pasticci salati - secondi

Arrosto di lonza alle mele

image_pdfimage_print

 

Buona giornata, come state?
Io presissima, in questi giorni sono stata posseduta dal sacro fuoco dell’ordine e della pulizia (succede circa tre o quattro volte nell’arco dell’anno!!!!!) e sto sistemando un pò la cantina, luogo misterioso e ricco di risorse infinite.
Infatti nella mia cantina c’è stipato un pò di tutto, ma qua tutto si trova, anche se a volte bisogna cercare un bel pò….
Da un paio di giorni, dopo che il mio paziente marito mi ha montato un bello scaffale (un pò storto in verità…speriamo tenga!) sto facendo il cosiddetto repulisti….lo sto riempiendo di caccavelle varie che nell’arco del tempo si sono accumulate e che stipano casa ovunque…facendo anche una bella cernita delle cose inservibili e vecchie, oltre ad una bella pulizia.
Ieri sera dopo la doccia ero stremata, ci credete?!
Anche se in realtà felice…i primi frutti si iniziano a vedere!
Tornando a noi, oggi qua piove…ecchebarba, domenica sembrava arrivata la primavera……..quando si inizierà a vedere un sole decente?! Bah…….

La ricetta che vi voglio mostrare oggi è a mio avviso una delle più buone che io abbia mai mangiato.
Ho sempre avuto un pò di titubanza ad utilizzare la frutta nelle preparazioni salate, tipo primi o secondi, ma devo dire che ho sempre toppato alla grande…la frutta con le carni ci sta che è una meraviglia, questo meraviglioso piatto ne è assolutamente la prova!
Anche qua devo dire grazie a Juls, questa ricetta è tratta dal suo bellissimo libro, che adoro e da cui sto estrapolando diverse cosucce squisite.
…beh, credetemi…uno dei migliori arrosti mai gustati prima. Tanto che lo riproporrò sicuramente appena avrò qui i miei parenti a pranzo…morbidissimo, ricco di sapore…grazie Giulia!

 

 

Anche l’utilizzo di una arrostiera speciale, la Country Saftomat di Fissler  ha reso la carne in cottura davvero morbidissima…..

 

 

Ingredienti:
(con qualche piccola e personale modifica dalla ricetta originale)
Un bel pezzo di lonza, la mia era di circa 8oo grammi…Juls utilizza l’arista, io a volte non la trovo dal macellaio come la vorrei, così ripiego su questo altro taglio del maiale
1 noce di burro
3 mele
tre quarti di cipolla bianca
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine d’oliva
sale e pepe nero macinato fresco
mezzo bicchiere di brodo vegetale

Preparazione:
Prendere il pezzo di lonza e massaggiarla con sale e pepe su tutta la superficie per insaporirla bene.
Mettere nell’arrostiera qualche cucchiaio di olio e il burro e far sciogliere a fuoco vivace.
Adagiare la lonza e rosolarla alla perfezione da ogni lato, cercando di girarla delicatamente per non bucarla (io ho usato due cucchiai)..in questo modo si sigillerà per bene e i succhi resteranno all’interno.
Questo per una decina di minuti…una volta rosolata, sfumare col vino bianco a fiamma vivace.
Far evaporare l’alcool, poi aggiungere la cipolla tagliata a spicchi e le mele, pelate, detorsolate e fatte a spicchi.
Mettere il coperchio, abbassare la fiamma e cuocere per circa un’oretta….io a metà cottura, senza aprire il coperchio ma utilizzando il foro apposito in superficie, ho aggiunto mezzo bicchiere di brodo vegetale…la speciale valvola presente su questa arrostiera permette di far scendere il liquido goccia dopo goccia per irrorare pian piano la carne e renderla ancora più morbida.
Una volta cotto il tutto, ho spappolato quel che rimaneva delle mele e della cipolla, creando una salsetta deliziosa, che poi ho messo sopra le fette di carne al momento di servire.
Squisita!!!!!!!!

 

 

Servire caldissima e buon appetito!!!!!!!!
Buona giornata a tutti…io ora vado in cantina…
Non prima però di avervi comunicato che oggi è uscito il nuovo numero di taste e More, che potrete vedere qua…..ci sono anche stavolta alcune mie ricettine!
Cliccate sulla foto per sfogliarla…vi piacerà!

