in cucina con il tè

In cucina con il tè: oggi pesce!

 

La primavera sta arrivando…e con essa la voglia di piatti leggeri, delicati ….con una nota di colore e di freschezza.
Purtroppo il tempo non si mette al bello, qua piove alla grande ed io sono stufa di ripetere su queste pagine che non ne posso davvero più..
Inoltre ho avuto un fine settimana bello complicato, che più complicato non si può…un pò di sole mi avrebbe senza dubbio dato una mano, ma pazienza, dai non stiamo lì a guardare tutto (parole sante della mia nonna!)

Situazioni climatiche e incasinate a parte, puntuale come un orologio, anche questo mese sono fra voi a presentarvi la rubrica in collaborazione con Gabriella dello Chà tea Atelier, “In cucina con il tè”, rubrica che assume toni e colori primaverili, rischiarata da un pallido sole e da fiori di pesco delicati e profumati.
Ogni mese io, durante la preparazione di questa rubrica, scopro sempre qualcosa di più in merito al tè…stavolta infatti  sono rimasta colpita da quanto si possa riuscire ad utilizzarlo per la preparazione di piatti a base di pesce.
Anche voi stupiti, vero?!
Eppure credetemi è stata una vera sorpresa!
Pensavo che il sapore del pesce non si sposasse con il gusto del tè…invece mi sbagliavo, infatti vi presenterò due ricettine dove i due gusti si fondono a meraviglia, per creare dei piatti dal sapore delicato e profumato.
I tè utilizzati e consigliati da Gabriella sono due, passo la parola a lei che vi spiegherà le loro peculiarità, e il modo migliori per berli e prepararli.

Il tè che abbiamo utilizzato per la preparazione dei gamberi è il tè Lemon Fresh, freschissima miscela di tè verde Sencha con pezzi di zenzero, scorze d’arancio e di limone, fiori di girasole.

Per la preparazione a caldo si consiglia:
acqua: 85°
quantità: 3-5 g/30 cl
tempo di infusione: 3’
 
Molto dissentante, è consigliato anche preparato a freddo, puro o con l’aggiunta di succo di mele e un pizzico di peperoncino macinato.
Per la preparazione a freddo, lasciare in infusione circa 18 grammi di tè in un litro di acqua fredda, riposta subito in frigorifero per 6 ore. Successivamente filtrare.
 
 
 
 

Per i tranci di rana pescatrice invece, è stato impiegato il tè Bancha Kakegawa.

Questo Bancha First Flush, il primo raccolto dell’anno considerato dagli intenditori il più pregiato, proviene dalle piantagioni giapponesi di Kakegawa, nella prefettura di Shizuoka.
Questo tè, è consigliato a chi si vuole avvicinare al mondo dei tè verdi giapponesi, ha un basso contenuto di teina ed è ottimo in qualsiasi momento della giornata. 
Per le note erbacee e leggermente salate è perfetto per essere sorseggiato durante un pasto leggero a base di pesce, riso e verdure.
 
Per la preparazione si consiglia:
acqua: 80°
quantità: 2-3 g ogni 150 ml
tempo di infusione: 2-3
 
 
 
 
 
 
Gamberoni al tè Lemon Fresh
 
Ingredienti: (ricetta per 4 persone)
300 gr circa di riso venere
una ventina di gamberoni
sale e pepe
la scorza di mezzo limone biologico non trattato
un bel pizzico di zenzero in polvere (io ho utilizzato il mio home made!)
200 ml acqua naturale
5 gr tè Lemon Fresh
olio di riso q.b
maizena o fecola di patate mezzo cucchiaino
 
Preparazione:
Pulire i gamberoni, lasciare solo la codina, lavarli bene sotto l’acqua corrente e scolarli.
Preparare 200 ml di tè insieme a qualche scorzetta di limone (circa di mezzo frutto) e allo zenzero, e lasciare in infusione.
Cuocere il riso in abbondante acqua salata per circa una quarantina di minuti, scolare, condire con olio sale e pepe e impiattare, in una ciotola o scodella oppure in un piatto.
In una larga padella antiaderente mettere un filo d’olio, farci rosolare i gamberi per qualche secondo e bagnare con il tè, cuocendo a fiamma vivace per farlo restringere un pochino. Dopo 7-8 minuti togliere i gamberi e metterli un attimo da parte; aggiungere una punta di cucchiaino di maizena o fecola di patate e fare restringere il sughetto formatosi in modo da renderlo quasi sciropposo.
Adagiare i gamberoni sul letto di riso venere ed irrorare col sughetto al tè e servire ben caldo. 

