Pasticci di pane

Ciabattine velocissime al parmigiano e timo

image_pdfimage_print

 

 
 
Vi capita mai di rimanere senza pane, senza neppure una briciolina di pane in dispensa e dire…ohmamma, cosa metto in tavola per cena stasera??????
 
Beh, questo è capitato a me qualche giorno fa.
Tornata dalla fiera (a proposito…ho fatto alcuni acquisti che mi hanno davvero soddisfatta…spezie, vaniglia, miele, dei salami fantastici, saponi della Provenza dal profumo inebriante, una matrioska e un presepino da unire a quelli della mia piccola collezione….ad aver avuto il portafoglio a fisarmonica…di tutto avrei comperato!!!!!!!!), stanca morta, cerco di pensare ad imbastire qualcosina per sfamare la truppa, quando…
mi accorgo che non c’è il pane.
Troppo tardi per una lievitazione tradizionale…
 
..ecco che mi viene in mente questa ricetta vista a Cotto e mangiato, e riproposta da Saretta qua.
Pronti…via…mi metto subito all’opera, e…
guardate cosa ho sfornato…
…ci credete?
Buonissime!!!!
e velocissime….
 
Un’idea da sfruttare come salvacena quando vi ritrovate in condizioni come la mia, e anche se avete amici per un aperitivo saporito e rustico, con del bel salame, formaggi, sott’oli e quant’altro…
 
 
 
Ingredienti:
 
300 gr farina (io ho utilizzato quella specifica per pane della Molino Rossetto)
un quarto di cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di olio
timo secco 1 cucchiaino scarso (la ricetta originale prevedeva del rosmarino…credo che anche la salvia sia perfetta…)
50 gr parmigiano grattugiato
un cucchiaino e mezzo di sale fino
150 gr acqua circa…mettetela pian piano, sino ad ottenere la giusta consistenza.
 
Preparazione:
Io per impastare ho utilizzato il Bimby, prima ho sciolto il lievito per un minuto con l’acqua e l’olio a 37° per 1 minuto vel.1, poi ho aggiunto tutti gli altri ingredienti ed ho impastato 3 minuti a vel.spiga.
 
Per prepararlo tradizionalmente fate così:
Sciogliete il lievito in un po’ d’acqua con l’olio, unitelo alla farina a fontana, unite anche il timo, tutti gli altri ingredienti ed impastate aggiungendo altra acqua se necessario fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (io in totale ho usato circa 150 ml di acqua tiepida).
 
Una volta ottenuta una bella palla di impasto, elastica e morbida al punto giusto, mettetela in una terrina a lievitare, coperta da un canovaccio umido in un luogo abbastanza tiepido, per 45 minuti, (io un’ora).
Formate dei bastoncini, adagiateli su una teglia coperta di carta forno e cuoceteli in forno già caldo ventilato a 200° per circa una quindicina di minuti,devono diventare belli dorati.
 Che buoni….e soffici!

Vabbè, ora vado, altrimenti mi viene fame!
Buona giornata…dai che la settimana è corta…!
Vorrei dire agli amici e amiche che mi hanno mandato un pensiero ed una parola gentile, in merito all’ultimo post: vi abbraccio di cuore e ringrazio tutti per la vostra vicinanza ed amicizia.

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply
    Marilena
    12 Dicembre 2010 at 13:13

    Che meraviglia questi paninetti!
    Complimenti davvero

  • Reply
    brii
    11 Dicembre 2010 at 16:24

    simooo ma ci sei andata anche tu???
    dai che l'anno prossimo allora ci andiamo insieme!
    io ci sono andata il 6 con alda e ho conosciuto Vanessa di blogtzunami (simpaticissima)
    anch'io spezie a mille. ho preso lo zenzero dal madagascar, ha un profumo incredibile, e poi pepe dell'india, e le solite spezie e tè dalla Germania.

    bellissime le tue ciabattine!
    brava simo!
    un abbraccio speciale
    baciusss
    brii

  • Reply
    enza
    11 Dicembre 2010 at 10:41

    Vista l'ora, … stò morendo!!!! La ricettina sotto degli asparagi, … la voglio provare, … mi ispira parecchio!!! Grazie Enza xxx

  • Reply
    Flavia
    10 Dicembre 2010 at 21:11

    Questi li provo prestissimo, adoro il pane fresco e fatto in casa!
    Grazie

  • Reply
    Kitty's Kitchen
    10 Dicembre 2010 at 16:56

    Ciao Tesoro!
    I tuoi panini hanno davvero un bell'aspetto e sono anche rapidi da fare certo che sfornati caldi per un aperitivo saranno andati a ruba! BAcione

  • Reply
    soleluna
    10 Dicembre 2010 at 15:48

    Felice weekend Luisa

  • Reply
    Pagnottina
    10 Dicembre 2010 at 13:31

    Ne hai ancora una per me?? Non da gettarmi dietro però!, (come faceva la mia mamma quando ne combinavo una!) 😀 Ahahaha! Buoneeee! Baci

  • Reply
    Onde99
    10 Dicembre 2010 at 11:06

    Davvero un salvaserata… lo terrò presente, perché io rimango *sempre* senza pane!!! In particolare quando aspetto ospiti.

