pasticci dolci -torte

Torta con marmellata di mandarino e curcuma

torta con marmellata di mandarino e curcuma

La torta con marmellata di mandarino e curcuma è semplicissima da fare, genuina e deliziosa; perfetta a merenda o all’ora del tè

Siamo ancora in estate, ebbene sì, ma alla sera inizia a fare un po’ più freschino, le giornate si sono notevolmente accorciate e viene voglia di stare al calduccio in casa, magari accoccolati sul divano con una tazza piena di caldo tè.
Anche la voglia di accendere il forno è prepotentemente ritornata, e con essa l’abitudine di realizzare il dolcino per la colazione dei miei cari; generalmente è d’obbligo nel fine settimana, ma se c’è anche le altre mattine, beh…non lo si disdegna mica!
Cerco sempre di realizzare torte semplici, genuine e piacevoli anche da inzuppare: mio marito ama il latte caldo, bianco e rigorosamente non zuccherato, dove solitamente ci tuffa fette con marmellata e qualche biscotto.
Se c’è una torta, lui ama in primis le crostate; la classica con marmellata è la sua preferita ma non disdegna anche torte come questa crostata morbida o anche come questa torta di mele alla portoghese.
Quelli perfetti per lui, devono essere dei dolci dalla consistenza non troppo soffice, altrimenti una volta zuppi, rischiano di crollare rovinosamente nella tazza o spappolarsi e quindi non dare quella soddisfazione appagante poi in bocca.
Eh, devo dire che lui è abbastanza precisino e sulla colazione non transige!
Pensando quindi a qualcosa di nuovo per la colazione (eh, noi blogger cerchiamo di non ripetere mai troppo spesso una ricetta, ma siamo sempre alla ricerca di spunti nuovi!) apportando quindi qualche modifica alla torta portoghese sopra menzionata, ho realizzato questa torta con marmellata di mandarino e curcuma.
Super semplice ma buonissima, aromatica al punto giusto, insomma perfetta per allietare una colazione ma anche una merenda!
Vi consiglio di provarla…io ho utilizzato una marmellata favolosa, la Fiordifrutta di Rigoni di Asiago; se non la trovate, una qualsiasi di agrumi andrà benone (ma anche una confettura alla frutta di vostro gradimento, of course!)
Quindi procuriamoci un buon tè o una tazza di buon latte ed iniziamo a pregustare il momento dell’assaggio (e dell’inzuppo) mmmmm…..

L’accoppiata di mandarino e curcuma non l’avevo mai assaggiata; devo dire che insieme i sapori sono davvero molto azzeccati e che in questa torta ci stanno davvero molto bene.
Io ho adorato questa marmellata anche spalmata sulle fette integrali al mattino…insieme al mio inseparabile tè, devo dire che la colazione ha acquisito una marcia in più.
Per chi non conoscesse la curcuma ,beh, proverò in breve a darvi qualche nozione: è una spezia che viene anche chiamata zafferano d’India, utilizzatissima in particolar modo nella cucina orientale, si ottiene dalla macinazione di alcune piante appartenenti alla famiglia delle Zingiberaceae e al Genere Curcuma; più precisamente si utilizza il così detto “rizoma tuberizzato” cioè la parte sotterranea del fusto contenente le molecole nutrizionali di riserva.
Quando non è utilizzato fresco, il rizoma della curcuma viene bollito per circa 30-45 minuti, asciugato in forni caldi e ridotto in una polvere color giallo arancio.
Possiede un sacco di proprietà, aiuta la digestione ed in particolare è un toccasana per le funzioni epatiche e biliari, ha discrete proprietà antivirali, antiinfiammatorie, antibatteriche, antifungine ed antiossidanti.
Che dire?!
Un vero toccasana!

