pasticci dolci/ Pasticci fai da te

Le mie prime barrette, buone buone…per merenda e colazione!

image_pdfimage_print
 
 
 
 
 

Ebbene si, ieri me la sono proprio presa comoda.
Figlia e marito erano al cinema…la figlia con un’amichetta e il marito le ha accompagnate.
Lui si è visto un film che da tempo voleva vedere (io mi rifiuto…i sui gusti e i miei non vanno assolutissimamente d’accordo!), le ragazze invece se ne sono godute un’altro…un pò demenziale, ma quando si è adolescenti piacciono tutte queste cose un pò così.

Allora…io a casa da sola…
Dunque, cosa faccio?!…sinceramente di cose da fare ne avrei tantissime, che quasi non so da dove iniziare.

Innanzitutto mi son messa a stirare una pila interminabile di roba….quella mi tocca, sempre e in qualsiasi caso.
Una volta finita (Waow!!!!) ho deciso di prepararmi una bella merenda.
Più che altro è stata una sperimentazione del mio nuovo attrezzo davvero super, la Energy bar maker, distribuita da Imaginarium.
Credetemi, fortissima!!!!
Semplicissima da usare e facile da pulire, permette in circa mezz’ora di sfornare delle barrette leggere e sane, adatte alla colazione, alla merenda, ad uno spuntino sano e sfizioso, insomma a quello che più vi pare!
Io devo ammettere che questo è stato il mio primo tentativo, andato comunque a buon fine…ho intenzione di mettermi di buzzo buono per provare nuovi e vari accostamenti fra cereali, frutta, semi e quant’altro. Voglio trovare tante buone e sane alternative per la merenda di mia figlia ( e perchè no…anche la mia!).
…questi ragazzi già fanno una vita piuttosto sedentaria, fra scuola e compiti…è importante non dare loro merende che li gonfiano, ricche di grassi e zuccheri.
Siete d’accordo con me, vero?!

 

 

Ma torniamo a noi…
…mi sono quindi fiondata in cucina e, grembiulone alla mano, ho iniziato a mescolare vari ingredienti.
Mi sentivo un pò un’alchimista pasticciona…quasi come quando da bambina preparavo intrugli per le bambole!
Adesso vi racconto come ho fatto.

Ingredienti:
100 gr fra fiocchi di avena, pezzettini di cioccolato fondente e riso soffiato al cioccolato (il mio è un preparato già pronto acquistato alla Lidl!)
30 gr corn flakes
20 gr zucchero di canna per me Bronsugar  Demerara distribuito da D&C
1 tuorlo di uovo bio
1 cucchiaio di miele per me di castagno Luna di Miele
3 cucchiai scarsi di yogurth intero
fragole secche spezzettate, circa 2 cucchiai…home made! ma di questo vi parlerò nel prossimo post… 😉

Ecco, allora passiamo alla preparazione, che è semplicissima:
basta prendere una terrina, metterci tutti gli ingredienti e con una spatola in silicone o un cucchiaio, mescolare ben bene fra loro, in modo da ottenere un composto granuloso e appiccicosetto.
A questo punto distribuire nelle cavità della piastra il preparato…a me sinceramente con queste dosi me ne sono venuti 12 pezzi, ed ho dovuto prepararle in due riprese.
Le prossime volte imparerò anche a tarare le dosi…
Ho livellato ben bene, messo il coperchio e acceso la macchinetta, regolando il timer sui 30 minuti.
Sono andata a fare qualcos’altro finchè un trillo mi ha riportato alla mente che erano cotte…..mi sono fiondata in cucina, e….meraviglia!
Eccole lì belle e pronte nel loro splendore!!!!
Per evitare pasticci ho preferito farle raffreddeare un pò prima di sformarle…con l’aiuto della palettina in dotazione le ho leggermente staccate e…voilà!

