Home Pani e lievitati con lievito naturale, di birra, e macchina del pane Corona di panbrioche al kefir di latte

Corona di panbrioche al kefir di latte

di Simona Milani
corona di panbrioche al kefir di latte

La corona di panbrioche al kefir di latte, è morbidissima, soffice e perfetta per la colazione o la merenda, spalmata con miele o confettura

Quando sul blog della mia amica Miria ho visto questo pane realizzato con il siero di kefir, i miei occhi si sono trasformati a cuoricino; è risaputo che a casa mia il panbrioche è sempre amatissimo a colazione, affettato e spalmato con confettura o un velo di miele…
O ancora, se avanza dopo qualche giorno, magari tostato nel tostapane o sul grill, leggermente biscottato e comunque abbinato a qualcosa di goloso e buono (figlia e marito preferiscono le creme alla nocciola, io rigorosamente le marmellate di agrumi!).
Avevo trovato il kefir all’MD sotto casa tempo fa e ci avevo realizzato delle focaccine che erano venute super morbidissime; non so perchè poi non mi ci sono più applicata (sbagliando!), così sono uscita e l’ho ricomprato, decisissima a cimentarmi in qualcosa di morbido e sofficioso.
Cercando sul web ho trovato un sito chiamato Kefir Italia…”molto interessante” mi son detta, ed effettivamente, proprio lì ho trovato la ricetta che vi propongo ora; ditemi voi, solo dalle immagini cosa ne pensate: io l’ho promossa a pienissimi voti!
Quindi che dire: a ragion veduta, la mia corona di panbrioche al kefir di latte ci accompagnerà per molte altre colazioni future, ne son certa!

Penso che in mancanza del kefir si possa anche utilizzare dello yogurt magro; credo però che questo ingrediente lo renda particolarmente soffice e riesca a farlo lievitare alla perfezione.
La buona riuscita di questo lievitato, è anche data dall’utilizzo di una buona farina perfetta per pizze e pani; io ho utilizzato questa del Molino Naldoni che ho trovato nell’ultima Degustabox ed il risultato è stato eccellente: lo potete vedere anche voi!
Insomma, noi l’abbiamo adorato.
Provatelo, e ditemi che ne pensate 😉

corona di panbrioche al kefir di latte

Corona di panbrioche al kefir di latte

Simona Milani
sofficissima e perfetta per la colazione, spalmata di confettura!
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
tempo di lievitazione 2 h 30 min
Portata brunch, Colazione, lievitato, merenda
Cucina dolce, internazionale
Porzioni 14 porzioni

Equipment

  • forno
  • planetaria

Ingredienti
  

  • 500 g farina 00 specifica per lievitati o pizza
  • 100 ml latte appena tiepido più un goccio per spennellare
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 125 g kefir di latte
  • 100 g zucchero di canna
  • 80 g olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 1 pizzico vaniglia bourbon in polvere
  • q.b granella di zucchero per spolverizzare
  • q.b burro e farina per la teglia

Istruzioni
 

  • nella ciotola della planetaria, sciogliere il lievito nel latte appena tiepido, amalgamando bene; unire il kefir, l'olio, lo zucchero, la vaniglia bourbon e l'uovo leggermente sbattuto.
    Iniziare ad amalgamare il tutto col gancio a foglia, ottenendo un composto fluido.
  • Cambiare il gancio e mettere quello a uncino per impastare; versare poco alla volta la farina, sempre col gancio in azione fino ad aggiungerla totalmente.
    Impastare per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto ben liscio ed omogeneo, che si incorda al gancio; a questo punto formare una palla, adagiarla in una ciotola capiente e coprirla con della pellicola alimentare per farla lievitare (in un luogo tiepido ed al riparo dalle correnti d'aria: il forno chiuso con la luce accesa andrà benissimo).
  • Dopo circa un paio d'ore, il composto dovrebbe essere più o meno raddoppiato; riprenderlo creando un piccolo filoncino, che andrà tagliato in sette pezzi dello stesso peso (circa 125 g cadauno).
    Dare ad ogni pezzetto la forma di una pallina, poi adagiarle tutte appena distanziate fra loro, in uno stampo a ciambella di circa 24-26 cm precedentemente imburrato ed infarinato.
    Lasciar lievitare ancora una mezz'ora sempre nel forno spento e, una volta trascorso questo tempo, estrarre lo stampo dal forno.
  • Scaldare il forno portandolo ad una temperatura di 180° con funzione statica; una volta pronto, spennellare il tutto con un goccio di latte, spolverizzare con zucchero in granella poi infornare e cuocere la corona di panbrioche per circa 35 – 40 minuti (dipende sempre dal forno, si deve ben dorare).
  • Una volta ben cotta, spegnere il forno, estrarre la corona e farla raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo; a questo punto è pronta per essere degustata.