 
 
 
 
 
 
 
 

 

Medaglioni di rana pescatrice al tè Bancha Kakegawa con dadolata di verdurine 

Ingredienti:

  • per quattro persone
  • 4 tranci di rana pescatrice (o filetti di pesce bianco di un certo spessore)
  • farina bianca q.b
  • burro q.b
  • sale e pepe nero macinati al momento
  • 1 carota grossa o 2 piccole
  • 1 zucchina grossa o 2 piccole
  • un pezzetto di verza
  • un pezzettino di cipolla bianca
  • 300 ml acqua naturale
  • 6 gr tè Bancha Kakegawa
 
 
Preparazione:
Preparare un’infusione di 300 ml di tè e lasciare un attimo da parte.
Nel frattempo, pulire bene le verdure e farle a dadini molto piccoli, tranne la cipolla che deve essere tritata finemente. In una padella antiaderente o in un wok, con una noce di burro, rosolare la cipolla (senza soffriggerla) ed aggiungere le altre verdurine, cuocendole e facendole saltare per diversi minuti a fiamma vivace, lasciandole belle croccanti. Una volta cotte, lasciare da parte.
Spegnere la fiamma e cuocere il pesce: prendere un’altra padella e metterci un’altra noce di burro; adagiarci dentro i tranci di pesce ben infarinati da ambo i lati e farli rosolare a fiamma vivace un pò per parte, salando e pepando a piacere, sbriciolandovi anche sopra qualche fogliolina di tè.
Versare nella padella il tè e sempre a fiamma vivace cuocere il pesce per circa 8-10 minuti, facendo restringere il sughetto formatosi (che diventerà anche un pochino cremoso).
Servire il pesce in piccole cocottes individuali, circondato dalle verdurine, versandogli sopra il sughetto sciropposo al tè, il tutto assolutamente ben caldo.
Se volete, potete anche abbinare questo piatto a del riso basmati, magari utilizzandolo come “letto” su cui adagiare il pesce e le verdurine profumate. Io ho preferito comunque gustarlo così da solo….
 
 
 
 
 
 
 
Il tè consigliato in accompagnamento è sempre il Bancha Kakegawa, assolutamente perfetto per accompagnare dei piatti di pesce dal gusto delicato come questi che vi abbiamo presentato quest’oggi.
In futuro ho assolutamente voglia di provare nuovi abbinamenti di pesce e tè, che sicuramente poi vi presenterò…cucinare col tè è bello, facile e curioso!
 
Ricordo che Gabriella è sempre a vostra disposizione presso l’Atelier per qualsiasi dubbio o domanda e per consigliarvi al meglio in ogni vostro acquisto (questi tè utilizzati per le ricette di oggi si possono anche ordinare on line!)
E perchè in occasione della Pasqua non farsi un regalo? magari un bel corso di degustazione o un pomeriggio di relax in compagnia di un ottimo tè…Qua  trovate tutte le info al riguardo!
 
 
 
 
 
 
 
Ora vi lascio augurando a tutti una felice settimana, la Pasqua è alle porte…qualcuno di voi si concederà una bella vacanza? Io ne avrei tanta voglia…ma quest’anno si sta a casa! 
Mia figlia invece nei giorni Pasquali sarà a Roma con i giovani dell’oratorio per un’udienza dal nuovo Papa Francesco, è emozionatissima ed io anche lo sono per lei…sarà assolutamente un’esperienza meravigliosa e importante.
Un abbraccio, alla prossima
 

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply
    bla78
    1 Aprile 2013 at 7:42

    Nuovo concorso legato al "Panino giusto": si può vincere un viaggio di due giorni a Londra (per l'occasione dell'opening del nuovo store) in compagnia dello Chef Alessandro Borghese http://www.ilpaninogiustoperte.it/

  • Reply
    Emanuela Ricami di pastafrolla
    27 Marzo 2013 at 7:42

    Non c'è che dire queste ricette sono veramente bellissime, questi abbinamenti con itè una sfiziosità incredibile! Un caro abbraccio Manu

  • Reply
    nelcestinodienela.blogspot.com
    26 Marzo 2013 at 21:44

    certo che cucinare il pesce con il tè è davvero originale….bel post con foto davvero carine e che fanno quasi primavera…hai ragione il maltempo ci ha proprio stancato…

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    26 Marzo 2013 at 19:16

    caspita che ricetta! e che bel post!!!

  • Reply
    Zonzo Lando
    26 Marzo 2013 at 15:43

    Io lo so che già di solito sei brava, ma per me oggi ti sei superata. Mi sono riletta su e già il post e le trovo fantastiche queste ricette… sarà che adoro il pesce… Bravissima!!

  • Reply
    Clara pasticcia
    26 Marzo 2013 at 12:20

    Simona cara, con questo appuntamento hai la costante capactià di presentare piatti originali, gustosi e affascinanti.
    E' proprio un piacere!!

