pasticci salati - primi/ pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

AlceNero e Pure: il Bio Brunch #Civuolegusto – Spaghettoni primavera

image_pdfimage_print
 

 

 

In occasione del Fuorisalone, sabato 12 aprile sono stata invitata al Bio Brunch #Civuolegusto organizzato da Alce Nero presso la Galleria Labo Expo, in Foro Bonaparte a Milano.
E’ stata un’esperienza davvero molto bella e particolare…

Chi è Alce Nero?

Alce Nero è il marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori, impegnati dagli anni ’70, in Italia e nel mondo, nella produzione di alimenti buoni, sani e naturali, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra, l’uomo e l’ambiente.
Tutti i soci produttori lavorano, infatti, con esperienza, passione e un’attenzione specifica per i territori, la loro storia e la loro espressione attraverso il cibo. La scelta di un’agricoltura in armonia con la terra, la totale assenza di sostanze chimiche di sintesi, come pesticidi ed erbicidi, e il massimo rispetto per le persone e il loro lavoro rappresentano i pilastri dell’impegno dei soci Alce Nero.
Tra gli obiettivi di Alce Nero, centrale è la riscoperta delle antiche varietà locali, che portano in sé importanti valori sia nutrizionali sia culturali: è il caso, tra gli altri, del grano Senatore Cappelli, di cui si incentiva la produzione e la diffusione con una specifica linea di pasta.
Oltre alla produzione e selezione della materia prima, Alce Nero significa lavorazioni che
garantiscano la perfetta conservazione delle proprietà organolettiche e nutrizionali degli alimenti.
Così, ad esempio, la pasta è lavorata con trafilatura a bronzo, a basse temperature, rispettando
tempi lenti; e il pomodoro viene raccolto al giusto grado di maturazione e lavorato entro otto ore
dalla raccolta, per permettere di portare in tavola tutti i sapori e i profumi del prodotto appena colto.
Alce Nero, infine, significa anche tracciabilità, specificando anche sulle confezioni la provenienza
regionale.

 

Ed eccoci a parlare di #civuolegusto…

Attraverso un percorso molto originale ed interessante, curato da Alce Nero insieme alla designer Lucy Salamanca, abbiamo visto interagire insieme natura, materie, territori, design e cibo vero.
Bello è stato vedere nella prima parte del percorso la ricostruzione degli ambienti di coltivazione di diverse materie prime, quali l’olivo, il pomodori, il grano…l’ambiente naturale dove vengono poste le arnie per il miele, o il terreno dove germinano i legumi…

 

 

Nella seconda parte del percorso invece si trovavano elementi diversi di design, materiali quali legno, pietra, tessuto e delle sfere trasparenti contenenti i vari prodotti Alce Nero.
Qui abbiamo potuto creare la nostra personale composizione, fondendo design e materie prime di qualità…ognuno aveva a disposizione una tavoletta dove esprimere tutto questo. 
Ecco quella che io e mia figlia abbiamo realizzato…

 

 

Ognuno dopo aver creato la propria personale ed originale composizione, poteva lasciare un piccolo messaggio in questo simpatico ed originale alveare….

 

 

Alla fine del percorso, è stato bello ascoltare il nutrizionista Domenico Tiso, ospite fisso in tutti gli eventi Alce Nero, che ha risposto alle varie domande ed ha commentato alcune composizioni.
Infine abbiamo potuto assaggiare degli ottimi e appetitosi stuzzichini bio, al brunch preparato appositamente per noi. 
Tutto davvero squisito!

 

 

E’ stata proprio un’esperienza piacevolissima e molto interessante…io, se posso, partecipo sempre volentieri agli eventi organizzati da Alce Nero; ogni volta scopro qualcosa in più in merito al biologico e mi rendo conto di quanto sia importante portare sulle nostre tavole alimenti sani e prodotti in maniera consapevole.

Grazie di cuore a tutti gli organizzatori, a Silvia e Paola che sono state carinissime nei miei confronti e in quelli di mia figlia che mi ha accompagnato in questa bella esperienza.

