Pani e lievitati con lievito naturale, di birra, e macchina del pane

Pane bianco con macchina del pane

pane bianco con macchina del pane
image_pdfimage_print

Questo pane bianco con macchina del pane, affettato è perfetto da spalmare di confettura a colazione ed anche per accompagnare pietanze di ogni genere a pranzo e cena!

Era da tempo che desideravo avere una macchina per fare il pane.
E’ risaputo che io coi lievitati sia una mezza frana, un po’ perchè non ho pazienza, ma un po’ perchè … ahimè, non lo so! …pensate che avevo anche provato con la pasta madre, ma…alla fine mi è defunta, sigh!
Ed io li adoro, letteralmente, i lievitati…ogni tanto ci provo e qualcosa mi riesce bene, ma altrettanti sono anche i fallimenti, proprio perchè la mia impazienza prende sempre piede.
Sta di fatto che l’idea di prendermi una macchina per fare diciamo “lo sporco lavoro”, mi intrigava e non poco…
Immaginate la mia gioia quando Russell Hobbs mi ha dato modo di provare la Classic Fast Bake, una macchina per preparare, cuocere e sfornare un pane davvero buonissimo.
Ho fatto qualche prova (inizialmente è normale per trovare la giusta quadra) ma ecco che son riuscita a trovare la mia ricetta perfetta; ho già rifatto questa bella pagnotta più volte e a casa mia ne sono stati soddisfattissimi…l’abbiamo gustata a cena ma anche spalmata di confettura a colazione: ottima direi!

pane bianco con macchina del pane

Il bello della macchina del pane è che fa davvero tutto da sola: è sufficiente inserire gli ingredienti (con l’accorgimento di non mettere a contatto il sale con il lievito!) pesati alla precisione e seguendo l’ordine che viene consigliato dalla macchina; poi impostare la tipologia di croccantezza e colorazione della crosta in superficie, stabilire i tempi di cottura in base al peso e…farla partire!
Potete anche dimenticarvela…lei fa tutto, ma dico tutto, da sola.
Se desiderate un pane caldo e croccante per l’ora di cena, potete anche impostare un timer, in modo da farla partire in tempo per averlo pronto al bisogno…direi che non si potrebbe volere di più!

Da ora in poi ho deciso che inaugurerò una nuova rubrica….la rubrica delle mie sperimentazioni con la macchina del pane; partendo da questo pane bianco, voglio provare altre versioni, dall’integrale, al panbrioche: seguitemi e ve lo mostrerò 😉
Pensate che questo gioiellino può anche impastare la pizza, le torte e…persino fare la marmellata!

pane bianco con macchina del pane
Print Recipe
Pane bianco con macchina del pane
Questo pane bianco realizzato con la macchina del pane è croccante fuori ma soffice dentro, perfetto da affettare e gustare in ogni occasione
pane bianco con macchina del pane
Porzioni
pagnotta
Ingredienti
Porzioni
pagnotta
Ingredienti
pane bianco con macchina del pane
Istruzioni
  1. Preparare il cestello della macchina inserendo la paletta che servirà per amalgamare gli ingredienti e successivamente per impastare. Versare per prima cosa l'acqua appena tiepida con il succo di limone, poi l'olio, zucchero e sale. Unire la farina, poi il lievito secco; attenzione, va messo in superficie e non bagnato, altrimenti comincerà a far effetto troppo presto.
  2. Inserire il cestello nella macchina, e sul display impostare il programma (in questo caso il programma 1 base basic) proprio per pane bianco. Decidere e selezionare la tipologia di crosta che desiderate, se più "pallida" o più dorata, selezionare il peso della pagnotta (la macchina permette di fare pani di varia pezzatura) e premere il pulsante start per far partire il tutto.
  3. Una volta che il pane sarà cotto (per questo programma occorreranno, fra impasto, lievitazione e cottura, circa 3 ore e mezza) la macchina emetterà un suono, per annunciare la fine del lavoro; sarà possibile lasciarlo in caldo ancora per un'ora. Togliere il cestello e scuoterlo un po' per staccare il pane dalle pareti; capovolgerlo e staccarlo completamente. Lasciar raffreddare la pagnotta su una gratella per una mezz'oretta, così che sarà pronta per essere affettata e gustata!
pane bianco con macchina del pane

Sperando che il mio primo pane vi piaccia, io vi saluto augurandovi un sereno venerdì, ed un fine settimana pieno solo di cose belle e positive.
Io sarò impegnata in alcune cose davvero interessanti, ma…ve lo racconterò poi!
A presto

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Claudia
    19 Maggio 2019 at 12:02

    Ciao Simo!!!! si vede che questo pane è estremamente soffice!!!! Ricordo anche io con la mdp venivano molto bene!!! Ora non ho più tempo grrrrrrr.. :-* bacioni e buona domenica

    • Reply
      Simona Milani
      19 Maggio 2019 at 22:01

      Purtroppo il tempo è sempre poco ahimè…ma la macchina del pane è comoda perchè fa tutto lei 😉
      Bacione e buonissima serata <3

  • Reply
    Alice
    18 Maggio 2019 at 20:50

    Meraviglioso! ti è venuto veramente bene e poi ne immagino la sofficità….ne vorrei una fetta spalmata con crema di nocciole!
    baci
    Alice

