Le Creuset/ pasticci salati - secondi

Scrigni di verza in cocotte ripieni

image_pdfimage_print

 Cocotte in gres Le Creuset

 

Una delle poche cose che mi fa dispiacere, pensando alla fine dell’inverno, è il fatto che le mie amate verze spariscano dalla circolazione!
Vero, dobbiamo mangiare verdure e frutta di stagione, ma se io potessi avere la verza anche ad Agosto…beh, non la disdegnerei affatto.
A volte ne faccio incetta e poi la surgelo, dopo averla ben lavata, sfogliata e fatta a pezzetti…così anche in fuori stagione riesco ad assaporare quella che per me è una delle verdure più buone in assoluto.
Qualcuno penserà che non sono normale, ma infatti credo che una piccola vena di follia ci sia in me e nella mia famiglia…mia figlia odia le verdure ma da sempre mangia verze e cavoli in tutte le salse…mah!
Tornando a noi, non è una novità proporre degli scrigni di verza sulla mia tavola….lo scorso anno presentai questi…qualche anno fa questi…recentemente l’ho messa in una torta salata, anche se uno dei miei cavalli di battaglia rimane assolutamente questa lasagna.
Stavolta ho voluto dare un tocco di raffinatezza presentandoli in cocotte, ripieni di saporita carne di maiale.
Buoni, sostanziosi  e perchè no, anche belli da vedere, sono stati graditissimi dai miei commensali.
E son piaciuti da matti anche a me!

 

 

Come ho fatto? Ora vi spiego subito….

Ingredienti per tre cocotte:
Una decina di foglie di verza tenere, quelle interne…se sono grandi anche 6/7
una noce di burro per ungere le cocotte
50 gr salsiccia
300 gr carne di maiale tritata magra
sale e pepe
1 uovo
30 gr formaggio parmigiano grattugiato
2 cucchiai di ricotta/robiola o formaggio fresco morbido
1 cucchiaio di pangrattato
qualche fettina di formaggio fuso, tipo sottilette o similare

 

 

Preparazione:
Togliere il crostone interno duro alle foglie di verza, lavarle ben bene e scottarle per 7/8 minuti in acqua bollente leggermente salata. Scolarle e farle asciugare su un panno da cucina ben aperte.
In una ciotola sbattere leggermente l’uovo col formaggio grattugiato, un pizzico di sale ed una macinata di pepe; unire il formaggio morbido e il pangrattato.
Aggiungere la carne e con le mani impastare un pò in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, come per fare delle polpette o polpettone.
Imburrare leggermente le cocotte, rivestirle con le foglie di verza in modo da creare uno scrigno, facendole strabordare dai bordi: riempirle con il composto di carne e richiudere poi le foglie sopra, come nella foto in alto, magari aggiungendone qualche altro pezzetto se non dovessero essere lunghe abbastanza per coprire tutto il ripieno.

 

 

Appoggiare qualche pezzetto di formaggio fuso in superficie e mettere le cocotte in forno a 180° ventilato per circa una mezz’ora, anche qualche minuto in più..
Servire caldissime, accompagnate da un bel bicchiere di vino rosso!

 

 

Che ve ne pare?
Queste cocottine son belle da portare in tavola anche se avete degli ospiti (che amano la verza, of course!)…fanno assolutamente la loro bella figura e poi sono buonissime!
Troverete questa ricetta a breve sul magazine on line Donna In, nella sezione cucina

 

Ora vi saluto…
Mentre leggerete questo post io sarò impegnata coi patch test allergici di mia figlia….incrociate le dita che vada tutto bene…vi terrò aggiornati!
Un abbraccio, alla prossima

You Might Also Like

37 Comments

  • Reply
    Roberta M
    19 marzo 2014 at 10:58

    Wow…
    Ho provato queste deliziose cocottine e l'ho fatte provare al mio compagno, sempre scettico in materia di novità in cucina. Eppure si è leccato i baffi ed era dispiaciuto che avessi fatto una dose piccina picciò!!!
    Complimenti!!!! A presto!
    Roberta

  • Reply
    Dolci A catinelle
    14 marzo 2014 at 0:38

    Ciao c'è un Premio The versatile Blogger Award per te sul mio blog http://dolciacatinelle.blogspot.it/2014/03/premio-versatile-blog-award.html

  • Reply
    Dolci A catinelle
    14 marzo 2014 at 0:38

    Ciao c'è un Premio The versatile Blogger Award per te sul mio blog http://dolciacatinelle.blogspot.it/2014/03/premio-versatile-blog-award.html

