Senza categoria/ torte salate, stuzzichini, focacce

strudel salato alla crema di melanzane e speck

image_pdfimage_print
Come già detto più e più volte, le torte salate di ogni genere qui vanno che è un piacere…
Questo strudel, chiamiamolo così, anche se in realtà non lo è del tutto, è nato dall’esigenza di consumare una melanzana ormai non più giovanissima (ma ancora commestibile ed assolutamente buona!!!!), di quelle donatami dalla mia amica Sandeh…
..melanzane peraltro saporitissime…si vede cara che hai un orto strepitoso!!!!
Questa è completamente farina del mio sacco…uno dei miei pasticci, insomma…e devo dire che è anche uno di quelli meglio riusciti ultimamente, i miei commensali mi hanno fatto i complimenti e vedrò di rifarla quanto prima, ahimè…cara Sandeh senza però le tue favolose melanzane…sigh…sigh…
Mi sono ingegnata con quello che il frigo mi presentava..ed ecco qua…
Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 bella melanzana rotonda viola
mezzo bicchiere di vino bianco secco
80 gr. di speck a dadini
1 confezione di philadelphia o formaggio cremoso similare
1 uovo
1 manciata di parmigiano reggiano
sale pepe
1 confezione di formaggio a fette (io ho utilizzato il galbanino già tagliato, in commercio ho visto che ormai esistono formaggi già affettati di vari tipi…basta che le fette non siano troppo sottili!!)
olio
Preparazione:
Prendere la melanzana, tagliarla a dadolini e farla spurgare, spolverata di sale fino, per una bella mezz’oretta.
Tamponare il liquido scuro formatosi con carta da cucina, strizzare un pò i dadolini con le mani e mettere a rosolare in una capace padella antiaderente, con un filo d’olio per 5 minuti.
Sfumare col vino bianco, e cuocere per circa un quarto d’ora a fuoco medio.
Una volta cotte, lasciarle raffreddare e poi trasferirle in un robot da cucina, aggiungere l’uovo, un pò di sale e pepe a piacere, il formaggio grattuggiato, e tritare sino ad ottenere un composto abbastanza denso. A questo aggiungere a poco a poco il formaggio cremoso, in modo da ammorbidire il composto…io ne ho aggiunti circa  tre quarti di vaschetta, poi dipende dai vostri gusti o anche dalla consistenza del composto di melanzane iniziale.
A questo punto ho aggiunto i dadini di speck ed ho iniziato a preparare la base della torta.
Io ho utilizzato il bellissimo stampo da crostata salata rettangolare preso da Peroni.
Ho messo nella base un foglio di carta forno, e vi ho adagiato mezza pasta sfoglia (messa per il lungo, lasciando strabordare l’altra metà, per chiuderla successivamente su se stessa in modo da coprire lo “strudel”)
Sulla base ho messo, una attaccata all’altra, le fette di galbanino, come a formare uno strato ben compatto.
Ho poi versato l’impasto, livellandolo ben bene a circa mezzo cm. dal bordo..come vedete in foto
 
Ho poi ripiegato la parte di sfoglia che strabordava lateralmente in modo da chiudere il tutto, ed ho pizzicottato per bene tutto il bordo, per sigillarlo.
Così….
Poi con un coltello affilato ho praticato dei taglietti in superficie, per ottenere dei piccoli sfiati in cottura.
Ho infornato a 180° per circa 25 minuti…controllate la doratura della pasta, comunque.
Spegnete e lasciate raffreddare un pochino…tiepida è davvero fenomenale!!
Volevo dire a chi ha il bimby che si può realizzare anche con esso…si mettono nel boccale 20 gr. di olio ed i dadini di melanzane e si rosola per 3 minuti 100° vel.1.
Si aggiunge il vino bianco e si continua la cottura per 15 min.100° vel.1. Si lascia raffreddare un pochino, si aggiunge l’uovo, il grana, sale e pepe, e si trita con qualche colpo di turbo, oppure 20 sec.vel.8-9.
Da qui si può procedere come sopra…
Buon appetito allora…

You Might Also Like

36 Comments

  • Reply
    Anonimo
    12 Febbraio 2012 at 12:48

    fantastico!!!facile da preparare! si può anche preparare per tempo e infornarlo circa 1h prima della cena o pranzo. è imp farlo raffreddare un pò prima di poterlo tagliare senza problemi.ottimo se servito tiepido!sperimentatelo senza timori!!!