Sono un pò bruttarelle, ma essendo le prime so che mi perdonerete…vero?!
Un bel bicchiere di latte (per inzupparle alla grande!) oppure uno yogurth, qualche fragola…
Che merenda leggera e golosa!!
Certo, qualcuna di voi mi potrà dire…ma io quella meravigliosa macchinetta sforna-barrette non ce l’ho…
beh, sul sito Imaginarium la potete acquistare in tutta sicurezza, oppure recandovi in uno dei loro tanti e bellissimi negozi…però potete tranquillamente anche usare stampini monodose in silicone di varie forme…magari anzichè delle barrette otterrete dei tondini, ma è bello anche variare ed arricchire con la fantasia le nostre preparazioni…!

 

 

Con questa ricetta mi piacerebbe partecipare al contest della cara Federica  “Basta un poco di zucchero”

 

 

E adesso…. voglio mostrarvi il progetto al quale sto lavorando.
Un cuscino per il mio soggiorno, fatto all’uncinetto Granny.
Un’altro dei piacevoli momenti trascorsi ieri sola soletta, accoccolata sul divano…

 

 

…sono ancora all’inizio, ma pian piano sta cominciando a prendere forma.
Già tempo fa avevo ricamato questo cuscino qua…..fra un pò questo andrà a fargli compagnia!

E oggi è iniziata una nuova settimana…
Innanzitutto è la festa di S.Giuseppe, auguri a tutti i Giuseppe, Giuseppina, Pina e chi più ne ha più ne metta…
Inoltre è anche la festa del papà…auguri a tutti i papà, compreso il mio e mio marito ovviamente!

Oggi mi aspetta un lavoretto davvero niente male…inizia ufficialmente la settimana della pulizia vetri, lavaggio tende, tapparelle, zanzariere, cassoni e quant’altro.
Qualcuno se la sente di darmi una mano…?! Qualche barretta ve la garantisco di sicuro 😉
Buon lunedì!!!

You Might Also Like

54 Comments

  • Reply
    sonia
    27 Aprile 2012 at 17:44

    bruttarelle?? ma non dire scemenze 🙂 e sarannoa anche buonissime..io sto seguendo la tua scia

    http://bimbyenonsolo.wordpress.com/2012/04/26/essiccazione-naturale-la-frutta/

    vediamo che viene fuori 😉

  • Reply
    Vica in cucina
    30 Marzo 2012 at 16:32

    Un giorno provero' a farle anch'io! Bellissime!

  • Reply
    Antonietta
    24 Marzo 2012 at 7:58

    Ciao Simona è la priva volta che vedo il tuo blog e mi hanno incantato quelle barrette bruttine come le chiami tu! E quella frutta secca è spettacolare. Per non parlare di quelle coppettine della Porcellana Bianca le ho pure io e sono una meraviglia: Adoro la Porcellana Bianca! Complimenti Simona. Ciao

  • Reply
    Commis
    21 Marzo 2012 at 21:07

    non sono affatto bruttarelle! l'idea è geniale e quell'aggeggio per fare le barrette dovrà essere mio al più presto.. cosa mi hai fatto scoprire!!!!

  • Reply
    le mezze stagioni
    20 Marzo 2012 at 23:31

    da dove inizio con i complimenti??? 🙂 Bellissime le barrette…davvero deliziose e salutari! Poi vuoi mettere il home-made? 😉 😉 Bravissima! Notte

  • Reply
    Manuela e Silvia
    20 Marzo 2012 at 22:00

    Ciao Simo! insomma, un pomeriggio tutto tuo! ottime le barrette: cereali e yogurt per una merenda sanissima!
    bacioni

  • Reply
    celeste
    20 Marzo 2012 at 21:01

    ma che spettacolo! le voglio fare assolutamente

  • Reply
    gerbillo goloso
    20 Marzo 2012 at 16:09

    Proprio una merenda coi fiocchi! E' il caso di dirlo. Ma ci sono un sacco di altre cose interessanti nel tuo blog. Ciao, a presto…

  • Reply
    Mammazan
    20 Marzo 2012 at 15:14

    Anche io voglio le barrette energetiche ..ne ho bisogno!!
    Bacissimi!

