pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

Figli…………..

image_pdfimage_print

I vostri figli non sono figli vostri.

Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sè stessa.

Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,

E benché vivano con voi non vi appartengono.

Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:

Essi hanno i loro pensieri.

Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:

Esse abitano la casa del domani,

Che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.

Potete tentare di essere simili a loro,

Ma non farvi simili a voi:

La vita procede e non s’attarda sul passato.

Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti.

L’arciere vede il bersaglio sul sentiero dell’infinito,

E vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.

Affidatevi con gioia alla mano dell’arciere;

Poiché come ama il volo della freccia così ama la fermezza dell’arco.

Di Kahlil Gibran

Ieri sono andata a prendere la pagella di mia figlia….che grande soddisfazione…oltre ai bei voti, anche le parole della maestre…
Mia figlia sta crescendo…sta iniziando a compiere delle scelte autonome con responsabilità e maturità….
Il cammino è ancora lungo e tortuoso….e il lavoro di noi genitori ancora duro e faticoso..ma prima o poi spiccherà il volo, spero come una meravigliosa farfalla dalle ali variopinte…
..ed io dovrò lasciarla volare.

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    Pupottina
    20 febbraio 2009 at 10:10

    non ho ancora figli, ma ho un nipote….

    a che punto sei con la ricetta per i miei OBAMA?

    come è andato il giovedì grasso?
    il mio l’ho trascorso a fare il vestito per la sfilata in maschera di mio nipote… lo stanno facendo vestire da spazzatura…. secondo te, potrebbe incorrere in dei complessi emotivi? eheheheheh

    per il resto mi ha sconvolta la circolare della scuola elementare di mio nipote che ha proibito alle mamme dei bambini di portare per la festicciola in classe di domani dolcetti o torte fatte in casa. anzi sono state richiesti prodotti acquistati nei bar della zona?
    la trovi incredibile anche tu?

    ^_____________^

  • Reply
    silvia
    20 febbraio 2009 at 8:43

    Simo, una delle cose più difficili ma più belle è imparare a lasciarli volare…
    Silvia

  • Reply
    laura countrystyle
    20 febbraio 2009 at 0:59

    e’ bellissima ,si bisogna che ci godiamo ogni istante….ogni istante…..

    pero’ piu’ crescono e piu’ il nostro lavoro si fa tortuoso…..ma questo e’ il nostro dovere…far si che le piccole ali diventino sempre piu’ grandi e sempre piu’ forti…. un bacio laura

  • Reply
    Lady Cocca
    19 febbraio 2009 at 22:57

    Ciao Simo…passa da me c’è un premio per te…baci Lidia

  • Reply
    babi
    19 febbraio 2009 at 20:09

    Non posso parlare come una madre, perchè non lo sono, parlo invece come una figlia e dico che le parole di Gibran sono vere. Quanti genitori al contrario pensano che i figli gli appartengano? Quanti genitori pensano che i figli non abbiano un pensiero proprio ma siano solo delle scimmiette imitatrici? I figli devono essere protetti ma devono anche essere lasciati liberi, non so se mi spiego. bisogna trovare un equilibrio. Si percepisce che tu sei una mamma fantastica Simo! E devi essere davvero fiera di tua figlia! Un bacione 🙂

  • Reply
    PuntoCroce
    19 febbraio 2009 at 17:29

    meravigliose le parole di Gibran, meravigliose le tue parole, che rispecchiano i pensieri di tutte le mamme…
    un abbraccio e a presto, ciao
    maria rosa

  • Reply
    Sachertorte
    19 febbraio 2009 at 17:26

    …che dirti…ho i brividi!
    Un bacio a te e Aury!