  • Reply
    viola
    9 Dicembre 2010 at 23:19

    Sono bellissime, invitanti e chissà che buone. Tu Simo sei troppo brava. Io se mi trovo senza pane passo ad altro. Non lo farei al momento…. Ma come ho già detto, tu sei troppo brava.
    Spero che i tuoi pensieri ti diano un pò di tregua….
    Almeno la cucina un pò ci distrae da tante cose. E' una grande fortuna avere una passione. Un bacione carissima, a presto
    Ti abbraccio

  • Reply
    Amaradolcezza
    9 Dicembre 2010 at 21:51

    sofficissimiiii!!! fanno venire proprio voglia di prenderne uno al volo e mangiarlo tutto d'un boccone!! 🙂

  • Reply
    Ely
    9 Dicembre 2010 at 21:47

    Simo sono meglio di quelli comperati, che lievitazione e che sofficità (si dice?) uno spettacolo! baci Ely

  • Reply
    Mari e Fiorella
    9 Dicembre 2010 at 18:38

    Come ho visto il titolo,ho detto …le faccio e confermo….

  • Reply
    pensieriepasticci
    9 Dicembre 2010 at 17:19

    Grazie a tutte…si sono davvero una squisitezza!
    baci

  • Reply
    terry
    9 Dicembre 2010 at 17:00

    Ma che belli…sembran sofficissimi! e poi già aromatizzati di timo e formaggio! slurp!
    brava!

  • Reply
    ღ Sara ღ
    9 Dicembre 2010 at 16:57

    maaamma mia Simo!! che meraviglia ti sono uscite!!!!!!! sei un mito!!

  • Reply
    Milen@
    9 Dicembre 2010 at 16:04

    E' una ricetta da segnare tra quelle da fare: velocità e bontà non sempre vanno a braccetto 😀

  • Reply
    emilia
    9 Dicembre 2010 at 14:49

    Buoni, questi me li ero persa. Sembrano facili da fare e gustosi.
    Brava Simo 🙂

    Io la fiera quest'anno l'ho saltata…..

  • Reply
    zagara
    9 Dicembre 2010 at 13:45

    Ciao Simo ti invito al mio primo contest.
    vieni a trovarmi su http://www.ilprofumodizagara.blogspot.com
    Mi raccomando non mancare e spargi la voce

  • Reply
    manuela e silvia
    9 Dicembre 2010 at 12:28

    Ti son venute davvero benone: morbide e profumatissime di spezie!
    adesso poi sai che fame ci fai venire!!
    baci baci

  • Reply
    Giovanna
    9 Dicembre 2010 at 12:20

    Simo arrivo! Porto salame, formaggio e le tortine al cioccolato che ho fatto ieri.
    Già il titolo mi aveva ingolosita.
    Brava!!!
    Baci Giovanna

  • Reply
    Lia
    9 Dicembre 2010 at 11:55

    Mi sa che me la segno, io non compro mai il pane per cui non c'è mai in casa, i miei commensali lo sanno e mi chiedono i grissini…potrei stupirli!grazie per la dritta

  • Reply
    Lilly
    9 Dicembre 2010 at 11:53

    Mi segno la ricetta e me la tengo stretta.Grazie!

  • Reply
    letrecivette
    9 Dicembre 2010 at 11:53

    Dai Simo!!!Un abbraccio!
    Ciao Monica

  • Reply
    Mary
    9 Dicembre 2010 at 10:57

    meravigliosi questi panini cosi soffici e profumati.

  • Reply
    Mirtilla
    9 Dicembre 2010 at 10:38

    quanti bei panini!!

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    9 Dicembre 2010 at 10:27

    un bel bottino tesoro e poi questo pane sprint lo devo tenere ben presente perche ha un aspetto favoloso!!bacioni imma

  • Reply
    Claudia
    9 Dicembre 2010 at 9:51

    Col timo????? chissà che profumo avranno!! brava!!! baci e buona giornata .-D

  • Reply
    soleluna
    9 Dicembre 2010 at 9:02

    Simo sono deliziose immagino la bontà il pane con il timo è profumatissimo e perfetto con i salumi..ciao Luisa

  • Reply
    Federica
    9 Dicembre 2010 at 8:41

    Oltre che saporite e profumatissime devono anche essere sofficissime Quella mollica sembra una nuvoletta. Un bacione, buona giornata

  • Reply
    Federica
    9 Dicembre 2010 at 8:22

    il profumo arriva fin qui!!!bravissima! baci!

  • Reply
    rossella
    9 Dicembre 2010 at 8:16

    Queste ciabattine devono essere davvero gusotse e aromatizzate in modo speciale, e anche facili da fare !!!Un bacione bravissima!!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.