 

 

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    Zonzo Lando
    8 Marzo 2013 at 8:10

    Mi sa proprio una ricettina da leccarsi i baffi 🙂 Bravissima

  • Reply
    verderame
    7 Marzo 2013 at 17:09

    questa ricetta è uno dei miei cavalli di battaglia, sommamente amata da mio marito e tollerata anche dalla Pulce, io però non riesco a presentarla così perfetta come fai tu, ciao Marina

  • Reply
    rebecca
    7 Marzo 2013 at 16:26

    deve essere assolutamente speciale , quando mi passerà l'allergia alle mele dovrò provare. un abbraccio forte ciao Reby

  • Reply
    Clara pasticcia
    7 Marzo 2013 at 13:49

    sì sì ha proprio stufato quest'inverno….ma per settimana prossima mettono ancora bruttissimo su tutta Italia :((((

    senti senti questo arrosto è DE LI ZIO SO. Mi ricorda un piatto che gustai alle nozze di un'amica e che trovai divino anche se forse un filo azzardato come proposta? Forse, ma di fatto piacque a tutti (criticoni inclusi!!). bella e ancora bella ricetta
    Buonissimo giovedì!

  • Reply
    soleluna
    7 Marzo 2013 at 10:29

    Un piattino divino, la lonza con le mele sono buonissime io faccio una ricetta trentina in cui ci sono anche panna e cognac ee è strabuona un abbraccio Luisa

  • Reply
    Mila
    7 Marzo 2013 at 10:10

    E' uno dei pochi modi in cui mangio la carne senza storgere il naso, complimenti!!!
    Un abbracciotto

  • Reply
    Elisa
    7 Marzo 2013 at 9:00

    Io invece ho sempre amato la frutta nelle preparazioni salate, soprattutto con carne e pesce: questo arrosto ti è venuto benissimo! 🙂
    Un bacione

  • Reply
    Manuela e Silvia
    6 Marzo 2013 at 21:42

    ciao, la lonza con le mele l'abbiamo provata pure noi, ma con i pezzetti, l'idea di utilizzare una purea ci sembra però migliore per far sposare la carne con questo frutto!
    Cogliamo il suggerimento!
    baci baci

  • Reply
    Vaty ♪
    6 Marzo 2013 at 21:36

    Morbidissima questa lonza Simo! Bravissima! E ora vado a sbirciare rivista :-))

  • Reply
    Chiara Setti
    6 Marzo 2013 at 20:27

    Mi piace un sacco Juls e mi piace moltissimo anche questo piatto..penso proprio che sarà sulla mia tavola domenica!! 😉 un bacio Simo!

  • Reply
    Ely Valsecchi
    6 Marzo 2013 at 20:08

    Ero convinta di aver già commentato e invece eccomi qui ora. Un secondo davvero speciale, che meraviglia accompagnato con le mele! Un bacione

  • Reply
    Simona Roncaletti
    6 Marzo 2013 at 19:36

    Anche avrei bisogno di dedicarmi un po' all'ordine…la stanza che dovrebbe essere una cameretta è un ripostiglio vero e proprio!!! Ma in settimana non ho tempo e nel weekend non ho voglia:)
    Adoro il maiale con le mele…abbinamento azzeccatissimo!!!! Un bacione cara e buona serata!

  • Reply
    Ivana
    6 Marzo 2013 at 19:00

    Cara Simo, anch' io mi devo decidere a fare repulisti, ma continuo a rimandare…
    Nel frattempo però mi godo la tua gustosa ricetta, non ho mai provatola carne con la frutta, adesso però mi hai intrigato e incuriosito… Bacioni ^.^

  • Reply
    Giovanna
    6 Marzo 2013 at 18:55

    Io, invece adoro la frutta nei piatti salati.
    Il tuo arrosto è delizioso!
    Un bacione

  • Reply
    pensieriepasticci
    6 Marzo 2013 at 16:25

    ragazze passo velocemente…che sfacchinata! Sono praticamente a metà lavori…che pulizia, che aria si respira in cantina!!!!!!!!!
    Un abbraccio a tutte di cuore

  • Reply
    Fr@
    6 Marzo 2013 at 15:44

    Anche qui è brutto, sembrava arrivata la primavera, invece…
    L'accoppiata mele e maiale vorrei provarla da tempo, devo rimediare.

