Le Creuset/ pasticci salati - primi

Risotto alla birra e porro, profumato allo zenzero

image_pdfimage_print

Chi mi legge sa quanto mi piacciono i risotti, cucinati in mille modi.
I miei preferiti sono in assoluto quelli classici, primo fra tutti quello allo zafferano (da noi lombardi chiamato risotto giallo o risott giald), oppure quello alla salsiccia o al vino rosso (in questa ricetta ho pensato di unire le cose, eheheh)…o ancora quello alla zucca..ai funghi…
Nel mio ebook (a tal proposito… lo avete letto? Che ne pensate?? Mi farebbe davvero piacere sapere i vostri pareri al riguardo…) ai risotti ci ho dedicato addirittura un capitoletto!
Noi del nord, fra l’altro lo sappiamo fare davvero bene…io non credo di essere una maestra in questo, ma modestamente nessuno si è mai lamentato finora del risultato…ho avuto fra l’altro due buone insegnanti, la mia mamma e la mitica nonna Gina!
Con mia figlia (aspettiamo sempre di essere sole per questo genere di cose!) spesso sperimentiamo qualche risotto con accostamenti un pò inusuali: quello che vi mostro oggi per esempio, che, credetemi, ci è piaciuto un sacco.
In effetti questo risotto alla birra e porro, profumato allo zenzero di tradizionale ha poco e niente, se non il nome…però è proprio da provare, parola.
La birra in cottura dà un carattere abbastanza deciso…un tocco di vivacità viene data dal porro e successivamente dal pizzico di zenzero, che ci sta alla grande.
La ricetta l’avevo adocchiata su un settimanale che giaceva, udite udite, in uno studio medico dove mi ero recata per un controllo: detto fatto col cellulare, zac! Una bella foto, e….eccomi qua!
Che ne dite, non ho mica perso tempo, nè?!

IMG_4049-1

Casseruola in ghisa smaltata e piccola cocotte Le Creuset

 

Risotto alla birra e porro, profumato allo zenzero
molto aromatico ed anche fresco...provatelo!
Write a review
Print
Ingredienti
  1. dosi per 4 persone
  2. 300 g riso carnaroli
  3. 2 porri piccoli
  4. una noce di burro
  5. un cucchiaio d'olio d'oliva
  6. 2 dl di birra Pils
  7. 750 ml brodo vegetale leggero (il mio fatto con carota, cipolla, sedano un pezzo di zucchina e qualche bieta)
  8. mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
  9. 30 g circa di parmigiano grattugiato per mantecare
  10. sale q.b
Preparazione
  1. Pulire per prima cosa il porro, mondandolo dalla parte esterna, togliendo i rizomi verdi, poi affettandolo finemente.
  2. Stufarlo in una casseruola per alcuni minuti (la mia in ghisa, perfetta per la cottura dei risotti!) con la noce di burro, un filo d'olio e un cucchiaio di acqua, senza farlo dorare troppo; salare leggermente e spegnere la fiamma.
  3. Unire il riso, tostarlo per qualche minuto a fiamma vivace e sfumare con la birra.
  4. Iniziare a bagnare il riso con il brodo, un mestolo alla volta, cuocendolo pian piano sempre mescolando con un cucchiaio di legno, salando a piacere a metà cottura.
  5. Quando mancano pochi minuti alla fine della cottura, aggiungere lo zenzero e il parmigiano, continuando a mescolare per mantecare bene.
  6. A cottura ultimata spegnere la fiamma, mettere il coperchio e lasciar riposare per alcuni minuti.
  7. Servire ben caldo...a me è piaciuta l'idea di portarlo in tavola dentro a piccole cocottine monoporzione...volendo, in questo caso ne potrà venire anche qualche porzione in più 😉
Adapted from un numero della rivista "Confidenze"
Adapted from un numero della rivista "Confidenze"
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

IMG_4052-1

Beh, allora se vi va… provatelo! Che altro dirvi?! I gusti son gusti, chiaramente, ma…il bello dello sperimentare è proprio questo, mettersi alla prova per scoprire nuovi accostamenti, nuovi sapori, nuovi orizzonti…ehehehe la Simo è un pò filosofica oggi, che ci volete fare, prendetela così…sarà l’influenza?! mah!

