Home Biscotti dal mondo Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani

Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani

by Simona Milani
Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani

I Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani, sono profumatissimi e tanto golosi, croccanti ed irresistibili, perfetti anche da regalare!

Ehm, forse ci sono un po’ tanti, troppi biscotti in questo blog ultimamente?!
…ma noooo!!
Di biscotti non ce n’è mai abbastanza!
E lo dico perchè sono qui, anche questo mese insieme alle amiche blogger Imma, Miria, Lucia, Consuelo e Alida per l’appuntamento con la rubrica “Biscotti dal Mondo“, stavolta in versione festiva.
Ebbene sì, i nostri biscotti avranno una cornice festosa; abbiamo cercato delle ricette di biscotti nel mondo tipici proprio del Natale, ed io nello specifico, vi porto in Sudafrica con questi Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani, davvero speziati, profumatissimi e golosi.
Ho trovato la ricetta in rete ( su questo sito) e me ne sono subito innamorata; sono stata in Africa tempo fa durante qualche bel viaggio e conosco la loro passione per i profumi, l’uso delle spezie tanto aromatiche e caratterizzanti in tutti i vari piatti.
Questi biscotti non ne fanno eccezione; nella tradizione sono rotondi, ma io ho voluto dare loro una forma a stella proprio per richiamare ulteriormente le feste alle quali stiamo andando incontro…che ne dite, ne volete uno?!
Allora mettete su il bollitore del tè, io arrivo!

In Sud Africa, dove la festività cade in piena estate, le celebrazioni ed i festeggiamenti avvengono all’aperto, in spiaggia ed i fiori sono le decorazioni più comuni. Gli africani sono un popolo molto allegro e festaiolo, perciò la sera della Vigilia in molti Paesi dopo la Messa, ha luogo una maestosa fiaccolata; la notte viene trascorsa in compagnia di parenti ed amici fino a quando, il giorno dopo, iniziano i preparativi per il pranzo di Natale.
E’ anche consuetudine lasciare la porta di casa aperta in modo che chiunque si senta il benvenuto!
L’usanza vuole che ci si scambino regali consistenti in cibi, sia crudi che cotti: ognuno riceve molto più cibo di quanto ne venga consumato nella realtà ma quest’abbondanza è considerata di buon auspicio. 
Molti sono gli alimenti consumati durante il pranzo natalizio quali riso, zuppa d’okra, il Doro Wat (stufato piccante di pollo) ma nulla da considerarsi veramente tipico.  Il 25 dicembre (o il 7 gennaio, giorno in cui festeggia il Natale la Chiesa Copta) è un giorno di gioia in cui fare festa con ciò che la terra e la natura donano, in un continente dove, purtroppo, troppi Paesi hanno poco da festeggiare.
Questi biscotti, sono realizzati proprio con i prodotti che si trovano in questa terra meravigliosa, soprattutto le spezie; vengono serviti ai pranzi sulla spiaggia, sono di forma tonda e spesso decorati con glasse.


notizie prese dal sito www.latitudeslife.com

Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani

Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani

I Soetkoekies biscotti natalizi Sudafricani, sono profumatissimi e tanto golosi, croccanti ed irresistibili, perfetti anche da regalare!
Preparazione 20 min
Cottura 12 min
Tempo totale 32 min
Porzioni 2 teglie

Ingredienti
  

  • 230 g farina
  • 200 g zucchero di canna
  • 120 g farina di mandorle
  • 115 g burro a temperatura ambiente in piccoli pezzetti
  • 2 uova leggermente sbattute
  • 60 g sherry
  • 1/4 cucchiaino bicarbonato di soda
  • 1/2 cucchiaino cremor tartaro
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino zenzero in polvere
  • 1/4 cucchiaino noce moscata grattugiata
  • 1/4 cucchiaino chiodi di garofano polverizzati

Istruzioni
 

  • Accendere per prima cosa il forno e portarlo ad una temperatura di 180° funzione statica. In una larga ciotola mettere la farina con il bicarbonato, il cremor tartaro, le spezie, la farina di mandorle e lo zucchero.Unire il burro ed iniziare ad impastare con le mani (è possibile anche usare l'impastatrice col gancio a foglia).
  • Aggiungere le uova leggermente sbattute, poi lo sherry ed impastare, formando una palla. Infarinare il piano di lavoro e stendere il composto in uno spessore di cm 1 circa con il mattarello altrettanto infarinato. Prendere uno stampino (io ho usato la stella, ma in originale questi biscotti sono tondi) e formare tanti biscotti che andranno adagiati su una leccarda ricoperta di carta forno, un poco distanziati fra loro.
  • Con queste dosi io ho ottenuto due teglie piene. Infornare la prima teglia e cuocerla per 12-15 minuti circa (ogni forno ha la propria resa); i biscotti devono dorarsi appena in superficie. Sfornare una teglia e procedere con la cottura della successiva.
  • Una volta cotti tutti i biscotti, farli raffreddare completamente e servirli. Sono ottimi anche come idea regalo perchè si conservano per diversi giorni.

