Le Creuset/ pasticci salati - primi/ sponsored

Gnocchi di carote, alle mandorle e salvia

gnocchi di carote, alle mandorle e salvia
image_pdfimage_print

Buongiorno a tutti amici ed amiche, vi avevo promesso un dolce, ma ho cambiato idea, perdonatemi, arriverà comunque presto!
Qui il tempo in questi giorni è tristissimo ed uggioso: si, è vero, abbiamo anelato la pioggia per parecchio tempo; come al solito però è arrivata e non se ne vuole andare, ahimè.
Umido, freddo, grigiore la fanno da padrone, e noi non possiamo che accettare il fatto che ormai l’autunno è nel suo pieno fulgore e che, giustamente, lo dobbiamo accettare per quello che è.
Voglio proporvi così un primo piatto allegrissimo, colorato e assolutamente squisito: una bella padellata di gnocchi dal colore accattivante, realizzati con le carote e resi ancora più golosi da un condimento semplicissimo a base di burro e salvia, con un tocco croccante dato dalle scaglie di mandorla ( in casa mia non possono mancare!).
Per questa ricetta devo ringraziare Monique, amica e grandissima fotografa, che con la sua ricetta sulla rivista “Ci piace cucinare” di qualche tempo fa, ha immediatamente catturato la mia attenzione….che dire, le carote in cucina non mancano mai, la voglia di mettere le mani in pasta neppure, quindi perchè non provare?!
Mia figlia mangia le carote solo crude, in questo modo ha avuto la possibilità di gustarle camuffate in una maniera speciale, ehehehe….cosa non si fa, a volte per i figli!

 

 

Sono facilissimi da fare, si possono condire in diversi modi: io ho optato per la semplicità, quindi se vi va fate come me, altrimenti potrete anche seguire i consigli sulla rivista; lì sono stati conditi con burro e timo.
Insomma…largo alla fantasia!

 

 

gnocchi di carote, alle mandorle e salvia

Padella alta antiaderente Le Creuset

 

Print Recipe
Gnocchi di carote, con mandorle e salvia
degli gnocchi semplici da fare, senza patate ma morbidissimi e gustosi, che portano in tavola l'allegria!
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliare a pezzetti e lessare in acqua bollente leggermente salata le carote, finchè non diventano tenere (se le infilzate con la forchetta e ci riuscite, son pronte). Scolarle e lasciarle intiepidire.
  2. Frullarle con un robot da cucina, poi metterle in una ciotola, unire il sale e la farina poco alla volta, impastando ben bene, fno ad ottenere un composto morbido e non appiccicoso (potrebbe darsi che occorra ancora farina, spesso gli impasti la assorbono in maniera differente; se vi accorgete che l'impasto rimane appiccicoso, unitene ancora poca, non esagerate, poi trasferite l'impasto su un piano da lavoro infarinato e lavoratelo con pazienza finchè si rassoderà).
  3. Formate una palla, mettetela in una ciotola pulita e lasciate a riposare in frigo per una mezz'ora. Una volta trascorso questo tempo, togliete dal frigo, dividete l'impasto in quattro parti e formate dei cordoncini, che taglierete formando dei piccoli gnocchetti.
  4. Lessateli quindi in acqua bollente salata, scolateli e saltateli in padella, condendoli con burro sciolto e foglie di salvia. Una volta amalgamati gli gnocchi col condimento, spolverizzate il tutto con le mandorle a scaglie e serviteli caldissimi!
Condividi questa Ricetta
 

 

 

gnocchi di carote, alle mandorle e salvia

 

Vi assicuro…sono una bontà!
A casa mia avrebbero fatto il bis…grazie Monique e grazie a questa rivista, che amo e che compro spesso proprio perchè in linea completa col mio modo di fare cucina.

E se cercate altre ricette con le carote, beh, sul blog ne ho diverse, vi lascio qualche ideuzza, sperando di fare cosa gradita 😉
Una semplicissima ed allegra insalata, ricca di vitamina c, perfetta per questa stagione invernale…
Poi questo meraviglioso brasato, caldo e confortante: io lo adoro!
E per finire un cake golosissimo, dai profumi speziati, mmmmm…da troppo tempo non lo faccio, urge rimediare.

