Biscotti zaleti con farina gialla

E’ vero che il forno in casa mia raramente si spegne, ma con questo clima propriamente freddo e padano che impera in questi giorni, sfornare biscotti è assolutamente il top.
Questi di origine veneta, gli zaleti, rustici ma golosi quanto basta, sono perfetti per un pomeriggio in famiglia davanti ad una buona e calda tazza di tè, ma anche come ideuzza regalo per le prossime festività natalizie.
Devo ammettere che ultimamente arrivo sempre, come si dice a Milano, per il rotto della cuffia, ovvero mi riduco all’ultimo a dover preparare i regalini home made per le mie amiche e ziette varie; credo che questi biscotti, facilissimi da fare e molto buoni saranno quotatissimi per lo scopo!
Lo ammetto, forse sarebbe meglio non farli troppo spesso in quanto la dose di burro e zucchero si sente, eccome; però credo che se si debba peccare, sia giusto farlo come si deve….del resto sotto Natale tutto ci è un po’ più concesso, da gennaio ci rimetteremo in riga, promesso!
Io per cuocerli ho usato lo stampo per biscotti di Le Creuset, che adoro….sapete che c’è una promozione speciale pensata apposta per voi? Promozione perfetta per fare dei regali di Natale utili, belli e graditi?
Ora vi spiego ben bene tutto quanto…

 

IMG_7532-1

Natale è un’occasione magica in cui tutti desideriamo avere intorno le persone che amiamo, amici e parenti. È il momento in cui ci mettiamo in viaggio per tornare a casa, ovunque sia il luogo nel mondo in cui ci troviamo, per riabbracciare la famiglia e riunirci intorno ad una tavola per riscoprire la gioia della condivisione. Qualunque sia la nostra memoria gastronomica e la nostra cultura, da 90 anni Le Creuset è accanto a noi in questo momento speciale, con i suoi valori universali di eccellenza e di rispetto per le tradizioni locali.

Per festeggiare questo Natale, Le Creuset porta direttamente a casa nostra oltre 800 idee regalo perfette per tutti: dalle mini cocotte fino alle casseruole in ghisa smaltata in 15 colori diversi per gli appassionati di cucina, dal mini wok in gres smaltato alla tagine in ghisa per gli amanti di cucina etnica, dalla piccola tortiera fino allo stampo per i cupcake per gli esperti di pasticceria, dal piccolo taglia-capsula fino al rivoluzionario cavatappi in acciaio satinato per i cultori del vino.

E per tutti gli amanti del design e dell’home-decor, centinaia di prodotti dall’inconfondibile stile Le Creuset, anche piccoli pensieri, facilissimi da acquistare sul sito: www.lecreuset.it. Inserendo il codice XMASBLOG si otterrà uno sconto del 15% all’acquisto e in più Le Creuset regalerà la spedizione in 72 ore, qualunque sia l’importo d’acquisto, in tutta Italia.

Buon Natale a tutti con Le Creuset!
Io direi di approfittarne, voi che ne dite?

 

IMG_7548-1

 

Biscotti Zaleti con farina gialla
libro Al forno - di Guido Tommasi Edit.
Write a review
Print
Ingredienti
  1. dose per circa due teglie (20-24 biscotti circa)
  2. 200 g farina autolievitante
  3. 135 g farina gialla di mais
  4. 125 g zucchero di canna chiaro
  5. 125 g burro morbido
  6. la punta di un cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
  7. 50 g uvetta ammollata nel rum o nel brandy
  8. 2 uova piccole
  9. scorza di limone bio
  10. un pizzico di sale
Preparazione
  1. Montare le uova con lo zucchero in una ciotola (io ho usato la planetaria con la frusta a filo) cercando di ottenere un bel composto spumoso; unire pian piano la farina gialla setacciata con la farina 00 e la vaniglia, mescolando ben bene con una spatola in silicone per amalgamare il tutto.
  2. Unire poi il burro morbido, la scorza del limone grattugiata finemente, il pizzico di sale e per finire l'uvetta ben strizzata; mescolare con delicatezza in modo da ottenere un composto consistente e ben amalgamato.
  3. A questo punto prendere la ciotola dell'impasto e lasciar riposare in frigo per circa una mezz'oretta.
  4. Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 180° ventilato; imburrare leggermente la teglia dei biscotti e inziare a mettere un po' di composto in ogni cavità.
  5. Infornare e cuocere per circa 8-10 minuti, controllando che si dorino ma non eccessivamente.
  6. Togliere la teglia dal forno e lasciar raffreddare; una volta freddi servire o confezionare a piacere; possono anche essere spolverizzati con dello zucchero a velo (io però ho preferito lasciarli così),
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/
 

 

IMG_7545-1

 

Vi assicuro sono favolosi: io che amo i biscotti piuttosto irregolari, inzupposi al punto giusto e molto semplici, senza troppe ricercatezze, trovo che siano davvero adatti ai miei gusti e a quelli dei miei cari.
Mia figlia ne ha portati alcuni a scuola e devo dire che anche qualche sua compagna ha piacevolmente gradito, eheheh 😉

Ora vi saluto, augurandovi una felice settimana…sono un pochetto sballata in questi giorni, i ponti mi destabilizzano in quanto poi perdo il senso del tempo e non capisco più in che giorno siamo. Inoltre la vecchiaia avanza, ahimè..
Fra l’altro ho avuto il piacere di fare un giretto di alcuni giorni a Madrid, presto vi racconterò cosa ho fatto; mi sono davvero divertita un mondo, è una città bellissima, il tempo era splendido, pensate sedici gradi e un cielo limpido e sereno!
A prestissimo

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C