Le Creuset/ pasticci salati - secondi

Arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa

arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa
image_pdfimage_print

Arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa, perfetto secondo piatto per le feste in famiglia!

Non me ne vogliano gli amici ed amiche vegani, ma a casa mia la carne si mangia…non spessissimo, quello sì, ma siamo onnivori ed ogni tanto ci piace degustarla, soprattutto se cotta in lentezza.
Brasati, arrosti, stracotti, spezzatini e stufati…in inverno sono piatti che cucino molto spesso nelle giornate di festa.
Amo l’idea di trascorrere una mattinata festiva pigra in casa, facendo tante cose mentre sul fuoco cuoce pian piano un buon taglio di carne che poi si trasformerà in qualcosa di succulento…devo ammettere che questo arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa, ci ha stupito per la sua bontà, sapore e morbidezza.
Ho trovato la ricetta su una rubrica della rivista Confidenze, che entra sovente in casa mia, e subito ho deciso di provarla; complice forse anche il taglio di carne utilizzato (la noce) che, devo dire era tenerissimo, il risultato è stato favoloso.
Questo è un piatto che, son certa, farà un figurone sulla vostra tavola delle feste, accompagnato da delle buonissime carote al forno (come nel mio caso), oppure patate arrosto o ancora verdure brasate…largo alla fantasia!

 

Arrosto di vitello alla salvia e cannella, con salsa cremosa

 

Dimenticavo….a proposito di ricette Natalizie, cliccando qui potrete trovare un elenco di ricettine sia dolci che salate, che ho voluto raccogliere per darvi qualche spunto se cercate delle idee per i vostri regali mangerecci e per le vostre cene e pranzi delle feste.
A lato blog trovate proprio la rubrica dedicata…“Ricette per festività e ricorrenze”, per ora ho iniziato con le ricette Natalizie e spero che questa mia piccola iniziativa vi piacerà!

 

 

arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa

 

Print Recipe
Arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa
Questo arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa, è davvero tenerissimo e profumato...ricetta perfetta anche per le feste e il pranzo della domenica in famiglia!
arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 1,30 ore
Tempo Passivo 1/2 ora di riposo
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 1,30 ore
Tempo Passivo 1/2 ora di riposo
Porzioni
persone
Ingredienti
arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa
Istruzioni
  1. Preparare un battuto con le foglie di salvia, il lardo e dare una spolverizzata di pepe nero al tutto. Unire al battuto la cannella e formare un morbido impasto. Massaggiare con questo comosto tutto il pezzo di carne, insistendo nelle pieghe; avvolgerlo poi in pellicola alimentare, e lasciar insaporire per mezz'ora circa nel frigo.
  2. Trascorso questo tempo, preparare una casseruola dal fondo spesso (io ne ho utilizzata una in ghisa ), versare un filo d'olio ed adagiarci il pezzo di carne tolto dalla pellicola e avvolto da tutta la crema di lardo e spezie, rosolandolo a fiamma vivace su tutti i lati.
  3. Sfumare col marsala e salare. Far evaporare l'alcool qualche minuto a fiamma vivace, poi abbassare, mettere il coperchio e cuocere per un'ora e mezza lentamente, sempre ogni tanto girandolo su ogni lato per cuocere uniformemente ogni sua parte. Se dovesse attaccarsi o rimanere asciutto, aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale leggero
  4. Una volta pronto, sgocciolarlo bene ed avvolgerlo in carta alluminio. Riprendere il fondo di cottura, unire il formaggio spalmabile ed amalgamare, unendo anche l'amido di mais setacciato. Scaldare a fiamma media e far leggermente rapprendere il sughetto per alcuni minuti, deve diventare ben cremoso.
  5. Affettare l'arrosto, adagiare le fette in una pirofila o in un piatto da portata, ed irrorare il tutto con la salsina cremosa; servire immediatamente, caldissimo.
  6. E possibile accompagnare, come ho fatto io, l'arrosto con delle carote cotte al forno in teglia con con uno spicchio d'aglio schiacciato, timo ed erbe aromatiche, sale, pepe olio.
Condividi questa Ricetta

 

 

arrosto di vitello alla salvia e cannella con salsa cremosa

 

Sperando quindi che questa idea vi piaccia, io vi saluto augurandovi un sereno mercoledì, spero ricco di cose belle!

Buona giornata, alla prossima…mi raccomando, vi aspetto 🙂

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Annalisa
    6 dicembre 2018 at 20:21

    Che squisitezza Simona.. deve essere davvero prelibato! Lo segno nel menu delle idee di Natale, e ti abbraccio 😉

    • Reply
      Simona Milani
      6 dicembre 2018 at 21:31

      E’ davvero molto buono, io lo rifarò sicuramente! Un abbraccio a te tesoro, buona serata

  • Reply
    edvige
    6 dicembre 2018 at 11:23

    Super sotto tutti gli aspetti da provare. Buona giornata un bacione.

    • Reply
      Simona milani
      6 dicembre 2018 at 20:14

      Buona serata a te carissima, grazie e un abbraccio!!!

  • Reply
    SUSANNA
    6 dicembre 2018 at 9:35

    Oh Simo ma che prelibatezza! E mi piace assai vedere la cannella con la salvia, dev’essere così profumato e buono questo piatto!
    Grazie, un abbraccio Susanna

    • Reply
      Simona milani
      6 dicembre 2018 at 21:49

      È un insieme di sapori davvero particolare…il lardo poi ha reso la carne morbidissima e credimi, lo rifarò quanto prima!!! Un abbraccio amica

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    6 dicembre 2018 at 9:05

    Simona cara…che gola questo arrosto!!!
    Proprio l’altro gg discorrevo con il mio collega sul consumo della carne.
    Anche a casa mia si mangia carne! Non tutti i giorni…ma comunque si mangia. A me piace, c’è poco da fare.
    Un abbraccio e grazie della raccolta di ricette per le feste. Vado subito a buttare un occhio!