  • Reply
    Serena
    26 Marzo 2013 at 11:49

    Simona, rimango sempre affascinata dalle tue proposte a base di the… da tanto tempo ho in serbo "Il Cofanetto del The", con tante ricette in cui viene utilizzato, ma, poi finisco per non farle mai.
    Mi piace l'idea di utilizzarlo per preparare un fondo per il pesce, soprattutto il piatto a base di gamberoni fa molto thai ed ha dei colori stupendi.

  • Reply
    Martina
    26 Marzo 2013 at 11:46

    Un piatto meraviglioso!! Bravissima Simo!! 🙂
    un bacione

  • Reply
    Simona Mirto Tavolartegusto
    26 Marzo 2013 at 8:06

    Io adoro il pesce e i gamberi in particolare.. che splendide ricette che ci hai proposto con questi infusi aromatici e profumati… davvero eccezionali! purtroppo causa allergia in questi giorni non posso proprio avvicinarmi al pesce di ogni tipo ma guardo estasiata e metto da parte le ricette in attesa di tempi migliori! davvero complimenti :* ti abbraccio tanto e spero che il momentaccio del fine settimana sia passato;) e spero passi presto anche questo inverno che ormai sembra proprio radicato;) bacione!

  • Reply
    Dida70
    26 Marzo 2013 at 8:00

    cara Simo ciao!!!
    ognio tanto riesco a passare da te e ogni volta rimango incantata…sei diventata una vera star!!!!
    le tue ricette sono sempre accurate, raffinate e quest'ultima con l'abbinamento tè-pesce mi lascia sbalordita, da donna di mare sai quanto amo i piatti di pesce e le tue proposte mi incuriosiscono non poco ma .. non ho la tua arte in cucina 🙁
    ti abbraccio forte dopo una nottata in bianco passata vicino a Manu che non riusciva a respirare bene ed era agitatissimo, mi sembrava distare in metropolitana … mi sento a pezzi e oggi è pure il suo onomastico e mi devo inventare un dolcino!!!
    ciao cara a presto
    dida

  • Reply
    pensieriepasticci
    26 Marzo 2013 at 7:33

    Grazie a tutti! Un abbraccio e buona giornata!!

  • Reply
    elenuccia
    25 Marzo 2013 at 20:40

    In effetti anche io non pensavo che il tè si potesse sposare con il pesce. Queste tue ricette mi hanno davvero incuriosito, voglio proprio sperimentare.

    Quest'anno dopo tantissimi anni ho deciso di regalarmi una piccola vacanza per Pasqua, qualche giorno a Vienna 🙂

  • Reply
    Simona Roncaletti
    25 Marzo 2013 at 19:51

    Simo che meraviglia queste ricette a base di pesce e tè!!!:) M'incuriosisce tantissimo il Fresh Lemon…dev'essere favoloso!!!!
    Anch'io per Pasqua starò a casa…avrei proprio voglia di una vacanzina ma niente giorni di ferie!!! Un bacione cara!

  • Reply
    Chiara Setti
    25 Marzo 2013 at 18:40

    Moooolto particolare questo piatto…ci stai proponendo delle cose buonissime fatte con il tè..brava Simo!!

  • Reply
    Giovanna
    25 Marzo 2013 at 18:17

    Tè e pesce sono un connubio favoloso, ho fatto tanti piatti tutti davvero buonissimi.
    Che belli quei gamberi e quel riso Venere, altro piatto che adoro!
    Un bacione!!!

  • Reply
    Dolci CinqueStelle
    25 Marzo 2013 at 17:19

    complimenti, il tuo sito è bellissimo, e le tue ricette sono favolose!! ti seguo con piacere! fallo anche tu se ti va;)

    http://dolci5stelle.blogspot.it/

  • Reply
    Geillis
    25 Marzo 2013 at 16:25

    Davvero delle belle idee, e presentate in maniera creativa e colorata, mi piace moltissimo l'idea del tè e del pesce, non ci avrei davvero mai pensato

  • Reply
    Federica Simoni
    25 Marzo 2013 at 15:59

    Simo quante belle proposte, mi piace tutto!! ^_^

  • Reply
    Aria
    25 Marzo 2013 at 14:44

    ma che meraviglia Simo, è un abbinamento delizioso! io poi, il tè lo berrei con tutto!

  • Reply
    Kappa in cucina
    25 Marzo 2013 at 14:43

    Dai prima o poi arriverà la primavera! che piatti delicati e deliziosi!!! gnammy! bellissimi! buna giornata cara!

