Pasticci di frutta e verdura/ Pasticci di pane/ pasticci salati - secondi/ Taste E More/ torte salate, stuzzichini, focacce

Pancakes salati con ciuffi di carota e yogurt, ricetta di Taste & More

image_pdfimage_print

Chi ha letto il mio e-book sa quanto ami riciclare gli avanzi e di come in casa mia non si butti via nulla.
Sono stata abituata così fin da piccola…anche quando faccio il “repulisti” degli armadi di casa, faccio sempre fatica a separarmi dalle cose…penso sempre che mi possano servire in futuro, e devo ammettere che spesso è proprio così…prima o poi vengon sempre buoni.
In fatto di cibo e del riciclo di avanzi e scarti, poi, già vi avevo dato qualche dritta in questo post ed anche in questo…quando ho saputo che uno dei temi dell’ultimo Taste & More sarebbe stato pertinente a questo argomento, ho fatto i salti di gioia, e mi sono prenotata per realizzare non una, ma ben due ricette!!
Mi piace sperimentare e mi incuriosisce sapere sempre di più al riguardo…ho in programma di acquistare qualche libro che mi spieghi meglio come fare, nel frattempo qualche prova ed esperimento li ho già fatti, e devo dire anche con successo!
Questi pancake salati con ciuffi di carota e yogurt ne sono la prova….
Voi l’avreste mai detto che i ciuffetti verdi delle carote, (per intenderci le foglioline tenere e seghettate che spesso vengono buttate senza pietà), sono commestibili e per giunta anche assolutamente squisite?
Noooo?!
Beh, allora guardate un po’ qua sotto…

 

IMG_5809-1

 

Ecco allora i miei pancake salati: squisiti, morbidi, dal sapore particolarmente aromatico; strepitosi serviti con del formaggio morbido o a pasta molle e del buon crudo, salame o culatello, mi hanno piacevolmente stupita.
Chi l’avrebbe mai pensato che della carota non si butta via nulla, ma proprio nulla?
Ho letto da qualche parte che con queste foglioline tenere e saporitissime si fa anche un pesto molto particolare…mi informerò e lo proverò quanto prima, perchè le sfide mi piacciono e se c’è di mezzo anche il risparmio…beh, ne sono ancora più felice!

 

 

IMG_5687-1

 

 

Pancake salati ai ciuffi di carota e yogurt
Write a review
Print
Ingredienti
  1. Con queste dosi vengono 8 grandi pancakes, di circa 12/15 cm di diametro
  2. 200 g farina auto-lievitante
  3. 120 g yogurt greco
  4. 70 ml latte parzialmente scremato
  5. 50 g burro più una noce per ungere il padellino
  6. 1 ciuffo di carota se abbondante, altrimenti utilizzarne 2
  7. 1 uovo grande
  8. 1 pizzico di sale fino
Preparazione
  1. Mondate, lavate ed asciugate i ciuffi di carota, lasciando un pezzettino di gambo.
  2. Fondete il burro in un pentolino antiaderente o nel microonde, e lasciatelo intiepidire.
  3. In un robot da cucina, tritate finemente i ciuffi di carota, unitevi l’uovo, lo yogurt, il latte, il sale ed amalgamate per qualche minuto.
  4. Aggiungete la farina auto-lievitante ed in ultimo il burro fuso, azionando il robot ancora qualche attimo per rendere la pastella morbida e ben densa, senza grumi. La pastella in questione non sarà particolarmente liquida ma abbastanza consistente; qualora la vogliate più lenta, aggiungete un goccio di latte a piacere per ammorbidirla.
  5. Ungete di burro un padellino antiaderente del diametro di 18 cm: una volta ben caldo, aggiungete qualche cucchiaiata di pastella (livellandola ben bene e dandogli una forma più tonda e regolare possibile), cuocendo il pancake formatosi su un lato; quando vedrete che in superficie appaiono delle bollicine, e che toccandolo con una spatola si stacca coi lati dal padellino, giratelo e cuocetelo anche dall’altra parte. Una volta pronto, sformatelo e lasciatelo raffreddare su una gratella; ungete leggermente di nuovo il fondo del padellino e procedete così come sopra fino ad esaurimento della pastella (io con queste quantità ne ho ottenuti otto).
Notes
  1. I pancakes ottenuti devono rimanere croccantini e dorati appena in superficie, ma all’interno morbidi…una volta tiepidi, potrete farcirli a piacere: io li ho serviti con del caprino e prosciutto crudo, ma sono ottimi con qualsiasi tipo di salume e formaggio fresco o stagionato.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

