUI…) ho pensato di realizzare proprio loro.
Adoro le spezie, adoro in particolare il chiodo di garofano e qui, nell’impasto di questi biscotti, si sente alla grandissima.
Infatti i Brunsli biscotti svizzeri, sono davvero profumatissimi e speziati; parenti prossimi degli Zimsterne tedeschi, solitamente vengono preparati per le festività, ma non si disdegnano anche nel resto dell’anno.
Non dimentichiamo che sono senza glutine, quindi anche perfetti per gli intolleranti!
Sono molto belli anche da presentare e li trovo perfetti come idea regalo, magari confezionati in un bel sacchettino o su un colorato vassoietto.
Io ho dato loro la forma di cuore, ma si possono anche creare a forma di stella se per esempio si sfornano nel periodo festivo (in Svizzera festeggiano San Nicola, il giorno 6 di dicembre).
Li ho anche immersi per metà nel cioccolato fondente, ma si può anche evitare questo passaggio; ammetto che con la glassa cioccolatosa sono ancora più irresistibili!
Passo ora a raccontarvi come li ho preparati, prendendo spunto da questo sito

brunsli biscotti svizzeri di Basilea
Brunsli biscotti svizzeri di Basilea

Brunsli biscotti svizzeri di Basilea

Simona Milani
I Brunsli biscotti svizzeri, sono originari di Basilea; speziati, croccanti e deliziosi, si mangiano tutto l’anno ma in particolare nel periodo delle feste
Preparazione 10 min
Cottura 13 min
Portata biscotti, dolce, idea regalo
Cucina facile, internazionale, intolleranze alimentari, svizzera
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno
  • robot da cucina

Ingredienti
  

  • 125 g farina di mandorle
  • 90 g zucchero a velo più altro per spolverare piano di lavoro
  • 1/4 cucchiaino cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino chiodi di garofano polverizzati
  • 1 albume d'uovo
  • 90 g cioccolato fondente
  • q.b cioccolato fondente per eventuale copertura e glassatura

Istruzioni
 

  • Pre-riscaldare il forno con funzione statica a 160°.
    Foderare una teglia da forno con carta antiaderente
  • In un robot da cucina mettere la farina di mandorle, le spezie e lo zucchero a velo, azionando a impulsi, per evitare di riscaldare troppo l'impasto.
    Unire il cioccolato tritato e l'albume, azionando sempre a scatti, sino ad ottenere un impasto morbido.
  • Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro spolverizzato di zucchero a velo in quantità, e con un mattarello (sempre spolverizzato di zucchero a velo) stenderlo in uno spessore di circa 8 mm.
    Con uno stampino (il mio a forma di cuore) creare dei biscotti ed adagiarli sulla placca da forno; con i ritagli re-impastare e finire così il tutto formando altri biscotti.
    Con queste dosi me ne è venuta una teglia piena.
  • Infornare al centro del forno per circa 12-15 minuti (io li ho tenuti per 13 minuti, ogni forno è differente, teneteli d'occhio!) fino a quando saranno appena cotti e leggermente lievitati.
    Raffreddare ben bene sulla teglia e poi trasferire su una gratella.
    A piacere possono essere spolverizzati di zucchero a velo, oppure, come ho fatto io, anche glassati con del cioccolato fondente fuso.

Note

Ricetta presa da QUI
Si conservano per circa 5-7 giorni in una scatola ben chiusa ermeticamente al riparo dall’umidità.
Keyword biscotti, brunsli
brunsli biscotti di Basilea
biscotti dal mondo

Come sempre, se volete vedere le ricette postate finora, cliccate sul banner a lato destro del blog sopra l’immagine come quella che vedete qua sopra.

Questo mese le amiche che con me collaborano a questo bel progetto, ci porteranno rispettivamente (oltre a me che vi porto in Svizzera)….