  • Reply
    Romy
    19 febbraio 2009 at 16:07

    Anche se non ho figli miei ti capisco…quando il figlio di mio marito ,che conosco da quando ha cinque anni ,e ora ne ha venti, ha preso per la prima volta l’aereo da solo, mi sono sentita vecchia, vuota tutto insieme: è stato come se io e mio marito fossimo rimasti soli…ma ho sentito anche tanta soddisfazione dentro di me per averlo cresciuto anche io, per averlo aiutato a diventare grande e così tranquillo quando affronta le cose della vita! Complimenti per tua figlia… Un bacio 🙂

  • Reply
    marypoppins
    19 febbraio 2009 at 15:11

    non perdere un attimo strapazzali di coccole e baci!! il tempo vola!!
    un abbraccio
    Mary

  • Reply
    marta
    19 febbraio 2009 at 12:13

    Tutto merito di una splendida mamma!
    Sagge parole che entrano nel cuore e nell’anima di un figlio.
    Baci Marta

  • Reply
    Tittina
    19 febbraio 2009 at 11:34

    ciao Simo, ho letto con emozione il tuo post..goditela appieno la tua bambina perchè il tempo vola e te la ritrovi grande in un attimo….Tittina

    http://tittina.wordpress.com/

  • Reply
    Claudia
    19 febbraio 2009 at 9:15

    Senza parole…. :-)))))))

  • Reply
    unika
    19 febbraio 2009 at 9:09

    che bello…mi hai emozionato….:-)
    Annamaria

  • Reply
    Fiofiò
    19 febbraio 2009 at 8:34

    Augurisssimi per la tua piccola 🙂

    Baci

  • Reply
    Lo
    19 febbraio 2009 at 8:23

    che gioia…vero? che gioia! un bacione

  • Reply
    pensieriepasticci
    19 febbraio 2009 at 7:42

    Crescere un figlio è davvero difficile, almeno secondo me.
    Ci si prova, si sbaglia anche…si cerca di riconoscere gli errori e poi di modificarsi…non è facile.
    Il cammino è lungo e duro…
    io ce la metto tutta…

  • Reply
    Di Cuore
    19 febbraio 2009 at 6:53

    che bella sensazione vederli camminare da soli con sicurezza in questo mondo…

  • Reply
    carmen
    19 febbraio 2009 at 6:43

    goditi questi momenti perchè quando saranno grandi dovrai lasciarli andare per la loro strada e vivere la loro vita un bacio

  • Reply
    Mammazan
    18 febbraio 2009 at 23:42

    Bellissimo e tenerissimo post.
    I miei figli ormai sono grandi e camminano da soli per la loro strada e da un bel pezzo vivono la loro vita ma il legame è sempre fortissimo.
    Quando sono piccoli ti amano perche sei suo padre e sua madre, quando sono grandi oltre all’amore c’è anche la stima e questo per me è una grande gioia , la senzazione di aver fatto un buon lavoro….

  • Reply
    Arietta
    18 febbraio 2009 at 22:36

    ^_^ io ancora non posso capire a pieno perchè non sono mamma, ma il desiderio che ho di diventarlo mi fa immaginare la tua gioia e il tuo orgoglio! un abbraccio stretto!

  • Reply
    Manuela
    18 febbraio 2009 at 21:52

    Sarò presuntuosa, ma penso che la mela non cada lontano dall’albero, io sono piuttosto severa con la pulcetta, ma senza esagerare, e quando persone all’estreno della famiglia mi parlano di Teresa, mi dicono cose belle di cui vado fiera, ed allora penso … beh faccio fatica, ma i risultati si vedono …
    Complimenti mamma Simo!
    Manuela

  • Reply
    Antonella
    18 febbraio 2009 at 21:40

    Simo….dolcissima!
    Bacioni

  • Reply
    Mariarita
    18 febbraio 2009 at 21:24

    Goditeli tutti questi momenti al 1000 per 1000!!!
    Baci
    Mariarita
    complimenti ad Aury!!!

  • Reply
    Rossa di Sera
    18 febbraio 2009 at 21:13

    Oggi è il compleanno di mia figlia, queste parole sembrano scritte proprio per me…
    La mia cucciola ora è più grande di me, ma rimane sempre piccola…

  • Reply
    Susina strega del tè
    18 febbraio 2009 at 21:08

    tesoro, che mamma splendida ha la tua piccola, credimi…. un bacione….

  • Reply
    Dida70
    18 febbraio 2009 at 21:03

    Simo … ho i brividi e … guardo il mio cucciolo …

  • Reply
    Betty
    18 febbraio 2009 at 20:52

    eh, i figli! Croce e delizia!!!

  • Reply
    ღ Sara ღ
    18 febbraio 2009 at 20:48

    sei un ottima mamma Simo…ecco perchè tua figia sta crescendo cosi bene!!! bacioni e buonissima serata!!

  • Leave a Reply