Home pasticci dolci- biscotti Biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

Biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

di Simona Milani
biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

I biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi sono rustici, friabili e davvero molto golosi. Perfetti sia a colazione che a merenda: provateli e poi mi direte!

Siamo ufficialmente entrati nell’autunno…
Non so se essere felice o no.
Sto imparando ad amare questa stagione, ma la certezza è che dopo l’autunno arriva l’inverno, e se ci penso, odiando questo periodo, un po’ mi viene la tristezza:
Non sopporto la mancanza di luce, non sopporto il freddo, le giornate cupe, corte e nebbiose.
Penso però che dobbiamo prendere la vita come viene giorno per giorno, e così anche lo scorrere del tempo…dopo l’inverno ritornerà la primavera e via così.
Intanto mi godo queste belle giornate e gli ultimi sprazzi di sole caldo e tiepido, con questa luce meravigliosa, che ho voluto fermare negli scatti di queste foto.
Che ne dite, non sono accattivanti?
Non vi viene voglia di rubare dallo schermo uno di questi biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi?
Sono davvero rustici e deliziosi; è stato un piacere stavolta accendere il forno per prepararli, dopo alcune giornate umide di pioggia.
L’impasto mi ha piacevolmente colpita…
Utilizzo troppo poco il grano saraceno in cucina, sbagliando, perchè è davvero versatile e crea una consistenza unica e speciale; la confettura ai fichi, poi, ha dato quel tocco perfetto che mancava a coronare la bontà di questi biscotti.
Insomma sono da provare!

biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

La confettura ai fichi che ho utilizzato, è ovviamente la Fiordifrutta Rigoni di Asiago; come sempre un prodotto squisito, biologico, realizzato con attenzione e cura da un’azienda che ha come obiettivo la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente che ci circonda.
L’azienda Rigoni ha come preciso obiettivo quello di ridurre, ad esempio, l’impatto della produzione sull’ambiente, limitando fortemente il consumo di combustibile fossile e evitando l’uso intensivo dei terreni e dell’acqua.
I fichi che vengono utilizzati per questa confettura vengono prevalentemente raccolti in Campania, a partire da inizio estate fino a fine settembre.
Ovviamente biologici, sono zuccherini ma non troppo calorici e, trasformati in confettura, dentro ad un impasto rustico come questo mio a base di grano saraceno, sono davvero perfetti.

biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

Biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

Simona Milani
I biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi sono rustici, friabili e davvero molto golosi. Perfetti sia a colazione che a merenda!
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
tempo di riposo in frigo 30 min
Portata biscotti, dolce, idea regalo
Cucina dolce, facile, Mediterranea
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

Per l'impasto dei biscotti

  • 80 g farina 00
  • 80 g farina di grano saraceno
  • 70 g zucchero di canna
  • 65 g burro
  • 50 g fecola di patate
  • 1 uovo
  • 1 pizzico vaniglia bourbon
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato

Per il ripieno

  • 4 cucchiai colmi confettura Fiorfifrutta ai fichi Rigoni di Asiago
  • 2 cucchiai farina di mandorle

Istruzioni
 

  • Preparare l'impasto per la frolla dei biscotti, mescolando in una ciotola le farine, il bicarbonato, lo zucchero e la fecola con il burro morbido fatto a tocchetti, ed inizare ad amalgamare, ottenendo un composto sbricioloso.
    Unire l'uovo sbattuto e la vaniglia, sempre mescolando.
  • Impastare il tutto ed ottenere un composto simile ad una frolla morbida; formare una palla, avvolgerla nella pellicola alimentare e mettere in frigo a rassodare per circa mezz'ora.
  • Una volta trascorso questo tempo, accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica.
    In una ciotolina mescolare la confettura ai fichi con la farina di mandorle, amalgamando bene.
  • Stendere la frolla su un piano leggermente infarinato, nello spessore di un cm e mezzo, formando un rettangolo.
    Dividere idealmente il rettangolo di impasto in due nel lato più lungo, e spalmare su una metà il composto di confettura e mandorle.
  • Ripiegare sulla confettura l'altra parte di composto, sigillandolo con le dita su tutti i lati.
    Con un grosso coltello ben affilato tagliare delle "fettine" di impasto, adagiandole poi, con il ripieno rivolto verso l'alto, su una teglia ricoperta di carta forno, distanziandole un poco fra di loro.
  • Infornare e cuocere i biscotti per circa un quarto d'ora (vanno tenuti d'occhio, ogni forno ha una resa differente) finchè si dorano appena; una volta cotti, sfornare la teglia e far raffreddare completamente prima di gustarli.

Note

Si conservano per alcuni giorni ben chiusi in una barattolo ermetico, in luogo fresco ma non umido.
Keyword biscotti, confettura, fichi, grano saraceno
biscotti di grano saraceno ripieni ai fichi

Quindi…un bel bollitore acceso…un mazzo di fiori a rallegrare la tavola…una musica tranquilla di pianoforte in sottofondo…la luce calda del tardo pomeriggio…ecco il perfetto momento di relax insieme a questi biscotti golosi.
Che volere di più?!