Un abbraccio, sperando di tornare in forma quanto prima: mandatemi tutti gli influssi positivi possibili, ne ho davvero bisogno…a presto!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

39 Comments

  • Reply
    ivana
    23 Marzo 2015 at 14:04

    Ciao Simo, anche noi adoriamo il risotto, in tutte le sue varianti…. non mi farò mancare la tua..
    Ciao gioia

  • Reply
    rebecca
    19 Marzo 2015 at 23:27

    non faccio spesso risotti , ma mi piace sperimentare e ultimamente con lo zenzero, quindi questo riso mi intriga! un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Antonella
    19 Marzo 2015 at 13:28

    Anche a me i risotti piacciono moltissimo e questo abbinamento porri e birra – che non ho mai provato – mi incuriosisce molto. Oh ancora l’influenza? Quest’anno non ce ne liberiamo più. Baci!

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 Marzo 2015 at 13:37

      ciao carissima, inizio col dirti che oggi sto un pelo meglio, waowwwww
      inoltre ti consiglio davvero di provare questo risottino…ed anche il tocco dello zenzero non è davvero niente male!
      Un abbraccio e buon pomeriggio

  • Reply
    Lisa Martini
    19 Marzo 2015 at 8:36

    Adoro ogni ingrediente di questa ricetta… a parte un amore incondizionato per i risotti ormai da anni, zenzero e porro sono spesso presenti anche nei miei piatti…davvero un piatto interessante e da provare!
    Buona giornata 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 Marzo 2015 at 9:05

      ah si, io l’ho trovato davvero particolare….da provare, assolutamente!
      Buona giornata a te e grazie

  • Reply
    ely mazzini
    18 Marzo 2015 at 22:41

    Adoro i risotti e adoro i porri, quindi trovo favoloso questo risotto, cremosità perfetta e mi piace anche il tocco dello zenzero, bravissima!!!
    Bacioni…

  • Reply
    Silvia Brisi
    18 Marzo 2015 at 20:43

    Ho letto gli ingredienti e l’ ho adorato!! Sarà il prossimo risotto che faccio!!
    Bravissima!!

  • Reply
    Federica
    18 Marzo 2015 at 20:27

    che meraviglia di risotto Simo. adoro la birra in cucina e mi piace moltissimo usarla per il risotto. quella nota zenzerosa aggiunge una bella marcia in più, proverò alla prossima 🙂
    un bacione tesoro, buona serata

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 21:55

      ti assicuro Fede che meritava davvero…è vero anche che io e mia figlia amiamo anche i gusti un pò diversi…mio marito invece è troooppo tradizionalista, a volte non c’è gusto a sperimentare con lui, uff!
      Bacio stella, buona serata a te

  • Reply
    Enrica
    18 Marzo 2015 at 20:05

    Simo ma che bello vedere la tua foto <3 Il tuo risotto lo voglio provare mi piace la birra e sono certa che regali un ottima aroma…ma sai che anche io faccio come te? Appena vedo una ricetta click 😀
    buona serata

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 21:53

      ahahaha hai visto che bellezza sono?! Scherzi a parte, c’è voluto Ifood per farmi capitolare…non avrei mai voluto metterla, ma ….
      prova il risottino, non te ne pentirai 😉
      Bacione e buona serata

  • Reply
    jeggy
    18 Marzo 2015 at 17:00

    Delizioso! Ingredienti semplici eppure ben abbinati per un risotto davvero originale. Ti copio volentieri la ricetta!

  • Reply
    SimoCuriosa
    18 Marzo 2015 at 16:47

    come te amo tantissimo il risotto, ma solo homemade (mai ordinato al ristorante un risotto)ma contrariamente a te ho pochissime ricette di risotti sul blog perchè ultimamente lo faccio veramente poco.
    E sabato mi prese la voglia, avevo ospiti non è stata una bella idea, nel senso che indovinare i tempi di cottura è impossibile, ma era così buono!!
    e anche il tuo deve essere buonissimo, coincidenza stamani cercavo delle ricette con la birra…
    complimenti mi piace molto
    a presto

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 16:59

      invece a me piace anche mangiarlo al ristorante il risotto, a volte per scoprire nuovi gusti che poi mi porto a casa e che provo a scimmiottare…a volte con successo, a volte no…;)
      son contenta che comunque abbia fatto la tua bella figura, col risotto generalmente non si sbaglia mai
      Un grande abbraccio e grazie

  • Reply
    Susanna
    18 Marzo 2015 at 16:37

    E poichè anche io vado matta per i risotti…vorrà dire che sperimenterò questo tuo suggerimento, cara Simo
    A presto Susanna.
    PS: sto pensando seriamente di cedere all’acquisto di un lettore per il tuo e-book 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 16:50

      ciao cara!!! provalo!!!
      E per il lettore…che onore, dai! Un bacione grande

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    18 Marzo 2015 at 15:47

    amo i risotti, li cucinerei ogni giorno, molto delicato il tuo!!!!Rimettiti presto!!!!Baci Sabry

  • Reply
    sonia
    18 Marzo 2015 at 15:26

    Non adoro i porri ma non posso fare a meno di birra e zenzero.. 2 su 3.. dico che potrebbe essere una soluzione per smaltire i porri che regolarmente trovo nella cassetta della verdura del gruppo d’acquisto cui partecipo!!!

