libri che ho letto/ pasticci salati - primi/ Wald

Risotto alla zucca, gorgonzola e rosmarino

image_pdfimage_print

 

Oggi voglio proporvi un’altro risotto…
Qualcuno probabilmente dirà…basta, ci hai stufato!
Beh, credetemi io invece in questo periodo ne sto facendo davvero delle grandi scorpacciate.
Sarà l’autunno…sarà la voglia di qualcosa di confortevole, morbido e caldo…sarà che qui a casa mia ne andiamo tutti matti e quindi mi piace sperimentare nuove varianti di colore e sapore…
Sta di fatto che anche per quest’oggi…beh, se vi va risotto per tutti!

Tempo fa avevo comperato una bellissima zucca, che avevo prontamente utilizzato per varie ricette (già collaudate e postate), non da ultima quella del risotto appunto, che mi piace fare anche perchè così son certa che mia figlia si mangi la sua dose di verdura giornaliera.
Sulle pagine di una bella rivista che ricevo, Cucina di Stagione dello scorso mese, avevo trovato questa variante che mi aveva colpito in maniera particolare…perchè non provare, mi son detta?!
Detto fatto!
Innanzitutto ho utilizzato il duetto della Mauri, gorgonzola e mascarpone; il gusto è rimasto così molto più delicato rispetto all’utilizzo del solo gorgonzola dolce o addirittura quello piccante (che però a noi piace di meno).
E’ stata una scoperta anche la zucca Moscata di Provenza, che io non avevo mai utilizzato…solitamente preferisco la mantovana ( che mia zia mi porta direttamente da Mantova!) e che ha una polpa più dura e compatta dal colore più spento.
La moscata quindi mi ha colpito più che positivamente…buonissima e saporita, credo proprio che sarà eletta scoperta dell’anno nella mia cucina, eheheheh!
Preparatevi ad altre ricette comunque…in cantina ho due mantovane in attesa di essere utilizzate, penso non pesino meno di cinque chili cadauna!

 

 

 

Ecco quindi la ricetta
…non prima di avervi dato qualche piccola informazione su questa meraviglia di ortaggio che la natura ci dona in questo periodo.

Comprate sempre zucche coltivate localmente e di stagione, in base alle vostre necessità; una volta tagliate meglio conservarle solo pochi giorni, perchè rischiano di ammuffire. 
Quelle intere invece si conservano benissimo nelle condizioni giuste…tenendole in un posto areato e freddo, resistono anche diversi mesi!
Dovrebbero essere prive di ammaccature e avere la buccia spessa, con un pezzo di gambo attaccato per proteggere l’interno dall’umidità.
La polpa  è ipocalorica, contiene un’alta concentrazione di acqua (94%),  molte fibre  e una bassissima percentuale di zuccheri semplici. 
È particolarmente ricca di vitamina A, C e betacarotene, di sali minerali quali il potassio,  il calcio e il fosforo.

 

 

 
 
 
 
Ingredienti:
per noi 3
280 gr riso vialone nano per me Zangirolami
Olio extravergine d’oliva q.b
1 litro circa di buon brodo vegetale
Un bel pezzetto di zucca (non l’ho
pesata…)
Rosmarino fresco o secco, un rametto
100 gr gorgonzola dolce, io ho usato il
Duetto zola e mascarpone Mauri
Un piccolo pezzettino di cipolla bianca
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
 
Preparazione:
In una casseruola far imbiondire la cipolla tritata finissimamente con l’olio extravergine d’oliva, aggiungere la
zucca a tocchetti piccoli e rosolare per una decina di minuti, salando a piacere.
Aggiungere il riso e tostarlo ben bene, mescolando con un cucchiaio di legno; sfumare col vino bianco e far evaporare
l’alcool a fiamma vivace.
Aggiungere pian piano il brodo vegetale, un mestolo alla volta, cuocendo il riso mescolando continuamente.
A qualche minuto dalla fine cottura, aggiungere le foglioline di rosmarino spezzettate, il zola sempre mescolando
bene per amalgamare il riso.  Spegnere la fiamma e far riposare coperto per qualche minuto.
 
