pasticci dolci - cake

Cake al succo di mela e melograno, per il progetto Pink is Good

image_pdfimage_print

Ultimamente per una serie di problematiche qui a casa, sono sempre di corsa e a volte è difficile trovare anche un momentino per passare a trovarvi sulle paginette pasticcione del mio amato blog.
Però, quando ci sono in ballo cose in cui credo, il tempo lo trovo, anzi lo faccio saltar fuori, un po’ come il coniglio dal cilindro magico…
…e per questa iniziativa non ho voluto dire di no.
La ricetta che vi voglio proporre oggi è quella di un cake buonissimo, goloso e leggero, realizzato per partecipare al progetto Pink is Good, nel mese rosa di ottobre, dedicato alla prevenzione dei tumori al seno.

Ogni anno, in Italia, 48.000 donne si ammalano di tumore al seno. La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, guarisce oltre il 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale.
Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is GOOD, che si pone come obiettivo quello di battere definitivamente il tumore al seno.

Pink is GOOD per la Fondazione significa promuovere la prevenzione , indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato.
Pink is GOOD per la Fondazione è anche sostegno concreto alla Ricerca, grazie al finanziamento di borse e progetti di ricerca  per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno.
La Ricerca ha cambiato la vita di migliaia di donne. Per questo è importante che la Ricerca continui a lavorare per individuare soluzioni innovative per anticipare il più possibile la diagnosi, trovare nuove terapie, nuovi farmaci, in grado di sconfiggere definitivamente questo male.
Con Pink is GOOD la Fondazione Veronesi dal 2013 sostiene il lavoro di una serie di ricercatori specializzati nella ricerca contro il tumore al seno.

 

Anche Guardini, azienda prevalentemente femminile e da sempre vicina e attenta a queste iniziative belle ed importanti, ha deciso di sostenere Pink is Good realizzando una serie di stampi al femminile tutti rosa, in edizione limitata, dedicati a tutte le donne e con un particolare pensiero a quelle impegnate in questa difficile battaglia.
Questa collezione sarà in vendita a partire da ottobre in tutti i migliori negozi di casalinghi e sul loro sito online, ed acquistando qualche pezzo, aiuterete la ricerca e questo progetto.
Io ho aderito…realizzando questo dolce che racchiude in sè diversi alimenti dalle spiccate proprietà antiinfiammatorie, come il melograno, i semi di chia, la mela e l’avena, validi alleati per la nostra salute…
A noi è piaciuto un sacco e vi consiglio di provarlo, ne resterete entusiasti!

 

 

cake-al-succo-di-mela-e-melograno-4

 

Anche l’alimentazione è importante a livello preventivo; non bisogna fare chissà che, basta cercare di mantenere uno stile di vita sano, seguendo queste semplici regolette.Io ci sto provando….e voi?!

 

 

cake-al-succo-di-mela-e-melograno-3

 

Print Recipe
Cake al succo di mela e melograno
leggero, golosissimo, profumato e perfetto per colazione e merenda!
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 45 minutes
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 45 minutes
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato. In una ciotola capiente sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere olio, latte di riso e i succhi di melograno e mela, sempre amalgamando ben bene.
  2. Unire le farine miscelate al lievito per dolci, e sempre con le fruste o un cucchiaio di legno amalgamare in continuazione. Ungere lo stampo da plum cake ed infarinarlo leggermente; versarci il composto e spolverizzarlo in superficie abbondantemente coi semi di chia.
  3. Infornare e cuocere per circa 45 minuti, verificando l'avvenuta cottura punzecchiando il cake in centro con uno stuzzicadenti; se ne esce asciutto è pronto, altrimenti basterà aumentare la cottura di diversi minuti. Lasciar raffreddare completamente prima di sformare.
Condividi questa Ricetta

 

 

cake-al-succo-di-mela-e-melograno-5

 

Perfetto per accompagnare una bella tazzona di latte o tè a colazione o insieme ad un frutto come spuntino a metà mattina; io l’ho dato anche a mia figlia da portare a scuola (ed ovviamente è stato gradito alla stragrande!).
Dimenticavo di dirvi, che, successivamente, molte delle ricette partecipanti a questa bella iniziativa saranno raccolte in un ricettario scaricabile dal sito di Guardini, interamente dedicato alla sana alimentazione e alla prevenzione in cucina.
Basta davvero poco!

 

 

cake-al-succo-di-mela-e-melograno-1

 

Che ne dite quindi?! Io un bello stampo rosa lo comprerei….anche subito!
E comunque da parte mia cercherò di dare un contributo alla ricerca…senza di essa saremmo ancora al medioevo in fatto di cure, e sappiamo quanto è importante dare una mano, anche se con piccoli gesti.
Un abbraccio e alla prossima

Simona

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply
    Ros
    28 Ottobre 2016 at 12:53

    sai quanto tenga a cuore questa manifestazione <3
    mi piace l'idea di associare il succo di melograno a quello di mela sicuramente il risultato finale è di un cake bello morbido come piace a me! Ricetta finita nella to do list 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Ottobre 2016 at 19:01

      Brava Ros, provala e ti piacerà assolutamente…un bacio grande <3

  • Reply
    Melania
    25 Ottobre 2016 at 12:18

    Succo di melograna. Già mi piace…
    È un frutto che amo molto e nei dolci nonostante questo non l’ho mai sperimentato.
    Perciò mi segno la tua ricetta Simo! E complimenti per l’iniziativa. ❤️

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2016 at 13:53

      Grazie di cuore cara!
      E se lo proverai…beh, fammi sapere…
      Bacione!

