Home pasticci dolci -torte Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

di Simona Milani
Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

La torta alle pere pistacchi e rose di Nigella, ha una consistenza umida e golosa, è senza glutine ed è un dolce che si realizza in maniera semplice e veloce

Buon lunedì amici ed amiche, come state?
Zone rosse a parte, qui non ci lamentiamo…teniamo botta, finora stiamo tutti bene.
Io con le belle giornate sono animata dalla mia solita voglia di fare di tutto e di più, e se il fisico lo permette riesco davvero a portare a termine ciò che mi prefisso di fare.
Anche con l’uncinetto sto portando a termine alcuni bei progetti che poi ovviamente vi mosterò; ormai la voglia di lana sta un po’ scemando, si passerà al cotone e questo mi piace assai!
Cambiando argomento, qualche giorno fa, passando dalla mia fiorista di fiducia (che è anche una dolcissima ragazza che mi segue) ho acquistato dei tulipani delicati e deliziosi, e sono quelli che vedete in questa foto…ho pensato di immortalarli in una ricetta e così mi sono avviata verso casa piena di voglia di fare.
Ero elettrizzata anche perchè da qualche giorno era arrivato in casa mia un nuovissimo gioiellino tutto da scoprire, il bellissimo e super attrezzato Matte Black Food Processor di Russell Hobbs, pieno di meravigliosi accessori.
La voglia di sperimentare era davvero tanta; proprio qualche giorno prima la mia amica Miria mi aveva parlato di un dolce visto da Nigella che si realizzava praticamente “da solo” ehehehe…proprio lei, questa torta alle pere pistacchi e rose.
Così mi son detta: perchè non provare proprio questo?
E così è stato: eccolo qui!

Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

La particolarità di questo dolce, sta davvero nella sua consistenza molto morbida, umidissima, quasi come un dolce al cucchiaio…una sorta di torta-budino, che però a noi è piaciuta tanto.
Non ha glutine perchè è senza farina, quindi adattissima a chi ha questa intolleranza.
E che dirvi: per prepararla ci ho messo praticamente forse cinque minuti…è stato più il tempo impiegato a sbucciare le pere che il resto, credetemi!
Chi conosce Nigella sa che lei è sempre molto pratica e “ruspante”…io la amo proprio per quello anche se a volte gli ingredienti che impiega sono anche un po’ improbabili per noi italiani che amiamo una cucina più leggera e poco condita.
Comunque sia, è bastato inserire tutto quanto nel mio food processor, azionarlo e….voilà!
…in un battibaleno ecco l’impasto pronto, che poi ho versato nella teglia e…via nel forno.

Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

Simona Milani
Un dolce originale dalla consistenza umida e morbida, molto profumato
Preparazione 10 min
Cottura 45 min
Portata brunch, dolce, merenda, ora del tè
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, etnica, facile, veloce

Equipment

  • food processor – robot da cucina
  • forno

Ingredienti
  

Per la torta

  • 200 g zucchero di canna
  • 100 g pistacchi sgusciati non salati
  • 450 g pere al netto degli scarti Circa 2 (3 se piccoline)
  • 200 g farina di mandorle
  • 1/2 cucchiaino da tè bicarbonato
  • 5 uova grandi a temperatura ambiente
  • 1 e 1/2 cucchiaini acqua di rose

Per il topping

  • 2 cucchiaini scarsi confettura di albicocca senza pezzi
  • 1/2 cucchiaino acqua di rose
  • q.b succo di limone
  • q.b pistacchio tritato finemente
  • q.b petali di rosa a piacere (io non li ho messi)

Istruzioni
 

  • Pre riscaldare il forno portandolo ad una temperatura di 180° .
    Ungere una tortiera apribile da 20 cm con del distaccante per torte, oppure foderatela con carta forno, facendola ben aderire.
  • Mettere lo zucchero ed i pistacchi nel food processor (robot da cucina) ed azionare per alcuni minuti in modo da polverizzare ben bene il tutto; unire successivamente le uova, la farina di mandorle, il bicarbonato, le pere private di buccia e torsolo, poi fatte a pezzetti.
    Azionare fino ad ottenere un composto morbido e ben fluido; unire l'acqua di rose ed azionare ancora per qualche secondo, amalgamando il tutto
  • Versare il composto nello stampo, livellandolo con un cucchiaio; infornare e cuocere per circa 45 minuti in forno con funzione ventilata.
    Se dopo 25-30 minuti si starà dorando troppo, la teglia dovrà essere coperta con un foglio di carta stagnola, poi proseguire la cottura; effettuare la prova stecchino per verificarne la cottura, anche se comunque il dolce resterà molto umido.
  • Far raffreddare completamente il dolce, poi staccarlo con delicatezza dallo stampo e trasferirlo su un'alzata o su un piatto da portata; non ci sarà da preoccuparsi se nel raffreddarsi sprofonderà un po', è normale con questa tipologia di impasto molto morbido ed umido, senza farina.
  • In una ciotolina mescolare la confettura con l'acqua di rose e qualche goccia di succo di limone; spennellare la superficie del dolce con un pennello da pasticceria, poi spolverizzare con la polvere di pistacchio e, a piacere con petali edibili di rosa