Impiattare e servire!troverete a breve questa ricetta sul magazine on line Donna In

 

 

 

 

 
 
E se per il fine settimana cercate
un’idea da leggere, ecco un consiglio per voi…………
 
 
 
 
 
Un libro bello e struggente che mi è piaciuto molto.
Una bella storia d’amore contrastata però dalle differenti credenze religiose delle famiglie dei due giovani protagonisti….
 
“Come misurare la distanza tra due cuori?” 
Ripensando a questo verso, che ha fatto da sottofondo al loro primo scambio di sguardi, Lina e Anil potrebbero
rispondere che il loro amore sembrava scritto fin da subito nei rispettivi nomi: uguali se capovolti, come un romantico segno del destino. 
Quando tutto è cominciato, erano all’università, a Londra: un mondo libero e aperto, dove ogni sogno sembrava
possibile, a portata di mano. Con l’entusiasmo ingenuo e sfrontato dei vent’anni, si sentivano più forti degli eventuali ostacoli che fuori, nella realtà, avrebbero potuto scindere ciò che pareva indissolubilmente legato.
Come, in primo luogo, le differenze religiose tra le due famiglie di appartenenza: musulmana (e molto tradizionalista) quella di Lina, sikh quella di Anil. 
Inutile appellarsi al fatto che, dopotutto, era già il ventunesimo secolo: certi divieti restavano immutabili.
Laddove un dio aveva posto un punto fermo, non andava messo un punto interrogativo. Due mondi tanto diversi non erano fatti per incontrarsi. 
L’uomo che ora è seduto in un caffè di Londra, in attesa, è Anil. Da anni non vede Lina. È lontano il tempo del loro
amore proibito e clandestino, infine tradito da un fascio di lettere. Ma la donna che sta arrivando all’appuntamento è proprio lei, in ritardo come la prima volta. 
Il senso del loro ritrovarsi è in qualcosa che Lina ha scoperto. Qualcosa che è spuntato dal passato e che forse,
nonostante il tratto di vita che hanno percorso separati, potrebbe colmare la distanza…
 
Dal sito libreriarizzoli
 
 
Buon sabato a tutti….magari accendendo
il forno per preparare un secondo caldo e profumato…
 
…il mio contest vi aspetta!
 

You Might Also Like

41 Comments

  • Reply
    dibuongusto
    26 Novembre 2012 at 20:13

    Mhmhm il mio risotto preferito!!!

  • Reply
    SimoCuriosa
    26 Novembre 2012 at 9:18

    mmmm che bello… non mi dire che ti ho invogliato con il mio timballo di riso di zucca e gorgonzola! ahaha magnifico questo risotto! anche l'idea del rosmarino mi piace molto! brava!
    buona settimana!

  • Reply
    Susanna
    26 Novembre 2012 at 7:47

    Un buon risotto mantecato fa tanto "autunno-inverno" cara Simo, davvero non potrei mai rinunciarvi!
    E poi anche questo dev'essere gustoso.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana
    Susanna

  • Reply
    pensieriepasticci
    26 Novembre 2012 at 7:04

    Grazie a tutti voi amici e amiche!

  • Reply
    carmencook
    25 Novembre 2012 at 22:17

    Adoro i risotti e qui da te ce ne sono sempre di nuovi, particolari e saporiti!!
    Bravissima Simo!!
    Un bacione e buon inizio settimana
    Carmen

  • Reply
    Nefertari
    25 Novembre 2012 at 21:59

    Sempre invitanti le tue ricette e poi quel risotto presentato in quei piatti così colorati è proprio bello da vedere.
    Mariagrazia

  • Reply
    Giovanna
    25 Novembre 2012 at 21:17

    Adoro i risotti e non stufi mai.
    Con la zucca e il gorgonzola è delizioso! 🙂
    Un bacione, buona settimana

  • Reply
    rebecca
    25 Novembre 2012 at 20:12

    ho anche io una enorme zucca in balcone e un'altra ridotta in dadini nel congelatore, mai senza! ottimo il risotto con variazione sul tema, sicuramente da provare, ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Giovanna
    25 Novembre 2012 at 19:51

    idea deliziosa e appetitosa da morireeeee buona domenicaaaa

  • Reply
    Valentina
    25 Novembre 2012 at 19:45

    cremosissimo!!!