  • Reply
    Anonimo
    17 Maggio 2010 at 18:09

    Mangiato!Unico, davvero buonissimo, da rifare sicuramente! complimenti per la fantasia che colora i tuoi piatti 🙂
    Chiara

  • Reply
    Anonimo
    25 Ottobre 2009 at 7:28

    questo mi sa proprio godurioso!!! da l'idea di sciogliersi in bocca!! yumm!

  • Reply
    iana
    24 Ottobre 2009 at 12:58

    Buono questo… complimenti!

  • Reply
    Nanny
    23 Ottobre 2009 at 2:45

    Strepitoso mi sembra riduttivo ma al momento non ho un altro aggettivo per definirlo 😛

  • Reply
    stefi
    22 Ottobre 2009 at 14:48

    Mamma mia ma come si fa a resistere ad una cosa così buonaaaaaaaa!!!!!!

  • Reply
    Lo
    22 Ottobre 2009 at 13:32

    hai ragione ottimo pasticcio…e poi bella la teglia rettangolare 🙂

  • Reply
    Giovanna
    22 Ottobre 2009 at 12:03

    Ottima! Il ripieno è golosissimo! Baci Giovanna

  • Reply
    pensieriepasticci
    22 Ottobre 2009 at 11:00

    Davvero credetemi ragazze è molto buono, e vi consiglio di farlo! Per me è stato anche uno dei tanti modi per far mangiare la verdura a mia figlia…
    Vi ringrazio dei commenti graditissimi, e vi mando un forte abbraccio!

  • Reply
    Carolina
    22 Ottobre 2009 at 9:35

    Mi è venuta l'acquolina in bocca…
    O mamma mia che meraviglia… Viene voglia di addentare lo schermo!
    Bravissima…
    A presto!

  • Reply
    Grazia
    22 Ottobre 2009 at 9:18

    ti prego…e' troppo buono!!!…e che foto!!!
    Ma quanto sei brava??? 🙂
    Grazia

  • Reply
    Sabrina
    22 Ottobre 2009 at 7:38

    Ti prendo subito l' idea per la cena di sabato, se non ti dispiace….
    Un abbraccio

  • Reply
    sally
    21 Ottobre 2009 at 22:56

    Eccomi, sono pronta, ho rpeso posto. Dov'è il mio pezzo di strudel???? Io non dico maiiii di no alle melanzane, e cosi' non le ancora mai mangiate, sono curiosissima!! Bella idea!!

  • Reply
    Mammazan
    21 Ottobre 2009 at 21:08

    Ragazza mia che spettacolo!!!!
    Le foto rendono merito a questo strepitoso strudel…il sapore ed il profumo…ahimè me li posso solo immaginare.
    Compliments

  • Reply
    pensieriepasticci
    21 Ottobre 2009 at 18:58

    Ciaoooo, in quanti mi avete risposto, vi ringrazio di cuore e sono contenta che abbiate apprezzato la mia torta salata!!!
    Rispondo a Gunther dicendo che l'abbinamento speck e melanzane non l'avevo mai provato, ma è davvero compatibilissimo, anzi oserei dire squisito!
    Ely…beata te che hai le melanzane del tuo orto…anch'io ho il giardino, ma per me è off limits..ci possono metter mani solo i miei suoceri…e ci siamo capiti!
    Sono contenta di sapere che Laura è tornata nella bloggosfera…
    e che martina ha creato una nuova raccolta tutta sua, andrò a vedere quanto prima!
    Un abbraccio a tutti e buonissima serata!
    Qui piove a dirotto…e da voi?