Print Recipe
Torta con marmellata di mandarino e curcuma
La torta con marmellata di mandarino e curcuma è semplicissima da fare, genuina e deliziosa; perfetta a merenda o all’ora del tè
torta con marmellata di mandarino e curcuma
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
torta con marmellata di mandarino e curcuma
Istruzioni
  1. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 190° con funzione statica. Ungere uno stampo da 20 cm di diametro ed infarinarlo (oppure usare un distaccante per teglie, a piacere). In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e il burro morbido, ottenendo una crema soffice (è possibile utilizzare anche la planetaria col gancio a foglia).
  2. Unire la farina, grattugiare un poco di scorza di limone ed aggiungerla al composto, amalgamando il tutto con un cucchiaio di legno. Versare nella teglia ed aggiungere in superficie alcune cucchiaiate colme di marmellata, cercando di immergerla un poco nell'impasto (non deve sprofondare troppo però).
  3. Una volta pronta, infornare e cuocere la torta per circa 30-35 minuti a 190° con funzione statica, effettuando la prova dello stuzzicadenti per verificarne la cottura (se punzecchiando il dolce all'interno lo stecchino esce asciutto, è pronta, altrimenti servirà aumentare il tempo di permanenza in forno). Sfornare, lasciar raffreddare completamente e poi sformare.
  4. Una volta fredda, spolverizzare con abbondante zucchero a velo e servire.
Recipe Notes

Con queste dosi viene una piccola torta di diametro 20 cm

La torta si conserva alcuni giorni in un contenitore ermetico ben chiuso, in luogo fresco ma non freddo nè umido.

Questa è una torta davvero semplicissima da fare, che possono realizzare anche i ragazzi e che sicuramente una mamma potrà fare insieme al proprio bimbo, facendolo pasticciare in cucina con lei.
Una torta di quelle che possono sembrare banali ma che, con l’utilizzo di una buona marmellata o confettura, renderanno la vostra colazione o le vostre merende speciali, piene di gusto e di genuinità….di questi tempi non è certo scontato, vero?!
Io vi saluto come sempre, lasciandovi al prossimo pasticcio dolce o salato….chi lo sa?!
Vi lascio solo un’indizio….rivedrete una delle rubriche tanto amate che in estate ha chiuso i battenti per ritornare più spumeggiante che mai…
A domenica, eh sì, in via del tutto eccezionale 😉
Un grande abbraccio!

simona

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    CLAUDIA
    19 Settembre 2020 at 11:20

    Cpme ti ho detto su FB io amo questi dolci semplici.. con la marmellata.. Sono così soffici.. golosi! baci e buon w.e. :-*

    • Reply
      Simona Milani
      21 Settembre 2020 at 21:29

      sono sempre migliori, secondo me….che sanno di casa e di buono!
      Un baciottone

  • Reply
    Elisa Cecilia
    18 Settembre 2020 at 16:27

    Ciao Simo, bella e gustosa la tua torta, mi piace la marmellata di mandarino. Nella mia cucina non manca mai la curcuma, la metto un pò dappertutto per tutti i benefici che ci regala. Buon fine settimana a te e a tutti i tuoi cari. Un abbraccione. 🌷♥️

    • Reply
      Simona Milani
      21 Settembre 2020 at 21:29

      Ecco, io invece la curcuma la uso un po’ troppo poco, sbagliando, lo ammetto.
      Però in questa confettura ci sta davvero alla grande, è ottima e se la trovi ti consiglio di provarla…ti piacerà!
      Un grande abbraccio e buona serata <3

  • Reply
    Alice
    17 Settembre 2020 at 20:12

    Queste sono le torte che piacciono a me, semplici ma golose!
    baci
    Alice

    • Reply
      Simona Milani
      18 Settembre 2020 at 8:18

      Siamo sulla stessa lunghezza dd’onda, mi sa 🙂
      Un abbraccio cara e buon we

  • Reply
    El bocado de la huerta
    17 Settembre 2020 at 15:47

    Que bien que se ve.
    1 saludito

  • Reply
    Daniela
    17 Settembre 2020 at 14:50

    Anche in casa mia vanno via come il pane :)) sia le crostate che le torte semplici.
    Questa torta è davvero deliziosa e poi conosco bene questa Fiordifrutta e mi piace tanto.
    Un bacione

    • Reply
      Simona Milani
      17 Settembre 2020 at 17:57

      Si, sono del parere che la semplicità paga sempre.
      Qui a casa poi, le cose troppo arzigogolate non piacciono mai molto…quindi…largo alle torte casalinghe e deliziose!
      Un grande abbraccio

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.