Miria ci porterà In Vietnam con i biscotti al sesamo Bánh quy vừng
Alida invece negli Stati Uniti con le barrette alla marmellata di ciliegie
Lucia in Australia facendoci assaggiare gli yo yo con crema al burro
Imma ci porterà in Israele con i biscotti Kaak
ed infine Consuelo in Bretagna (ovest della Francia) con le galettes Bretonnes

Vi ricordo fra l’altro la nostra bellissima mappa interattiva, dove potrete comunque vedere tutte le nostre proposte evidenziate in ogni stato…non è un’idea fantastica?!
Io ne sono orgogliosissima e ringrazio Miria per averla creata ed ideata.

Ora vi saluto sperando che anche questo mese le nostre proposte vi piacciano e come sempre possano interessarvi…
A presto e grazie per seguirci con affetto e interesse!
Un abbraccio e felice giornata

simona

You may also like

12 commenti

Ivana 14 Ottobre 2021 - 10:39

Sono veramente belli questi biscotti, me li immagino in un bel sacchettino trasparente con un bel fiocco, come pensierino natalizio, cosa ne pensi?? io li farò sicuramente ma…. devo togliere le spezie, a casa non piacciono ….penserò come sostituirle, magari gocce di cioccolato….

Rispondere
Simona Milani 15 Ottobre 2021 - 11:38

Allora il cioccolato è già presente; le spezie se non ti vanno potresti proprio ometterle che alla fine non cambia il risultato, se non nel gusto.
In effetti però la bontà di questi biscotti sta proprio nel loro profumo ed aroma…
Comunque prova, e poi mi dirai!
Un abbraccio

Rispondere
zia Consu 12 Ottobre 2021 - 14:23

Mi piace moltissimo la tua proposta! Il profumo di spezie mi fa subito pensare ai paesi nordici e all’aria di festa natalizia! Una gioia per gli occhi ed il palato! Compliemnti

Rispondere
Simona Milani 12 Ottobre 2021 - 15:39

Infatti sono dei biscotti realizzati anche nel periodo festivo…le spezie fanno tanto Natale! 😉
Grazie per tutto cara!
Buonissima giornata

Rispondere
Elisa Cecilia 11 Ottobre 2021 - 17:01

Ciao Simo, complimenti! Sono un amorino questi biscotti, per me sono il 🔝 perchè cioccolosiiiiiiiiiiiii. Lo sai, adoro il cioccolato ma… per ovvie ragioni che sai … ci sto alla larga. Però aspetto Natale, caschi il mondo, al torrone non rinuncio. 🤣🌞 Buon inizio settimana. Un abbraccio grande. ❤🌷

Rispondere
Simona Milani 12 Ottobre 2021 - 9:55

Eh sì le ragioni le conosco…ma sul fatto che questi biscotti siano buonissimi, beh, non ci piove.
E che dire: fai bene ogni tanto a concederti qualche sfizio, è umano e comprensibile, oltre che terapeutico per l’umore!
Baci grandissimi e buona giornata <3

Rispondere
Ipasticciditerry 11 Ottobre 2021 - 13:25

Che delizia anche questi e chissà che profumo, così speziati. Bravissima

Rispondere
Simona Milani 12 Ottobre 2021 - 9:53

Grazie cara, provali e te ne innamorerai!
Un bacione e buona giornata 🙂

Rispondere
saltandoinpadella 11 Ottobre 2021 - 10:55

Questi devono essere una vera delizia, me li immagino su un’alzatina ad accompagnare un buon thè nero dal gusto intenso. Molto carini. Si lavora bene la frolla con solo farina di mandorle?

Rispondere
Simona Milani 11 Ottobre 2021 - 11:29

Perfetti, hai avuto un pensiero ed un’immaginazione perfetti!
Io l’ho lavorata benissimo….
Prova e dimmi 😉
Baciotto e buon lunedì

Rispondere
CLAUDIA 10 Ottobre 2021 - 12:24

Ciao Simo!!! sto vedendo diverse proposte di biscotti in giro, che meraviglia, una meglio dell’altra!!! I tuoi così speziati trovano il mio gusto! Un bacione e buona domenica :-**

Rispondere
Simona Milani 11 Ottobre 2021 - 11:28

Sono biscotti dalla consistenza particolare dove, fra l’altro, il chiodo di garofano si sente eccome; quindi deve piacere.
Io lo adoro e quindi….divorati alla grande 😉
Buon inizio di settimana e grazie <3

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.