  • Reply
    Laura De Vincentis
    25 Ottobre 2016 at 10:05

    Un’iniziativa veramente bella che tu hai saputo sottolineare con un dolce particolare, rustico e nel contempo delicato. Un abbraccio

  • Reply
    Ketty Valenti
    24 Ottobre 2016 at 23:14

    Lodevole iniziativa Simona,come scrissi su facebook davvero complimenti.Ecco io sono di quelle un pò indolenti accidenti eppure avrei sufficienti motivi per essere attenta alla prevenzione,lo segnerò fra le cose da fare assolutamente!
    un cake secondo me strepitoso uuuh chissà che buono la mattina a colazione.
    un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2016 at 13:59

      Brava Ketty, cerchiamo di cambiare approccio verso l’alimentazione, bastano poche mosse come eliminare tutti i cibi raffinati, pochi zuccheri, tanta frutta e verdura fresca, poche proteine animali…
      …vedrai che non sarà difficile!
      Un abbarccio cara

  • Reply
    Mimma e Marta
    24 Ottobre 2016 at 22:25

    La prevenzione e il mangiare sano è un tema a noi molto caro e sul quale basiamo la nostra alimentazione quotidiana evitando anche l’usi di proteine di origine animali
    Buono e invitante il tuo cake

  • Reply
    Silvia
    24 Ottobre 2016 at 22:19

    È molto importante fare una campagna per incentivare anche eventuali controlli preventivi. La lotta contro queste malattie ha bisogno di sostegno sotto molti fronti! Brava Simona! Questo case mi piace molto sai? E poi è semplice da preparare!!! Buona settimana cara

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2016 at 13:56

      Grazie cara, dovremmo tutti fare qualcosa…io nel mio piccolo ci ho provato…
      Prova questo cake, ti piacerà, ne sono certa!
      Bacione grande

  • Reply
    Silvia Brisi
    24 Ottobre 2016 at 21:41

    Non sai quanto mi tocca da vicino questo tema, e si, la prevenzione è vitale, ed è fondamentale che diventi consuetudine fare i controlli . . .
    Speciale questo cake!
    Un bacione!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2016 at 13:55

      Si, so essere un tema che tocca da vicino tante, tante persone. Un tema sempre purtroppo attuale e molto doloroso.
      Spero che anche con piccoli gesti si possa fare qualcosa di concreto per combattere finalmente questa malattia devastante…basta davvero poco…
      Io ci ho provato.
      Un bacione stella!

  • Reply
    Ivana
    24 Ottobre 2016 at 20:21

    Cara Simo, questi sono i dolci che mi piacciono di più, leggeri, salutari, pochi ingredienti ma di qualità, quindi per me il top!!!!

    Bravissima, come sempre, baciotto

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 21:08

      E poi se sono buoni anche perchè possono in qualche modo aiutare qualcuno, beh, che dire…hanno una marcia in più!
      Grazie e un baciotto a te

  • Reply
    zia consu
    24 Ottobre 2016 at 18:09

    Bello e buono questo cake, complimenti Simo 🙂

  • Reply
    Elisa Cecilia
    24 Ottobre 2016 at 15:32

    Ciao Simo, deve essere una golosità il tuo cake, per quanti squisiti ingredienti ci hai messo. Mi piace. Continua a buttarti nelle sfide, sono prove che accrescono l’autostima e danno tante soddisfazioni. E speriamo che il messaggio che lanci venga raccolto. E i ricercatori trovino il sistema per renderci immuni a questa brutta bestia. Buon inizio settimana. Un mega bacio. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 21:08

      Grazie Elisa, detto da te che sei una che si butta quotidianamente a capofitto in ogni sfida giornaliera, per me è un onore…lo farò assolutamente, grazie <3
      E spero che, anche se piccolo, questo messaggio porti comunque a qualcosa...ci provo almeno!
      Un bacione grande anche a te

  • Reply
    Laura
    24 Ottobre 2016 at 14:48

    Una bellissima iniziativa Simo. La prevenzione e la diffusione di informazioni su questa malattia, che ha rubato donne preziose dalla vita di tutte noi, è sempre una bella cosa.
    Anche il tuo cake mi piace molto: è proprio il genere di dolci che sto cercando di fare negli ultimi mesi. Niente ingredienti raffinati, niente o poco burro, tanta frutta e semi. Non amo la farina di avena, ma la sostituisco con segale o grano saraceno e mi gusterò anch’io questa buonissima torta.