  • Reply
    Sugar
    13 marzo 2014 at 21:32

    Cara Simona, adoro la verza come te. Mia madre ci faceva un risotto eccezionale e se chiudo gli occhi mi sembra di sentirne il profumo!.
    Le tue cocotte sono splendide, trovo che la verza si accosti benissimo al ripieno di carne. Ottima ricetta e ottimo suggerimento. >bR< Un abbraccio, Ada

  • Reply
    Mary
    13 marzo 2014 at 18:14

    Che buoni Simona!!! I tuoi scrigni sono un piacere per gli occhi e per il palato!! Baci, Mary

  • Reply
    rebecca
    13 marzo 2014 at 17:31

    la mangiamo molto raramente , passano anni tra una volta e l'altra , terrò in caldo la tua ricetta , chissà che non ci faccia innamorare di questa verdura, un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    La cucina di Esme
    13 marzo 2014 at 16:32

    che belli serviti nelle coccottine!
    baci
    Alice

  • Reply
    Giovanna
    13 marzo 2014 at 13:49

    Forse ad agosto no, ma condivido il tuo entusiasmo per la verza, e quelle cocottine sono una delizia. Un bacio

  • Reply
    Claudia
    13 marzo 2014 at 13:33

    Iogià ho detto basta a verze e broccoli.. proprio per principio.. Son proiettata all'estate hihihihih.. salto pure la primavera tiè :-)..Però.. ste cocottine.. così ripiene.. ammazza che fame.. bell'idea! smack 🙂

  • Reply
    simona
    13 marzo 2014 at 13:23

    ha ragione Simo, tra un pò basta verze, ma io sinceramente ne ho mangiate a sufficienza e sono felice di cambiare un pò. Come ulktima volta mi prendo una delle tue deliziose cocotte! sono bellissime! 😀 Un bacione

  • Reply
    piccoLINA
    13 marzo 2014 at 9:33

    Buoooooona!!!!! Io ho gia' fame a quest'ora….ah, se solo avessi qui una di queste cocottine!!!
    Un abbraccio!

    PS. i test???? Tutto ok?

  • Reply
    Lara Bianchini
    13 marzo 2014 at 7:47

    qui invece la verza si mangia e si tollera perché è di stagione, però credo che fatta così riscuoterebbe maggior successo, proverò e ti saprò dire

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    13 marzo 2014 at 7:10

    Adoro questo tipo di ricette! Gustose, guduriose e complete!
    Anche la mia mamma fa spesso i "buccun du preve" (come li chiama lei) ossia involtini di verza ripieni.
    Deliziosi!!! Complimenti!! Come sono andati i patch test della tua bimba???
    Ti abbraccio!
    LaGio'

  • Reply
    Clara pasticcia
    12 marzo 2014 at 22:33

    Semplicemente spettacolari e perfettissime in ogni occasione!
    Queste cocotte sono un amore <3
    Ma a te quando ti vedoooooo???
    mille bacioni

  • Reply
    Antonietta
    12 marzo 2014 at 21:18

    Buona la verza e belle le tue cocotte. Anche io faccio degli involtini molto simili e sono una grande soddisfazione!

  • Reply
    elenuccia
    12 marzo 2014 at 20:49

    Purtroppo in casa mia la verza non piace a nessuno, solo a me. In effetti io amo tutti i tipi di cavoli 😉
    Però l'idea di queste cocottine è davvero interessante, chissà che non faccia cambiare idea alla famiglia

  • Reply
    Patty
    12 marzo 2014 at 20:02

    Cara Simona, anche per me la verza è una verdura speciale. Ha un sapore che adoro e trovo che la sua massima espressione sia quella riempita di carne, in involtini o in cocotte come hai fatto tu, in strudel salati. Mi riporta indietro, mi fa sentire bambina perchè la verza era spesso sulla tavola dei miei nonni. E poi venendo in Toscana, l'ho ritrovata in molti piatti, in molte zuppe…insomma, chi la disdegna non c'ha capito niente.
    Stupenda ricetta. Un bacione mia cara. Pat

  • Reply
    cronachediunpigiamarosa
    12 marzo 2014 at 17:35

    Meravigliosi da vedere e sicuramente gustosi!

  • Reply
    Luisa
    12 marzo 2014 at 17:20

    Simo sono super golosi e spettacolari un piattino davvero delizioso ciao luisa

  • Reply
    Elena Siano
    12 marzo 2014 at 17:10

    Un'idea originale per usare la verza…io la adoro ma la faccio sempre in minestra con i fagioli o con il riso…segno titolo e data sul mio quadernino…cosi' appena ho la verza a portata si mano la provo…in bocca al lupo per i test allergia di tua figlia…; )

  • Reply
    Mirtilla
    12 marzo 2014 at 15:51

    altro che classico involtino di verza,sono magnifici!!

