Home pasticci dolci -torte Ciambella alle carote e mandorle

Ciambella alle carote e mandorle

di Simona Milani
Ciambella alle carote e mandorle

La ciambella alle carote e mandorle è un dolce perfetto per colazione e merenda; soffice, profumata, deliziosa è leggera e perfetta anche per i vostri bimbi

Il giorno del mio compleaanno, il 18 di aprile, è stata una giornata per me un po’ particolare; in piena quarantena, con tanti pensieri non proprio allegri per la testa, non avevo nessuna voglia, ammetto di festeggiare.
Mia figlia mi aveva chiesto di fare una torta…”dai mamma, facci qualcosa di dolce, così abbiamo qualcosina golosa anche per il fine settimana” (il mio compleanno è caduto di sabato quest’anno!)…
..da un lato mi dispiaceva non accontentarla, dall’altro davvero non avevo voglia di far nulla.
Mi sentivo svuotata, senza iniziativa!
Mi sono messa a cercare qualcosina in rete, ho pensato: “ma sì, gli farò una sorpresa…
…farò trovare loro la tavola apparecchiata per la colazione, con questa bella ciambella al centro, dei bei cappuccini fumanti e profumati, e per me, ovviamente, un tè”.
Mi sono alzata all’alba (anche perchè ultimamente il sonno è sparito!) e mi sono messa subito all’opera, facendo attenzione a non far trapelare nessun rumore: trita, impasta, mescola e inforna…
…corri a fare le foto (si perchè per noi foodblogger questo è assolutamente fondamentale, eheheh!) e voilà.
Riuscita nell’intento!
Ecco la ciambella alle carote e mandorle, ricetta di Lorenzo in cucina; semplice e davvero deliziosa, adatta ad essere inzuppata nel latte fresco ma perfetta anche da servire con un buon tè profumato:
Provatela e vi piacerà!
E proprio una delle torte che mi rappresentano maggiormente; genuina e semplice come me, si fa in quattro e quattr’otto e mette tutti d’accordo 😉

Le carote in questi giorni sono fresche e tenere, io vi consiglierei di prendere quelle col ciuffo se riuscite a trovarle…
Con le foglioline poi potrete anche insaporire queste polpette, oppure con la carote che vi avanzano dalla torta in questione, realizzare questo pesto, che è davvero irresistibile!

ciambella alle carote e mandorle

Ciambella alle carote e mandorle

Simona Milani
Una ciambella questa, alle carote e mandorle, soffice e golosa, perfetta per colazione e merenda anche dei più piccini
Preparazione 15 min
Cottura 40 min
Tempo totale 55 min
Portata Colazione, Dessert, dolce, merenda
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, facile
Porzioni 10 porzioni

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 250 g farina 00 bio
  • 200 g carote crude pelate
  • 160 g zucchero
  • 100 g farina di mandorle
  • 90 g olio di semi di girasole
  • 50 g fecola di patate
  • 3 uova
  • 1 arancia biologica non trattata
  • 1 bustina lievito vanigliato per dolci
  • q.b zucchero a velo

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica. In un tritatutto tritare le carote ben lavate, pelate e fatte a pezzetti; tenerle un attimo da parte. In una grossa boule, sbattere con fruste elettriche le uova insieme allo zucchero, formando un bel composto spumoso.
  • Unire al composto di uova l'olio e la scorza dell'arancia grattugiata, poi spremerla ed aggiungerci anche il succo. Miscelare la farina col lievito e la fecola, e poi poco alla volta aggiungere al composto, sempre con le fruste in azione. In ultimo unire la farina di mandorle e le carote tritate, sempre amalgamando: si otterrà un morbido composto.
  • Ungere ed infarinare uno stampo antiaderente da ciambella dai bordi alti, e versarci il composto livellandolo bene; infornare e cuocere per 40 minuti circa con funzione statica, effettuando la prova dello stecchino per verificarne l'avvenuta cottura (se infilando lo stuzzicadenti al centro del dolce ne esce asciutto, è pronto; in caso contrario, aumentare un poco i tempi di cottura).
  • Una volta cotta, sfornare la ciambella e lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dalllo stampo; spolverizzarla infine con zucchero a velo prima di servirla.

