Home Pasticci di frutta e verdura Gratin di patate prosciutto e mozzarella

Gratin di patate prosciutto e mozzarella

di Simona Milani
gratin di patate prosciutto e mozzarella

Il gratin di patate prosciutto e mozzarella è un piatto unico ricco, goloso e saporito, che piace davvero a tutti

Raccontare di questo piatto, mi fa tornare indietro nel tempo…
Mi fa tornare a tanti anni fa quando ero ancora ragazzina e quando mia mamma lo scoprì da una signora bravissima in cucina, dove lei si recava a servizio alcuni giorni della settimana.
Sì, la mia famiglia non navigava nell’oro…
Mio papà era un umile e semplice operaio metalmeccanico, mia mamma per arrotondare faceva servizio a casa di questa famiglia benestante, composta da due coniugi ed una bambina.
Le loro origini erano romagnole, così mamma imparò da lei la ricetta dei passatelli, di altre leccornie ma soprattutto di quella che definiva la torta di patate.
Questa torta altro non era che una sorta di gratin a strati e che mamma replicava spessissimo, visto che gli ingredienti costavano poco.
Eh sì, quando si fatica ad arrivare alla fine del mese bisogna ingegnarsi a cucinare bene con poco….
Grazie a Dio le verdure non mancavano: l’orto della Gina e degli zii non era mai avaro di regali, spesso arrivavano anche ovetti freschi dal loro pollaio, insomma erano già doni preziosi questi!
La carne si mangiava ogni tanto, un paio di volte la settimana affettati /formaggi, insomma ci si arrangiava come si poteva.
La scoperta di questa torta di patate, per mamma fu una manna…
Buonissima, faceva un figurone con poco e a volte si utilizzavano anche avanzi svuotafrigo come pezzettini di formaggio e fette di salumi avanzati…risultava sempre gradita ed era una festa in tavola!
Io ho voluto dare a questa sorta di torta, un nome differente….l’ho chiamata gratin di patate con prosciutto e mozzarella, ma fidatevi che l’originale era molto più povero!
Al posto del prosciutto cotto si usava la spalla o la Bologna; la mozzarella si mangiava coi pomodori, quindi qui si usavano formaggi molto più convenienti, grattugiati o fatti a fette.

gratin di patate prosciutto e mozzarella

Che dire…a noi la torta di patate sembrava comunque un piatto da re, e con poco mamma ci creava una cena saziante e gustosa, spendendo anche pochi soldini.
Io l’ho sempre realizzata molto poco, non so perchè; so solo che quando l’ho preparata tempo fa, mia figlia l’ha mangiata a quattro palmenti, e così ho deciso di replicarla più spesso.
Come succedeva a me da piccola, ogni volta che la faccio qui a casa mia è una festa….
E’ strano come a volte certi piatti umili, semplici quasi banali possano però essere graditi meglio di altre cose molto più elaborate e succulente!
Qualcuno dirà che è un piatto banale da proporre su un blog; io invece lo trovo buonissimo e credetemi fatelo: lo rifarete ancora ed ancora.
Son certa che anche i piccoli di casa gradiranno assai!

gratin di patate prosciutto e mozzarella

Gratin di patate prosciutto e mozzarella

Simona Milani
Il gratin di patate prosciutto e mozzarella è un piatto unico ricco, goloso e saporito, che piace davvero a tutti
Preparazione 20 min
Cottura 20 min
Portata piatto unico, Portata principale
Cucina a base di frutta e verdura, Mediterranea, rustica
Porzioni 4 persone

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 6 patate a pasta gialla grosse
  • 100 g prosciutto cotto
  • 250 g mozzarella per pizza in panetto
  • 100 g pecorino grattugiato
  • q.b sale fino
  • q.b burro

Istruzioni
 

  • Pelare e lavare le patate; con un coltello affilato tagliarle sottilmente (ma non troppo) a fette per il lungo e sbollentarle per cinque minuti in acqua bollente leggermente salata.
    Scolarle, farle asciugare su uno strofinaccio o carta da cucina e lasciarle raffreddare.
  • Grattugiare con una grattugia a fori grossi la mozzarella per pizza e metterla da parte; spezzettare le fette di prosciutto cotto e mettere da parte anch'esse.
    Ungere quattro tegliette monoporzione con un ricciolo di burro; iniziare a creare il gratin facendo un primo strato di patate, spolverizzarlo col pecorino grattugiato, spolverizzare con un po' di mozzarella grattugiata ed unire un po' di prosciutto cotto.
  • Ripetere con un altro strato di patate, poi con il pecorino, la mozzarella e il prosciutto per altre due volte, finendo con abbondante pecorino grattugiato e fiocchetti di burro.
    Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per 15 minuti con funzione statica, poi per gli ultimi 5 minuti con funzione ventilata, facendo in modo che si crei una bella croccante crosticina dorata.
  • Una volta pronti i gratin, sfornarli e gustare immediatamente, ben caldi.
    N.b: mentre si fanno gli strati, salare a piacere; io non ho messo quasi nulla di sale, in quanto il pecorino è già molto sapido di suo, e le patate sono state già leggermente lessate in acqua salata.

Note

E’ possibile anche utilizzare del parmigiano al posto del pecorino; anche la mortadella Bologna al posto del prosciutto cotto o, se volete un sapore extra, anche dello speck. Largo alla fantasia in cucina!
Keyword gratin, mozzarella, patate, prosciutto
gratin di patate prosciutto e mozzarella

Se cercate qualche altra ricetta con le patate, ricetta semplice e genuina che a casa gradiranno certamente, eccone alcune che ho proposto nel tempo.
Guardate questo pasticcio di patate alla maniera della Simo
O questo altro gratin di patate e rape profumato alla noce moscata; o per finire queste barchette di patate alla montanara!
Tutti piatti molto semplici ma golosi e rustici, di poche pretese ma di tanta bontà!
E voglio provare anche questo piatto della mia amica Mirella, il pasticcio di carne e patate….mmmmm, dev’essere buonissimo!

Ora vi saluto augurandovi un sereno fine settimana; riposatevi, oziate e dedicatevi ai vostri più cari affetti, o alle vostre passioni!
A presto

simona

You may also like

2 commenti

Susanna 26 Febbraio 2022 - 22:43

Simo hai riportato un tenero ricordo, grazie per averlo condiviso.
Questa ricetta è gustosa, semplice e sa di…infanzia anche per me. Nell’acqua in cui si lessavano le patate, nonna metteva un goccino di aceto!
Un abbraccio Susanna

Rispondere
Simona Milani 28 Febbraio 2022 - 21:29

Ecco! Questo trucchetto proprio non lo sapevo 😉
Proverò! <3
Un abbraccio grande grande e buona serata

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.