  • Reply
    Serena
    20 Marzo 2012 at 13:18

    Quella cosa per preparare le barrette è fenomenale, la voglio!!!

  • Reply
    Luca and Sabrina
    20 Marzo 2012 at 12:08

    Buona settimana a te, qui si respira già aria di primavera! Le barrette come quelle che hai preparato, da quanto le vogliamo fare, ci dobbiamo decidere, tra l'altro conosciamo bene quel preparato della Lidl, ottimo snack, in settimana lo proviamo anche noi.
    Un bacione da Sabrina&Luca

  • Reply
    Valentina
    20 Marzo 2012 at 12:08

    Se mi prometti una barretta forse forse..^^
    Bravissima Simo, sono proprio golose!! baci

  • Reply
    Acquolina
    20 Marzo 2012 at 11:23

    una bellissima idea! e buon lavoro, la settimana di pulizie non è per niente leggera!

  • Reply
    Stefania
    20 Marzo 2012 at 10:12

    Simo non le ho mai preparate ma devo aver preso 1000 ricette ogni volta che ne trovavo una ..adesso provo, brava

    anch'io faccio l'uncinetto quando ho voglia di pensare 🙂
    ciao

  • Reply
    Andrea E Vania
    20 Marzo 2012 at 8:00

    Ciao…
    bellissimo il tuo blog..
    ti chiedo qualche consiglio..
    tipo per avere i link di luxury books e co…cosi li metto anch'io nel mio blog..
    ti va di aiutarmi???

  • Reply
    pensieriepasticci
    20 Marzo 2012 at 7:14

    Grazie di cuore!
    Credetemi la sfornabarrette è comoda, funzionale ed economica…fateci un pensierino 😉

  • Reply
    Ilaria
    19 Marzo 2012 at 23:04

    Ma quante cose si acodano nel fine settimana… ci vorrebbero altro che due giorni di weekend per rimettersi in pari con tutto e dedicare un po' di tempo anche ai nostri passatempi preferiti.
    Con questo utensile ci proporrai tntissime merende salutari ricche di cereali e frutta.

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    19 Marzo 2012 at 22:38

    Noooo! Io non ci posso credere! Ma sai che ignoravo l'esistenza di un attrezzo del genere??? Ma che dici a me fanno venire una fame!!!

    Donatella

  • Reply
    serena
    19 Marzo 2012 at 22:20

    Non sono affatto brutte, anzi semmai è vero il contrario! Notte notte 🙂
    serena

  • Reply
    monica
    19 Marzo 2012 at 22:04

    pur di conoscerti, ti aiuto anche a pulire le tapparelle. e dopo vieni tu ad aiutare me, al 15° piano…
    che belle queste barrette, simo!!!!

  • Reply
    La cucina di Esme
    19 Marzo 2012 at 21:39

    quell'attrezzo è fantastico e le barrette ti sono venute bellissime secondo me come bellissimo è il cuscino, complimenti sei veramente brava!
    baci
    Alice

  • Reply
    Lauradv
    19 Marzo 2012 at 21:06

    Non sono proprio buttarelle! Anzi a me mettono acquolina e le vorrei tanto provare!