Note

Ho usato un lievito vanigliato che mi è stato omaggiato da Ar.pa lieviti
Questo dolce si conserva anche fino ad una settimana se tenuto in un contenitore ermetico ben chiuso, in luogo fresco ma non umido.
Keyword carote, ciambella, mandorle
ciambella alle carote e mandorle

Ciambella alle carote e mandorle

Simona Milani
Una ciambella questa, alle carote e mandorle, soffice e golosa, perfetta per colazione e merenda anche dei più piccini
Preparazione 15 min
Cottura 40 min
Tempo totale 55 min
Portata Colazione, Dessert, dolce, merenda
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, facile
Porzioni 10 porzioni

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 250 g farina 00 bio
  • 200 g carote crude pelate
  • 160 g zucchero
  • 100 g farina di mandorle
  • 90 g olio di semi di girasole
  • 50 g fecola di patate
  • 3 uova
  • 1 arancia biologica non trattata
  • 1 bustina lievito vanigliato per dolci
  • q.b zucchero a velo

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica. In un tritatutto tritare le carote ben lavate, pelate e fatte a pezzetti; tenerle un attimo da parte. In una grossa boule, sbattere con fruste elettriche le uova insieme allo zucchero, formando un bel composto spumoso.
  • Unire al composto di uova l’olio e la scorza dell’arancia grattugiata, poi spremerla ed aggiungerci anche il succo. Miscelare la farina col lievito e la fecola, e poi poco alla volta aggiungere al composto, sempre con le fruste in azione. In ultimo unire la farina di mandorle e le carote tritate, sempre amalgamando: si otterrà un morbido composto.
  • Ungere ed infarinare uno stampo antiaderente da ciambella dai bordi alti, e versarci il composto livellandolo bene; infornare e cuocere per 40 minuti circa con funzione statica, effettuando la prova dello stecchino per verificarne l’avvenuta cottura (se infilando lo stuzzicadenti al centro del dolce ne esce asciutto, è pronto; in caso contrario, aumentare un poco i tempi di cottura).
  • Una volta cotta, sfornare la ciambella e lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dalllo stampo; spolverizzarla infine con zucchero a velo prima di servirla.

Note

Ho usato un lievito vanigliato che mi è stato omaggiato da Ar.pa lieviti
Questo dolce si conserva anche fino ad una settimana se tenuto in un contenitore ermetico ben chiuso, in luogo fresco ma non umido.
Keyword carote, ciambella, mandorle

Quindi che altro dirvi?
Che questa torta è alla portata di tutti, e che sicuramente piacerà in particolar modo ai vostri bambini 🙂
Provatela e poi fatemi sapere…
Adesso vi lascio non prima di avervi ringraziato per essere sempre qui presenti sulle mie paginette pasticcione!

A presto con un’altra ideuzza golosa e sfiziosa….

simona

You may also like

16 commenti

CLAUDIA 12 Maggio 2020 - 11:57

Hai fatto bene a fare il dolce per il tuo compleanno.. come ti dissi in quei giorni.. Ma anche oggi abbiamo qualcosa da festeggiare o sbaglio? .-D Ti abbraccio fortissimo! Golosa la torta di carote e mandorle.. mi fa pensare alle camille che tanto amo..

Rispondere
Simona Milani 12 Maggio 2020 - 14:57

siiiiii sono felice, incasinata ma felice….poi ci sentiremo <3
Un bacio cara e grazie, ti voglio bene

Rispondere
ipasticciditerry 12 Maggio 2020 - 9:01

Ti capisco Simo, anche per me le notti sono agitate e piene di incubi. Non potrebbe essere altrimenti, visto il periodo che stiamo passando. Non avrei mai immaginato di vivere una situazione simile al mondo. Dobbiamo solo augurarci di uscirne al più presto, perchè questo è proprio vivere sospesi. Prendo una fettina del tuo dolce e ti mando un abbraccio grande, amica mia.