Note

E’ possibile anche impastare a mano se non si è possessori di un’impastatrice o di una planetaria; basterà mettere gli ingredienti liquidi in una ciotola capiente, poi aggiungere la farina ed impastare a mano.
Quando si è raggiunta una bella consistenza, proseguire per un po’ ad impastare su un piano di lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo.
Procedere poi per la lievitazione e la formatura, come sopra.
Per la conservazione, rimane morbido per qualche giorno se conservato in un contenitore ben chiuso al riparo dall’umidità.
Keyword kefir, kefir di latte, pan brioche

A volte ci si spaventa quando si vede un lievitato e vien voglia di dire: “no, io non potrò mai farcela è troppo complicato”: credetemi, nulla di più sbagliato!
Fare questo panbrioche non è stato per nulla complesso e fidatevi, ve lo dice una che non ha pazienza e coi lievitati è sempre stata una frana…ultimamente però mi sono voluta mettere alla prova e: lo vedete da voi!
Adesso però vi saluto e vi auguro un felice venerdì di quasi-primavera, insieme a chi amate!
Domani arriva un altro fine settimana, speriamo almeno nel bel tempo…
Vi abbraccio tutti, virtualmente ma con affetto!

A presto

simona

You may also like

17 commenti

Le ricette di Claudia & Andre 25 Marzo 2021 - 21:19

Ha un aspetto fantastico questa pan brioche, complimenti !

Rispondere
Simona Milani 25 Marzo 2021 - 21:23

Grazie mille cara! 🙂

Rispondere
Le ricette di Claudia & Andre 25 Marzo 2021 - 21:19

Ha un aspetto fantastico questa pan brioche, complimenti !

Rispondere
saltandoinpadella 16 Marzo 2021 - 15:51

Che meraviglia Simo!!! sono qui che ho gli occhi a cuoricino, troppo bella e sofficissima. Sei proprio bravissima con i panbrioche

Rispondere
Simona Milani 16 Marzo 2021 - 19:25

Senti chi parla ahahahahah ne hai appena realizzato uno che è la fine del mondo!
Comunque sto imparando a gestirmi meglio coi lievitati, poi il panbrioche a casa mia piace da matti… 😉
Un bacione!

Rispondere
Gloria Roa Baker 15 Marzo 2021 - 1:37

5 stars
Che bella recetta Simo, love this pan brioche! un abbraccio

Rispondere
Simona Milani 15 Marzo 2021 - 10:31

Grazie mille cara amica! Ti abbraccio 🙂
Buona settimana

Rispondere
annalisa 14 Marzo 2021 - 18:25

che risultato sorprendente.. è veramente meraviglioso e soffice..
Io l’ho usato una volta nel plumcake e in effetti era venuto molto bene
Un bacio e buona serata

Rispondere
Simona Milani 14 Marzo 2021 - 21:31

Proprio così, credimi! E’ una nuvoletta…
Poco dolce ma morbidissimo, adattissimo ad essere spalmato di confettura!
Un bacione e buonissima serata anche a te 🙂

Rispondere
zia Consu 14 Marzo 2021 - 9:31

Non ho mai provato il kefir ma non stento a credere che renda i lievitati di una fragranza unica..e vogliamo parlare del sapore!?? Ho gli occhi a cuore a guardare quella fetta!

Rispondere
Simona Milani 14 Marzo 2021 - 21:29

Guarda, io sono rimasta sconvolta dalla morbidezza di questo pan brioche….devi provarlo, ti stupirà!
un bacione e buona serata cara 🙂

Rispondere
Veronica 13 Marzo 2021 - 17:35

mi sono avvicinata al kefir da poco ed ecco una ricetta perfetta per me spettacolare grazie Simona a presto

Rispondere
Simona Milani 13 Marzo 2021 - 18:37

Mi fa molto piacere, la devi provare perchè è una bomba!
Buon sabato e grazie 🙂

Rispondere
Miria Onesta 12 Marzo 2021 - 14:12

5 stars
Simona, da quando ho scoperto il kefir, mi si è aperto un mondo, io lo adoro e lo sto sperimantando in varie ricette, aggiungo anche questo panbrioche alle ricette da fare, è favoloso.

Rispondere
Simona Milani 13 Marzo 2021 - 14:27

Davvero lo devi provare!
Adesso mi hanno chiuso l’MD ma aprirà a fine mese e così lo ricomprerò assolutamente, voglio sperimantare anche il tuo pane 😉
Bacio

Rispondere
CLAUDIA 12 Marzo 2021 - 12:46

Il kefir lo vedo sempre al supermercato.. ma non ho mai pensato di acquistarlo.. devo anche capire bene cos’è.. Comunque guarda qui che briochona.. ci credo che è soffice.. e si vede! un bacione

Rispondere
Simona Milani 13 Marzo 2021 - 14:29

E’ una sorta di latte fermentato, ha la consistenza di uno yogurt liquido…fa benissimo e si può utilizzare in cucina in mille modi.
Nei lievitati è il top…
Provalo e vedrai!
Super bacione e buon we

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.