pasticci salati - primi/ sponsored

Risotto primavera con code di gamberi e maggiorana

risotto primavera con code di gamberi e maggiorana
image_pdfimage_print

Questa primavera è giunta tardi… si è fatta desiderare, poi è arrivata, quatta quatta, come in sordina e ci ha quasi sorpreso, tanto quasi non ce l’aspettavamo più.
Io la desideravo, oh sì, da tanto ormai…il suo arrivo quest’anno, ha portato con sé tante cose, purtroppo anche qualche dolore, ma la vita continua e dobbiamo imparare sempre a sorridere al nuovo giorno.
Della primavera amo tutto, ormai lo sapete…sono nata in aprile ed amo pazzamente questo mese con tutto quello che ci regala; da sempre amo andare al mercato e godere di tutto quello che i banchi ci propongono…c’è solo l’imbarazzo della scelta, è tutto un tripudio di verde, di profumate tenere e succose verdure che io adoro e che cucino a tutto spiano, mettendole in ogni dove.
E quando al mercato non riesco ad andarci? Quando voglio preparare qualcosa e non ho la possibilità di uscire per fare la spesa? Io sono una casalinga, ma immagino le mie amiche che lavorano e devono fare i salti mortali a volte per portare in tavola prodotti freschi e di qualità: non sempre è possibile poter acquistare come si vuole.
Una soluzione a tutto questo è Bofrost*, un’azienda che vende surgelati a domicilio, che conosco bene e di cui sono cliente da anni!
La qualità dei suoi prodotti è ormai risaputa…guardate questo meraviglioso risotto primavera con code di gamberoni al profumo di maggiorana: è preparato con i loro carciofi, asparagi e pisellini… l’avreste mai immaginato?!
Non serve uscire per fare la spesa: a casa portano tutto loro. E senza perdite di tempo, senza dover pulire ed avere scarti di nessun genere, in quattro e quattr’otto potrete realizzare tutto quello che vi va, senza rinunciare alla freschezza, alla bontà, genuinità e soprattutto qualità.
Siete di corsissima? Ci sono anche dei pratici piatti pronti
Avete voglia di pasticciare ai fornelli? C’è solo l’imbarazzo della scelta in fatto di ingredienti: pesce, verdure, carni, basi, gelati….
Beh, tornando al mio risotto: non è invogliante e sfizioso questo piatto?
Un primo che farà un figurone anche se avete che so, ospiti a casa; o se volete stupire chi amate per una cenetta intima…o per festeggiare un evento, per stare tutti insieme in un giorno di festa…insomma quando vi va!

 

 

ristto primavera con code di gambero e maggiorana

 

Print Recipe
Risotto primavera con code di gamberi e maggiorana
Un piatto delicato e delizioso, che si mangia prima con gli occhi e che racchiude in sé i colori e i profumi di primavera
risotto primavera con code di gamberi e maggiorana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
risotto primavera con code di gamberi e maggiorana
Istruzioni
  1. Per prima cosa sbollentare alcuni minuti i piselli, i cuori di carciofo e gli asparagi surgelati, scolandoli bene; tagliare poi gli asparagi a rondelle, tenendo le punte un po' più lunghe da parte. Sgusciare le code di gamberone precedentemente scongelate.
  2. Affettare finissimamente lo scalogno e farlo rosolare in una casseruola dal fondo spesso, insieme all'olio. Una volta ben appassito, unire il riso e tostarlo per alcuni minuti a fiamma vivace sempre mescolando; sfumare col marsala, e lasciar evaporare l'alcool qualche minuto.
  3. Unire successivamente le rondelle di asparagi, i piselli e i cuori di carciofo al risotto, ed iniziare ad aggiungere pian piano il brodo bollente, sempre mescolando; successivamente unire al tutto anche le code di gamberoni, proseguendo la cottura del risotto per il tempo necessario, salando a piacere.
  4. Una volta pronto il risotto, mantecare con una noce di burro; spegnere la fiamma, mettere il coperchio e lasciar riposare fuori fuoco per un paio di minuti. Impiattare e spolverizzare con foglioline di maggiorana fresca; decorare con le punte di asparago tenute da parte e con qualche altro rametto di maggiorana. Servire caldissimo.
Condividi questa Ricetta