  • Reply
    Fr@
    12 marzo 2014 at 15:28

    In genere, così ci faccio gli involtini. Si presentano molto bene come hai fatto tu.

  • Reply
    Memole
    12 marzo 2014 at 14:58

    Che belli…Appetitosi!!!

  • Reply
    Mamilu
    12 marzo 2014 at 14:12

    Ciao Simo intanto tantissimi incrocini per la tua "bimba" e grazie per questa bella e pratica presentazione! Mi ispirano molto le polpette avvolte nella verza, ma nelle cocottine si fa devisamente prima! Anche ai miei piccoli piacciono sapori forti dei cavoli broccoli & family…il poccolo invece disdegna piselli e carote xche' un po' dolci x i suoi gusti di bimbo di 4 anni!!!! Bacioni luisa

  • Reply
    Manuela e Silvia
    12 marzo 2014 at 13:58

    Ciao! ti capiamo benissimo, pure a noi la verza piace troppissimo e pure in estate non ci starebbe male 😉
    Devono essere buonissime queste cococttine con un cuore di carne!
    un piatto unico perfettamente presentato in cocotte!
    un bacione

  • Reply
    Susanna
    12 marzo 2014 at 13:54

    Superbe cara Simo! Come non amare le verze, in questa versione così gustosa poi…ho preso subito nota della ricetta e presto la proporrò ai miei ragazzi.
    Grazie, un baciotto Susanna

  • Reply
    Meggy
    12 marzo 2014 at 13:53

    Ahahahah!Anch'io mangerei verza, broccoli & co anche in piena estate, come si fa a resistergli?Questi scrigni sono golosissimi, che fame!baci

  • Reply
    Ale
    12 marzo 2014 at 13:05

    che meraviglia simo…davvero una bella idea, complimenti!

  • Reply
    Zonzo Lando
    12 marzo 2014 at 12:45

    Pensa che c'è chi non le può vedere mentre io sono come te, le adoro! Segno questa ricetta al volo allora, sia mai che spariscano anche da me 😉 Bacioni

  • Reply
    Valentina
    12 marzo 2014 at 12:29

    Io non la amo ma preentata cosi fa davvero voglia!!

  • Reply
    Damiana
    12 marzo 2014 at 12:02

    E poi quanto son buone le salsicce con la verza…queste cocottine non possono essere che buonissime e poi tanto belle da portare in tavola!Tesò a me la verza piace…però ad agosto non mi manca per niente,non so se rendo l'idea ;)!Un baciuzzo cara e ccccerto che incrocio le dita,ma sarà andato tutto benissimo!

  • Reply
    chezuppa
    12 marzo 2014 at 11:14

    Sembrano sfiziosissimi oltre che bellissimi! 🙂

  • Reply
    Giorgia Riccardi
    12 marzo 2014 at 10:44

    quanto mi piacciono le verze! sono assolutamente daccordo con te…sono una delle poche cose che mi intristiscono sulla fine dell'inverno 🙁
    ma poi penso ai piselli, agli asparagi, alle fragole ecc ecc…viva la primavera!!!
    baci
    giorgia

  • Reply
    CONTROTUTTI
    12 marzo 2014 at 10:35

    ancora non ho trovato una ricetta con la verza…la tua è squisita!E' vero le cocottine sono un piatto da portata carino ed informale!

  • Reply
    Serena
    12 marzo 2014 at 9:34

    Non sei pazza, o forse lo siamo entrambe! Anch'io sono dispiaciuta per la fine della stagione delle verze e dei cavoli. Forse la concluderò in bellezza copiandoti le cocottine, magari in versione vegetariana 🙂

  • Reply
    Ely Valsecchi
    12 marzo 2014 at 8:48

    Spettacolo!!!! Adoro la verza come te e la mangere sempre, mi segno questi scrigni perchè li devo fare, spero di trovarla ancora! Un bacione

  • Reply
    manu
    12 marzo 2014 at 8:38

    Simo intanto ti dico che anche io adoro la verza , in casa piace a tutti tranne che a mio figlio ma lui è un ANTIVERDURA per eccellenza non sai che fatica per convincerlo a mangiare qualcosa di verde…
    comunque torniao a questo piatto, gia' solo a vederlo mi sembra gustosissimo , grazie hai sempre ottime idee per la cucina!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.