 

IMG_5825-1

 

Che ne dite, non vi è venuta l’acquolina?
Beh, non vi resta che provarli…son sicura che saranno una piacevole ( e gustosissima) scoperta…

Buon venerdì, fra una giornata di sole, una di pioggia ed una di vento, è trascorsa anche questa settimana; oramai siamo in autunno, l’estate è finita ed io…beh, sto cercando di farmene una ragione.
Mi consolo pensando che fra esattamente nove mesi ci daremo di nuovo appuntamento, ahahah…nel frattempo mi adatto pensando a nuove proposte dai toni più caldi, e per la prossima volta… per voi l’appuntamento settembrino della rubrica “In cucina con il tè”…

Mi raccomando, vi aspetto, non mancate!
Alla prossima, un abbraccio

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

36 Comments

  • Reply
    Ivana
    30 Settembre 2015 at 21:13

    Altrochè sei riuscita a farmi venire l’ acquolina in bocca, questa ricetta è “intrigante” e mi hai fatto venire voglia di provarla, sei un mito !!!!!! Grande Simo, un mega bacionissimo. Ciao gioia

  • Reply
    Simona Stentella
    29 Settembre 2015 at 5:23

    Sono davvero meravigliosi! Credo di avertelo già detto in pvt, ma se così non fosse te lo dico ora: SONO STUPENDI! Io adoro riciclare e non buttare nulla…quindi con questa ricetta mi hai reso felice! inoltre non immaginavo si potessero mangiare i ciuffi delle carote! Grazie per la ricetta e complimenti per le foto…bellissime come sempre!

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 8:27

      Grazie Simo, di vero cuore! prova comunque e ti stupiranno… 😉 come è stato per me..
      Bacione grande e buona giornata amica

  • Reply
    Laura De Vincentis
    25 Settembre 2015 at 23:38

    Un bellissimo e squisito esempio di riciclo!!! Brava come sempre 🙂 Buona serata

  • Reply
    Silvia Brisi
    25 Settembre 2015 at 21:53

    Squisiti Simo!!! Mannaggia, avessi mai trovato le carote col ciuffo, sempre senza scalpo le trovo!!
    Un bacione e buon we!!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Settembre 2015 at 14:09

      io le trovo solo al mercato da un fruttivendolo di fiducia che ha merce stratosferica…per il resto…spelacchiate anche io alla grande! :(…
      Bacione cara e buon sabato

  • Reply
    Ambra
    25 Settembre 2015 at 21:20

    Che fameeee!!! PS Belle le carote col ciuffo! Baci

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Settembre 2015 at 14:08

      ahahah io le adoro anche se le trovo con immensa difficoltà…di solito sono tutte “depilate” ihihih!
      bacione

  • Reply
    Elena
    25 Settembre 2015 at 18:54

    Golosissimi Simo! Davvero non lo sapevo he fossero commestibili, ci proverò. Baci

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Settembre 2015 at 14:10

      pensa all’inizio non lo immaginavo neppure io, ma dopo essermi un po’ documentata, ho voluto provere…e devo dire che sono buoni, eccome…un po’ piccantelli forse, ma molto particolari… 😉
      Prova!
      bacione

  • Reply
    elisa cecilia
    25 Settembre 2015 at 16:44

    Ciao Simo, i tuoi pancakes sono una delizia per il palato. L’idea di utilizzare tutto ciò’ che è commestibile senza sprechi, mi trova favorevole. Anche io sono stata educata al riciclo di avanzi e scarti. Però non sapevo che i ciuffetti verdi delle carote fossero commestibili. Grazie per la dritta. Buon fine settimana a te e a tutta la tua bella tribù. Un mega bacio. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Settembre 2015 at 14:12

      grazie cara, si lo so che anche tu non ami lo spreco, soprattutto in cucina…una volta poi ci educavano proprio in quello. C’era poco e con quel poco bisognava arrangiarsi!
      Buon settimana anche a te e grazie per essere sempre rpesente sulle mie paginette pasticcione… 😉
      bacioooo

