pasticci dolci - al cucchiaio/ sponsored

Pancakes zero spreco con scarti di centrifuga

pancakes zero spreco con scarti di centrifuga
image_pdfimage_print

Ammetto che questi “pancakes zero spreco” non sono il massimo della bellezza e della fotogenia, ma ho voluto fortemente pubblicarli perchè sono un esperimento che da molto volevo fare e che non avevo mai avuto il coraggio di provare.
Mannaggia a me che ho atteso tutto questo tempo…sono davvero favolosi e da ora in poi li rifarò molto, ma molto spesso!
Sì, perchè sono realizzati con lo scarto della centrifuga, quello che solitamente si butta via, al quale non si dà nessunissima importanza…
…e invece l’importanza che si merita deve essergli conferita, eccome!
Questo scarto, aggiunto nella pastella dei pancakes, li ha resi profumati, ricchi di sapore e davvero deliziosi, oltre che ricchi di fibra: sì, proprio quella che viene eliminata al momento della centrifugazione di frutta e verdura, quando vogliamo realizzarci un fresco e vitaminico succo da bere…
…ecco quindi il perchè di questo nome, “pancakes zero spreco”!
La centrifuga infatti (ma anche l’estrattore), ci regala succhi meravigliosi, ma ahimè lascia come scarto tutta la polpa e la parte fibrosa dei vegetali utilizzati; scartandola e buttandola purtroppo andiamo a perdere una parte importante, che comunque fa bene soprattutto al nostro intestino.
Da ora in poi, amici ed amiche, saprete come fare per riutilizzarla: potrete farci una torta, dei muffins, o come appunto adesso vi mostrerò, anche dei golosi pancakes, che, serviti magari con frutta fresca ed una bella colata di sciroppo d’acero, renderanno le vostre colazioni e merende davvero speciali.

 


 Spesso a casa mia si utilizza la centrifuga…mia figlia non è una grande amante di frutta e verdura, ed io, per fargliela consumare al meglio, spesso le preparo freschi succhi e sani centrifugati.
Quella che svetta nella mia cucina è la 3 in 1 Ultimate Juicer di Russell Hobbs, che può preparare oltre a freschi succhi centrifugati, anche frullati, smoothies, e spremute di agrumi o melagrane.
Lo scarto di questi pancakes arriva proprio da lì….dalla preparazione di un succo di carota, zenzero, mela e arancia, davvero buonissimo, pensato per una colazione salutare.

 

pancakes zero spreco con scarti di centrifuga
Print Recipe
Pancakes zero spreco con scarti di centrifuga
Questi pancakes zero spreco sono realizzati con lo scarto della centrifuga, dopo la realizzazione di un succo; in cucina non si butta via nulla ed anche da quelli che vengono considerati scarti si può ottenere qualcosa di buono e goloso!
pancakes zero spreco con scarti di centrifuga
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
pancakes
Ingredienti
Per i pancakes:
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
pancakes
Ingredienti
Per i pancakes:
pancakes zero spreco con scarti di centrifuga
Istruzioni
  1. Gli scarti di centrifuga che ho utilizzato sono quelli di 1 carota grossa pelata, gli spicchi di 1 arancia (senza buccia!!!!), 1 pezzettino di zenzero fresco e 1 mela detorsolata. Il succo è stato bevuto a merenda, ho utilizzato per i pancakes SOLO lo scarto uscito dalla centrifuga.
  2. In una ciotola sbattere l'uovo con il pizzico di sale, l'olio, poi unire lo zucchero e continuare a mescolare con una frusta, incorporando un po' d'aria. Unire pian piano il latte, gli scarti di centrifuga sempre amalgamando con la frusta, e poi aggiungere pian piano la farina setacciata col bicarbonato e la vaniglia. Si dovrà ottenere una pastella morbida ed abbastanza omogenea.
  3. Oliare leggermente (io ho usato un foglio di carta da cucina per assorbirne l'eccesso) una piccola padella antiaderente, e accendere il fuoco per scaldarla un pochino. Aggiungere a mestolini la pastella (circa due cucchiai colmi per ogni pancake, ma sono andata un pò ad occhio!) e appena un lato inizia a fare delle bollicine, girare e far dorare per bene anche dall'altro lato.
  4. A questo punto il primo pancake è pronto…procedere con un altro mestolino di pastella per realizzare il secondo, e poi proseguire così, sempre allo stesso modo sino all’esaurimento del composto. Con queste dosi si otterranno circa 6-7 pancakes del diametro di 7-8 cm; è possibile comunque farli anche più piccini o più grandi, a piacere.
  5. Servire i pancakes tiepidi con frutta fresca a fette (mela, banana, frutti di bosco..) ed una colata di sciroppo d'acero in quantità a piacere.
Recipe Notes

I pancakes avanzati, se ben chiusi in una scatola ermetica, si conservano in frigo per un paio di giorni; scaldateli un poco prima di servire.

pancakes zero spreco con scarti di centrifuga

 

Che dirvi se non: provateli!
Hanno un gusto ed un profumo davvero particolari, mia figlia li ha apprezzati tantissimo e devo dire che stranamente li ha mangiati anche mio marito, il quale solitamente è sempre un po’ titubante di fronte a questo genere di esperimenti, ehehehe…
Se volete vedere qualche altra ricetta del riciclo, nel blog ce ne sono tantissime; per fare qualche esempio, qui trovate dei pancakes salati davvero speciali…qui ancora un sformato con baccelli di piselli…e ancora qui degli gnocchetti deliziosi!
Ora vi lascio, ed auguro a tutti un felice fine settimana, dandovi appuntamento insolitamente a domenica…sì, perchè domenica è, infatti, proprio la giornata del mitico appuntamento con la rubrica “Il giro del mondo con i dolci alle mele”…siete curiosi di vedere questo mese dove io e le mie due amiche vi porteremo?!
Stay tuned!