  • Reply
    Claudia
    18 Marzo 2015 at 15:01

    Un risotto molto cremoso e con un gusto molto buono. La birra la reso speciale e poi quel tocco in più dello zenzero… un piatto squisito !

  • Reply
    Sara e Laura Pancetta Bistrot
    18 Marzo 2015 at 14:55

    Come resistere alla cremosità dei risotti, a quei chicchi sgranati che impari a conoscere quasi per nome tanta è la cura con cui li gusti ^ ^??!! Quindi ti capiamo perfettamente e ci piace da morire questo abbinamento che hai creato, la cui bontà sicuramente ti fornirà l’energia giusta per una ripresa completa! Un bacio grande

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 16:27

      sono d’accordo ragazze belle! In effetti è un accostamento che ha colpito anche me, in positivo e che spero, se lo vorrete provare, conquisterà anche voi 😉
      Bacione e grazie…speriamo di riprendermi perchè inizio ad essere un pò stanchina… :/

  • Reply
    Claudia
    18 Marzo 2015 at 12:52

    Lo sto leggendo.. lo sto leggendo.. e al momento mi piace molto il tuo libro!!!!! ricco di ricordi personali.. ma anche di idee.. e suggerimenti!!!! Bravissima l’amica mia!!!! Questo risotto mi piace da matti.. adoro il porro e cucinare anche con la birra.. Ometto però lo zenzero. non mi piace proprio.. smackk

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 14:04

      weeeee ciao Amica!!!! E grazie, lo sai che ti voglio bene vero?
      Prova ad omettere lo zenzero…in effetti qui da un tocco di allegria e di freschezza, ma anche senza credo proprio che rimarrà comunque buonissimo 😉
      bacio grande smackkkkkkk

  • Reply
    Mary Vischetti
    18 Marzo 2015 at 12:39

    Siimona cara, qui da te troviamo sempre prelibatezze! Questo risotto é fantastico!! Un abbraccio, Mary

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 14:03

      grazie cara, posso dire la stessa cosa di te e del tuo bellissimo blog…sempre curato e ricco di ricette meravigliose!
      Un abbraccio a te

  • Reply
    elenuccia
    18 Marzo 2015 at 12:16

    Anche io amo i risotti, molto di più della pasta. Ogni tanto anche io lo faccio alla birra ma non ho mai provato l’abbinamento porri-zenzero. Mi stuzzica davvero molto, perchè amo sia i porri che lo zenzero

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 14:02

      Allora Elena non ti resta altro che provarlo! Attendo un tuo feedback 😉
      Bacioni

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    18 Marzo 2015 at 11:50

    a me sembra buonissimo, voglio provarlo, da milanese amo i risotti e ogni novità è ben accetta! mi ispira parecchio, complimenti!

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 13:50

      provalo e vedrai che ti piacerà…è un pò insolito ma buono! Grazie di cuore cara! Buon pomeriggio

  • Reply
    Alice
    18 Marzo 2015 at 10:20

    Anche io sono come te quando trovo una ricetta che mi piace scatto una foto con il cell e anche io amo immensamente i risotti retaggi di papà di Pavia forse non so ma li adoro e li faccio spesso semplici o elaborati, ma non avevo mai pensato fino ad’ ora ad utilizzare la birra, la tua ricetta deve essere veraemnte gustosa!
    baci e rimettiti presto !
    Alice

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 10:30

      anche io di solito Alice sto sul gusto tradizionale, ma in questo caso devo dire che ci è piaciuto un sacco anche questo qui, così “diverso” oserei dire…eheheh! Un bacione cara e buonissima giornata a te

  • Reply
    Serena
    18 Marzo 2015 at 10:14

    Birra e porro è un accostamento a cui non avevo mai pensato, sai? Io non sono un granché brava nei risotti.
    Ho visto che il tuo e-book è anche disponibile in cartaceo, appena mi attivano la carta di credito lo ordino!
    Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Marzo 2015 at 10:28

      cara Sere, in effetti era una cosa che non immaginavo neppure io, quello che mi ha maggiormente stupito è stato lo zenzero…dà al tutto un tocco davverpo particolare! A te che ami gli accostamenti un pò inusuali, consiglio davvero di provare…
      bacione, grazie e buona giornata tesoro

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.