  • Reply
    saltandoinpadella
    25 Settembre 2015 at 16:06

    Simo la riciclatrice pazza :-)))
    in casa buttare il cibo è sempre stato un sacrilegio quindi ti capisco benissimo. Appena ho visto gli argomenti del numero ho capito che ti saresti buttata a capofitto su questo tema 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Settembre 2015 at 14:14

      ahahaha si hai detto bene cara…e mi conosci pure bene, altro che! 😉
      bacio grande e buon we

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    25 Settembre 2015 at 15:58

    DAVVERO DELICATE E BUONISSIME, CHE BEL RICICLO!!!!BACI SABRY

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 15:59

      a dire il vero hanno un gusto un po’ piccantino, ma dosate bene nell’insieme queste foglioline nei pancakes ci stanno alla grande! Un abbraccio e buon fine settimana

  • Reply
    Andreea
    25 Settembre 2015 at 15:10

    Una idea molto gustosa e poi, l’idea di utilizzare il tutto dalle carote , mi piace molto !

  • Reply
    Alice
    25 Settembre 2015 at 14:46

    a parte che io adoro i pancake salati , ama questa idea dei ciuffi di carote è super!!!
    baci e buon week end
    Alice

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:00

      si, in effetti il risultato è molto particolare…si sperimenta e si cerca di non buttare nulla!
      Bacione

  • Reply
    Claudia
    25 Settembre 2015 at 13:50

    Simo bastaaaaaaaaaaaa… non ce la faccio a starti dietro.. ultimamente voglio riproporre tutto ciò che vedo da te! E poi ho imparato una cosa nuova.. ma che davverosi mangiano i ciuffi delle carote? mai avrei immaginato… Bella idea davvero gustosa mia cara.. .-* un baciottone e buon w.e.

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:01

      uahahahah amica mia, cos’è adesso ti tento?! Massì…prova…il gusto è un po’ piccantino, per nulla delicato, ma anoi son piaciuti…un po’ diversi dal solito, dai! E poi non abbiamo buttato nulla!!
      Io a volte li metto insieme alle verdure del minestrone 😉
      Bacio grande e buon fine settimana

  • Reply
    simona
    25 Settembre 2015 at 13:04

    i pancake mancano nel mio ricettario, dico sempre li faccio-li faccio e poi rimando sempre.. potrei venire a mangiarli da te però! hanno un aspetto delizioso!

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:02

      ma con piacere…ti aspetto allora?! 😉
      Un abbraccio e grazie di essere passata

  • Reply
    Enrica
    25 Settembre 2015 at 12:16

    Mi piace tanto l’idea di non buttar nulla e poi mi piace tanto il sapore leggermente piccantino del ciuffo di carote che ho provato solo nelle frittate ora non mi resta che provare anche nel pancakes.
    Bacio dolce Simo

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:03

      si ecco è vero, è proprio un po’ piccantino, ma dentro a questo genere di ricette ci sta benone vero?!
      Proverò anche io con la frittata, amica mia…grazie per la dritta!
      Bacione e buon pomeriggio

  • Reply
    aria
    25 Settembre 2015 at 11:57

    che meraviglia questi pancakes! io li ho fatti salati già diverse volte, ma mai in questa versione salvasprechi e originale1 Brava Simo, buon week end a te e alla tua bella famiglia!

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:04

      tieni conto che sono un po’ piccantini, magari ai bambini non piacciono…prova e poi mi farai sapere!
      Bacione e buon we a te e ai tuoi cari

  • Reply
    zia Consu
    25 Settembre 2015 at 11:31

    Anch’io odio gli sprechi e questa ricetta è perfetta x dare il buon esempio 🙂 Bravissima Simo e felice we <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:04

      Grazie di cuore cara, ricambio anche a te gli auguri di Buon We! <3

  • Reply
    Mila
    25 Settembre 2015 at 10:47

    W IL RICICLO, e se questo poi è il risultato ben vengano gli avanzi!!!!

  • Reply
    Eleonora Gambon
    25 Settembre 2015 at 10:45

    Anche io utilizzo le barbe delle carote, normalmente nella frittata o ci faccio un pesto per condire pasta o risotti, sono davvero buone! Ottimi pancakes, io li adoro in versione salata.

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Settembre 2015 at 16:05

      ecco, già sei la seconda che mi dice che li usa per la frittata…e il pesto, beh, devo assolutamente provarlo…fammi magari avere la tua ricetta 😉
      bacione

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.