  • Reply
    Maria
    25 Novembre 2012 at 18:15

    Simo, eccomi a fare un po di passeggiate tra i miei blogamici, e il tuo risotto e' buonissimo, zucca e gorgonzola……il massimo, buona serata e alla prossima baci

  • Reply
    dolcipensieri
    25 Novembre 2012 at 17:43

    ciao
    se fosse per me risotto tutti i giorni… io lo adoro e questa versione mi piace moltissimo!
    buona serata

  • Reply
    Zonzo Lando
    25 Novembre 2012 at 17:00

    Io non mi stufo mai di risotti sopratutto con ingredienti così 🙂 Mi immagino il profumino!! Bacioni

  • Reply
    monica
    25 Novembre 2012 at 16:03

    e chi ha detto basta??? risotti a tutta manetta, con la zucca poi!! io ne faccio in quantità, ne ho uno da postare col tomino e il tuo finirà prossimamente in pentola!
    aspetto le altre ricette zuccose, ti abbraccio e ti auguro una bellissima settimana!
    bacio

  • Reply
    eli
    25 Novembre 2012 at 10:05

    Il risotto non stufa mai e poi quando è così goloso!!!
    Ho proprio una ella zucca che mi aspetta e volevo prepararlo per questa sera. Sicuramente faccio la tua variante!!!
    Buona domenica :)))))

  • Reply
    Natalia
    25 Novembre 2012 at 7:40

    Io con i risotti non i stufo mai e come me il resto della ciurma!
    Buono con la zucca!
    Un bacio e buona domenica!

  • Reply
    Carmen
    25 Novembre 2012 at 6:58

    Buono il risotto alla zucca! L'aggiunta di gorgonzola è propprio una bella idea perché sembra cremosissimo!
    Buona domenica cara
    Carmen

  • Reply
    Vaty ♪
    25 Novembre 2012 at 0:05

    Ciao Simo! Questo e' il periodo in cui leggo molto volentieri ricette di risotti perché non so a te, ma a scaldano e riscaldano tanto 🙂
    Mi segno questa versione per me inaudita ma con ingredienti che mi piacciono molto!
    Grazie anche per le descrizioni così ben fatte su ingredienti e anche per il consiglio del libro. Il titolo mi affascina 🙂
    Un bacione Simo!

  • Reply
    Gianna
    24 Novembre 2012 at 21:49

    Col gorgonzola, ottima variante.

  • Reply
    Ely
    24 Novembre 2012 at 21:16

    Accetto volentieri il consiglio letterario.. così come questo risottino strepitoso!! E non ci hai affatto stancate, anzi!! Ne aspettiamo un altro tesoro!! 🙂 Un bacio e una serata stupenda!

  • Reply
    Federica
    24 Novembre 2012 at 20:54

    Ma che stufato tesoro, mai graditi come in questo periodo i risotti 🙂 Con la zucca lo adoro e bello ricco, profumato e cremoso come il tuo e' una favola. Ho una bella zucca in frigo, mi sa proprio ke ne approfitto 🙂 Unabbraccio, buona domenica ♥

  • Reply
    giovanna
    24 Novembre 2012 at 19:45

    A ,me sicuramente i tuoi risotti non mi stancano mai e poi a guardare il tuo bel piatto, mi viene una fame!!!! Ciao.

  • Reply
    Chiara e Marco
    24 Novembre 2012 at 17:47

    Ha un aspetto straordinario e l'abbinamento anche è eccezionale!

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    sara
    24 Novembre 2012 at 17:46

    io dopo questo risotto posso anche lasciare questo mondo…

  • Reply
    Pepe
    24 Novembre 2012 at 17:30

    Per le due zucche, puoi provare la ricetta della mia amica per Halloween: mi ha letteralmente stregato! Ha fatto saltare in padella la zucca con la cipolla, poi l'ha mescolata con la salsiccia e ci ha riemppito una torta di pasta brisèe (sopra e sotto), mettendola in forno. Che sapore! Ti giuro, una favola! La cipolla è dolce, la zucca troppo dolce, eppure quei due sapori insieme erano eccezionali! Sarà stata la salsiccia…