Rispondere
Simona Milani 12 Maggio 2020 - 10:09

E chi l’avrebbe immaginato? Quanto è bello ed importante l’essere liberi….certe cose vengono date per scontate, ma hanno unìimportanza vitale.
Prendi pure tutte le fette che vuoi 😉
Un abbraccio e buona giornata <3

Rispondere
annalisa 11 Maggio 2020 - 17:29

Auguri in ritardo! questa ciambella è una meraviglia, ha il colore del sole

Rispondere
Simona Milani 12 Maggio 2020 - 6:15

Grazie mille cara, è un sole buonissimo 😉
Un bacione

Rispondere
federica 11 Maggio 2020 - 17:13

Che bella torta, semplice e genuina 😋😋😋 buona settimana

Rispondere
Simona Milani 12 Maggio 2020 - 6:15

Le torte che piacciono a tutta la famiglia! 🙂
Un abbraccio cara e buona settimana anche a te

Rispondere
Elisa Cecilia 11 Maggio 2020 - 16:51

Urca! Simo, che splendore questa torta, sembra aver catturato tutto il sole. Immagino quanto sia stata gradita dai tuoi. Una colazione tutta casa e allegria. Quando ci vuole ci vuole. Aiuta a tenere alto il morale e a continuare il cammino con la positività necessaria. Buon inizio settimana. Un abbraccio grande. 💝🥕

Rispondere
Simona Milani 12 Maggio 2020 - 14:56

hai visto che bella?
E che colore…e che sofficità, mmmm….quasi quasi appena ho un attimo la rifaccio 😉
Un bacione cara e grazie come sempre per la tua preziosa presenza nella mia vita <3

Rispondere
Daniela 11 Maggio 2020 - 15:16

Hai fatto bene a fare una bella torta per la colazione. E’ davvero bella e ha il colore del sole, un pò di allegria ci vuole.
Io non ho festeggiato, aspetto di farlo quando ci sarà mio figlio e la vedo dura visto che in Inghilterra sono ancora in alto mare.
Un bacione

Rispondere
Simona Milani 11 Maggio 2020 - 17:01

E’ stata pensata per una colazione in famiglia, al di là della ricorrenza proprio per stare insieme in serenità intorno ad una tavola…
Mi spiace per tuo figlio, spero che possa tornare presto da voi <3
Un bacione a te

Rispondere
Ivana 11 Maggio 2020 - 9:48

Ma che bella sorpresa hai fatto!!!! Dolcissima…..
Questa è una delle mie torte preferite (dopo quella di mele hihihihihi), sono torte semplici, genuine, che non stancano mai, si mangiano sempre molto molto volentieri!!!!!
Bellissime anche le foto, brava Simo, un abbraccio e tanti baciottini, buona settimana

Rispondere
Simona Milani 11 Maggio 2020 - 10:53

Grazie cara, son contenta che ti piaccia, è stata tanto gradita anche dai miei cari che l’hanno mangiata a colazione!
Ora se vuoi provare anche questa mia versione….così poi mi farai sapere 😉
Un bacione e buon lunedì

Rispondere
saltandoinpadella 11 Maggio 2020 - 9:16

Che dolce che sei. Sai che le torte casalinghe sono le mie preferite perchè sanno di casa, di genuino, di fatto con amore. E questa è sicuramente fatta con tanto amore, si vede dalla foto. Una texture meravigliosa. Alla fine cucinare per i proprio cari aiuta anche a dimenticare i pensieri e fa passare un po’ la tristezza. Ti mando un grande abbraccio.

Rispondere
Simona Milani 11 Maggio 2020 - 10:52

Eh sì, questa è proprio una torta casalinga e genuina, una torta senza troppe pretese ma che alla fine piace sempre a tutti e mette tutti d’accordo!
Verissimo quello che dici….
Un bacione, grazie e buon inizio di settimana 🙂

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.