  • Reply
    rebecca
    19 Marzo 2012 at 18:31

    che forza 'ste barrette, mi sfiziano un sacco! senza invidia per la settimana dei lavori forzati, prima o poi toccano…purtroppo! ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Federica Simoni
    19 Marzo 2012 at 18:00

    ma ma sono stupende Simo!davvero mi piacciono tantissimo!…maaaa quella macchinetta è spaziale…oddio pure quella chi glielo dice a mio marito!!^___^ baciiiiiiiiiiiiiii

  • Reply
    soleluna
    19 Marzo 2012 at 16:27

    Meravigliose! semplici e gustose ricche di fibre una colazione da gran signori…Simo ogni cosa che fai è divina buona settimna Luisa

  • Reply
    elenuccia
    19 Marzo 2012 at 15:41

    Neanche sapevo che esistesse una macchinetta per fare le barrette. Cavoli non posso farmela sfuggire visto che in effetti ne compro un sacco per la mia merendina in ufficio 😀

  • Reply
    Pecorella di Marzapane
    19 Marzo 2012 at 14:52

    Sei stata bravissima, ecco una cosa che mi piacerebbe fare tantissimo… per la mia pausa a lavoro sarebbero perfette 🙂
    Tiziana

  • Reply
    Ros
    19 Marzo 2012 at 12:42

    cara pensa che questo genere di barrette acquistate in erboristeria costano molto caro!!! quindi trovo una genialata farle in casa sono assolutamente genuine, bravissima 🙂
    e super complimenti per il cuscino coloratissimo, mi piace!

  • Reply
    Giovanna
    19 Marzo 2012 at 12:06

    Oh mamma mia stirare che noia! E' una delle cose che più detesto insieme a….no l'elenco è troppo lungo, te lo risparmio!
    Invece, mangerei subito queste barrette, hanno un aspetto molto invitante! 🙂
    Un bacione e buona settimana

  • Reply
    dolcipensieri
    19 Marzo 2012 at 12:02

    … beh se proprio le ritieni brutte, mi aggrego alle socie sopra per mangiarmene almeno una!!! baci

  • Reply
    Ely
    19 Marzo 2012 at 11:33

    Ma che bruttine sono favolose!!! Rustiche e golose al punto giusto!!!! Baci

  • Reply
    dario
    19 Marzo 2012 at 10:41

    si si, sono proprio bruttarelle, quindi fai una cosa: dalle tutte a me!!!!! eheh!!!
    ma Simooooo, che dici??? sono bellissime!!!!!
    ciaooooo
    bacioni

  • Reply
    titty
    19 Marzo 2012 at 10:39

    Troppo troppo incuriosita da queste barrette! complimenti Simo per tutto quello che fai 😉

  • Reply
    Claudia
    19 Marzo 2012 at 10:11

    Ammazza che barrette!!!! mi piacciono.. sono un ottimo snack!!! bacioni e buon lunedì 🙂

  • Reply
    silvia
    19 Marzo 2012 at 9:42

    Chiamarle barrette è riduttivo, la sola parola mette tristezza. Le tue invece…
    Mi piace il tuo lavoro, ho un debole per le piastrelle fatte all'uncinetto!
    Silvia

  • Reply
    pensieriepasticci
    19 Marzo 2012 at 9:39

    ragazze grazie di cuore! Mi spiace, non volevo sminuire le barrette…è che essendo il primo tentativo credo di dovermi ancora un pò migliorare.
    Ho pensato di correggere il titolo…scusatemi.
    La piastra per crearle è favolosa…..credetemi!
    Buona giornata a tutte

  • Reply
    Elisa DeC Spa
    19 Marzo 2012 at 9:27

    Che belle barrette…bravissima!

  • Reply
    Graziella
    19 Marzo 2012 at 9:15

    punto 1: le barrette non mi sembrano affatto brutte, anzi…. sono una carinissima idea per una sana merendina.
    punto 2: sono interessata alla frutta secca home made
    punto 3: bello il cuscino… quanto mi ricorda le lezioni di applicazioni tecniche a scuola 😉
    punto 4: tapparelle, cassoni, tende, armadi e armadietti …..sei in compagnia, io ho iniziato sabato.
    baci

  • Reply
    Memole
    19 Marzo 2012 at 9:08

    Io vado matta per queste barrette…Solitamente le compro…Però proverò sicuramente la tua ricetta…Home made sono sicuramente più buone!!!

