Home pasticci dolci - muffins e dolcetti Tartellette ai fichi mandorle e pinoli

Tartellette ai fichi mandorle e pinoli

di Simona Milani
tartellette ai fichi mandorle e pinoli

Le tartellette ai fichi mandorle e pinoli, sono golose e ricche di dolcezza; adatte da servire a merenda e all’ora del tè, perfette per salutare l’estate ed entrare nell’autunno

Mea culpa amici ed amiche…
Mi stavo scordando di mostrarvi la bellezza e la bontà di queste tartellette ai fichi mandorle e pinoli che avevo preparato qualche tempo fa, prima del bailamme che ho avuto in casa con i lavori.
Tartellette perfette per salutare l’estate e dare il benvenuto alla nuova stagione autunnale, con i suoi colori e sapori.
Queste foto hanno la luce tipica di questa stagione che io adoro, così calda e rassicurante…
Voglio immaginare di poterle gustare insieme a voi davanti ad una tazza di buon tè, col camino acceso alle cinque del pomeriggio…che ne dite, si può fare?!
Io penso di sì!
A casa mia non impazziamo per i fichi, ma ogni tanto, se ci capita di trovarne di freschi e succosi, li mangiamo volentieri.
Ricordo che da piccola, quando l’albero della signora Natalina ne produceva a vagonate, mia mamma iniziava a preparare dolci e confetture di ogni tipo.
Eh, quelli sì che erano davvero favolosi…credo di non aver mai più trovato dei frutti così polposi e grossi, dolci ed irresistibili.
So che quell’albero ahimè non esiste più..ora li compro, o se qualcuno me li regala, beh…li accetto sempre volentieri.
Impiegare i fichi in un dolcetto per i miei cari, è sicuramente la fine migliore che gli si possa far fare; quindi ecco che mi sono impegnata ed ho creato queste delizie.
Sì, possiamo davvero chiamarle così…provatele e poi mi direte.
Credo che, in mancanza di fichi, ci si possa impiegare anche altra frutta, come delle susine, prugne, uva, pere e mele…
Insomma come sempre largo alla creatività in cucina!
Largo al colore e alla dolcezza….
Vi aspetto qui sotto per mostrarvi come le ho preparate 😉

tartellette ai fichi mandorle e pinoli
tartellette ai fichi mandorle e pinoli

Tartellette ai fichi mandorle e pinoli

Simona Milani
Le tartellette ai fichi mandorle e pinoli, sono golose e ricche di dolcezza; perfette da servire a merenda e all’ora del tè, perfette per salutare l’estate ed entrare nell’autunno
Preparazione 20 min
Cottura 20 min
tempo di riposo in frigo 30 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata brunch, Dessert, dolce, ora del tè
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, Mediterranea
Porzioni 6 tartellette medie

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

Per la frolla

  • 350 g farina tipo 1
  • 2 uova
  • 100 g zucchero di canna fine
  • 75 g olio di semi di girasole
  • q,b scorza grattugiata di limone bio
  • 1 cucchiaino scarso lievito per dolci

Per la farcitura

  • 5 fichi maturi
  • 50 g burro morbido
  • 50 g ricotta di mucca
  • 90 g zucchero di canna fine
  • 100 g farina di mandorle
  • 3 cucchiai farina bianca
  • 2 cucchiai pinoli
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio Rum