    • Reply
      Simona Milani
      19 Maggio 2019 at 10:06

      ma ti aspetto per fare merenda, dai vieniiiiii 🙂
      E’ veramente molto soffice, sono stata davvero soddisfatta! Un grande abbraccio cara

  • Reply
    Mary Vischetti
    18 Maggio 2019 at 19:16

    Simona, questa pagnotta è fantastica e dev’essere veramente squisita! Io ammiro tanto chi fa il pane…ho molto timore e paura di sbagliare ma sono tentata di provarci. Mia mamma lo faceva sempre quando eravamo ancora negli USA…odiava il pane americano e si preparava quello tipico della nostra zona, fatto anche con le patate. Prima o poi devo provarci anch’io. Intanto mi gusto quello tuo che è meraviglioso!
    Baci,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      19 Maggio 2019 at 10:23

      Non dirmi nulla, io toppo sempre coi lievitati e, finalmente con questa macchina ho trovato la giusta quadra!
      Questo è venuto meravigliosamente bene, ti garantisco che anche mio marito, che è il difficile di casa, lo ha divorato 😉
      Un bacione grande

  • Reply
    Natalia Piciocchi
    18 Maggio 2019 at 12:25

    IO è da un po’ che invece non uso la macchina del pane. Da quando ho la planetaria impasto e inforno. Però la trovo molto comoda sotto tanti punti di vista. Ad esempio d’estate puoi produrre il pane sul balcone di casa senza dover riscaldare il forno della cucina. Bellissimo il tuo pane. Baci

    • Reply
      Simona Milani
      18 Maggio 2019 at 15:41

      hai ragione, a questo non ci avevo pensato 😉
      Proverò sicuramente….sempre che l’estate arrivi, ahahaha!
      Grazie, un grande abbraccio

  • Reply
    lapiccolaquaglia
    17 Maggio 2019 at 22:23

    Io amavo la mia macchina del pane, peccato mia sorella me l’abbia distrutta nel tentativo di farmi una sorpresa! Ora sto proprio aspettando di comprarne un’altra, nel frattempo ammiro il tuo pane!

    • Reply
      Simona Milani
      18 Maggio 2019 at 15:42

      Grazie di cuore, io con questo modello mi trovo molto bene, è facile ed intuitiva e, senza far fatica, si ottiene un pane spettacolare!
      Buon sabato, un abbraccio

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    17 Maggio 2019 at 16:19

    Come si dice: “Je manca solo la parola” a sta macchina!!!! 🙂
    Complimenti, questa pagnotta è meravigliosa e fa venire voglia di affondarci i denti dopo aver dato una bella inspirata per inebriarsi del suo profumo.
    Bravissima, Simona. Attendo la tua nuova rubrica…anche se non ho la macchina del pane ma giusto per rifarmi gli occhi!
    A presto.

    • Reply
      Simona Milani
      17 Maggio 2019 at 17:50

      Ahahahaha ma si, è una macchina semplice da usare, ma versatile e sinceramente io mi ci son trovata bene!
      Ammetto che prima di riuscirci ho dovuto fare delle prove, la prima è venuta un mezzo disastro perchè debbo aver fatto un casino col lievito ahimè…pasticciona di nome e di fatto 😉
      Grazie per la tua fiducia, prometto che proverò altre cosine, e le vedrai sempre su questi schermi pasticcioni!

  • Reply
    SUSANNA
    17 Maggio 2019 at 16:17

    Accipicchia cara Simo che aspetto invitante che ha questo tuo pane: mi pare di sentirne il profumo.
    Dev’essere proprio una bella macchina, questa che hai utilizzato.
    Dai, sono davvero curiosa di vedere quali altre meraviglie sfornerai.
    Allora buon week end creativo. Ma poi…ci racconterai tutto, vero?
    Ciao Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      17 Maggio 2019 at 17:51

      E’ proprio profumatissimo e molto soffice, ed è la prima versione che ho sperimentato; ma proverò altro e vedrai anche gli altri futuri pasticci, molto presto 😉
      Un bacione grande, oggi qui fa un freddo, ma cavolooooooo….siamo quasi a giugno!

  • Reply
    carmen
    17 Maggio 2019 at 12:35

    Bellissimo, Simo! Sembra proprio fragrante!
    Beh, ora che hai questa macchina come alleato, chi ti ferma più?!?
    Un bacio grandissimo

    • Reply
      Simona Milani
      17 Maggio 2019 at 17:55

      Lo è, lo è! Presto sperimenterò qualcos’altro 😉
      Ormai sono lanciatissima ahahahahaha
      Un baciotto grande

  • Reply
    Ivana
    17 Maggio 2019 at 12:28

    Lo sai cara Simo, che il pane è il mio “Tallone d’Achille”, non ce la farò mai… poi … gluten free, diventa per me ancora più complicato!!!!
    Sei bravissima, complimenti per il risultato, ha un aspetto molto invitante, per fare la scarpetta o una bella spalmata di marmellata o crema al cioccolato, bè , cos’altro aggiungere? Bacio grande e buon week end, ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      17 Maggio 2019 at 18:10

      Se debbo essere sincera, un po’ è anche il mio!
      Immagino che gluten free debba essere sicuramente più complesso, ma non demordiamo, qualcosa dal cilindo prima o poi salterà fuori 😉
      però questo pane è venuto molto bene e…l’abbiamo divorato!
      Un baciotto cara 🙂 Buon we a voi tutti

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.