Pasticci di pane

Pane bianco con pasta madre essiccata

pane bianco con pasta madre
image_pdfimage_print

Pane bianco con pasta madre essiccata, semplice da fare, buonissimo e fragrante!

Sono giornate un po’ strane queste che sto trascorrendo; presa dalla voglia di staccare un po’ da tutto e tutti, ma anche con il bisogno di mettere le mani in pasta e creare qualcosa di buono…lo so, sono una contraddizione vivente ultimamente, ma prendetemi così, non potete fare altro.
Ho cercato di ritagliarmi dei giorni di riposo e di distacco anche dal web per potermi godere le mie passioni e la mia famiglia: devo dire che tutto questo mi ha fatto benissimo , e cercherò di prendermi molto più spesso delle pause rigeneranti anche senza fare nulla di che.
Fidatevi, fa…eccome!
Mentre mi lasciavo trasportare dai pensieri, ho pensato di mettere le mani in pasta ma nel vero senso della parola: ho realizzato un pane.
Era da tantissimo che non impastavo…io e i lievitati non abbiamo un rapporto meraviglioso lo ammetto: non ho pazienza ( ho anche fatto morire la mia pasta madre solida, l’adorata Gina, vedete un po!).
Però questo pane bianco con pasta madre essiccata è vergognosamente semplice da fare, a prova di pigri, di impazienti, di inesperti; riesce benissimo con poca fatica e senza grandi tempi di attesa e devo dire che io l’ho digerito senza problemi, avendo spesso faticato a tollerare il lievito.
Ho utilizzato il lievito madre essiccato che gentilmente l’azienda Molino Rossetto mi ha permesso di testare…provate anche voi, tutti potrete fare un pane con la massima soddisfazione e senza faticare.
Parola!

pane bianco con pasta madre essiccata
Print Recipe
Pane bianco con pasta madre essiccata
Questo pane bianco con pasta madre essiccata è semplicissimo da fare ma altrettanto buono, vi stupirà!
pane bianco con pasta madre
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
porzioni
Ingredienti
pane bianco con pasta madre
Istruzioni
  1. Amalgamare la farina con lievito, zucchero e sale, poi mettere in una planetaria col gancio per impastare ed aggiungere poco alla volta l'acqua; impastare a velocità media per una decina di minuti (si deve incordare bene). Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, coprire il contenitore dell'impastatrice con un foglio di pellicola alimentare e mettere a lievitare in luogo tiepido (io l'ho messo in forno spento con la lucina accesa e la porta chiusa).
  2. Lasciare lievitare l'impasto per circa due ore/ due ore e mezza: deve raddoppiare. Una volta raggiunta la giusta lievitazione, formare delle pieghe come da link del tutorial nelle note; creare una pagnotta (ovale come la mia o anche tonda), posarla su una leccarda, ricoprire con un canovaccio e rimettere a lievitare in luogo tiepido per un'altra mezz'ora circa.
  3. Nel frattempo accendere il forno e portarlo a 200° con funzione statica; una volta lievitato il pane, praticare dei tagli con un taglierino o con un coltello affilatissimo a punta sulla superficie, creando un disegno a piacere. Prima di infornarlo spruzzare dell'acqua fredda con uno spruzzino all'interno del forno per creare la giusta umidità (permettendo così di avere crosta croccante e interno soffice). Infornare la pagnotta e cuocere per una mezz'ora.
  4. Il pane si deve ben gonfiare e dorare con una crosta croccante, poi, una volta cotto, picchiandolo con le nocche della mano sul fondo, deve suonare vuoto. Lasciatelo raffreddare su una gratella, poi affettatelo e gustatelo!
Recipe Notes

Qui su You tube un tutorial molto semplice e chiaro su come fare le pieghe al pane prima della seconda lievitazione

In questa ricetta ho utilizzato farina 0 adatta per pane, e lievito madre essiccato entrambi di Molino Rossetto

Visato che bello? Ed anche buono….croccante fuori, soffice all’interno…perfetto da spalmare con una mousse come questa…oppure questa…ma anche da servire come bruschetta come ho fatto qui!
Insomma provatelo, è davvero a prova di pigri ed inesperti 😉
Io vi saluto e vado a godermi un bel libro…ormai ho fatto tutte le faccende e adesso mi dedico un po’ di tempo tutto e solo per me <3
Alla prossima

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Mary Vischetti
    3 Maggio 2019 at 10:01

    Che meraviglia Simo! Questo pane è fantastico, ne immagino la bontà e il profumo! Sei sempre straordinaria amica mia!
    Un abbraccio grande,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      3 Maggio 2019 at 17:40

      Grazie di cuore cara, bacio grande e buon fine settimana a te e alla tua famiglia, ti abbraccio <3

  • Reply
    Ivana
    2 Maggio 2019 at 11:39

    Il “dolce far nulla”, ogni tanto ci vuole, ci fa solo bene e ritempra il fisico e lo spirito.
    Anch’io in questi giorni mi sono data al riposo!!!!!
    Chissà che profumo questo pane…. è la mia negazione, il pane per me è un vero tabù, mi sento veramente negata…..
    poi adesso gluten free… vabbè dai, stavolta purtroppo passo la mano!!!!!
    Ciao bella stella, un mega baciottone

    • Reply
      Simona Milani
      3 Maggio 2019 at 9:18

      Sinceramente credimi, giro sempre come una trottola per tutto e tutti, ogni tanto del tempo per me è doveroso.
      Credo che la formula per star bene sia quella di pensare un po’ di più anche a noi stessi, quindi…
      Tornando al pane, immagino che per chi sia celiaco non debba essere facile; è difficile per me farlo con una farina normale, posso capirti.
      Grazie però di essere come sempre venuta a trovarmi, lo apprezzo sempre moltissimo, sai?! Un bacio grande e buon fine settimana 🙂

  • Reply
    Claudia
    1 Maggio 2019 at 12:46

    Fanno benissimo le pause dal web.. social e tutto il resto! T’è venuto bene sto pane.. guarda che filone!!!! Baci e buon 1° maggio :-*

    • Reply
      Simona Milani
      3 Maggio 2019 at 9:12

      Ahahahah detto da te è un complimento d’onore! Tu coi lievitati sei una maga…
      Un bacio cara e…dai che è già venerdì 😉

  • Reply
    Susanna
    1 Maggio 2019 at 10:46

    Cara Simo, buona lettura allora. Chissà che profumo inebriante per casa, dopo aver cotto questo meraviglioso pane!
    Chissà che non ci provi, prima o poi. Non sembra difficile
    Un grande abbraccio
    Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      3 Maggio 2019 at 8:58

      Grazie cara, in questi giorni oscillo fra la voglia di fare mille cose e il dolce far niente, ahahahah sono una contraddizione vivente! Ma credo sia anche gusto così… 😉
      Credi a me, se mi è venuto questo pane fidati che può farlo chiunque….sono imbranata all’ennesima potenza coi lievitati!
      Un bacio grande e felice fine settimana

  • Reply
    carmen
    30 Aprile 2019 at 21:33

    Che bello, Simo! Si vede proprio che è morbido all’interno con una bella crosta croccante. Amo le tue ricette e amo le tue foto!

    • Reply
      Simona Milani
      1 Maggio 2019 at 9:56

      Grazie davvero amica mia, sono io che vorrei avere le mani d’oro come le tue….un bacione <3

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.