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preparare la frolla; nell'impastatrice col gancio a foglia (ma si può fare tranquillamente a mano partendo da una ciotola) rompere le uova, aggiungere lo zucchero, l’olio di semi di girasole, la scorza del limone grattugiata ed il lievito.
  • Amalgamare il tutto impastando per qualche minuto, poi aggiungere la farina poco per volta.
    Quando l’impasto sarà diventato più consistente e malleabile, trasferirlo sul tavolo e lavorarlo poco poco con le mani, aggiungendo se serve ancora un pizzico di farina.
    Una volta raggiunta la consistenza elastica e non più appiccicosa, farne un panetto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e porre in frigo per circa una mezz'oretta.
  • Preparare la farcitura così: in una ciotola amalgamare la ricotta con il burro morbido, unire lo zucchero, l'uovo leggermente sbattuto, il Rum, mescolando bene.
    Unire la farina bianca e quella di mandorle, amalgamando bene e vigorosamente per evitare la formazioni di grumi.
    Lavare, pelare e tagliare i fichi a spicchi (a piacere si può anche non levare la buccia) e mettere da parte.
  • Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendere la frolla, stenderla nello spessore di 1/2 cm circa e foderare degli stampi da tartelletta precedentemente unti e spolverizzati di farina.
    Punzecchiare bene il fondo della frolla negli stampi coi rebbi di una forchetta.
  • Riempire i gusci di frolla con la crema a base di mandorle, riempiendoli poco più della metà; adagiare sopra, premendo appena anche gli spicchietti di fico e spolverizzare in ultimo con i pinoli.
    Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per circa una ventina di minuti; importante è tenerle d'occhio, ogni forno ha una resa diversa.
    Devono cuocersi e dorarsi in superficie, ma non scurirsi troppo; una volta cotte, spegnere il forno, sfornare e far raffreddare su una gratella per dolci.

Note

Queste tartellette si conservano per alcuni giorni in un contenitore ben chiuso ermeticamente in luogo fresco ma non umido; qualora facesse molto caldo, per evitare di irrancidire la frutta, meglio metterle in frigorifero.
Keyword fichi, mandorle, pinoli, tartellette

Che ne pensate?
Non sono deliziose?
Io le trovo davvero carine anche da portare in tavola, si mangiano prima con gli occhi!
E se cercate qualche altra ricetta coni fichi, beh, qui trovate qualche idea…
Ad esempio questi fichi con crema di ricotta al tè e pistacchi, una vera delizia; o ancora questi biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi, rustici e golosi quanto basta…o per finire questo piatto di cinque cereali ai fichi e gorgonzola, dal gusto specialissimo.
Insomma di idee ce ne sono tante…pensate che la mia amica Miria ci ha fatto anche una piccola raccolta, che trovate qui!

tartellette ai fichi mandorle e pinoli

Ora vi saluto e vi mando un abbraccio…
Vi aspetto come sempre qui, sulla mia paginetta pasticciona per leggere le nuove ricette e non dimenticatevi dei miei canali social, facebook con la pagina “Pensieri & pasticci” ma soprattutto Istagram, dove condivido le mie foto più belle.
Mi raccomando seguitemi, mi fa davvero un piacere immenso!
A presto con qualche nuova iedeuzza golosa…
Buona giornata!

simona

You may also like

16 commenti

Natalia Piciocchi 8 Ottobre 2021 - 19:21

Per fortuna sono ancora in tempo per gustare queste tartellette: le mie piante sono ancora cariche di fichi. Baci

Rispondere
Simona Milani 9 Ottobre 2021 - 11:26

Evvaiiiiii
Allora le puoi provare 😉
Fammi poi sapere se ti son piaciute!
Un abbraccio e buon sabato

Rispondere
zia Consu 7 Ottobre 2021 - 11:37

Cara Simo..non ti avremmo mai potuto perdonare una mancanza simile 😛
Queste golosissime tartellette meritavano un post d’onore ^_^

Rispondere
Simona Milani 9 Ottobre 2021 - 11:25

Grazie mia cara, felicissima che ti siano piaciute!
Un abbraccio e buon fine settimana 🙂

Rispondere
saltandoinpadella 6 Ottobre 2021 - 14:05

Cosa ne pensiamo? io penso che me ne mangerei un vassoio pieno!!! a parte che sono bellissime, la perfezione, anche il bordino tutto decorato. Bravissima. E poi questo ripieno tipo frangipane deve essere da urlo. A differenza di te io invece adoro i fichi quindi con queste proprio sfondi una porta spalancata😂

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2021 - 10:53

Esatto, è una sorta di frangipane ma più leggera; una cremina super golosa che poi con la dolcezza del fico ci sta alla stra grande.
Se ti piacciono i fichi e ne trovi ancora, beh….perchè non provarci?!
Un super bacione <3