Provateli e mi darete ragione!
Se non amate il gusto dei fichi, potrete utilizzare un’altra Fiordifrutta a vostro piacimento; deliziosa anche quella al Sambuco, o ancora quella ai frutti di bosco, alle more…le varietà in cui spaziare sono davvero tantissime e tutte al top!
E se poi vorrete realizzare qualche altra tipologia di biscotti con confettura e non, cercate nella mia apposita sezione, cliccando QUI

Un’altra bellissima notizia che vorrei comunicarvi in merito all’azienda Rigoni di Asiago, è che Fiordifrutta sostiene la fondazione Umberto Veronesi, donando, per ogni ordine sullo shop on line, 5 euro che andranno a favore della ricerca scientifica sui tumori femminili.
Una cosa bellissima, ed io, come loro ambassador, sono fiera di tutto ciò!

Ora scappo, non prima di avervi lasciato il mio abbraccio virtuale, dandovi appuntamento alla prossima ricettina che sarà salata 😉
Buonissima giornata a tutti voi!

simona

You may also like

12 commenti

Elisa Cecilia 27 Settembre 2021 - 20:36

Ciao Simo, non mi piace l’autunno e men che meno l’inverno, per le giornate corte, con poca luce, con la pioggia, il vento e il freddo, ecc…😭 ma non avendo scelta, sopporto e ci convivo al meglio che si può. Conto i giorni che mancano a S. Lucia perchè è il giorno più corto che ci sia, dopo le giornate iniziano ad allungarsi e si aspetta sorridendo la bella stagione. I tuoi biscotti sono favolosi, i fichi mi piacciono da impazzire e, si, ficcherei volentieri la mano dentro lo schermo per arraffarne un pò, magari si potesse. 🤪 Buon inizio settimana. Un abbraccio grande. ❤🌷

Rispondere
Simona Milani 28 Settembre 2021 - 16:10

Ecco, io inizio ad apprezzare un po’ di più l’autunno, ma sull’inverno proprio non ci siamo…odio la mancanza di luce, la nebbia, l’umido il freddo…solo il Natale me lo fa piacere un pochetto, diciamo.
Putroppo, giustamente non si può far nulla e quindi vabbè, accettiamolo così come viene.
So che adori i fichi, te li dedico virtualmente questi biscotti e chissà mai che prima o poi ci si possa vedere e gustarli assieme!
Ti abbraccio forte

Rispondere
Daniela 27 Settembre 2021 - 14:33

5 stars
Buoni, anzi buonissimi!!!! Invitano davvero ad una pausa pomeridiana.
Vedo che non sono l’unica che non ama l’autunno e soprattutto l’inverno, perchè come te non amo il freddo e la mancanza di luce. Diciamo che a gennaio io inizio il conto alla rovescia all’inizio della primavera 🙂
Un bacione

Rispondere
Simona Milani 27 Settembre 2021 - 15:33

Eh si, io come te, anche se ultimamente riesco a tollerare l’autunno molto più di prima!
La luce per me è fondamentale, la amo troppo e mi fa stare proprio bene…
Ti abbraccio, grazie e buon pomeriggio 🙂

Rispondere
zia Consu 27 Settembre 2021 - 14:19

Ciao Simo e felice inizio settimana.
Ieri da noi è stata una tipica domenica autunnale/invernale, con tanto di temporale e drastico calo delle temperature. Oggi sembra di nuovo estate O_o anche così non va bene!
Comunque ogni scusa è buona per accendere il forno e la tua proposta è super allettante 😛
A presto <3

Rispondere
Simona Milani 27 Settembre 2021 - 15:31

Mah, qui ogni giorno questo tempo pazzo fa quel che vuole…e comunque si, hai ragione, tutti questi strani sbalzi non vanno bene per nulla!
Provali anche tu questi biscotti, è davvero una buona maniera per accendere il forno, oh sì 😉
bacione grande e buon lunedì

Rispondere
LaRicciaInCucina 27 Settembre 2021 - 11:29

4 stars
Io non amo molto il grano saraceno ma credo che la confettura di fichi me lo renderebbe più gradito!
Hai ragione: ad un certo punto, dato che non possiamo fare nulla contro lo scorrere del tempo, la scelta + saggia è accettarlo e, soprattutto, vivere il presente, giorno per giorno.
Un abbraccio e buon inizio di settimana

Rispondere
Simona Milani 27 Settembre 2021 - 15:30

Credimi, in questi biscotti il saraceno ci sta alla grande: l’impasto un poco rustico ben si sposa con la confettura di fichi e le mandorle; in una parola: provali!
Ti abbraccio e buona settimana 🙂

Rispondere
Ivana 27 Settembre 2021 - 11:20

Adoro questi biscotti, solo il vederli e leggere gli ingredienti!!!!!
Li faccio se riesco pomeriggio, devo solo prendere la farina di mandorle.
Ottima davvero questa ricetta, grande Simo, un mega bacione e buona settimana

Rispondere
Simona Milani 27 Settembre 2021 - 14:44

Grazie di cuore carissima; la farina di mandorle aiuta a rendere il ripieno meno “liquido”ma più corposo, diciamo.
Con i fichi poi ci sta alla stra grande!
Puoi sempre anche provare con la nocciolata, perchè no… 😉
Un baciotto e buon pomeriggio 🙂

Rispondere
Ivana 11 Ottobre 2021 - 12:00

Cara e dolce Simo, ho fatto questi biscotti e sono davvero buoni, sono andati a ruba…. da fare e rifare e rifare…un mega bacio e grazieeeeeeee

Rispondere
Simona Milani 12 Ottobre 2021 - 9:53

Ma veramente?! Sono davvero felicissima che ti siano piaciuti!!! Per me è una gioia grande ed una bella soddisfazione 😉
Un mega bacio e grazie a te <3

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.