 

 

risotto primavera con code di gamberi e maggiorana

 

Un piatto delicato, leggero ma al contempo ricco e sfizioso, davvero bello anche da vedere oltre che da gustare!
Un piatto insomma che porta l’allegria e la dolcezza della primavera in tavola…noi l’abbiamo tanto gradito e spero davvero che possa piacere anche a voi.
Sono quasi certa che possiate, volendo, sostituire la maggiorana con del basilico fresco e tenero: il suo profumo si sposa molto bene con le verdure che abbiamo utilizzato.

 

risotto primavera con code di gamberi e maggiorna

 

E così, contenta e speranzosa di avervi fatto venire un po’ di acquolina, vi saluto e vi auguro una serena settimana circondati da belle persone!
Un grande abbraccio e a presto

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    tizi
    24 aprile 2018 at 15:55

    amo molto i risotti ma alla fine faccio sempre i soliti tre o quattro (zucca, asparagi, radicchio e poco altro)… quindi questa ricetta mi è particolarmente gradita, la copierò di sicuro, ha un aspetto molto chic ed è molto primaverile sia nei sapori che nei colori… grazie simo! un abbraccio 🙂

    • Reply
      Simona Milani
      24 aprile 2018 at 16:34

      Se ti piace il risotto, questa ricetta ti conquisterà…è quasi un piatto unico, sai?! 😉
      E si mangia prima con gli occhi…
      Un abbraccio, fammi sapere!

  • Reply
    saltandoinpadella
    23 aprile 2018 at 22:20

    Qua più che la primavera è arrivata l’estate piena 😀 quasi troppo caldo, non mi sono ancora abituata al cambio di temperatura. Oggi qua faceva 30 gradi. Non mi vergogno a dire che io uso spesso surgelati, riesco ad andare al mercato solo una volta a settimana, se va bene, se non sono in giro tra nipotine e genitori. Mi hai fatto venire una fame con questo piatto. Un tripudio di colori e di sapori

    • Reply
      Simo
      23 aprile 2018 at 22:55

      …eh sì, faceva un bel caldo anche qua!
      Non devi pensare che usare surgelati sia sintomo di chissà che…sono prodotti di ottima qualità, a volte ancor meglio di certi freschi, fidati…questo risottino ne è la prova!
      Un bacione e buona serata

  • Reply
    zia Consu
    23 aprile 2018 at 20:34

    Il mix di sapori è davvero intrigante e profuma proprio di primavera 🙂
    Lo replicherò con prodotti freschi 🙂
    Buona settimana Simo <3

    • Reply
      simona milani
      23 aprile 2018 at 22:55

      Benissimo amica mia, provalo e vedrai che ti piacerà un sacco! Un bacione, buona serata

  • Reply
    Silvia
    23 aprile 2018 at 19:33

    Un bel risotto! Ed effettivamente non tutte hanno la possibilità di utilizzare verdure fresche e scelte al mercato…hai suggerito una valida alternativa! Se possiamo avere il fresco ben venga, però una buon surgelato può aiutare! Brava simo

    • Reply
      simona milani
      23 aprile 2018 at 22:56

      Proprio l’alternativa volevo dare…e che alternativa, mica dei surgelati qualunque, ma solo prodotti di qualità eccelsa!
      Un bacio grande cara e buonissima serata

  • Reply
    Susanna
    23 aprile 2018 at 19:19

    Noooo non è giusto! Parli del risotto che adoro, delle verdure che mi piacciono e dei gamberoni, poi! E tutto proprio oggi che ho deciso di mettere un attimo di ordine e limite alla mia fame. Vabbè faremo uno strappetto, dai.
    Mi spiace leggere che hai un “momento no” e spero di cuore che tutto si superi quanto prima, cara amica
    Un abbraccione Susanna