Note

E’ un dolce che si conserva solo per qualche giorno al massimo in luogo fresco ma non umido.
Keyword pere, pistacchio, rose, torta, torta alle pere
Torta alle pere pistacchi e rose di Nigella

La ricetta originale prevedeva di cospargere la torta con dei petali di rosa edibili…io per fare la foto ho azzardato qualche petalo di tulipano, che però poi ho tolto.
Comunque la versione di Nigella la potete trovare qui

Tornando al mio Food processor, presto sperimenterò l’uso di altri nuovi accessori; sono molto curiosa di provare quello a forma di disco ondulato per montare: ho in mente un semifreddo profumatissimo, ma…per ora non voglio dirvi altro 😉
Colgo l’occasione per mandarvi un saluto ed un abbraccio (virtuale, of course!)
Fra qualche giorno ci rivedremo, stavolta con una ricetta per la festa del papà: un dolcetto davvero speciale e semplicissimo, che potranno realizzare anche i più piccoli (sempre con la supervisione di un adulto!) per fare una sorpresa al proprio papi!
Ora scappo…a prestissimo 😉

simona

You may also like

10 commenti

saltandoinpadella 16 Marzo 2021 - 14:35

Scusa la domanda Simo ma tra gli ingredienti non c’è cacao. Sembra al cioccolato…
Io adoro i dolci budinosi, trovo che siano perfetti come finepasto. Chissà che profumo con l’aroma alle rose. Dove trovi l’acqua si rose? dagli ingredienti mi è ricordato un po’ la caprese visto che ha solo farina di mandorle

Rispondere
Simona Milani 16 Marzo 2021 - 19:27

Assolutamente no, è il colore brunito che prende in cottura! Una favola, ha una consistenza umida e morbida tipo dolce al cucchiaio, da provare!
L’acqua di rose si trova nei negozi etnici, tipo quello dove ci portasti tu quella volta a Bologna 😉
Bacioni

Rispondere
zia Consu 16 Marzo 2021 - 14:08

Mi piacciono tantissimi i tulipani e mi piace tantissimo anche la consistenza di questa torta!!!!
Che dire, mi hai conquistata in ogni senso ^_^

Rispondere
Simona Milani 16 Marzo 2021 - 19:28

E davvero molto originale, particolare! In una parola: da provare!!!
Un baciotto cara

Rispondere
Daniela 15 Marzo 2021 - 23:41

Una torta soffice e profumata. Molto molto bella con quei petali sopra.
Un bacio

Rispondere
Simona Milani 16 Marzo 2021 - 11:15

Non rimane soffice, ma umida e morbida, quasi come un dolce al cucchiaio…
Grazie, un abbraccione!

Rispondere
CLAUDIA 15 Marzo 2021 - 11:56

Immagino bontà.. sofficità e umidità interna.. le torte che piacciono a me!!! Zona rossa a parte.. ti auguro un buon inizio settimana :-*

Rispondere
Simona Milani 15 Marzo 2021 - 14:44

Non è soffice ma molto umida, bagnata, simile ad un budino o ad un dolce al cucchiaio!
Una consistenza davvero unica e particolare, va provata… 😉
Baci cara e buonissima giornata!

Rispondere
Ivana 15 Marzo 2021 - 9:26

Semplicemente meravigliosa, questa poi senza glutine, lo sai, per me è il top, mi stampo subito la ricetta.
Mi hai veramente incuriosito, voglio provare la sua consistenza, diversa dalle solite torte!
grazie Simo, sei sempre tanto tanto preziosa. Un mega abbraccio grande grande, ciao bella stella

Rispondere
Simona Milani 15 Marzo 2021 - 10:31

Grazie amica mia, ho proprio pensato a te e se ti piacciono le torte umide stile budino, beh, questa la devi provare!
Ti abbraccio forte forte, buon lunedì e….teniamo duro
Bacione

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.