    • Reply
      Simona milani
      7 dicembre 2018 at 7:03

      Io trovo che mangiare un poco di tutto sia giusto….sono onnivora ma rispetto le decisioni e le idee di tutti, ognuno in campo alimentare credo sia libero di fare le proprie scelte .
      Anche da me si mangia carne, ogni tanto….e quando lo si fa, deve essere di ottima qualità e cucinata in un certo modo…
      Ti aspetto sul blog anche per vedere le prossime ricette festive 😉 ci sono tante idee davvero simpatiche e d’effetto per stupire gli ospiti e da regalare ad amici!
      Un abbraccio

  • Reply
    Laura De Vincentis
    5 dicembre 2018 at 22:07

    Mamma mia Simo, si mangia con gli occhi! In famiglia adoriamo la carne anche se abbiamo ridotto il consumo ma un arrosto di vitello come quello che vedo in foto sarebbe graditissimo, con tutto quel puccino dove intingere il pane e il contorno di carote al forno che a me garbano proprio tanto e sono una validissima alternativa alle patate arrosto. Un bacio

    • Reply
      Simona milani
      7 dicembre 2018 at 7:04

      Quella cremina in effetti ha davvero il suo perché…provalo Laura, vedrai che delizia!
      Un baciotto e buon venerdì

  • Reply
    Mary Vischetti
    5 dicembre 2018 at 18:52

    Simona, il tuo arrosto è favoloso! Mi ispira tantissimo e lo proverò quanto prima. Con la carne non sono tanto brava, invece tu sei super! Ti farò sapere amica😉
    Un abbraccio grande,
    Mary❤️

    • Reply
      Simona milani
      7 dicembre 2018 at 7:07

      Grazie di cuore amica mia, è sicuramente da provare…a noi è piaciuto tanto!
      Tu dici di non essere brava con la carne, pensa che io non ho quasi mai cotto un arrosto in forno… sono stata da sempre abituata a farlo sul fuoco, mia mamma mi ha insegnato così ( credo venga definito l’arrosto morto, o qualcosa di simile).
      Nonostante tutto, mi è sempre venuto benissimo…
      Bacione grande

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    5 dicembre 2018 at 17:22

    io non amo affatto la carne, la cucino pochissimo, ne farei tanto a meno, ecco perche’ poi sono anemica, comunque il tuo arrosto mi delizia un sacco, devo provarlo. Baci Sabry

    • Reply
      Simona milani
      7 dicembre 2018 at 7:10

      Cara Sabrina, dovresti compensare con altri alimenti per le proteine e per il ferro…comunque se ti capita, prova questo arrosto, è davvero squisito! un bacione e buon venerdì

  • Reply
    tizi
    5 dicembre 2018 at 17:16

    Anche da noi la carne si mangia raramente, e proprio per questo quando la mangiamo deve essere speciale. Siccome io sono più brava a fare i dolci che gli arrosti, alla fine spesso decidiamo di uscire e andarci a mangiare una bella fiorentina! Dopo averti raccontato questa breve storia triste sulla mia scarsa dimestichezza nel cucinare la ciccia, ti ringrazio ancora di più per questa ricetta che sembra a dir poco deliziosa. Massaggiare la carne con il lardo, preparare un sughino cremoso di accompagnamento, sfumare col marsala… tutti trucchi di cui farò sicuramente tesoro. Grazie Simo, davvero! Buona serata 🙂

    • Reply
      Simona milani
      7 dicembre 2018 at 7:12

      La preparazione di questo arrosto in effetti è tale da giustificarne la bontà… ma fidati che anche il sughetto finale ha davvero il suo perché 😉
      Se ti capita, provalo! Poi mi dici se ti è garbato….
      Un bacione e ebuon venerdì

  • Reply
    Elisa Cecilia
    5 dicembre 2018 at 15:33

    Ciao Simo, anche io consumo pochissima carne, ma quelle volte che ne ho voglia la cucino come si deve. Questo tuo arrosto è profumatissimo e soddisfa splendidamente il palato dei buongustai. Buon pomeriggio. Un abbraccio. 🎅🌲

    • Reply
      Simona Milani
      5 dicembre 2018 at 15:42

      Vero cara, mangiare troppa carne non fa bene, ma ogni tanto un piatto cucinato coi sacri crismi, come questo arrosto davvero favoloso, ci sta! Buon pomeriggio a te ed un abbraccione <3

  • Reply
    Ivana
    5 dicembre 2018 at 9:11

    Questo arrosto deve avere un sapore molto particolare, deve essere saporitissimo, secondo te posso non mettere la cannella? o sostituirla con un altra spezia? Proprio la cannella non riesco a proporla, non piace a nessuno… sigh sigh

    • Reply
      Simona Milani
      5 dicembre 2018 at 14:25

      Certo che puoi ometterla, aggiungi qualche erba aromatica in più tipo timo e qualche aghetto di rosmarino o eventualmente lasci solo la salvia ed aggiungi un pizzico di noce moscata 😉
      Ti dirò che qui comunque la cannella si sente lievemente, ma fai così come ti ho detto, vedrai che sarà buonissimo ugualmente!
      Bacione

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.