Un caro saluto, sperando in un raggio di sole…a me questo tempo rende malinconica e pensierosa, ecco.
A prestissimo

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    Miria
    14 novembre 2017 at 9:12

    Questi li devo provare, li ho fatti con la zucca, ma con le carote mai, ma m’ispirano moltissimo.

    Un bacione

    Miria

    • Reply
      Simona Milani
      14 novembre 2017 at 14:59

      Anche x me è stata una bella scoperta amica mia, provali e ti conquisteranno! Ti abbraccio

  • Reply
    Andreea
    10 novembre 2017 at 14:42

    Si mangiano con gli occhi, hanno un bel colore e il gusto deve essere favoloso !

    • Reply
      Simona Milani
      10 novembre 2017 at 15:09

      Proprio così, sono assolutamente da provare 😉
      Buon fine settimana!

  • Reply
    Claudia
    9 novembre 2017 at 19:59

    Oh mamma.. di carote non li ho mai fatti!!!!!! chissà che buoni!!!! Spero di copiarti la ricetta quanto prima.. Un bacione

    • Reply
      simona milani
      10 novembre 2017 at 10:24

      Li devi fare assolutamente amica mia…ti piaceranno un sacco! Bacione e buon venerdì

  • Reply
    Ivana
    9 novembre 2017 at 11:23

    Ma sono veramente bellissimiiiiii, un colore fantastico, mai fatti con le carote, ma a questo punto devo rimediare perchè, come sempre, sei riuscita ad incuriosirmi!!!!
    Grazie Simo, un mega baciotto ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      9 novembre 2017 at 14:58

      Carissima Ivana, è stata la prima volta anche per me, sai?!e ti posso garantire che il risultato mi ha convinta eccome!
      Li rifarò quanto prima, stanne certa e poi con lo stesso procedimento ho intenzione di sperimentarne altri 😉
      Largo alla fantasia!
      Bacio grande a te amica mia

  • Reply
    fausta lavagna
    9 novembre 2017 at 9:36

    ma sai che non avevo mai pensato di fare gli gnocchi con le carote? Sempre zucca, per averli arancione! I tuoi mi strapiacciono, “semplicità” inclusa. Li rifarò di sicuro 😀 Un bacione (ps… foto meravigliose!)

    • Reply
      Simona Milani
      9 novembre 2017 at 15:00

      L’idea è di Monique sulla rivista Ci piace cucinare; appena visti li ho subito adorati, e voilà: detto… fatto…
      Buoni, coloratissimi e golosi nella loro semplicità…io adoro questo genere di preparazioni!
      Grazie e soprattutto grazie per i complimenti alle foto a me non piacciono mai… :/

  • Reply
    Susanna
    9 novembre 2017 at 9:00

    Ciao Simo, che belli a vedersi questi gnocchi autunnali! Ho paura che qui una novità del genere non sarebbe bene accetta: sai, i miei bimbi cresciuti sono piuttosto “rigidi” e poco inclini alla fantasia in cucina. Ma io me ne mangerei subito una bella scodella!
    Ti abbraccio, a presto Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      9 novembre 2017 at 15:06

      Grazie tesoro, posso dirti che a mia figlia che detesta le carote cotte, son piaciuti un sacco…quindi non so, ti consiglierei di provare, mi sa che è l’unica soluzione per saperlo, ehehehehe 😉
      Mannaggia alla lontananza, ti avrei invitata a pranzo davvero volentieri…sai quante chiacchiere poi?!
      Bacio amica!