    • Reply
      simona milani
      23 aprile 2018 at 22:57

      Ma sìììì, è un piatto leggerissimo alla fine…completo e perfetto anche per chi è a dieta! 😉
      Fidati…provalo e mi saprai dire!
      Un bacio grande cara, ti scriverò e ti racconterò…

  • Reply
    m4ry
    23 aprile 2018 at 15:47

    E’ così, la vita ci riserva sempre “sorprese” belle o brutte. Ma è il suo senso. Finché siamo vivi, possiamo aspettarci di tutto. La nostra forza dev’essere quella di VIVERE e non sopravvivere. Alimentare i pensieri positivi si può fare e si deve fare, perché dobbiamo impegnarci per stare bene. La Bofrost la conosco, eccome se la conosco 🙂 Ho realizzato per loro il calendario 2018. Una bella avventura e i prodotti sono buonissimi, è vero 🙂 Delizioso questo risotto Simo. Oggi ho saltato il pranzo, e ora ho una fame… Baci e buona settimana!

    • Reply
      Simona Milani
      23 aprile 2018 at 16:09

      A volte ho fatto fatica a vivere, ho dovuto sopravvivere, lo ammetto, soprattutto in questo ultimo periodo…però ci si prova a vedere le cose in un’altra prospettiva, io perlomeno ce la metto tutta sempre!
      So molto bene che conosci la Bofrost 😉 sei stata bravissima col calendario <3
      Un bacio grande e buonissima settimana
      P.s: se hai fame...ti preparo un risottino 😉 vieni qui da me a pranzo?! Ti aspetto... <3

  • Reply
    elisa cecilia
    23 aprile 2018 at 14:28

    Wow! Simo, primavera dici? Quì sembra piena estate. Passati dal piumino al costume. ☃️⛱ Viva il risotto alla milanese! E… in tutte le varianti che l’estro invoglia a realizzare. Questo che ci proponi non solo fa venire l’acqualina, stuzzica le papille gustative e l’appetito al solo guardarlo. Fare un giretto al mercato per far razzia di ogni ben di Dio è entusiasmante. Ricorrere ai surgelati non toglie niente al gusto, anzi, sono un toccasana e un valido aiuto per le donne che fanno i salti mortali per incastrare tutti gli impegni della giornata. Buona settimana con solo impegni belli. Un bacio.

    • Reply
      Simona Milani
      23 aprile 2018 at 14:53

      Guarda ben detto, quoto ogni tua parola! Non sempre si ha tempo, ma questa ricetta è proprio la prova che anche con prodotti surgelati di ottima qualità, si possono ottenere risultati strepitosi 😉
      Un abbraccio cara e buona settimana

  • Reply
    carmen
    23 aprile 2018 at 9:43

    Ci è venuta sì l’acquolina!!! Bellissima ricetta, anche nei colori! Io sono un’amante dei risotti. Anche a me piace andare al mercato e girare per le bancarelle di frutta e verdura, ma è bello che ci siano anche di queste comodità per chi non può.

    • Reply
      Simona Milani
      23 aprile 2018 at 12:58

      Io, da buona lombarda di nascita, adoro il risotto e debbo dire che mi viene anche molto bene.
      Questa versione è ricca, sfiziosa e completa, con prodotti surgelati di ottima qualità…in poche parole, è da provare 😉
      Un bacione grande grande amica mia

  • Reply
    Ivana
    23 aprile 2018 at 9:25

    Da lombarda, adoro il risotto, in ogni sua versione, con gli asparagi l’ho fatto parecchie volte, ma la tua versione è davvero”spaziale”, questa te la copio subito subito, da fare assolutamente, grazie per l’idea!!! un bacione bella stella, ciao amica carissima….

    • Reply
      Simona Milani
      23 aprile 2018 at 12:59

      Questa è una versione ricca e speciale, bella anche da portare in tavola quando c’è un’occasione importante.
      E poi che dire? I prodotti utilizzati sono ottimi, pratici e pronti, anche per guadagnare tempo…
      Un bacione a te e buona settimana!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.