  • Reply
    Claudia
    25 Marzo 2013 at 14:15

    Eh già.. la primavera tarderà quest'anno :-(.. Ottimi piatti.. e la presentazione tres chis!!!!! bravaaaa.. baci e buon lunedì 🙂

  • Reply
    Mamilu
    25 Marzo 2013 at 14:07

    Che ricettine particolari e sicuramente gustose! Meraviglioso il tuo rametto di pesco! Ciao luisa

  • Reply
    Maria
    25 Marzo 2013 at 13:54

    cara SIMO sei grandiosa,una ricetta molto invitante complimenti…un grande abbraccio e felice settimana.

  • Reply
    Ketty Valenti
    25 Marzo 2013 at 13:50

    Bhè che dire tutto assolutamente bello e perfetto!
    Z&C

  • Reply
    Ros Mj
    25 Marzo 2013 at 13:49

    Cara, il tè anche con il pesce…meraviglioso!! Sarebbe interessantissimo un corso sul tè ma temo che la distanza mi penalizzi :-(. A Pasqua sarò a casa anche io e cucinerò per tutti. Desidero però qualche giorno di svago, sono un po' stanca, stanca del lavoro, degli impegni, sembra sempre che il momento del riposo si debba rimandare ad oltranza! Tua figlia vivrà un'esperienza splendida e, ti dirò, questo Papa mi piace, mi piace molto. Un bacio, amica mia, e brava, bravissima!!

  • Reply
    Dolci a gogo
    25 Marzo 2013 at 13:42

    Il tè abbinato al pesce lo trovo strepitoso soprattutto quello al limone ben si sposa con questo piatto colorato e gustoso e per il tempo..qui piove quindi ti ho detto tutto!!!bacioni,imma

  • Reply
    Valentina
    25 Marzo 2013 at 13:35

    adoro il pesce ma non lo oserei mai fare con il the'!

  • Reply
    Dani
    25 Marzo 2013 at 13:24

    Hai ragione non avrei MAI pensato che il tè! Ma che cosa Interessantissima e assolutamente da sperimentare!
    😀

  • Reply
    Ely Valsecchi
    25 Marzo 2013 at 12:22

    Interessantissime come sempre e molto originali, davvero da provare con questi tè meravigliosi
    Baci

  • Reply
    Ely Mazzini
    25 Marzo 2013 at 12:15

    Ciao Simo, molto interessanti queste ricette di pesce con il tè,fanno davvero venire la voglia di provarle!!!
    Grazie per queste bellissime idee!!!
    Bacioni, buon pomeriggio 🙂

  • Reply
    Ros
    25 Marzo 2013 at 11:42

    clima? no comment 🙁
    mi piacciono molto le due ricette proposte oggi e le salvo entrambi voglio provare 🙂 un abbraccio, Ros

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    25 Marzo 2013 at 11:09

    Interessantissima proposta!
    Molto raffinata!
    Buona settimana!

  • Reply
    ideedicasa
    25 Marzo 2013 at 10:32

    Complimenti! Una preparazione davvero delicata e raffinata. Buona giornata! Alison

  • Reply
    alessia bartolomeo
    25 Marzo 2013 at 9:36

    Per un'amante del tè come me queste ricette sono stupende!!!!!!! se ti fa piacere passa da me……
    http://lericettedipapa.blogspot.it/

  • Reply
    Federica
    25 Marzo 2013 at 9:25

    La primavera latita anche qui Simo. E la settimana è iniziata come si è conclusa quella scorsa: all’insegna della pioggia 🙁
    Mi mancavano le tue intriganti proposte con il tè. Due ricette una più invitante dell’altra, non saprei davvero quale scegliere e allora me le salvo tutte e due 🙂 Un abbraccio forte forte, buona settimana

  • Reply
    Damiana
    25 Marzo 2013 at 9:18

    Qua,la primavera sembrava essere scoppiata,infatti ieri c'erano quasi venti gradi ed un sole bellissimo,oggi invece è di nuovo maltempo!Quindi il tè ci sta meravigliosamente bene e abbinato ai due piatti che proponi,è sicuramente da assaggiare!Un abbraccio tesoro e complimenti come sempre a Gabriella!

  • Reply
    Cristina
    25 Marzo 2013 at 9:03

    che ricette chic!! Sono stupende, complimenti.
    Buona settimana, baci.

  • Reply
    Ely
    25 Marzo 2013 at 8:16

    Amica mia!! Guarda, ti stringo fortissimo: come te, questo tempo mi ha davvero stancata. Mi deprime la pioggia e il gelo.. basta! Sono arrivata alla saturazione.. anche di tutto il resto, visto che ho passato anche io un fine settimana tremendo. I prossimi giorni non saranno migliori e mi viene davvero voglia di piantar qui tutto. Ma resistiamo.. la tua nonna aveva ragione.. Non sai che piacere mi fanno queste ricette con il tè e queste immagini davvero meravigliose! TVTB cara… ti sono accanto.

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.