  • Reply
    Geillis
    6 Marzo 2013 at 15:22

    anch'io ogni tanto sono colta da raptus di pulizie a fondo,mi capita soprattutto a primavera,quando col sole comincio a lasciare le finestre aperte! ottima questa lonza, mai provato a cucinare carne e frutta, mi piacerebbe provarla!

  • Reply
    Ros
    6 Marzo 2013 at 15:02

    questo arrosto ha un suo perchè con quella salsina di mele…deve essere veramente eccellente!!! un abbraccio, Ros

  • Reply
    elenuccia
    6 Marzo 2013 at 14:44

    Anche qua piove, sembra di essere in novembre!!!
    Amo abbinare la frutta con la carne, il problema non è la frutta ma la carne…mi viene sempre dura e stoppacciosa…ma forse è per colpa della casseruola che uso 🙁

  • Reply
    IsabelC.
    6 Marzo 2013 at 13:52

    Quando posso, accompagno sempre l'arista con la purea di mele: è un retaggio della mia cucina americana 🙂
    Brave te e la Giulia

  • Reply
    Valentina
    6 Marzo 2013 at 13:38

    nemmeno io ho mai provato ma mi ha messo la pulce!

  • Reply
    Valentina
    6 Marzo 2013 at 12:53

    Ciao Simo! 🙂 Anche io sono alle prese con l'ordine e le pulizie!!! Ci voleva proprio… è stancante ma dopo ci si sente come rinati! Potere catartico! 😀 Complimenti per questa squisita lonza, deve essere strabuona! 🙂 Un abbraccio forte, buona giornata 🙂

  • Reply
    Elisina
    6 Marzo 2013 at 12:30

    avevo fatto qualcosa di simile un paio di mesi ed era davvero delizioso, non oso immaginare quanto sia buona la tua…

  • Reply
    Olga
    6 Marzo 2013 at 12:16

    Io li chiamo i 5 minuti della "casalinga disperata"….quanto parti a pulire non ti fermi più…ahaha!! Devo dire che però ti sei fermata per fare questo meraviglio so arrosto…bravissima!!!

  • Reply
    Damiana
    6 Marzo 2013 at 11:36

    Ma quanto è bella quell'arrostiera,quanto ne vorrei una…ahahaha,la amo sempre di più e non vedo l'ora di infilarci anch'io una bella lonza,magari seguendo la tua ricetta!
    Per il resto non commento,mi fai venire il prurito dal nervoso tu e sto benedetto ordine!
    Guarda che non sono una"zozzona",ma neanche una fisstata come te,ahaha scherzo amoruccio,anche se il prurito mi viene per davvero!
    Un baciuzzo bella Olandesina mia..te voglio ben assaie!

  • Reply
    Serena
    6 Marzo 2013 at 11:16

    Ma sai che qui da noi usa tanto preparare il maiale con la frutta, specialmente prugne e mele, però non ho mai provato a frullarla per fare una salsa, prevalentemente la lascio intera. Voglio provare anche il tuo metodo!

  • Reply
    Ros Mj
    6 Marzo 2013 at 11:12

    L'arrostiera sarà anche il top ma sei tu che ci hai messo dentro un trionfo di sapori!! Bellissima ricetta!! Un bacio, tesoro, e non ti stancare troppo!!! <3

  • Reply
    l'albero della carambola
    6 Marzo 2013 at 11:03

    Non dico nulla sul sacro fuoco della pulizia…a me zero…ma posso dire tutto il bene possibile su questa bellissima ricetta di Giulia: non ho ancora il libro ma mi sa proprio che l'acquisto scatterà presto. Mi piace proprio.
    baci
    simo

  • Reply
    Federica
    6 Marzo 2013 at 11:00

    Una pentola eccezionale + una ricetta che vale e viene fuori un arrosto da favola. Il maiale e le mele sembrano fatti apposta l’un per l’altra. Quella salsina mi stuzzica una cifra e scommetto che approverebbe anche la talpa 🙂
    Un bacione, buona giornata

    P.S: a me il trip delle pulizie non prende mai senza un valido sostegno psicologico vicino. E con la scusa che piove men che mai!!! Piuttosto lievita quello della cucina!