Note

Con queste dosi vengono circa 35-40 biscotti.
Si conservano per parecchi giorni chiusi in una bella scatola lontano dall'umidità.
La ricetta originale prevedeva di spennellare i biscotti con dell'albume sbattuto, ma io non l'ho fatto.
biscotti dal mondo

Questo mese le amiche che mi accompagnano in questa avventura, oltre a me che vi porto in Sudafrica, cosa avranno creato?!

Alida ci porterà in Olanda con i Snickerdoodles al cardamomo
Lucia invece ha realizzato dei biscotti Slovacchi tipici natalizi
Consuelo ci delizia con gli Alfajores de maizena argentini
Miria ci fa sognare con le sue Oreshki, noci dolci russe ripiene di crema
e per finire guardate Imma, che ha realizzato i bellissimi Pepparkakor svedesi
…insomma anche questa volta un biscotto più goloso dell’altro!
Che ne pensate?!


I miei biscotti Sudafricani, croccanti e profumatissimi, sono perfetti con un buon tè, un infuso o ancora con del caffè (ma anche strepitosi da soli!).
Spero davvero che anche stavolta le nostre proposte vi siano piaciute…vi mando un grande abbraccio e vi dò appuntamento con questa rubrica nel nuovo anno 2021!
Buonissima giornata a tutti

simona

You may also like

15 comments

Gloria Roa Baker 12 Dicembre 2020 - 4:54

Simo I love these cookies, look beautiful!!!

Reply
Simona Milani 12 Dicembre 2020 - 10:24

Grazie di cuore Gloria!!! <3
Buon sabato!

Reply
Ivana 11 Dicembre 2020 - 19:04

Simo, che meraviglia questi biscotti… non li conoscevo sai??! Bellissimo biscottare, sai che lo amo tantissimo, in questo periodo poi, adorissimo, biscottare sa di casa, sa di buono, sa di Natale buono.
Grazie per queste delizie che ci proponi. Poi cosa dire delle foto? Bellissime, brava Simo!!!
Un mega abbraccio ed un bacione

Reply
Simona Milani 12 Dicembre 2020 - 10:25

Non li conoscevo neppure io, queste rubriche ogni volta ci danno un grande arricchimento a livello di cultura…
Prova questi biscotti, sono davvero molto facili da fare e sono buonissimi,fanno un figurone anche da regalare 😉
Grazie per tutto, ti abbraccio forte e buon fine settimana <3

Reply
zia Consu 11 Dicembre 2020 - 16:55

Che profumata proposta Simo! Complimenti!

Reply
Simona Milani 11 Dicembre 2020 - 18:56

Grazie mia cara! Un abbraccione 🙂

Reply
Daniel forwth 11 Dicembre 2020 - 11:17

Amazing

Reply
Simona Milani 11 Dicembre 2020 - 18:55

Thank you 🙂

Reply
saltandoinpadella 10 Dicembre 2020 - 14:08

Ho girato mezzo mondo ma non sono mai stata in Africa. Anche se qua abito in un quartiere piuttosto multietnico e ci sono tanti risoranti e take away africani. Fanno sempre dei profumi pazzeschi, spezie a gogo 🙂 deve essere strano festeggiare il Natale in spiaggia, mica male però.
Io amo tutto quello che è speziato quindi più speziati sono i biscotti meglio è. Adoro il set che hai fatto, soprattutto la partitura vintage. Ho un debole per gli spartiti

Reply
Simona Milani 11 Dicembre 2020 - 18:58

Ah sicuro, le spezie vanno alla grande…io sono stata alle Seychelles e ti devo dire che ho assaggiato dei piatti creoli davvero favolosi….
Grazie per le tue parole, quella spartitura me l’ha gentilmente concessa una carissima amica 😉
Un bacione
P.s: ti consiglio di provare questi biscotti, ti piaceranno!

Reply
Daniela 10 Dicembre 2020 - 14:01

Ma sai che non riesco ad immaginare un Natale sotto al sole? 🙂
Però questi biscottini devono essere favolosi! Continua pure a mettere biscotti, io non mi stanco 😉
Un bacio

Reply
Ale - Dolcemente Inventando 11 Dicembre 2020 - 7:08

Adoro questa vostra rubrica da fanatica di biscotti. Davvero molto interessanti anche questi sudafricani. Prendo nota così appena posso li replico.
Buona giornata tesoro!

Reply
Simona Milani 11 Dicembre 2020 - 18:56

Provali e vedrai che ti piaceranno sicuramente 😉
Un bacione e grazie amica mia

Reply
Simona Milani 11 Dicembre 2020 - 18:58

ahahahah certo anche io non lo immagino….Babbo natale tutto bardato con la slitta e le renne sarebbe un poco fuori tema, non trovi?!
Comunque sia, paese che vai….usanza che trovi!
Un baciotto

Reply
Kolachy: biscotti di Natale da regalare | Quella lucina nella cucina 10 Dicembre 2020 - 10:01

[…] -Svezia Miria  ci propone:  Oreshki le noci dolci russe ripiene di crema Simona ci propone: soetkoekies – Sudafrica -biscotti natalizi Sisty  ci propone:  Alfajores de maizena – […]

Reply

Leave a Comment

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.