 

 

Ho poi voluto cogliere l’invito che ci hanno fatto prima di salutarci, ovvero di realizzare una ricetta con i buoni prodotti che ci hanno fatto assaggiare…
Detto fatto, mi sono messa all’opera ed ho preparato un primo piatto leggero e ricco di sapore.

 

 

Spaghettoni primavera

Ingredienti per 4 persone:

320 g spaghettoni di semola Senatore Cappelli Alce Nero 
2 piccole zucchine novelle
una manciata di piselli freschi
olio extravergine d’oliba bio Alce Nero q.b 
sale, pepe
250 g passata di pomodoro bio Alce Nero
qualche fogliolina di menta fresca
un pezzettino di cipolla bionda tritata finissimamente

Preparazione:
In una casseruolina scaldare qualche cucchiaio d’olio extravergine, unire la cipolla e farla imbiondire appena.
Aggiungere la passata di pomodoro e cuocere a fuoco basso per circa una mezz’ora, salando e pepando a piacere. 
Lavare ed asciugare le zucchine, con l’aiuto di un pelapatate affettarle per il lungo.
Sbollentarle per cinque-sei minuti in un padellino con abbondante acqua salata.
Nel frattempo scaldare l’acqua per la cottura degli spaghettoni; una volta arrivata ad ebollizione, unire il sale, la pasta ed i piselli.
Una volta cotti, scolare pasta e piselli, impiattare, aggiungere il sugo di pomodoro e le fettine di zucchina arrotolate su se stesse come delle piccole corolle…irrorare con un filo d’olio e a piacere aggiungere qualche fogliolina di menta spezzettata.

Visto che velocità?!

 

 

Ecco a voi un piatto fresco, leggero, colorato e bello da portare in tavola, realizzato con prodotti biologici italiani assolutamente di primissima qualità.

Un abbraccio, alla prossima e grazie ancora ad Alce Nero!
E…buona Giornata della Terra a tutti!

You Might Also Like

36 Comments

  • Reply
    agenda nico
    24 aprile 2014 at 22:17

    Bellissima esperienza! Buoni e leggeri spaghetti primavera….mi piacciono !
    ciao e buon weekend!

  • Reply
    Valentina
    24 aprile 2014 at 18:58

    Deve essere stato un evento bellissimo! Grazie per aver condiviso con noi, Simo! 🙂 E che dire di questi deliziosi spaghettoni… invitantissimi, acquolina a mille! 😀 Un abbraccio forte forte, buon weekend amica bella <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 aprile 2014 at 7:23

      si cara, davvero una bella esperienza…
      grazie di tutto, un abbraccio grande grande e buon week end anche a te

  • Reply
    laroby - lechategoiste
    23 aprile 2014 at 21:06

    Ma che bello simo !!! Quanto mi sarebbe piaciuto esserci !!! Foto bellissime !!!!

  • Reply
    Mary
    23 aprile 2014 at 20:26

    I tuoi spaghetti sono belli, sani, colorati, primaverili, invitanti…e chi più ne ha più ne metta!! Un abbraccio felice serata, Mary

  • Reply
    Mimma e Marta
    23 aprile 2014 at 19:49

    meraviglia…noi da quando la più piccola è nata compriamo rigorosamente bio e km 0, ci sarebbe piaciuto essere all'evento! Gustosissimi e sfiziosi gli spaghetti 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 aprile 2014 at 13:28

      e fate bene! Anche io dove e come posso, cerco di consumare consapevole!
      Un abbraccio e grazie

  • Reply
    Manuela e Silvia
    23 aprile 2014 at 14:06

    wow che fico questo evento! molto scicchettoso e intrigante con tutte queste stuzzicanti novità! una fortuna parteciparvi!
    un bacione

  • Reply
    Nefertari
    23 aprile 2014 at 9:31

    Congratulazioni per questa tua iniziativa e complimenti per la ricetta, sfiziosa e presentata come sempre in maniera impeccabile.
    Mariagrazia

  • Reply
    Serena
    23 aprile 2014 at 6:55

    Dev'essere stata un'esperienza insolita e istruttiva… e ne hai tratto un piatto molto bello e adatto a queste prime giornate in cui la temperatura è un po' più clemente!