  • Reply
    ipasticciditerry
    8 novembre 2017 at 19:04

    Beh questi li devo proprio provare. Ho preparato gnocchi in tutti i modi e con “la qualunque” ma con le carote proprio non ci avevo mai pensato. Grazie del suggerimento Simo. Tu devi cercare di non guardare tutto questo grigio che c’è fuori. Concentrati su qualche altra cosa che ti faccia stare meglio. Ti mando un abbraccio calorosissimo. ♥

    • Reply
      Simona Milani
      9 novembre 2017 at 16:49

      Vedi?! In tante mi state dicendo che questi gnocchi sono insoliti…è vero, anche per me è stata una novità, io comunque li ho molto apprezzati e ti consiglio vivamente di provarli, vedrai che buoni, e poi si fanno in un battibaleno 😉
      Grazie per l’appoggio che mi dai sempre, è importante per me, sai?! Cerco di seguire i tuoi consigli anche se spesso non è facile…un bacio grande

  • Reply
    Silvia
    8 novembre 2017 at 18:50

    Ciao Simona bella, non mi sono scordata del tuo blog, è solo un periodo in cui mi sento un po’ giù e anche dal mio angolo non dono troppo presente! Questi gnocchi sono fantastici davvero, che bel colore vivace!! Ne mangerei un piatto proprio ora! Un abbraccio

    • Reply
      Simona Milani
      9 novembre 2017 at 14:46

      Mi spiace davvero sentirti così cara, non è un periodo speciale neppure per me, ma si va avanti a testa alta, sempre e comunque…
      Si, questi gnocchi sono davvero buonissimi e mettono anche allegria, provali e son sicura che ti piaceranno un sacco!
      Ti mando un grosso abbraccio, sai che son sempre qui, scrivimi, le amiche a cosa servono sennò?!

  • Reply
    aria
    8 novembre 2017 at 17:33

    che bel colore che hanno! se riesco a reintegrare le carote, cosa che mi auguro con un pò di fortuna e coraggio, li faccio sicuramente!

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 17:46

      Mi spiace tanto per la tua allergia, ti dico che comunque sono buonissimi, se dovessi rimetterti in quel senso…provali!
      Un bacione

  • Reply
    Zucchero farina
    8 novembre 2017 at 16:13

    È tra le verdure preferite dai mie bimbi. Li proverò appena possibile! Grazie per la ricetta. 😘

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 17:47

      Provali, provali! Vedrai che li gradiranno un sacco! Bacio grande cara

  • Reply
    Sara
    8 novembre 2017 at 14:06

    Ciao Simona,
    apperò! E’ la prima volta che leggo di gnocchi fatti con base di carota 🙂
    A vederli sembrano buonissimi! E facili da fare.
    Accidentiiiiiiiiiii………. non ci passo nel video….. uffa, mi devo accontentare di guardarli :-p :-p :-p
    Buon pomeriggio,
    Sara

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 14:31

      Piacere di conoscerti Sara! Si, sono proprio a base di carota, bellissimi da vedere e buonissimi da gustare 😉
      Provali, sono facili da fare…
      Buon pomeriggio a te

  • Reply
    saltandoinpadella
    8 novembre 2017 at 14:04

    Ma che belli. Sai che non ho mai fatto degli gnocchi con le carote? Approvo totalmente il condimento semplice senza troppo orpelli. Le cose semplici sono sempre le migliori 😉

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 14:32

      Anche per me è stata la prima volta con le carote, ma ti garantisco che li rifarò mooolto presto!
      E credo che questo condimento sia realmente il migliore per questo genere di preparazioni… 😉
      Bacione

  • Reply
    Laura De Vincentis
    8 novembre 2017 at 12:07

    Gnocchi di carote… favolosi!!!! Un’idea veramente geniale, devo provarli perchè mi intrigano proprio tanto!

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 13:02

      Li devi provare assolutamente, in questo modo Junio spazzolerà le carote senza accorgersene 😉
      bacioni

  • Reply
    Serena Grossi
    8 novembre 2017 at 11:07

    Simo, sono ammaliata dal bellissimo colore di questi gnocchi… in un primo momento ho pensato fossero a base di zucca… l’impiego delle carote li rende ancora più sorprendenti!

    • Reply
      Simona Milani
      8 novembre 2017 at 13:03

      Ecco, sembrerebbero alla zucca, invece no 😉
      In realtà ti dirò che potrebbero benissimo essere realizzati con la stessa dose di purea secondo me…bisognerebbe provare!
      Bacione e buona giornata

    Leave a Reply