  • Reply
    Ely
    6 Marzo 2013 at 10:56

    La tua lonza, per prima cosa, è spettacolare Simo! Davvero, quel sughetto alle mele mi intriga infinitamente.. e che dire della tua 'propensione all'ordine'? A dire il vero anche io ho voglia di pulizie, di rinnovamento.. sarà che ho troppa voglia di poter aprire le finestre e vedere la luce 🙂 La cantina è un luogo da suicidio quando decidi di sistemarla, non sai mai a cosa vai incontro: però è certo che ci trovi tante, ma tante di quelle cose che non pensavi nemmeno più d'avere!! 😀 Un bacione cara!

  • Reply
    Ely Mazzini
    6 Marzo 2013 at 10:32

    Ciao Simo, è vero l'abbinamento maiale mele è gustosissimo!!!
    Ottima questa ricetta, bravissima!!!
    Bacioni, a presto :))

  • Reply
    eli
    6 Marzo 2013 at 10:17

    L'hai detto…l'inverno ha proprio stufato!!!
    Stupenda la lonza alle mele!!!!
    Posso venire a pranzo da te?

    p.s. io anziché pulire, mi sono messa al tavolo da disegno, con la scusa che piove e tanto non ci vedo niente ahahahahahah!

  • Reply
    Dolci a gogo
    6 Marzo 2013 at 10:15

    Dovrei essere presa da questo sacro fuoco anch'io tesoro ma per adesso tra tosse e voce inesistente penso che passo….mi servirebbe proprio un pranzo cosi per tirarmi su…questo piatto è delizioso!!bacioni,Imma

  • Reply
    Emanuela Ricami di pastafrolla
    6 Marzo 2013 at 10:14

    Non c'è che dire un abbinamento perfetto!!! Adoro l'arista con le mele, a volte aggiungo anche le prugne secche!!! Saluti Manu

  • Reply
    Susanna
    6 Marzo 2013 at 10:06

    Mi fido assolutamente del tuo consiglio ma non ti nascondo, Simo, che ho la tua stessa resistenza all'abbinamento frutta-carne.
    Però bisognerà provare per credere! 🙂
    Un saluto Susanna

  • Reply
    Ennio
    6 Marzo 2013 at 9:58

    Solo a vedere le foto, mi è venuta l'acquolina in bocca!!! Complimenti! 😀

  • Reply
    Ritroviamoci in Cucina
    6 Marzo 2013 at 9:51

    A parte che trovo l'abbinamento maiale/mele delizioso, grazie davvero per questa ricetta perchè così finalmente potrò provare questa bellissima pentola che fino ad adesso mi ha un po' intimorita :o)
    Ti abbraccio Simo :o***
    PS Ci credo che eri stanca, io detesto fare le pulizie!

  • Reply
    The Apple Market
    6 Marzo 2013 at 9:48

    Deve essere strepitosa! Io adoro mangiare la carne con la frutta.. che sia carne di maiale con le mele o pollo con le prugne! Divino!
    Buona giornata!
    Annalisa

  • Reply
    The Apple Market
    6 Marzo 2013 at 9:48

    Deve essere strepitosa! Io adoro mangiare la carne con la frutta.. che sia carne di maiale con le mele o pollo con le prugne! Divino!
    Buona giornata!
    Annalisa

  • Reply
    ideedicasa
    6 Marzo 2013 at 9:38

    Che buona la tua versione…anche io preparo spesso un arrosto di maiale con le mele ed il tuo sembra davvero delizioso! Un bacio e a presto, Alison

  • Reply
    Claudia
    6 Marzo 2013 at 9:23

    E' ottima.. io l'ho assaggiata da una mia amica.. fatta con l'arista!! Buonissima proprio.. la foto invoglia all'assaggio Simò! baci 🙂

  • Reply
    Dana
    6 Marzo 2013 at 9:22

    Certo la pentola è importante ma vale la pena provare la ricetta anche con una pentola qualsiasi, dev'essere proprio gustosa.
    A presto!

  • Reply
    Memole
    6 Marzo 2013 at 9:22

    ma che ricettina squisita!!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.