A prestissimo

 

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Elena Levati
    26 Gennaio 2019 at 11:49

    che ricetta!!!! la adoro davvero! sai quanto io sia attenta al riciclo, quindi qui ti stendo un tappeto rosso!!!

    • Reply
      Simona Milani
      27 Gennaio 2019 at 21:15

      Ma grazieeeeee…se hai tempo ed occasione, provaa prepararli per Ludovica, secondo me ne andrà matta!
      Un bacione

  • Reply
    zia Consu
    20 Gennaio 2019 at 16:49

    Concordo su quest’approccio di cucina zero-sprechi ^_* una volta ho provato a fare dei muffins con gli scarti della centrifuga..devo sperimentare anche la tua ricetta 😛 mi ingolosisce da matti ^_*

    • Reply
      Simona Milani
      20 Gennaio 2019 at 16:51

      Provala! Non saranno fotogenici questi pancakes, ma sulla bontà pioi fidarti 😉
      E poi non si spreca nulla!
      Bacione

  • Reply
    Marina
    20 Gennaio 2019 at 11:10

    Quale miglior soluzione per usare gli scarti?!
    Complimenti e, comunque, questi pancakes non sono affatto male… hanno la loro bellezza rustica e ruvida 🙂
    A presto

    • Reply
      Simona Milani
      20 Gennaio 2019 at 15:37

      Grazie cara, immagino che la foto ti faccia paura e ne sono ben consapevole…fidati però sulla bontà, qui non si discute! Un abbraccione

  • Reply
    edvige
    19 Gennaio 2019 at 18:59

    Ottima idea e buona conclusione. Buona fine settimana.

    • Reply
      Simona Milani
      20 Gennaio 2019 at 9:21

      Grazie carissima, buona settimana anche a te!

  • Reply
    Laura De Vincentis
    19 Gennaio 2019 at 10:30

    E invece io quella foto la trovo molto bella e come sempre hai saputo valorizzare questi pancackes! se guardando la foto ti viene voglia di assaggiarli, amica mia, hai fatto centro! Bella l’idea di riciclare gli scarti della centrifuga! E si sa le ricette del riciclo sono sempre più buone perchè hanno una magia in più. Non ho la centrifuga ma per esempio io con gli scarti delle varie verdure ci faccio il dado 🙂 Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      19 Gennaio 2019 at 15:36

      Guarda Laura, era da un po’ che l’idea mi frullava in testa e…ci ho provato…con ottimi risultati direi.
      Ottima anche la tua idea del dado con gli scarti di verdura…proverò! Io faccio sempre quello del Bimby canonico, dal libro base…ormai mi accompagna da anni.
      Grazie per tutto e a presto, bacione <3

  • Reply
    SUSANNA
    18 Gennaio 2019 at 10:30

    Davvero sei un vulcano, cara Simo. E questa idea che hai proposto piacerà da matti alla mia figliola, ne sono certa.
    Grazie e buon fine settimana
    Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      18 Gennaio 2019 at 14:41

      Ciao cara Susanna, son felice che possano piacere alla tua bella figliola; provateli quindi, e poi mi direte….aspetto con ansia le vostre impressioni 😉
      bacio grande e buon we!

  • Reply
    carmen
    18 Gennaio 2019 at 10:10

    Ma quante ne sai?!?! …E so di essere ripetitiva, adoro le tue foto!

    • Reply
      Simona Milani
      18 Gennaio 2019 at 14:10

      Uhhh…a parte che queste foto non sono nulla di eccezionale ( non mi piacevano e non sapevo se postare o meno…vedi un po’ te! sono un po’ pazza?!)
      …però una cosa è certa: da ora in poi non butterò mai più gli scarti della centrifuga! Questi pancakes sono la fine del mondo…
      Bacione amica bella e buon fine settimana <3

  • Reply
    Ivana
    18 Gennaio 2019 at 9:28

    Questa è un’idea geniale….. Anch’io mi sono domandata spesso come utilizzare questi scarti.. ed ecco la risposta alle mie domande!!!! Veramente grazie Simo, un mega bacione e buon w.e.- Baciottone

    • Reply
      Simona Milani
      18 Gennaio 2019 at 14:09

      Ah sì, era da un po’ che volevo provarli, ma sempre desistevo…stavolta l’ho fatto e sicuramente lo rifarò ancora e ancora! Sono favolosi…
      Un baciotto amica e buon we <3

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.