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 15:25

      Grazie cara, mi fanno davvero piacere le tue parole!
      Faccio quello che posso nel mio piccolo e spero che questo, anche se poca cosa, comunque possa servire…
      Prova questo cake, magari sostituendo la farina con quella di saraceno, che è uno degli alimenti top per la prevezione tumorale, lo sapevi?!
      E poi dimmi come ti è venuto… 😉
      Bacione grande!

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    24 Ottobre 2016 at 13:50

    Ciao Simo! Questo cake è proprio uno spettacolo ed il fatto che è pure sano gli dà una marcia in +.
    La prevenzione e l’informazione sono davvero importanti quando si parla di salute e di ricerca perciò col cuore ti ringrazio per questo post! 🙂
    Ora corro a guardare gli stampi!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 15:27

      Grazie a te per le tue belle parole, per aver letto il post e per condividere con me questa bella iniziativa! Ti abbraccio

  • Reply
    Serena
    24 Ottobre 2016 at 11:50

    Tematica spinosa, visti tutti i recenti tagli sul pacchetto prevenzione… speriamo che questa bella iniziativa a sfondo culinario sensibilizzi il pubblico non solo sulla necessità di sottoporsi ad esami periodici, ma anche su quella di fare pressione affinché vengano reintrodotti i controlli gratuiti 🙂
    Scusa se ho sforato nella “tribuna poltica”, ma era inevitabile…
    Interessante l’uso dei succhi di frutta nell’impasto, caratterizzano realmente il sapore?

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 12:28

      Sere, d’accordo con te al cento per cento.
      Io sono del parere che è giusto sensibilizzare le persone al problema, in tutti i modi, parlarne….per quello che a noi comuni mortali è possibile fare…..
      Baci cara!

  • Reply
    Mimma Morana
    24 Ottobre 2016 at 11:49

    Uno scrigno prezioso di salute e gusto. Apprezzo molto il tuo impegno per una nobile causa e per sensibilizzare, ancora di piu’ le donne alla prevenzione!!! bravissima mia cara e un bacione!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 12:28

      Per quel che posso, ci metto tutta la mia buona volontà Mimma…a volte basta davvero poco! Un grande abbraccio

  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    24 Ottobre 2016 at 11:28

    Cara Simo questo tema mi tocca in particolar modo visto che ho da poco perso la mia amata zia a cui anni fa era stato diagnosticato questo tumore…mi piace molto l’iniziativa degli stampi e anche il modo delicato, ma deciso con cui hai veicolato il messaggio. Si può fare del bene anche attraverso cose frivole!
    La ricetta è spettacolare, come sempre del resto 🙂
    Un abbraccio grande e continua a ritagliarti questi tuoi spazi!! <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 12:31

      Grazie stella, io nel mio piccolo ci provo e quando mi chiamano per qualche bel progetto coinvolgente, soprattutto se è come questo, non posso dire di no!
      Anche mia nonna purtroppo anni fa ha avuto a che fare con questa brutta bestia di malattia, e quindi sono particolarmente sensibile alla cosa…
      Grazie davvero per l’appoggio, ti voglio bene e ti abbraccio forte

  • Reply
    Francesca P.
    24 Ottobre 2016 at 11:00

    Fare una torta con il succo di melograno era già nei piani, non hai fatto altro che darmi la conferma che l’idea va messa in pratica quanto prima! E si dia il caso che ho un pacco di farina di avena da consumare e una voglia di torte umide in questo periodo che neanche ti dico… ne mangerei una a colazione e una a merenda! 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 11:15

      Prova e ti piacerà sicuramente!
      Ahahaha…e quante belle coincidenze…mi sa che ti ci devi proprio mettere d’impegno amica mia ;)!
      Bacione e buon lunedì

  • Reply
    Imma
    24 Ottobre 2016 at 10:42

    Deliziosa tesoro l’idea della melagrano in questo cake che gli dona colore e quel sapore particolare e poi è anche per una buona causa quindi ancora più buono!!Baci,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 10:54

      Grazie cara amica, è vero il melograno dona un aroma speciale e poi fa benissimo! Un bacione

  • Reply
    Claudia
    24 Ottobre 2016 at 10:31

    Meraviglioso questo cake.. mi piace moltissimo tutto ciò che hai usato.. E’ sano.. genuino.. goloso.. E poi sai che questa iniziativa mi sta particolarmente a cuore.. quindi bravissima!!! buon inizio settimana :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Ottobre 2016 at 10:55

      Brava, anche a me sta molto a cuore e come vedi ho fatto il possibile per partecipare con una proposta che potesse essere golosa ma buona e sana!
      Credo di esserci riuscita, non trovi?!
      …a giudicare da come se la sono pappata qui, direi di si 😉 !
      Bacione

  • Reply
    manu
    24 Ottobre 2016 at 9:55

    Mi piace l’uso della melagrana nei dolci!
    Ti abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.