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 aprile 2014 at 19:17

      ogni tanto un'esperienza così ci vuole! Se fossi stata vicina saremmo potute andarci assieme…ti sarebbe piaciuta!
      bacio cara

  • Reply
    ANTONELLA MANFREDI
    23 aprile 2014 at 6:03

    Che bella esperienza! E che piatto appetitoso, fotograficamente perfetto tanto da far venire l'acquolina in bocca!
    Buona giornata
    Antonella

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 aprile 2014 at 19:17

      grazie cara…una bella esperienza davvero e poi questi prodotti sono davvero buonissimi!

  • Reply
    Federica Simoni
    22 aprile 2014 at 17:01

    O_O che piatto meraviglioso Simo!!!

  • Reply
    Luisa
    22 aprile 2014 at 14:53

    Simo un primo piatto goloso e frizzante come devrebbe essere la primavera, ma dov'è? Oggi fa di nuovo freddo…buona settimnana Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 aprile 2014 at 15:25

      grazie Luisa…hai ragione, è tornato il freddo! Ma questo piatto mette allegria, non trovi?! Bacioni!!!

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    22 aprile 2014 at 13:44

    che bel primo piatto, lo rifaro' sicuramente!!! Adoro la pasta con la verdura!!!

  • Reply
    Fr@
    22 aprile 2014 at 12:31

    I prodotti sono buoni. La tua proposta è semplice, leggera e gustosa.

  • Reply
    elenuccia
    22 aprile 2014 at 11:02

    WOW Simo deve essere stata davvero una bella giornata. Conosco bene Alce Nero, qui a Bologna c'è un negozio di Alce Nero dove vado spesso a comprare. Hanno dei prodotti davvero ottimi.
    Mi piace moltissimo questa ricetta, questo piatto di spaghetti fa proprio primavera. Bello colorato, fresco e con tante verdurine. Le fettine di zucchine sono mooooooolto eleganti

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 aprile 2014 at 12:42

      sai che adesso hanno fatto anche dei prodotti di bellezza, tipo creme idratanti, per il corpo, etc…assolutamente naturali? Le ho provati, sono una meraviglia…….
      Grazie cara, un bacione

  • Reply
    Miu Mia
    22 aprile 2014 at 10:22

    Sarebbe bello organizzassero anche da queste parti degli incontri, come quello che ci hai descritto! E sarebbe un piacere parteciparvi! Anche tua figlia è appassionata come te? 🙂
    Riuscire a coinvolgere i familiari in alcuni progetti personali (o hobbies) è sempre stata per me impresa ardua, quindi complimenti anche per questo… oltre al fatto che quel piatto di spaghettoni me lo mangerei seduta stante! 😀

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 aprile 2014 at 12:41

      solitamente li organizzano a Milano ,a a volte sono stati anche a Bologna o Roma, mi pare…mia figlia ama venire con me, è stata una bella mattinata passata insieme…ogni tanto serve… 😉
      bacioni

  • Reply
    Ale
    22 aprile 2014 at 9:24

    bellissima esperienza e poi i prodotti alce nero sono fantastici…li ho già provati! hanno anche il mio olio evo calabrese <3

  • Reply
    Valeria Della Fina
    22 aprile 2014 at 8:51

    Dev'essere stata davvero una bella esperienza, immagino ti sarai molto divertita 🙂
    I tuoi spaghettoni sono stupendi, davvero invitanti 🙂
    Un bacione!

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 aprile 2014 at 12:39

      come dicevo sopra alla Ely, quando Alce Nero mi invita se posso ci corro…mi piacciono tanto i loro eventi, c'è sempre da imparare! Un abbraccio

  • Reply
    Ely Valsecchi
    22 aprile 2014 at 8:44

    Simo che esperienza insolita e originale, davvero bella! Belli, sani e gustosi poi questi spaghettoni! Un bacione!

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 aprile 2014 at 12:38

      si Ely, è stata davvero una bella esperienza…appena posso da Alce Nero ci vado, i loro eventi sono davvero molto interessanti e sempre piacevolissimi.
      bacione

    Leave a Reply