Rispondere
LaRicciaInCucina 6 Ottobre 2021 - 8:35

4 stars
Nemmeno io impazzisco per i fichi ma perché fatico a trovarne di buoni come quelli che ci portava il nonno quando abitavamo in Liguria (ormai tanti anni fa :-()! Devo dire che li adoro accostati al prosciutto crudo ma queste tartellette sono così belle e sembrano talmente golose che una prova la farei, sai?! Proprio con i fichi sebbene tu proponga anche delle variazioni sul tema altrettanto allettanti :-).
Ti abbraccio

Rispondere
Simona Milani 6 Ottobre 2021 - 10:53

Ecco vedi che anche tu hai dei ricordi legati all’infanzia ed ai fichi?!
Che bello…. eh sì, ora trovarne di buoni non è facile, meno male che io grazie alla cascina dove mi servo di frutta e verdura li trovo a km 0 😉
Puoi secondo me provare tranquillamente con altra frutta, saranno comunque favolose!
Un grandissimo abbraccio e grazie per essere passata <3

Rispondere
Daniela 5 Ottobre 2021 - 15:00

Belle e immagino quanto siano deliziose! Quest’anno ho mangiato pochissimi fichi, eppure mi piacciono tanto. Mi rifarò l’anno prossimo.
Un bacione

Rispondere
Simona Milani 5 Ottobre 2021 - 15:40

Io non impazzisco per i fichi, già lo dicevo, ma se li trovo buoni e succosi allora mi butto a preparare qualcosina…
Stavolta queste tarlellette hanno fatto centro!
Erano talmente buone che le abbiamo spazzolate ehehehe 😉
Un abbraccio grande

Rispondere
Ivana 5 Ottobre 2021 - 11:32

Simo, oltre che bellissime devono essere deliziose.
Poi premetto….adoro i fichi e penso al sapore nell’addentare una tartelletta, super, bravissimaaaaaaaa, come sempre.
Poi connubio fichi/mandole/pinoli… semplicemente fantastico
Un mega bacio e buona settimana

Rispondere
Elisa Cecilia 5 Ottobre 2021 - 13:51

Ciao Simo, tu mi fai letteralmente stramazzare… come sai io impazzisco per i fichi… ma per la loro dolcezza ci devo stare un pò alla larga. Vabbè, mi rifarò… Già, è tutto un’altro paio di maniche gustare i fichi direttamente dell’albero… anche in casa mia piacevano da matti… ma solo io accettavo di salire sull’albero per coglierli…e non ti dico l’irritazione che mi lasciavano le foglie e il latte…😥 ma poi nel gustarli si dimenticava tutto… Queste tartellette sono bellissime e immagino buonissime. 😋😋😋 Brava! 👏👏👏 Buon proseguimento settimana. Un abbraccio gigante. 🌞❤

Rispondere
Simona Milani 5 Ottobre 2021 - 15:43

Eh lo so che i fichi ti piacciono assai!
Sono d’accordo con te sul fatto che sono dolci e per la glicemia e per il colesterolo certo non sono il massimo, però ogni tanto farci una scorpacciata fa bene allo spirito e mette buonumore…
Una di queste tartellette sarebbe il giusto compromesso; fossimo vicine, sarei venuta per merenda!
Un bacione e mi fa piacere aver risvegliato questi tuoi bei ricordi…

Rispondere
Simona Milani 5 Ottobre 2021 - 15:30

Esatto, un connubio di sapori e consistenze, che….come dici tu, è assolutamente da provare!
Un bacio grande a te e se le farai…beh, dimmelo 😉
Buon martedì!

Rispondere
Mary Vischetti 5 Ottobre 2021 - 22:09

Che dire Simo…Queste tartellette sono meravigliose! Devono essere di una bontà pazzesca! Io adoro i fichi e ne mangerei davvero a vagonate, devo proprio contenermi. Mi segno la tua splendida ricetta!
Un abbraccio grande cara e mi raccomando, non ti stancare!
Mary

Rispondere
Simona Milani 6 Ottobre 2021 - 10:51

Sono davvero deliziose, credimi…dentro a quella soffice crema mandorlata, i fichi la fanno da padrona! E il tocco croccantino dei pinoli, beh…ci sta proprio bene.
Sono il mio personale saluto all’estate, che vorrei tutto l’anno ma che ahimè…se ne va!
se ti piacciono i fichi ti consiglio davvero di provarla… 😉
Un grandissimo bacione!

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.