  • Reply
    maria
    19 Marzo 2012 at 9:08

    Bruttine? Ma sono fantastiche!!!

  • Reply
    Patrizia
    19 Marzo 2012 at 8:46

    Secondo me ti sono venute perfette e aspetto di vedere gli altri esperimenti…Inoltre aspetto impaziente di vedere cosa hai combinato con le fragole!!! Un bacio e buona settimana di pulizie!!

  • Reply
    Damiana
    19 Marzo 2012 at 8:18

    Alzo la mano,ma bada bene non per le pulizie,ma per le barrette!!Ma quell'aggeggio è miracoloso,non l'avevo mai visto,è da considerare tra gli acquisti compulsivi degli attrezzi di cucina!!A dispetto di quello che dici,io le trovo molto invitanti,perciò bravissima come sempre dolce Simo!!Un bacio e buon lavoro:)!

  • Reply
    eli
    19 Marzo 2012 at 7:45

    Mi unisco al coro dei "Non sono per niente brutte, anzi"
    Hanno un aspetto rustico che le rende ancora più invitanti :)))
    Le fragoline che accompagnano le barrette, le hai fatte con l'essiccatore?

    Sei bravissima con l'uncinetto, io adoro i quadrati Granny!
    Buona settimana 😉

  • Reply
    Susanna
    19 Marzo 2012 at 7:41

    Ma le tue barrette non sono affatto brutte Simo, anzi hanno proprio un che di "buono e naturale".
    Quanto alle pulizie….ahimè dovrai proprio fare da sola, coraggio 🙂
    Buon inizio di settimana
    Susanna

  • Reply
    carlottalittlekitchen
    19 Marzo 2012 at 7:41

    Yummy, home-made and healthy! Bravissima, Simo:smack!!

  • Reply
    Mary
    19 Marzo 2012 at 7:31

    Non importa l'aspetto perche tutto cio che conta è quanto sono deliziose!

  • Reply
    Arianna
    19 Marzo 2012 at 7:31

    Brutte? Ma sono super!!!! Buonissime e sane!!!!

  • Reply
    Federica
    19 Marzo 2012 at 7:29

    Guarda Simo, se proprio le trovi bruttine ho due soluzioni
    1. ti regalo un paio di occhiali (perchè a me sembrano perfette!)
    2. mi sacrifico volentieri e le prendo tutte io 🙂
    Mi piacciono un sacco le barrette di cereali e fatte in casa sono sicuramente molto più buone e genuine. Ora aspetto trepidante il post sulle fragole essiccate ^_^
    Inserisco subito al ricetta in lista, grazissime della partecipazione. Buona settimana, un bacione

    P.S. il cuscino all’uncinetto è delizioso 🙂

  • Reply
    Ritroviamoci in Cucina
    19 Marzo 2012 at 7:28

    Macché bruttine, sono fantastiche e l'aggeggio (che non conoscevo) è troppo simpatico ;o)

  • Reply
    Elisa
    19 Marzo 2012 at 7:27

    Bruttine??? :O
    Ma sono carinissime!! E buonissime! 🙂
    Baci e buon inizio settimana cara! ^^

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    19 Marzo 2012 at 7:20

    Non le trovo assolutamente brutte anzi sono carinisime e mettono subito voglia di provarle e poi dai ogni tanto bisogna pure mangiare qualcosa di leggero e goloso!!bacionissimi,Imma

  • Reply
    marsettina
    19 Marzo 2012 at 7:12

    l'aspetto è invitante!

  • Reply
    Francesca
    19 Marzo 2012 at 7:11

    Sottoscrivo quanto detto da Vale: sono bellissime!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Reply
    Valentina
    19 Marzo 2012 at 7:02

    sono bruttine?????ma allora lasciale tutte a me!!! le trovo favolose!!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.