  • Reply
    clamilla
    21 Ottobre 2009 at 18:33

    Ciao! Ho organizzato la mia prima raccolta di ricette, mi farebbe molto piacere una tua partecipazione! Trovi il regolamento a questo indirizzo: http://nellacucinadimartina.giallozafferano.it/2009/10/raccolta-di-ricette-con-le-dita-nel-barattolo.html
    Alla fine ci saranno premi per tre ricette e la raccolta sarà pubblicata in formato pdf e disponibile gratuitamente per tutti! Se ti va ti aspetto! Un abbraccio…..Martina.

  • Reply
    Heidi
    21 Ottobre 2009 at 18:23

    ma che buono! io ieri l'ho fatta con gli spinaci e la ricotta!

  • Reply
    Morena
    21 Ottobre 2009 at 16:53

    Sembra ottimo…devo provarlo!!

  • Reply
    rebecca
    21 Ottobre 2009 at 15:50

    mmmmmmm….che meraviglia adoro le melanzane e posso solo immaginare la bontà! bellissima idea brava1
    ciao Reby

  • Reply
    Agave
    21 Ottobre 2009 at 15:39

    Mi piace, spero di copiartela presto, tutti ingredienti che apprezzo moltissimo!
    Evelin

  • Reply
    Mirtilla
    21 Ottobre 2009 at 14:08

    simo che gran bella ricettina!!
    baci

  • Reply
    Dolce e Salata
    21 Ottobre 2009 at 13:30

    Ciao! riecomi di ritorno dopo tanto nella blogosfera! non ti ho mai scordata ed il tuo blog era davvero uno di quelli che visitavo sempre…spero ci riterremo in contatto..
    un bacio grande!

    Laura

  • Reply
    Angie
    21 Ottobre 2009 at 12:59

    oggi non ho pranzato, che fameeeee!!!!complimenti!

  • Reply
    Tania
    21 Ottobre 2009 at 12:17

    E ti sei ingegnata bene! Questo ripieno mi sembra morbido quanto goloso!

  • Reply
    Federica
    21 Ottobre 2009 at 12:11

    ecco un'altra variante stupenda da annotare!! brava!

  • Reply
    manu e silvia
    21 Ottobre 2009 at 11:38

    Buonissimo! sfizioso, dolce e ricco! proprio uno strudel fatto come piace a noi!!!
    un bacione

  • Reply
    Ely
    21 Ottobre 2009 at 11:37

    daiiii è davvero davvero super! perchè anche io ho ancora melanzane dell'orto 🙂 mi piace! brava Simo!!!!
    p.s. ovviamente la ciurma ha super gradito la pizza :-))))

  • Reply
    Vanessa
    21 Ottobre 2009 at 10:59

    complimenti davvero per questa ricetta 😀

  • Reply
    Lady Cocca
    21 Ottobre 2009 at 10:49

    Mamma Simo è semplicemente saporito e squisito…anche da me le torte salate vanno che è una meraviglia spesso mi risolvono la cena!!!
    questa la provo…ciaooo

  • Reply
    Micaela
    21 Ottobre 2009 at 10:38

    Simo dev'essere troppo buono, mi piacciono da morire gli ingredienti affumicati proprio come lo speck!! un bacione.

  • Reply
    Elisakitty's Kitchen
    21 Ottobre 2009 at 9:40

    Che farcitura deliziosa! Una bontà del genere a casa mia sarebbe durata DAVVERO POCO! Ottimo!

  • Reply
    Snooky doodle
    21 Ottobre 2009 at 9:27

    che bonta ! questo strudel salato mi piace molto 🙂 bravissima 🙂

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    21 Ottobre 2009 at 9:27

    ho proprio una sfoglia in frigo ma nn avevo idea di come farcirla…ecco fatto questa è perfetta golosa e stuzzicante!!bacioni imma

  • Reply
    Claudia
    21 Ottobre 2009 at 8:42

    Eh no eh… io passo per un saluto e che trovo? ste prelibatezze.. sfiziose!!!!!! bacioni..

  • Reply
    Gunther
    21 Ottobre 2009 at 8:40

    complimenti una bella versione di strudel salato, mi piace l'idea di abbinare speck e malanzane

  • Reply
    Dida70
    21 Ottobre 2009 at 8:11

    mmm…goloserrimo!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.