  • Reply
    Ivana
    24 Novembre 2012 at 17:21

    Un bacione Simo e buona domenica ^.^

  • Reply
    Ivana
    24 Novembre 2012 at 17:12

    Cara Simo, che meraviglia questo risotto, il connubio poi gorgonzola (mmmmhhh che bontà) e zucca, bè è perfetto, noi siamo veramente ghiotti di risotto, non stanca mai, brava Simo ^.^

  • Reply
    Fran
    24 Novembre 2012 at 16:58

    Simona buonissimo e delizioso. la scorsa domenica maurizio mi ha preparto risotto al gorgonzola. delizioso. e ra proveremo senz'altro la tua ricetta. io adoro il riso carnaroli noi utilizziamo sempre quello. a te piace? 🙂 ti mando un abbraccio forte e buon week end Fran

  • Reply
    Simona
    24 Novembre 2012 at 16:52

    I risotti non mi stufano mai, soprattutto in questa stagione!! E questo con zucca e gorgonzola è una favola Simo!!!:)
    Grazie x il libro che consigli!
    Un bacione e buona domenica!

  • Reply
    e il basilico
    24 Novembre 2012 at 16:35

    ebbravaSimo 😉 questo risottino è una favola. Baci

  • Reply
    Monique
    24 Novembre 2012 at 16:24

    nemmeno io mi stanco dei risotti. Mi sono fermata da te, proprio perchè sono stata attirata tipo calamita:-) buonissimo, brava!

  • Reply
    Betty Carbuncle
    24 Novembre 2012 at 15:45

    che bello e che buono e la zucca è principessa!

  • Reply
    Dida70
    24 Novembre 2012 at 15:32

    e come farei a stufarmi di un risotto con un formaggio tra i miei preferiti!!! adoro il forgonzola e trovo che l'abbinamento con il dolce della zucca sia stratosferico, ho in archivio infatti gli gnocconi di zucca al gorgonzola!
    cara, posso invitarti a partecipare al mio contest? se ti va, puoi anche aiutarmi a doffonderlo, pare che da me tutti passano ma … nessuno si fermi e ci terrei a fare se non una bella, almeno una discreta figura con lo sponsor, che ne dici mi dai una mano?
    ti abbraccio
    dida

  • Reply
    Dolci a gogo
    24 Novembre 2012 at 15:21

    Tesoro amooooooooooo i risotti e con quelli alla zucca proprio non so resistere!!Un post belli rocco che ho gustato in tutti i sensi compresi la bella lettura che ci proponi!!Bacioni,Imma

  • Reply
    Aria
    24 Novembre 2012 at 15:10

    zucca? zucca? mi hai chiamata forse….eccomi qui! alla zucca non dico mai di no, e se ti piace davvero così tanto…ti aspetto domani da me!

  • Reply
    Ros Mj
    24 Novembre 2012 at 14:27

    Un abbinamento che mi sembra eccezionale. Non conoscevo questo prodotto, io di solito acquisto il formaggio a pezzi, mai miscelato o già grattugiato. Comunque ho anche io una bella scorta di zucca…uhmmm! Un bacio forte forte

  • Reply
    La cucina di Esme
    24 Novembre 2012 at 14:19

    Adoro i risotti per cui a me non stancherai mai e quello di zucca in questa stagione è perfetto!
    baci
    Alice

  • Reply
    serena
    24 Novembre 2012 at 14:02

    Hey simo, ma scherzi, dei risotti non ci si stanca mai .. quantomeno a me piace tantissimo prepararli in mille modi! Quindi ben vengano sempeeeeeer!
    Buon w-end anche a te!

  • Reply
    Ely Valsecchi
    24 Novembre 2012 at 13:07

    Preso nota di tutto e mi sa che il risottino lo preparo stasera!!!! Libro segnato! Ciao tesoro

  • Reply
    Ely Mazzini
    24 Novembre 2012 at 12:59

    Hai ragione, un buon risotto si mangia sempre volentieri!!
    Buono con zucca e gorgonzola!!
    Buon weekend!

  • Reply
    Claudia
    24 Novembre 2012 at 12:51

    Ahhh io che ci hai stufato coi risotti non te lo dirò mai!!! Li amiamo tantissimo in casa.. soprattutto quello di zucca! Buona l'aggiunta del gorgonzola.. lo conosco bene quello Mauri… gnamm che fame mi hai fatto venire… Baci e buon sabato 🙂

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.